Oggi è 21/10/2019

Chiesa

La Calata dei Veli, in Collegiata il tradizionale evento in un incontro serale

La storia di questo emozionante evento, antico rito costituito da Mons. Venero, che ogni anno si rinnova all’interno del Santuario del SS. Crocifisso di Monreale

Pubblicato il 7 aprile 2017

La Calata dei Veli, in Collegiata il tradizionale evento in un incontro serale

Monreale, 7 aprile 2017 – Stasera alle ore 21.00 avrà luogo presso la Collegiata di Monreale la tradizionale Calata dei Veli, antico rito costituito da Mons. Venero. Ormai da qualche anno si reitera la tradizionale Calata dei Veli, che apre il periodo Quaresimale. Anche quest’anno verrà data la possibilità ai lavoratori di poter partecipare a questo rito. La celebrazione sarà fatta alle ore 21 presso il Santuario del SS. Crocifisso alla Collegiata di Monreale.

LA STORIA

Nel XVII secolo l’Arcivescovo Venero decise di istituire un rito che prevedeva la copertura, tramite sei veli, del SS. Crocifisso. Ogni velo raffigurava, e raffigura, alcuni passaggi noti della Passione di Cristo: il primo velo rappresenta Il Commiato dalla Madre; il secondo, il Getsemani ( in aramaico, frantoio), ovvero l’uliveto dove Gesù Cristo si ritira in seguito all’ Ultima Cena; il terzo velo è il momento della flagellazione; segue il quarto, la coronazione di spine e l’Ecce Homo (espressione latina, tradotta dalla frase greca di Pilato ἰδου ὁ ἄνϑρωπος, indicante lett. “ecco quel tale”, senza necessità di specificare la persona); il quinto velo descrive Cristo e il Cireneo, ovvero Simone di Cirene, il quale lo aiuta a portare la croce; l’ultimo velo reca la scritta “EXPIRAVIT” . La scelta delle immagini e la colorazione dei veli fu pensata e organizzata direttamente dal l’ Arcivescovo. Il numero dei veli è sette, nonostante ne siano descritti sei; il motivo viene dal fatto che il drappo rosso, adesso, viene considerato come un primo velo. Importante notare che questa celebrazione, chiamata “ De modo Discoperiendi et Cooperiendi Sanctissimum Crucifixum, non venne istituita solamente per il periodo quaresimale, ma aveva la durata annuale . Quando fu pensata e organizzata dal Venero, fu stabilito che il SS. Crocifisso dovesse rimanere coperto da questo drappo rosso per tutto l’anno. Le uniche occasioni di scopertura dovevano essere nel primo venerdì di ogni mese, il Venerdì Santo, il 25 Aprile, e in qualche visita di un personaggio importante, ma solo con il permesso dell’Arcivescovo. Altra particolarità è data dal fatto che i veli inizialmente pensati erano cinque ( l’Orto degli Ulivi, la flagellazione, la coronazione di spine, il Cristo e il Cireneo, il velo nero “expiravit”). Il sesto velo, che ad oggi è il primo in ordine di scopertura, è di datazione incerta per quanto riguarda la sua introduzione nel rito, ma la prima testimonianza è stata fatta risalire al 1710, anno in cui ne viene riportata la presenza da un visitatore apostolico durante un incontro pastorale.

Oggi la Calata dei Veli ha luogo, appunto, nel periodo Quaresimale, mantenendo, però gran parte del rituale originale. Mancano sicuramente i 24 custodi che il Venero voleva prostrati in ginocchio, mentre due cantori intonavano le musiche di Sebastiano De Vega. Proprio per offrire a tutta la cittadinanza monrealese l’opportunità di partecipare a questa antica tradizione, oggi venerdì 7 aprile la celebrazione inizierà alle ore 21.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Monreale, cimitero a Piano Renda: “Un appello a Marco Intravaia, si intesti una battaglia in difesa della Memoria”

    Chiesa

    MONREALE - "Le corse contro il tempo nella pubblica amministrazione le ho notate solo quando si sono palesati interessi privati. Mai ho visto corse contro il tempo per riparare una buca, per recuperare u..

    Continua a Leggere

  • Degrado e rifiuti ad Aquino, i residenti: “Ora l’amministrazione ci ascolti”

    Chiesa

    MONREALE - "Aquino è abbandonata. Vengono qui solo durante la campagna elettorale, poi spariscono". Protestano a gran voce i residenti della frazione monrealese, che si sentono abbandonati a se stessi. Ad Aquino, infatti, vige ormai il  degrado. La sporcizia è ormai diventata una normalità.&..

    Continua a Leggere

  • Finestra rotta e condensa per i piccoli alunni dell’aula dell’ex Casa Santa

    Chiesa

    MONREALE - "I genitori dei bambini che frequentano le aule dell'ex Casa Santa non sono contenti di come si trovano le classi dei propri figli". Più di qualcuno, nei giorni scorsi, ha sollevato delle preoccupazioni al consigliere dei "Popola..

    Continua a Leggere

  • Controlli nei locali abusivi della movida palermitana, denunciati due gestori

    Chiesa

    La Polizia di Stato ha eseguito diversi controlli nei locali della movida palermitana che, in assenza di licenza, si trasformano in vere e proprie discoteche, attirando giovani ed andando ben oltre la capienza consentita dalla legge. I poliziotti hanno denunciato i titolari di 2 locali che erano spr..

    Continua a Leggere

  • Corleone, 26 mila euro per la campagna informativa sulla raccolta differenziata

    Chiesa

    CORLEONE - Distribuzione di materiale informativo per fare chiarezza sulle modalità e sul calendario della raccolta differenziata. Incontri divulgativi nelle scuole, con i cittadini e gli amministratori locali. Formazione con personale esperto. ..

