Oggi è 21/06/2018

Politica

Monreale, primarie del PD: Ecco perché non ho votato né rinnovato la tessera

In una lettera aperta inviata ai vertici del partito, l’ex tesoriere Biagio Cigno sintetizza le ragioni del netto calo di tesseramenti alla sezione monrealese del PD

Pubblicato il 3 aprile 2017

Monreale, primarie del PD: Ecco perché non ho votato né rinnovato la tessera

Monreale, 3 aprile 2017 – Erano 244 nel 2015, sono solamente 69 da ieri. Parliamo dei tesseramenti a quello che, in base ai risultati delle ultime amministrative, è il principale partito monrealese. Ed il risultato, in termini di partecipazione, della convenzione per le primarie del PD tenutasi ieri mattina a Monreale è la cartina di tornasole della profonda crisi che sta investendo il PD. Una crisi che, con la gestione da parte del commissario Antonio Rubino, si è forse solamente acuita, spingendo perfino molti dei vecchi attivisti, tesserati da decenni e senza soluzione di continuità prima al Partito Comunista e poi a tutte le sue successive derivazioni, a decidere di abbandonare il partito e a non rinnovare la tessera.

Una decisione da molti annunciata, e denunciata con rabbia e delusione, pubblicamente, ma che sembra non avere influenzato l’intorpidimento che ha avvolto il partito negli ultimi mesi.

In una lettera aperta inviata ai principali vertici provinciali e regionali del partito, Biagio Cigno, ex tesoriere della sezione monrealese del partito, spiega il perché ha deciso di non rinnovare la tessera. Una lettera che pubblichiamo perché rappresentativa di un sentire molto diffuso tra la (ex) base del partito.

“In data 2 aprile scorso, presso i locali del Collegio di Maria, si è svolta la Convenzione del Circolo del Partito Democratico di Monreale, a seguito di un laconico messaggio inviatomi dal Commissario Antonio Rubino in data 29 marzo 2017. Messaggio che non è stato inviato a decine e decine di altri iscritti.

Chi scrive è un semplice iscritto al Circolo PD di Monreale, tenuto conto che con il Commissariamento tutte le cariche interne sono state azzerate in attesa di una soluzione definitiva. 

Altra riunione ufficiale, la prima dalla nomina del Commissario, si è svolta in data 5 febbraio 2017, riunione nella quale Antonio Rubino aveva pubblicamente affermato che avrebbe dato una risposta sul tesseramento del Circolo e che poi ha glissato egregiamente.

Solamente a mezzo stampa ha convocato qualche riunione poi regolarmente rinviata o fatto proclami poi regolarmente disattesi (mi riferisco alla composizione della nuova giunta municipale). Avrà certamente fatto i suoi passi e percorsi sottotraccia, riunendosi con i capicorrente del partito, ma di questi la base non è stata minimamente informata. Come non è stata informata minimamente sulle mozioni congressuali che si andavano a votare nella Convenzione.

Ricordo che nel 2015 molti si sono avvicinati al PD, credendo nella sua opera amministrativa e condividendone il percorso.

Ci sarebbe stato tutto il tempo, dal 5 al 28 febbraio per far si che si rinnovasse il tesseramento, dando pure la possibilità ai nuovi militanti di iscriversi. Oppure successivamente dare una settimana/dieci giorni di tempo, pubblicizzando e spiegando le modalità, senza ricorrere ai capibastone locali che avevano semplicemente l’interesse di avvisare i propri referenti.

Ciò non è stato fatto: si è preferito fare melina, istituendo non ufficialmente commissioni che avrebbero dovuto portare avanti il programma politico ed il rinnovo del tesseramento, con il risultato che nulla si è fatto.

La giornata del 2 aprile è stata semplicemente paradossale. Si è comunicato che poteva votare solamente chi era iscritto alla data del 2015, mentre si allontanavano coloro che non essendo iscritti a quella data, volevano dare la propria adesione. Se teniamo conto che il Commissario è stato nominato il 23 gennaio 2017 ed il tesseramento scadeva il 28 febbraio 2017, ci sarebbe stato tutto il tempo necessario per organizzare al meglio questa problematica. Invece ciò non è avvenuto, non avendo, a mio avviso, il Commissario Antonio Rubino svolto il compito affidatogli.

Il risultato di tutto questo lavorare sottotraccia da parte del Commissario, senza nessuna pubblicizzazione, escludendo volutamente la base degli iscritti, che è la parte più cospicua, ha portato al risultato che tutti conosciamo: solamente n. 69 iscritti hanno rinnovato la tessera e pertanto ha votato circa il 25% dei potenziali.

Il sottoscritto, per protesta contro questo modo di gestire il commissariamento del Circolo, dopo anni di militanza non ha rinnovato la tessera e di conseguenza non ha espresso il proprio voto. Come del resto molti iscritti non hanno potuto partecipare ed al rinnovo ed alla votazione per sconoscenza dell’evento.

