Oggi è 21/06/2018

Cultura

Quante volte ci capita di giudicare una persona come arguta perché influenzati, soprattutto, dal suo aspetto gradevole? Obiettività o Effetto Alone?

Monreale, 9 aprile 2017 – Le azioni quotidiane che delineano il percorso dell’esistenza di ciascuno di noi, ci inducono continuamente a operare delle scelte..

Pubblicato il 9 aprile 2017

Quante volte ci capita di giudicare una persona come arguta perché influenzati, soprattutto, dal suo aspetto gradevole? Obiettività o Effetto Alone?

Monreale, 9 aprile 2017 – Le azioni quotidiane che delineano il percorso dell’esistenza di ciascuno di noi, ci inducono continuamente a operare delle scelte e a prendere decisioni, in ogni ambito della nostra vita. Scegliere, quindi, può definirsi un processo complesso, continuo e inarrestabile, che comporta il coinvolgimento della capacità di giudizio, del saper valutare individui e situazioni in maniera, più o meno, oggettiva, ma anche, in parte, dell’intuito personale, della cosiddetta “prima impressione”.

Le nostre scelte, però, dimostrano a volte come ciò che avevamo considerato, giudicato, valutato e intuito in un determinato modo, non appare, in realtà, come “il film ideale” che avevamo proiettato, forse non del tutto consapevolmente, alla nostra mente. Questo perché il nostro giudizio e il nostro intuito, che a volte reputiamo infallibile, spesso non riescono a rispondere a criteri sinceramente equi e veritieri e ciò comporta il verificarsi della cosiddetta “tranvata”: lo svarione cognitivo e di valutazione che si abbatte, spesso anche con un buon carico di delusione, nei nostri percorsi di vita, poiché risulta essere un’eventualità neppure tanto rara che qualcosa, priva di riflessione autentica, ci impedisca di avere una lucida onestà intellettuale e di giudizio, una razionalità oggettiva…la difficoltà sta nell’individuare e definire questo “qualcosa”: di cosa si tratta esattamente?

Probabilmente l’errore di valutazione è, spesso, imputabile a una sorta di distorsione dello schema mentale che abbiamo strutturato, e con il quale valutiamo le situazioni del nostro vissuto, causata principalmente dalla presenza di pregiudizi, a volte quasi inconsapevoli, che ci espongono ai cosiddetti “abbagli”.

Quante volte ci capita di giudicare una persona come arguta perché influenzati, soprattutto, dal suo aspetto gradevole? Oppure a scuola, quante volte si giudicano positivamente o al contrario negativamente studenti attraverso “sensazioni a pelle” per come si atteggiano, si vestono o parlano, che coinvolgono una parte ancestrale di tutti noi, che compromette il giudizio equo e reale? Tale distorsione ha un nome specifico, si chiama: “Effetto Alone”.

L’Effetto Alone ci induce a valutare i nostri simili, attraverso dati empirici e superficiali, direttamente legati ai nostri desideri, alle nostre impressioni più soggettive: alcune persone, ad esempio, ci risultano particolarmente attraenti e simpatiche e, quindi, supponiamo, per analogia, che siano anche intelligenti, amichevoli…insomma ricamiamo su di loro un buon giudizio morale, combaciante solo con le nostre impressioni epidermiche, quindi poco oggettive e reali. Molti sfruttano tale “debolezza” generalizzata, cercando di rispondere non alle richieste concrete e ovvie della gente, ma ai loro bisogni “di pancia”, quelli determinati più dall’istinto, dal malcontento che dalla necessità.