    Continua a Leggere

  • Ritrovati 8 cuccioli in piena campagna. Si cerca uno stallo temporaneo VIDEO

    Chiesa

    [video width="640" height="352" mp4="https://www.filodirettomonreale.it/wp-content/uploads/2019/10/VID-20191019-WA0017.mp4"][/video] MONREALE - Ritrovati otto cuccioli a Poggio San Francesco. Non è il primo episodio che avviene in settimana.&..

    Continua a Leggere

  • Monreale, agente di polizia municipale rinviato a giudizio: avrebbe falsificato autorizzazioni

    Chiesa

    MONREALE - È stata rinviata a giudizio G. P., l’agente di Polizia Municipale in forza presso il Comando di Monreale, imputata per i reati previsti dagli articoli 81 e 477 del codice penale. Secondo l’accusa, l’agente

    Continua a Leggere

  • Pool accertamento fiscale, Vittorino (Popolari per Monreale): “Prolungare a 30 le ore dei dipendenti, si rischia di non raggiungere l’obiettivo”

    Chiesa

    MONREALE - "Abbiamo concluso gli accertamenti relativi al 2014 e stiamo lavorando sul 2015”, ha dichiarato a Filodiretto in

    Continua a Leggere

  • Controlli dei carabinieri a Monreale, un arresto e una denuncia

    Chiesa

    MONREALE - Due arresti e 6 segnalazioni per detenzione di stupefacente destinato all’uso personale è il risultato dell’operazione di controllo del territorio eseguito dai Carabinieri della compagnia di Monreale, indirizzata ..

    Continua a Leggere

  • Trinacria tour fa tappa a Piana degli Albanesi

    Chiesa

    PIANA DEGLI ALBANESI - Il Trinacria tour dei motociclisti rotariani (AMRI) nella sua decima edizione fa tappa a Piana degli Albanesi. Presenti oltre 50 moto con più di 100 partecipanti provenienti da varie regioni d'Italia. Ad accogliere i motociclisti nella meravigliosa Piazza Vittorio Emanuele..

    Continua a Leggere

  • Monreale, al Complesso Guglielmo II in mostra i libri in ceramica di Mario Lo Coco (FOTO)

    Chiesa

    [gallery ids="121497,121494,121495,121496,121442"] MONREALE -  Una folta presenza di pubblico si è registrata in occasione dell’inaugurazione delle mostra del ceramista monrealese Mario Lo Coco. «Non smarrire alcuna parola» è il titolo della rassegna aperta all’interno del Complesso ..

    Continua a Leggere

  • Cappella storica del Seminario, apre le porte per la prima volta dopo 40 anni

    Chiesa

    MONREALE - Per la prima volta, dopo circa 40 anni, verranno aperte le porte della Cappella storica del Seminario maggiore, recentemente restaurata, all’interno del Palazzo reale di Guglielmo II (XII sec.), divenuto nel 1590 sede del Seminario A..

    Continua a Leggere

  • Il Comune di Monreale chiede il conto alla F. Mirto, non pagherà oltre 210 mila euro

    Chiesa

    Il comune di Monreale chiede il conto alla ditta F. Mirto che non avrebbe rispettato alcuni punti del capitolato di spesa relativo al servizio di raccolta e spazzamento rifiuti. Il sindaco Arcidiacono nelle scorse settimane aveva chiesto a Busacca di stimare quanto non dovuto alla ditta per la manca..

    Continua a Leggere

  • Ritrovato il cane avvelenato, inutili i soccorsi. Barone denuncia il dirigente comunale

    Chiesa

    MONREALE - Ritrovato ieri sera il terzo cane avvelenato. Per lui purtroppo non c’è stato niente da fare. Nonostante le corse verso la clinica, l’animale è morto. Sempre nelle vicinanze del cimitero, in via Pietro Novelli, è stato rinvenuto un gatto morto. ..

    Continua a Leggere

  • Monreale, apre domani H.2.Collection, lo store dedicato a vestire le donne

    Chiesa

    MONREALE - Apre domani, sabato 19 ottobre, nella splendida cittadina normanna, H.2.Collection, il nuovo negozio di abbigliamento donna allestito da Marina Castelluzzo. Si tratta di un ritorno nel settore della moda per la giov..

    Continua a Leggere

  • San Cipirello, scoperta una piantagione di Cannabis, arrestati due uomini

    Chiesa

    Una piantagione di “Cannabis indica”, di tipo Nana, è stata scoperta dalla Polizia a San Cipirello. Agli arresti, per il reato di produzione illecita di sostanze stupefacenti, sono finiti Ferrara Vincenzo, di anni 44 e Ceffalia Giuseppe, di anni 21, rispettivamente di San Cipirello e di..


  • Monreale arriva la TARI: risparmi da 20€ a più di 80€, ma l’evasione rimane alta, al 40%

    Chiesa

    MONREALE - In questi giorni stanno arrivando nelle case dei monrealesi i bollettini della TARI, la tassa che, per legge, deve coprire interamente il costo del servizio rifiuti svolto all’interno del territorio comunale. La tari..


  • “Non smarrire alcuna parola”, domani si inaugura la mostra del maestro Mario Lo Coco

    Chiesa

    Un nuovo evento culturale caratterizzerà, il prossimo weekend, la nostra città. Si inaugura, infatti, venerdì 18 ottobre alle ore 18,00 presso il Complesso Monumentale “Guglielmo II”, la mostra del ceramista monrealese Mario Lo Coco “Non smarrire alcuna parola”, organizza..