Oggi è 21/04/2018

Cultura

Quante volte ci capita di giudicare una persona come arguta perché influenzati, soprattutto, dal suo aspetto gradevole? Obiettività o Effetto Alone?

Monreale, 9 aprile 2017 – Le azioni quotidiane che delineano il percorso dell’esistenza di ciascuno di noi, ci inducono continuamente a operare delle scelte..

Pubblicato il 9 aprile 2017

Quante volte ci capita di giudicare una persona come arguta perché influenzati, soprattutto, dal suo aspetto gradevole? Obiettività o Effetto Alone?

Monreale, 9 aprile 2017 – Le azioni quotidiane che delineano il percorso dell’esistenza di ciascuno di noi, ci inducono continuamente a operare delle scelte e a prendere decisioni, in ogni ambito della nostra vita. Scegliere, quindi, può definirsi un processo complesso, continuo e inarrestabile, che comporta il coinvolgimento della capacità di giudizio, del saper valutare individui e situazioni in maniera, più o meno, oggettiva, ma anche, in parte, dell’intuito personale, della cosiddetta “prima impressione”.

Le nostre scelte, però, dimostrano a volte come ciò che avevamo considerato, giudicato, valutato e intuito in un determinato modo, non appare, in realtà, come “il film ideale” che avevamo proiettato, forse non del tutto consapevolmente, alla nostra mente. Questo perché il nostro giudizio e il nostro intuito, che a volte reputiamo infallibile, spesso non riescono a rispondere a criteri sinceramente equi e veritieri e ciò comporta il verificarsi della cosiddetta “tranvata”: lo svarione cognitivo e di valutazione che si abbatte, spesso anche con un buon carico di delusione, nei nostri percorsi di vita, poiché risulta essere un’eventualità neppure tanto rara che qualcosa, priva di riflessione autentica, ci impedisca di avere una lucida onestà intellettuale e di giudizio, una razionalità oggettiva…la difficoltà sta nell’individuare e definire questo “qualcosa”: di cosa si tratta esattamente?

Probabilmente l’errore di valutazione è, spesso, imputabile a una sorta di distorsione dello schema mentale che abbiamo strutturato, e con il quale valutiamo le situazioni del nostro vissuto, causata principalmente dalla presenza di pregiudizi, a volte quasi inconsapevoli, che ci espongono ai cosiddetti “abbagli”.

Quante volte ci capita di giudicare una persona come arguta perché influenzati, soprattutto, dal suo aspetto gradevole? Oppure a scuola, quante volte si giudicano positivamente o al contrario negativamente studenti attraverso “sensazioni a pelle” per come si atteggiano, si vestono o parlano, che coinvolgono una parte ancestrale di tutti noi, che compromette il giudizio equo e reale? Tale distorsione ha un nome specifico, si chiama: “Effetto Alone”.

L’Effetto Alone ci induce a valutare i nostri simili, attraverso dati empirici e superficiali, direttamente legati ai nostri desideri, alle nostre impressioni più soggettive: alcune persone, ad esempio, ci risultano particolarmente attraenti e simpatiche e, quindi, supponiamo, per analogia, che siano anche intelligenti, amichevoli…insomma ricamiamo su di loro un buon giudizio morale, combaciante solo con le nostre impressioni epidermiche, quindi poco oggettive e reali. Molti sfruttano tale “debolezza” generalizzata, cercando di rispondere non alle richieste concrete e ovvie della gente, ma ai loro bisogni “di pancia”, quelli determinati più dall’istinto, dal malcontento che dalla necessità.