I politici, per esempio, chi più chi meno, conoscono molto bene i vantaggi di creare l’Effetto Alone e riescono a far presa su di esso, giocando con una comunicazione persuasiva e coinvolgente. Cercano di apparire alla mano, cordiali, sorridenti, come una sorta di amici, mentre, nella realtà, parlano di argomenti che spesso sono privi di sostanza, di prospettive aleatorie, irrealizzabili. Rincarano la dose del malcontento, pubblicizzando alternative effimere, facendo voli pindarici e giri di parole, ma schivando accuratamente le domande veramente concrete, anche se incalzanti. Eppure le persone tendono a credere che la loro politica sia efficace ed efficiente, solo perché essi si costruiscono un’immagine efficace ed efficiente. Le dichiarazioni roboanti e demagogiche, parlando alla sfera meno razionale della persona, coinvolgono e attraggono di più rispetto a un’analisi realistica, fondata su dati oggettivi, sui bisogni autentici, sulla complessità delle situazioni, condotta con pacatezza e con un eloquio coerente con la realtà obiettiva. In fondo, se ci si pensa bene, l’esercizio di una “fascinazione” accattivante si nutre dell’Effetto Alone come di tale Effetto si nutre, in alcune occasioni, la competizione, in tutte quelle situazioni di contrasto fra persone, in cui appare completamente “paralizzata” la capacità di riconoscere all’altro le sue qualità. Per tale motivo molta gente, probabilmente insicura delle proprie possibilità d’azione, cerca di superare un individuo diverso da sé, le cui capacità, in un certo senso, possono mettere in crisi le proprie, non attraverso l’onestà della consapevolezza dei risultati apprezzabili da esso conseguiti, per poter avviare una prospettiva centrata su una “competizione positiva”, ma, sostanzialmente, attraverso il sottile e perverso esercizio del disconoscimento di tali capacità, collocando una parte di esse sotto i riflettori della “cattiva luce”, quella che non fa distinguere i difetti dalle qualità. Il tutto solo per conquistare un primato assoluto e assolutista, che distrugga l’immagine dell’eventuale contendente, che diventa, pertanto, avversario da annientare a colpi di pregiudizi e false valutazioni, attraverso l’alone ovattato di un effetto effimero, che spesso tutti noi disconosciamo, ma che in realtà è presente in molte delle nostre azioni…Non siamo sempre presenti alla realtà, perché spesso essa ci fa paura.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Spiaggia invasa dalla alghe, non parte la stagione balneare a Isola delle Femmine

    Cultura

    La spiaggia invasa dalle alghe impedisce ai titolari di alcuni stabilimenti a Isola delle Femmine (Pa) di avviare la stagione tra le proteste dei bagnanti e con i dipendenti ancora fermi ai box mentre la macchina burocratica va a rilento: per rimuovere le alghe, che sono protette, serve l’ok dell..

    Continua a Leggere

  • Belvedere, “Non basta lanciare una petizione per erigersi a paladini. Una petizione ha valore quando si susseguono fatti concreti e tangibili”

    Cultura

    Monreale, 20 giugno 2018 - Oggi mi sono ritrovato a leggere "Torna fruibile un altro pezzo di villa. Monreale fa festa dopo 7 anni", un artico del Giornale di Sicilia, con data 10 giugno 2018, a firma del giornalista Lorenzo Salamone. Una persona che stimo e conosco da tanti anni e da diversi l..

    Continua a Leggere

  • San Martino delle Scale, le mamme lanciano un appello: “Dona un gioco per il sorriso dei bambini”

    Cultura

    Monreale, 20 giugno 2018 - Detto fatto, domani alle 16,30 verrà inaugurata la villetta nella piazzetta a Piano dei Geli che ospiterà uno spazio ludico. Ci lavoravano da tempo e adesso è realtà. Grazie alla loro tenacia, le mamme dei bambini di San Martino delle Scale sono riuscite a ridare lo sp..

    Continua a Leggere

  • Palermo, seconda giornata di inferno dopo l’inizio dei lavori su Ponte Corleone (FOTO)

    Cultura

    Palermo, 20 giugno 2018 - Pochi operai al lavoro. Tantissimo traffico ovunque in città. Lo scenario prevedibilissimo si è materializzato per il secondo giorno.  Una città completamente bloccata a causa dei lavori di messa in sicurezza di un punto nevralgico a Palermo. Un punto tanto impor..

    Continua a Leggere

  • Raccolta differenziata, mastelli in distribuzione sabato 23 giugno

    Cultura

    Monreale, 20 giugno 2018 - Inizia la distribuzione dei mastelli per la raccolta differenziata di carta e cartone. I contenitori potranno essere ritirati in questo primo step, dagli utenti serviti dal porta a porta nel centro urbano di Monreale, presso l’apposito stand che sarà allestito Sabato 23..

    Continua a Leggere

  • La tecnologia digitale del futuro per il gaming

    Cultura

    20 giugno 2018 - Il mondo del gioco cambia volto rapidamente, specialmente quando c’è di mezzo il fattore tecnologico. E’ infatti innegabile il fatto che la trasformazione dei format debba necessariamente passare attraverso i meccanismi di innovazione digitale. Prendiamo ad esempio le novità p..

    Continua a Leggere

  • Prima prova maturità 2018, il commento di Alex Corlazzoli: “Le tracce? Ecco il meglio e il peggio”

    Cultura

    Monreale, 20 giugno 2018 - Il meglio e il peggio delle tracce dei temi di maturità nel commento di Alex Corlazzoli. Lo scrittore Giorgio Bassani è stato scelto per una delle tracce della prima prova di italiano della maturità 2018. Si tratta di un brano del su..

