Corleone, in ricordo di Pio La Torre e Rosario Di Salvo: “Dalla terra.. il lavoro”

Il 29 aprile presso l'agriturismo Terre di Corleine un viaggio nella cooperazione sociale nei terreni confiscati

0
Elettorale Russo

“Dalla terra.. il lavoro”, un viaggio nella cooperazione sociale nei terreni confiscati in ricordo di Pio La Torre e Rosario Di Salvo. L’incontro si terrà giorno 29 Aprile, alle ore 10.00, a Corleone presso l’Agriturismo Terre di Corleone, in Contrada Drago.

Il tema del riutilizzo dei beni confiscati alla criminalità organizzata, disciplinato dalla legge n.109/1996, è tuttavia un tema di preminente importanza che consente di restituirli alla cittadinanza per incentivare attività di lavoro, nonché di promozione sociale, e produrne delle ricchezze non più di provenienza illecita. Si sottrae alle organizzazioni criminali il patrimonio occultato illecitamente dalle stesse per produrre ricchezze lecite fonte anche di occupazione per molti giovani siciliani; un vero e proprio riscatto. In Sicilia sono moltissime le cooperative sociali che hanno dato una nuova vita ai medesimi beni creando delle attività imprenditoriali.

Il programma dell’incontro prevede i saluti di Salvo Gibiino, Presidente Coop. Pio La Torre – Libera Terra, di Daniela Ceimi, Dirigente Liceo Linguistico Statale Ninni Cassarà, di Mario Pomara Zabbia, Dirigente Istituto Don Calogero di Vincenti e di Filippo Parrino, Presidente Legacoop Sicilia Occidentale. Modera l’incontro Pippo Cipriani, Direzione Legacoop Sicilia e sarenno presenti Carmencita Mangano, Ass. Regionale della Famiglia, Politiche sociali e del Lavoro, Aldo Soldi, Direttore Generale Coopfond, Mario Candore, Dirigente Generale Dip. Famiglie Regione Siciliana e Pietro Piro, Presidente Legacoop Sicilia.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Acquapark Monreale