Con quest’andazzo, nel non affrontare i problemi, postergandoli, facendo finta che non esistano, rifiutando il confronto con la base, il rischio certo è che molti militanti ed iscritti non si ritroveranno in questo PD cui hanno militato per anni e nella migliore delle ipotesi si asterranno dal votare in futuro.

Disponibile a qualsiasi incontro o convocazione che chi legge vorrà avanzare, invio un saluto”.

La lettera è stata inviata:

AL COMMISSARIO CIRCOLO DI MONREALE

ANTONIO RUBINO

AL SEGRETARIO REGIONALE PD SICILIA

FAUSTO RACITI

AL  SEGRETARIO PROVINCIALE PD PALERMO

CARMELO MICELI

ALLA COMISSIONE DI GARANZIA PROVINCIALE DI PALERMO

ALLA COMMISSIONE PROVINCIALE DI PALERMO

DEL PARTITO DEMOCRATICO PER IL CONGRESSO 2017

E p. c.   ALL’ONOREVOLE  ANTONELLO CRACOLICI

ALL’ONOREVOLE GIUSEPPE LUPO

ALL’ONOREVOLE PINO APPRENDI

AL SOTTOSEGRETARIO DAVIDE FARAONE

AGLI ISCRITTI DEL CIRCOLO PD DI MONREALE

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Spiaggia invasa dalla alghe, non parte la stagione balneare a Isola delle Femmine

    Politica

    La spiaggia invasa dalle alghe impedisce ai titolari di alcuni stabilimenti a Isola delle Femmine (Pa) di avviare la stagione tra le proteste dei bagnanti e con i dipendenti ancora fermi ai box mentre la macchina burocratica va a rilento: per rimuovere le alghe, che sono protette, serve l’ok dell..

    Continua a Leggere

  • Belvedere, “Non basta lanciare una petizione per erigersi a paladini. Una petizione ha valore quando si susseguono fatti concreti e tangibili”

    Politica

    Monreale, 20 giugno 2018 - Oggi mi sono ritrovato a leggere "Torna fruibile un altro pezzo di villa. Monreale fa festa dopo 7 anni", un artico del Giornale di Sicilia, con data 10 giugno 2018, a firma del giornalista Lorenzo Salamone. Una persona che stimo e conosco da tanti anni e da diversi l..

    Continua a Leggere

  • San Martino delle Scale, le mamme lanciano un appello: “Dona un gioco per il sorriso dei bambini”

    Politica

    Monreale, 20 giugno 2018 - Detto fatto, domani alle 16,30 verrà inaugurata la villetta nella piazzetta a Piano dei Geli che ospiterà uno spazio ludico. Ci lavoravano da tempo e adesso è realtà. Grazie alla loro tenacia, le mamme dei bambini di San Martino delle Scale sono riuscite a ridare lo sp..

    Continua a Leggere

  • Palermo, seconda giornata di inferno dopo l’inizio dei lavori su Ponte Corleone (FOTO)

    Politica

    Palermo, 20 giugno 2018 - Pochi operai al lavoro. Tantissimo traffico ovunque in città. Lo scenario prevedibilissimo si è materializzato per il secondo giorno.  Una città completamente bloccata a causa dei lavori di messa in sicurezza di un punto nevralgico a Palermo. Un punto tanto impor..

    Continua a Leggere

  • Raccolta differenziata, mastelli in distribuzione sabato 23 giugno

    Politica

    Monreale, 20 giugno 2018 - Inizia la distribuzione dei mastelli per la raccolta differenziata di carta e cartone. I contenitori potranno essere ritirati in questo primo step, dagli utenti serviti dal porta a porta nel centro urbano di Monreale, presso l’apposito stand che sarà allestito Sabato 23..

    Continua a Leggere

  • La tecnologia digitale del futuro per il gaming

    Politica

    20 giugno 2018 - Il mondo del gioco cambia volto rapidamente, specialmente quando c’è di mezzo il fattore tecnologico. E’ infatti innegabile il fatto che la trasformazione dei format debba necessariamente passare attraverso i meccanismi di innovazione digitale. Prendiamo ad esempio le novità p..

    Continua a Leggere

  • Prima prova maturità 2018, il commento di Alex Corlazzoli: “Le tracce? Ecco il meglio e il peggio”

    Politica

    Monreale, 20 giugno 2018 - Il meglio e il peggio delle tracce dei temi di maturità nel commento di Alex Corlazzoli. Lo scrittore Giorgio Bassani è stato scelto per una delle tracce della prima prova di italiano della maturità 2018. Si tratta di un brano del su..