    Continua a Leggere

  • San Giuseppe Jato. Beccato con hashish in casa. Arrestato un ragazzo di 18 anni

    Cultura

    San Giuseppe Jato, 20 giugno 2018 - I Carabinieri della Stazione di San Giuseppe Jato, nell’ambito di un servizio finalizzato alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti nel territorio jatino, hanno tratto in arresto Q.v., 18enne palermitano, volto noto all..

    Continua a Leggere

  • Trovato con 600 grammi di cocaina. 25enne arrestato dai Carabinieri

    Cultura

    [gallery ids="68110,68111,68112"] Palermo, 20 giugno 2018 - Sono stati i Carabinieri della Stazione Acqua dei Corsari con l’ausilio del Nucleo Operativo Piazza Verdi, a trarre in arresto Alessio Serio, 25enne palermitano con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. ..

    Continua a Leggere

  • Dall’8 al 14 ottobre ritorna la Settimana di musica sacra di Monreale

    Cultura

    Palermo, 19 gennaio 2018 - Presentata questa mattina al Politeama Garibaldi la sessantesima stagione dell'Orchestra Sinfonica Siciliana. All’interno del fitto cartellone è stata inserita la Settimana di musica sacra di Monreale, che sarà anticipata alla prima quindicina di ottob..

    Continua a Leggere

  • Lavoro nero e mancanza di sicurezza in cantieri edili. Denunce e multe salate

    Cultura

    Palermo, 20 giugno 2018 - Operazione dei Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Palermo, in collaborazione con personale dell'INAIL e dell'ASP di Palermo e con l'ausilio dell'Arma territoriale, nei cantieri edili della provincia per verificare il rispetto delle normative sulla sicurezza de..

    Continua a Leggere

  • Rabbia e dissenso al Barbera per l’omologazione del risultato Frosinone-Palermo

    Cultura

    Palermo, 19 giugno 2018 - Dopo l’attesa dell’omologazione del risultato Frosinone-Palermo valevole per la finale dei play off di serie B, la giustizia sportiva si è pronunciata e la sanzione si riduce a 25 mila euro di multa e due giornate di squalifica del campo nei confron..

    Continua a Leggere

  • Pezzingoli, veleno nel cibo dei cani randagi. La strage di Sciacca non continui a Monreale

    Cultura

    Monreale, 19 giugno 2018 - Un chiaro tentativo di avvelenamento nei confronti dei tanti cani randagi che albergano in via Pezzingoli nella parte alta. I pezzettini di veleno sono stati sparsi in diversi punti della zona di periferia, probabilmente di notte. Un piano messo in atto da qualcuno che non..

    Continua a Leggere

  • Perdita di liquami sulla SP57. “Adesso basta, domani denunceremo alla Procura”

    Cultura

    San Martino delle Scale (Monreale), 19 giugno 2018 -Da dieci giorni dei liquami fuoriescono dai pozzetti d’ispezione della rete fognaria del comune di Monreale nella SP57 -frazione di San Martino delle Scale- riversandosi su Palermo. Una fuoriuscita periodica per la quale diverse sono le segnalazi..

    Continua a Leggere

  • Vigili urbani in controsenso sulla Palermo-Sciacca a Giacalone. Il video è virale

    Cultura

    Monreale, 19 giugno 2018 - Controsenso e ad alta velocità. Le automobili che provengono di fronte suonano il clacson ma niente da fare, l’auto prosegue sulla corsia destinata ai veicoli che provengono dal senso di marcia opposto (VEDI VIDEO IN FONDO ALL'ARTICOLO). A mettere a repentaglio la sicur..

    Continua a Leggere

  • I gratta e vinci online

    Cultura

    19 giugno 2018 - I gratta & vinci, o scratch cards come vengono chiamati in inglese, sono un fenomeno ampiamente diffuso nel nostro paese, e attraversano ogni fascia d'età e categoria sociale. Dalla versione classica a quella online il passo è breve, e questo è il motivo del successo ..

    Continua a Leggere

  • «Deve stare buono». La mafia vecchio stampo di Monreale e le cartucce al ladruncolo

    Cultura

    Monreale, 19 giugno 2018 - Gli dovevano mettere qualche “cartoccia” per farlo stare buono. Stava dando fastidio quel giovane furfante che sarebbe stato responsabile di certi furti all’interno di alcune abitazioni di Monreale. Quel ragazzo doveva smetterla, doveva essere redarguit..

    Continua a Leggere

  • “Giochi senza sezione” questa mattina alla Scuola Morvillo

    Cultura

    Monreale, 18 giugno 2018 - Emozionante e colorata manifestazione stamane per i bambini di scuola dell’infanzia  della scuola Morvillo per la chiusura della prima edizione dei “Giochi senza sezione”, una kermesse ludico-sportiva che ha coinvolto circa 180 bambini dai 3 ai 5..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com