Quarto Premio Capitano Emanuele Basile, protagonisti gli alunni del Liceo D’Aleo

"Suscitare nelle giovani generazioni, curiosità e interesse per le nostre tradizioni popolari mettendo in primo piano la legalità"

0
tusa big

unnamed (1)

Monreale, 29 aprile 2017 – Si è svolta stamattina presso la chiesa SS. Trinità del Collegio di Maria la manifestazione-premio intitolata al Capitano Emanuele Basile, giunta alla quarta edizione. Tale iniziativa, promossa dalla Confraternita del Santissimo Crocifisso si inserisce nel progetto “Confraternite, risorse di legalità per il territorio”. 
Protagonisti indiscussi della manifestazione gli alunni del Liceo Artistico Mario D’Aleo che durante l’anno scolastico hanno realizzato dei teli dipinti, che ritraggono il SS Crocifisso per le vie di Monreale.
A fare gli onori di casa il presidente della Confraternita Valentino Mirto che ha accolto la scolaresca, il rettore del Santuario della Collegiata, nonché assistente spirituale della Confraternita stessa Don Giuseppe Salamone, il priore della confraternita dell’addolorata di Taranto Dott. Raffaele Vecchi, il tenente de carabinieri Francesco Vivona, lo scrittore Fabio Salvatore, l’ Assessore alla pubblica istruzione arch. Nadia Olga Granà, la dirigente scolastica dell’Istituto Basile-D’Aleo Prof. Concetta Giannino. Ha moderato l’incontro Enzo Ganci.
Il convegno rivolto agli studenti del liceo Artistico, ha mirato a suscitare nelle giovani generazioni, curiosità e interesse per le nostre tradizioni popolari mettendo in primo piano la legalità nel nostro territorio, ricordando la figura del cap. Emanuele Basile, barbaramente ucciso da cosa nostra nella notte del 4 maggio del 1980. 
 
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Acquapark Monreale