    Continua a Leggere

  • San Giuseppe Jato. Beccato con hashish in casa. Arrestato un ragazzo di 18 anni

    Politica

    San Giuseppe Jato, 20 giugno 2018 - I Carabinieri della Stazione di San Giuseppe Jato, nell’ambito di un servizio finalizzato alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti nel territorio jatino, hanno tratto in arresto Q.v., 18enne palermitano, volto noto all..

    Continua a Leggere

  • Trovato con 600 grammi di cocaina. 25enne arrestato dai Carabinieri

    Politica

    [gallery ids="68110,68111,68112"] Palermo, 20 giugno 2018 - Sono stati i Carabinieri della Stazione Acqua dei Corsari con l’ausilio del Nucleo Operativo Piazza Verdi, a trarre in arresto Alessio Serio, 25enne palermitano con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. ..

    Continua a Leggere

  • Dall’8 al 14 ottobre ritorna la Settimana di musica sacra di Monreale

    Politica

    Palermo, 19 gennaio 2018 - Presentata questa mattina al Politeama Garibaldi la sessantesima stagione dell'Orchestra Sinfonica Siciliana. All’interno del fitto cartellone è stata inserita la Settimana di musica sacra di Monreale, che sarà anticipata alla prima quindicina di ottob..

    Continua a Leggere

  • Lavoro nero e mancanza di sicurezza in cantieri edili. Denunce e multe salate

    Politica

    Palermo, 20 giugno 2018 - Operazione dei Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Palermo, in collaborazione con personale dell'INAIL e dell'ASP di Palermo e con l'ausilio dell'Arma territoriale, nei cantieri edili della provincia per verificare il rispetto delle normative sulla sicurezza de..

    Continua a Leggere

  • Rabbia e dissenso al Barbera per l’omologazione del risultato Frosinone-Palermo

    Politica

    Palermo, 19 giugno 2018 - Dopo l’attesa dell’omologazione del risultato Frosinone-Palermo valevole per la finale dei play off di serie B, la giustizia sportiva si è pronunciata e la sanzione si riduce a 25 mila euro di multa e due giornate di squalifica del campo nei confron..

    Continua a Leggere

  • Pezzingoli, veleno nel cibo dei cani randagi. La strage di Sciacca non continui a Monreale

    Politica

    Monreale, 19 giugno 2018 - Un chiaro tentativo di avvelenamento nei confronti dei tanti cani randagi che albergano in via Pezzingoli nella parte alta. I pezzettini di veleno sono stati sparsi in diversi punti della zona di periferia, probabilmente di notte. Un piano messo in atto da qualcuno che non..

    Continua a Leggere

  • Perdita di liquami sulla SP57. “Adesso basta, domani denunceremo alla Procura”

    Politica

    San Martino delle Scale (Monreale), 19 giugno 2018 -Da dieci giorni dei liquami fuoriescono dai pozzetti d’ispezione della rete fognaria del comune di Monreale nella SP57 -frazione di San Martino delle Scale- riversandosi su Palermo. Una fuoriuscita periodica per la quale diverse sono le segnalazi..

    Continua a Leggere

  • Vigili urbani in controsenso sulla Palermo-Sciacca a Giacalone. Il video è virale

    Politica

    Monreale, 19 giugno 2018 - Controsenso e ad alta velocità. Le automobili che provengono di fronte suonano il clacson ma niente da fare, l’auto prosegue sulla corsia destinata ai veicoli che provengono dal senso di marcia opposto (VEDI VIDEO IN FONDO ALL'ARTICOLO). A mettere a repentaglio la sicur..

    Continua a Leggere

  • I gratta e vinci online

    Politica

    19 giugno 2018 - I gratta & vinci, o scratch cards come vengono chiamati in inglese, sono un fenomeno ampiamente diffuso nel nostro paese, e attraversano ogni fascia d'età e categoria sociale. Dalla versione classica a quella online il passo è breve, e questo è il motivo del successo ..

    Continua a Leggere

  • «Deve stare buono». La mafia vecchio stampo di Monreale e le cartucce al ladruncolo

    Politica

    Monreale, 19 giugno 2018 - Gli dovevano mettere qualche “cartoccia” per farlo stare buono. Stava dando fastidio quel giovane furfante che sarebbe stato responsabile di certi furti all’interno di alcune abitazioni di Monreale. Quel ragazzo doveva smetterla, doveva essere redarguit..

    Continua a Leggere

  • “Giochi senza sezione” questa mattina alla Scuola Morvillo

    Politica

    Monreale, 18 giugno 2018 - Emozionante e colorata manifestazione stamane per i bambini di scuola dell’infanzia  della scuola Morvillo per la chiusura della prima edizione dei “Giochi senza sezione”, una kermesse ludico-sportiva che ha coinvolto circa 180 bambini dai 3 ai 5..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com