I politici, per esempio, chi più chi meno, conoscono molto bene i vantaggi di creare l’Effetto Alone e riescono a far presa su di esso, giocando con una comunicazione persuasiva e coinvolgente. Cercano di apparire alla mano, cordiali, sorridenti, come una sorta di amici, mentre, nella realtà, parlano di argomenti che spesso sono privi di sostanza, di prospettive aleatorie, irrealizzabili. Rincarano la dose del malcontento, pubblicizzando alternative effimere, facendo voli pindarici e giri di parole, ma schivando accuratamente le domande veramente concrete, anche se incalzanti. Eppure le persone tendono a credere che la loro politica sia efficace ed efficiente, solo perché essi si costruiscono un’immagine efficace ed efficiente. Le dichiarazioni roboanti e demagogiche, parlando alla sfera meno razionale della persona, coinvolgono e attraggono di più rispetto a un’analisi realistica, fondata su dati oggettivi, sui bisogni autentici, sulla complessità delle situazioni, condotta con pacatezza e con un eloquio coerente con la realtà obiettiva. In fondo, se ci si pensa bene, l’esercizio di una “fascinazione” accattivante si nutre dell’Effetto Alone come di tale Effetto si nutre, in alcune occasioni, la competizione, in tutte quelle situazioni di contrasto fra persone, in cui appare completamente “paralizzata” la capacità di riconoscere all’altro le sue qualità. Per tale motivo molta gente, probabilmente insicura delle proprie possibilità d’azione, cerca di superare un individuo diverso da sé, le cui capacità, in un certo senso, possono mettere in crisi le proprie, non attraverso l’onestà della consapevolezza dei risultati apprezzabili da esso conseguiti, per poter avviare una prospettiva centrata su una “competizione positiva”, ma, sostanzialmente, attraverso il sottile e perverso esercizio del disconoscimento di tali capacità, collocando una parte di esse sotto i riflettori della “cattiva luce”, quella che non fa distinguere i difetti dalle qualità. Il tutto solo per conquistare un primato assoluto e assolutista, che distrugga l’immagine dell’eventuale contendente, che diventa, pertanto, avversario da annientare a colpi di pregiudizi e false valutazioni, attraverso l’alone ovattato di un effetto effimero, che spesso tutti noi disconosciamo, ma che in realtà è presente in molte delle nostre azioni…Non siamo sempre presenti alla realtà, perché spesso essa ci fa paura.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • La via dei librai, la città che legge al via stamattina sul Cassaro Alto

    Cultura

    Palermo, 21 aprile 2018 - Sono iniziate le 72 ore più divertenti e stimolanti dell’anno. La III edizione de LA VIA DEI LIBRAI, La città che legge – ha preso il via questa mattina sul Cassaro Alto. Da oggi e fino a lunedì 23 aprile, dalle 8 alle 24, tre giorni di festa, attività culturali, vi..

    Continua a Leggere

  • Chiusura centro per l’impiego, CISL, CGIL, UILA: disagio per decine di lavoratori forestali

    Cultura

    Monreale, 21 aprile 2018 - Una forte preoccupazione è stata espressa dalle segreterie CISL, CGIL, UILA per l'assenza, ad oggi, di una soluzione adeguata al tema degli avvenimenti dei lavoratori forestali che fanno riferimento all’ufficio per l'impiego di Monreale. Con una nota del 12 marzo a..

    Continua a Leggere

  • Chiusa la discarica di Bellolampo, sospesa la raccolta rifiuti a Corleone

    Cultura

    Corleone, 20 aprile 2018 - Sono stati chiusi nuovamente i cancelli della discarica di Bellolampo. Con la chiusura si ferma anche la raccolta nel comune di Corleone. A darne comunicazione è stato il Responsabile del III Settore Ing. Giuseppe Gennaro. ..

    Continua a Leggere

  • Coriandoli, musica e maschere per la parata di Primavera: “Monreale in Fiaba” – FOTO

    Cultura

    Monreale, 20 aprile 2018 - Per le vie del centro storico coriandoli, maschere, musica ma anche messaggi importanti. Oggi pomeriggio si è svolta la parata di Primavera organizzata dagli assessorati comunali alla Cultura e alla Pubblica Istruzione in sinergia con le scuole del Territorio e con l..

    Continua a Leggere

  • Guzzo e Giuliano: “I risultati della raccolta differenziata sono fallimentari”. Cangemi ha una visione personalistica

    Cultura

    Monreale, 20 aprile 2018 - La lunga nota dell'Assessore all'Igiene urbana ha fatto saltare dalla sedia i consiglieri di Forza Italia, Guzz..


  • Salvino e Mario Caputo tornano in libertà. Accolto il ricorso al tribunale del Riesame

    Cultura

    Monreale, 20 aprile 2018 - Salvino Caputo e il fratello Mario Caputo tornano in libertà dopo essere stati posti agli arresti domiciliari il 4 aprile scorso su richiesta della Procura di Termini Imerese nell’ambito di presunti illeciti elettorali. Il tribunale del Riesame di Palermo ha proceduto a..

    Continua a Leggere

  • Il 25 aprile 60° Festa di Primavera a San Martino delle Scale

    Cultura

    Monreale, 20 aprile 2018 - La Proloco di San Martino delle Scale con il patrocinio del comune di Monreale ha organi..

    Continua a Leggere

  • Cerimonia di premiazione del XIII Concorso nazionale “Tricolore Vivo” in piazza Guglielmo II

    Cultura

    Monreale, 20 aprile 2018 - Grande successo ha ottenuto stamane la Cerimonia di premiazione del XIII Concorso nazionale “Tricolore Vivo”. Una manifestazione solenne che ha visto la partecipazione di numerose autorità civili, militari e religiose. Protagonisti veri sono stati gli alunni delle scu..

