Monreale, auto investe un 14enne e va via. Arrestato e processato l’autista

L'uomo è stato processato per direttissima nella giornata di oggi

Immobiliare Max

Monreale, 28 aprile 2017 – È stato identificato il presunto responsabile dell’incidente stradale che si è verificato ieri pomeriggio a Monreale e che, dopo aver investito un ragazzino di 14 anni, si è allontanato senza prestare i dovuti soccorsi.

Nella giornata di ieri, attorno alle 18.30, un’automobile investiva un ragazzo che si trovava in compagnia dei propri familiari in via Venero, nei pressi dell’incrocio con via Aldo Moro. L’autista del veicolo non si fermava, anzi proseguiva per la propria strada allontanandosi. Subito, tra i passanti – tra di essi vi era anche un carabiniere non in servizio – iniziava una vera e propria caccia all’uomo che riusciva comunque ad andare via. La testimonianza dei presenti è servita per identificare l’autista del mezzo che è stato arrestato.

Il ragazzo in seguito allo scontro con l’alfa 147 “pirata” è stato trasportato in ambulanza in ospedale ed ha riportato la rottura della caviglia.

Sulla circostanza hanno indagato i carabinieri di Monreale, coadiuvati dal reparto infortunistica stradale della Polizia Municipale. 

L’uomo è stato processato per direttissima nella giornata di oggi ed il giudice ha deciso per lui la convalida del fermo e l’obbligo di presentarsi davanti all’autorità giudiziaria oltre al divieto di allontanamento dalla città di notte. Il monrealese sarà processato nei prossimi giorni. Il giudice dovrà adesso appurare se si sia trattato di un caso di fuga dal luogo dell’incidente oppure se l’autista del mezzo che si è allontanato non si è accorto di aver investito il ragazzino.

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

  1. Anonimo dice

    Ringrazio tutte le persone che mi sono state vicino e mi auguro con tutto il cuore che sia fatta giustizia.grazie .la mamma

Acquapark Monreale
Acquapark Monreale