Il coro polifonico della Pietro Novelli commuove gli ospiti della casa di riposo B. Balsamo

Le voci dei piccoli sono state coordinate dalle bravissime insegnanti Rosa Giambruno, Elisa Favaloro e Tiziana Termini

0
tusa big

Monreale, 12 aprile 2017 – In ambito familiare è un dato che si ripropone costantemente, al di là dei mutati assetti sociali: il rapporto nonni-nipotini è forse quello più proficuo, gioioso  e meno conflittuale che ci sia.

Questi due segmenti dell’esistenza umana si attraggono indissolubilmente, poiché la dolcezza dell’infanzia e la saggezza della terza età creano un connubio efficace, basato su una maggiore e riposante lentezza, all’interno di una realtà temporale, spesso frenetica e sfuggente. La fascinazione di racconti lontani e lo scambio di esperienze, tra generazioni tanto differenti, arricchiscono, da sempre, le conoscenze e l’immaginario del piccolo uomo o della piccola donna in divenire.

La maggiore disponibilità e pazienza da parte degli anziani determinano, con i più piccoli, un legame forte, significativo e autenticamente educativo: infatti è sufficiente avvicinare un anziano a un bambino, per rendersi conto di come i due, di solito, si comprendano perfettamente.

Consapevole di tale presupposto socio-educativo e forte della ormai consolidata e formativa esperienza musicale-espressiva, la “D.D. P. Novelli” ha organizzato, nel pomeriggio di martedì 11 aprile, un’emozionante performance del proprio coro polifonico, all’interno della casa di riposo “B. Balsamo”. L’atmosfera creatasi è risultata magicamente toccante, per l’armonia delle voci dei piccoli, sapientemente coordinate dalle bravissime insegnanti Rosa Giambruno, Elisa Favaloro e Tiziana Termini. Il repertorio è stato ancora una volta estremamente vario e diversificato, da pezzi classici a quelli più attuali, da quelli fantasiosi a quelli di impegno sociale. L’esibizione ha intenerito e commosso gli ospiti della struttura, riscuotendo il plauso collettivo, attraverso l’armonia di un’interpretazione perfetta e coinvolgente.

Il mondo in realtà è la somma di tanti “piccoli mondi”… Dovere della scuola è includerli tutti.

Ricevi tutte le news

Coro Pietro Novelli

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Acquapark Monreale