    Continua a Leggere

  • Salvo Vitale, amico e compagno di Peppino Impastato, lo racconta in un libro. Presentato oggi a Monreale

    Cultura

    [gallery ids="59580,59581"] Monreale, 20 aprile 2018 - Stamattina presso la Casa Cultura Santa Cateria di Monreale (ex Ospedale Santa Caterina), il professore Salvo Vitale, ha presentato il suo ultimo libro “Era di Passaggio..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Pericolo api a due passi dal Duomo (LE FOTO)

    Cultura

    [gallery ids="59557,59558,59559"] Monreale, 20 aprile 2018 - Pericolo api in via Agonizzanti. Alcune centinaia di api hanno pensato di prendere la residenza a due passi dal Duomo di Monreale. Alcuni passanti si sono accorti questa mattina della presenza di un grosso sciame di insetti che rendeva ..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Elezioni RSU. 8 seggi vanno alla CGIL, 3 alla CISL, 1 alla UIL (I NOMI DEGLI ELETTI E LE PREFERENZE)

    Cultura

    Monreale, 20 aprile 2018 - Si sono tenute questa mattina, presso i locali di Villa Savoia, le operazioni di scrutinio per il rinnovo delle cariche sindacali del comune di Monreale. Sono 12 le RSU da rinnovare. Le votazioni sono state aperte giorno 17 aprile e si sono concluse ier..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Andrea Palmeri e Francesco Di Maggio ordinati presbiteri

    Cultura

    Sabato 21 aprile 2018 Due nuovi presbiteri nell’Arcidiocesi di Monreale Monreale, 20 aprile 2018 - Due nuovi presbiteri a chiusura del giubileo della chiesa monrealese, nel 750° della Dedicazione della Basilica-Cattedrale di Monreale (1267-2017), che si concluderà il 26 aprile p.v. ..

    Continua a Leggere

  • I cittadini si sostituiscono alle istituzioni. Il 28 aprile alcuni volontari puliranno il cimitero di Monreale

    Cultura

    Monreale, 20 aprile 2018 - Le condizioni in cui versa il Comune di Monreale sono ormai di dominio pubblico, difficoltà sotto ogni punto di vista dai servizi alle infrastrutture. Oggi torniamo ad occuparci del cimitero. Più volte ci sono giunte segnalazioni da parte dei nostri lettori per denunciar..

    Continua a Leggere

  • Raccolta differenziata. Cangemi: “Cambiamento senza precedenti. Valori in crescita”

    Cultura

    Monreale, 20 aprile 2018 - Riceviamo e pubblichiamo la nota inviataci dall'assessore all'Igiene Urbana, Giuseppe Cangemi. Gentile redazione, come ormai noto su tutto il centro urbano di Monreale a partire dal 16 ottobre scorso è stata avviata la raccolta differenziata porta a por..


  • Scooter contro auto, ragazza di 14 anni in codice rosso

    Cultura

    Palermo, 19 aprile 2018 - Un grave incidente stradale si è verificato questo pomeriggio in via Altofonte. Una ragazzina ha perso il controllo del suo scooter ed è finita contro le auto. Adesso si trova in ospedale in prognosi riservata.  La ragazzin..


  • Ausiliari del traffico a 250 € al mese. In Procura le denunce del consigliere Sandro Russo (PD). La ACS annuncia querela per diffamazione

    Cultura

    Monreale, 17 aprile 2018 - Finiranno in Procura le dichiarazioni del consigliere comunale Sandro Russo, capogruppo del Partito Democratico, espresse durante i lavori d’aula nel pomeriggio del 16 aprile. Al centro della discussione l’interrogazione con la quale Russo chiede al sindaco di relazion..


  • Il monrealese Tommaso Gullo riconfermato presidente di Arci Palermo

    Cultura

    Palermo, 19 aprile 2018 - Tommaso Gullo sarà ancora presidente dell'Arci di Palermo. La conferma della carica è avvenuta per acclamazione nel corso del congresso che si è svolto al circolo Arci Tavola Tonda ai Cantieri culturali alla Zisa. Tommaso Gullo, monrealese, è stato per anni vo..


  • «Mai più monrealesi». Non si ferma l’iter per l’annessione a San Giuseppe Jato. Presto il referendum

    Cultura

    Monreale, 19 aprile 2018 - Monreale vuole tenersi stretto il proprio territorio. Le dichiarazioni dell’assessore Santo D’Alcamo prima, quelle del sindaco Piero Capizzi poi e la votazione del Consiglio comunale lo hanno chiarito. Le sitituzioni monrealesi sono contrarie al progetto di riordino te..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com