Grisì, alle primarie del PD stravince Renzi con l’83% dei consensi

Pica (PD): "Altissima adesione. 148 preferenze espresse. Un risultato importante nonostante i tentativi di fare disertare il seggio"

6
Elettorale Russo

Monreale, 2 maggio 2017 – A Grisì stravince Matteo Renzi. Le primarie del Partito Democratico per la scelta del segretario hanno visto una buona partecipazione di cittadini della frazione di Grisì, con 148 preferenze espresse. Un numero molto elevato se confrontato con quello di Monreale, dove alle urne si erano presentati 582 elettori (VEDI ARTICOLO).

Ed è un risultato di cui va fiera la consigliera comunale Rossella Pica, presidente del seggio allestito.

Alla Pica, che è anche l’unico consigliere comunale del Partito Democratico (in tutto sono 11) residente nella frazione, abbiamo chiesto una dichiarazione: “L’affluenza registrata a Grisì – spiega la Pica – è stato un risultato politico importante. Sono state espresse 148 preferenze nella frazione (di circa 1000 abitanti, di cui poco più di 700 iscritti nelle liste elettorali, ndr).  

Questo risultato è stato raggiunto nonostante qualcuno iscritto al PD e residente a Grisì abbia obbedito agli ordini di scuderia, non votando nel seggio di Grisì e allo stesso tempo invitando i propri conoscenti a disertare il seggio di Grisì. Ad esempio il delegato Sindaco di Grisì, iscritto al PD e vicino all’ex segretario Zuccaro, Angelo Vassallo, che ha percorso 84 km per andare a votare a Monreale. E in questa situazione, per fare votare chi da Grisì è andato a votare a Monreale, è stata necessaria l’autorizzazione di Palermo: una forzatura al regolamento visto che c’era il seggio a Grisì!”

Nella frazione monrealese Matteo Renzi si è affermato con 124 preferenze, raggiungendo l’83% dei consensi. A seguire Andrea Orlando, con 21 voti a favore, e quindi Michele Emiliano, con 3. Presente al seggio un rappresentante della lista Orlando.

“Nonostante i tentativi di non far riuscire il seggio di Grisì o di deviare voti sottobanco, il nostro è stato un risultato straordinario. Un grazie ai cittadini di Grisì e a coloro che hanno reso possibile questo risultato”.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

6 Commenti
  1. Anonimo dice

    I voti sottobanco organizzati dalle grandi menti del PD Monregalesi nel tentativo di fare sfigurare la Pica.Il delegato Sindaco del PD che si reca con gli amici di Silvio Russo e Tori Zuccaro a Monreale rappresenta una verrà chicca Pirandelliana.Tutto ciò deve fare riflettere su un partito allo sbando più totale,dove tutti compreso la Pica dovrebbero rappresentare la forma di Feudalismo più totale.Complimenti alla Pica a Battista Cucchiara che da soli sono riusciti nell’impresa di non fare saltare il Banco.Complimenti ai cittadini di Grisi per il risultato ottenuto.

  2. Anonimo dice

    Grisi da sola la consigliera Pica ottiene 124 voti per Renzi.Tutto il grosso del Partito tranne la consigliera Quadrante che appoggiava Orlando on supera i 500 voti.Veramente un grande risultato a Monreale,se consideriamo chi appoggiava Renzi a Monreale.CLOSED.

  3. Anonimo dice

    Veramente un grande senzo di PECORONI che si sobbarcno 40 km si recano a Monreale per votare Renzi per non votare al seggio di Grisi.Poi Silvio Russo la spieghi ai cittadini di Grisi la sua strategia di grande politico in carriera.

  4. Anonimo dice

    Brava la Pica da sola ottiene piu consensi dei Gattopardi messi insieme.

  5. Anonimo dice

    Ahhahahahahahhahahahahhaa
    Ahhahahahahaahahahahhahahhahahahahahhahahahahahahahahahahahahahhaha
    Ahhahahahahahhahahahahhaa
    Troppo divertenti sia l’articolo che i commenti che sono chiaramente spontanei e disinteressati.
    Puhhuhahhahaahahahahaahhahhahahaaahahahayaahahahhahahaha

    1. Anonimo dice

      Certo che sono disinteressati aaàaaaaaaaaaaaaaa che pensavi che erano di parte………..aaaaaaaaaaaaaaaaa

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Acquapark Monreale