Sinistro ritrovamento a Monreale. Un giovane si imbatte in un teschio umano | FOTO

Risale alla settimana scorsa il rinvenimento di un cranio umano per le strade della città

0
tusa big

Monreale, 24 marzo 2017 – Inconsueto e lugubre ritrovamento per un giovane monrealese che si è imbattuto la settimana scorsa nel rinvenimento di un cranio umano per le strade della città.
Il tetro ritrovamento è stato fatto da un ragazzo minorenne che, di ritorno da una serata trascorsa con gli amici, è stato attratto da uno strano oggetto che si trovava riverso in strada nei pressi di via Giovanni Pascoli, un vicolo che da via Umberto I arriva sino in via Palermo. A prima vista l’oggetto in questione sembrava al ragazzo una grossa pietra. La perfetta regolarità della forma però non ha convinto il giovane che si è avvicinato all’oggetto ed ha notato i due grossi fori dei bulbi oculari. Solo in quel momento il ragazzo realizzava che si trattava di un cranio umano. Il ragazzo, che si trovava in compagnia dei propri amici, ha subito avvertito le forze dell’ordine ed i propri genitori che si sono recati sul posto.

Dalle prime ricostruzioni pare che il cranio possa essere stato asportato dall’ossario che si trova all’interno della piccola chiesa di San’Agata al Monte che si trova in via Pascoli.
Sul caso indagano i carabinieri che cercheranno di risalire alla provenienza del resto umano. Anche il consigliere comunale Giuseppe Romanotto, del movimento Credici Monreale, ha reso noto, durante la seduta consiliare del 22 marzo, la notizia del ritrovamento ed ha chiesto all’amministrazione comunale di attivarsi per chiedere la messa in sicurezza dei luoghi in abbandono sparsi per la città.

Ricevi tutte le news

Foto cranio umano a Monreale 1

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com