Oggi è 28/01/2020

Cronaca

Romanotto: “L’assessore Cangemi si dimetta per incompetenza manifesta”

“La strategia per fare la raccolta differenziata è quella di terrorizzare i cittadini e di fare cassa con le multe?”

Pubblicato il 14 marzo 2017

Romanotto: “L’assessore Cangemi si dimetta per incompetenza manifesta”

Monreale, 14 marzo 2017 – Non poteva che innescare aspre polemiche anche a livello politico l’avvio della raccolta differenziata “porta a porta”, firmata dall’amministrazione Capizzi. Quella che doveva essere accolta con un plauso, come un’operazione di civiltà, giunta in ritardo ma finalmente giunta (anche se ancora solo in una porzione della città), ha invece innescato sin da subito le proteste di tanti cittadini, confusi per procedure poco chiare e difficili da rispettare, per la scarsa campagna di divulgazione, se non addirittura impauriti per le multe che stanno fioccando in caso di inottemperanza alle rigide norme.

A raccogliere il disagio di tanti cittadini il consigliere comunale Giuseppe Romanotto (Credici Monreale), che critica pesantemente l’amministrazione Capizzi, e chiede la testa dell’assessore all’igiene urbana Giuseppe Cangemi.

“Se la strategia per fare la raccolta differenziata è quella di terrorizzare i cittadini e di fare cassa con le multe bisogna riconoscere che ci sono riusciti – dichiara Romanotto.

Abbiamo visto operatori ecologici, accompagnati dai Vigili, aprire i sacchetti, alcuni addirittura a mani nude (senza guanti), senza divisa, come documentato dalle immagini dei quotidiani locali, per risalire al proprietario per poi multarlo perché si è reso colpevole. Colpevole di cosa?

Ma si può mai pensare di iniziare a fare la raccolta differenziata porta a porta senza prima avvisare per tempo i cittadini?

Veramente il Sindaco e l’Assessore Cangemi pensano che basti pubblicare l’articolo sui giornali on line per informare  i cittadini che fra sei giorni si parte con la differenziata? E poi con quale metodo! Non bisognava prima informare e formare i cittadini per tempo? Fornire loro gli strumenti necessari per differenziare? Per esempio i bidoni per la raccolta dell’umido, della carta, del vetro, sacchetti biodegradabili, fornire i depliants con un minimo di spiegazioni!

Come si può chiedere ai cittadini di lasciare i sacchetti davanti le abitazioni solo dopo le ore 22:00 e fino alle ore 05:00 del mattino, per non parlare dell”indifferenziata prevista solo una volta la settimana: questo significa che per sei giorni, le famiglie con anziani  allettati e/o con incontinenza, le  mamme con bambini sotto i tre anni, dovranno tenere a casa rispettivamente i pannoloni e i pannolini sporchi.

E’ una follia pura nata dalla mente di un’amministrazione incapace di governare e lontana dai problemi dei cittadini.

Per come è stata gestita questa operazione il minimo che si possa fare è quello di chiedere le dimissioni dell’Assessore all’igiene urbana per incompetenza manifesta”.

Abbiamo cercato di contattare l’Assessore Cangemi per una replica, ma senza esito.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Successo per il sancipirellese Federico Martello, vola in Russia dopo la finale di All Together Now

    Cronaca

    Tante le emozioni che ha regalato con la sua voce ma quello che più colpisce il pubblico è il messaggio di speranza lanciato. Federico Martello è arrivato in finale nel programma All Together Now, lo show musicale giunto alla sua seconda edizione condotto da Michelle Hunziker e J-Ax.  Il can..

    Continua a Leggere

  • Scalinata via Torres, conclusi i lavori di riqualificazione. Niente più gradini rotti

    Cronaca

    [gallery ids="132847,132846,132845,132844,132843,132841,132839,132838,132795"] MONREALE - Niente più gradini rotti, sono stati sostituiti con quelli nuovi. Posizionate anche le strisce antiscivolo. Ultimati i lavori nella scalinata che conduc..

    Continua a Leggere

  • Brusco stop per la costruzione del cimitero a Pioppo, la giunta ritira la variante al PRG

    Cronaca

    La giunta ritira il punto che prevedeva l'approvazione di una variante a Piano Regolatore Generale che avrebbe dato il via libera all'iter per la costruzione di un cimitero in contrada Renda a Pioppo. La notizia circolava da giorni ma ieri in consiglio il sindaco Arcidiacono ne ha dato l'uffici..

    Continua a Leggere

  • Un fucile e diverse munizioni in un casolare, un uomo denunciato

    Cronaca

    [gallery ids="132792,132793,132794,132795"]   controllo su 11 aziende zootecniche e agricole, animali non registrati e irregolarità amministrative Si è tenuta la scorsa settimana un’operazione condotta da personale specializzato dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Sicilia” e..

    Continua a Leggere

  • Mini terremoto in Consiglio comunale, tre consiglieri abbandonano “La Nostra Terra”

    Cronaca

    MONREALE - I consiglieri comunali Angelo Venturella, Paola Naimi e Rosario Ferreri non fanno più parte del gruppo consiliare “La Nostra Terra”, lista che ha sostenuto la candidatura del sindaco Alberto Arcidiacono durante le..

    Continua a Leggere

  • Incidente, auto si ribalta a Giacalone

    Cronaca

    MONREALE - Paura questo pomeriggio a Giacalone, un giovane a bordo di una Fiat Panda ha perso il controllo dell’auto ribaltandosi. Fortunatamente nessun ferito.

    Continua a Leggere

  • Messa in sicurezza l’area vicino le Case popolari di piazzale Candido

    Cronaca

    [gallery ids="132739,132737,132738,132736,132735,132734,132733,132732,132731,132728"] MONREALE - Un gruppo di volontari di operai specializzati stamani é   intervenuto nella zona di Piazzale Candido. Nelle aree vicino le case Popola..

    Continua a Leggere

  • San Giuseppe Jato, denunciati tre titolari di pub

    Cronaca

    Il finesettimana appena trascorso è stato un week end di intensi controlli da parte dei Carabinieri della Stazione di San Giuseppe. In particolare i militari della Stazione, supportati dai Carabinieri Nucleo Ispettorato del Lavoro e del Nucleo Antisofisticazione di Palermo, hanno svolto mirati ..

    Continua a Leggere

  • Soste blu in via Venero, nessuna delibera della giunta che convoca l’ACS

    Cronaca

    Riceviamo e pubblichiamo una nota dell'amministrazione comunale. In riferimento al Vostro articolo di stampa, pubblicato in data 25 gennaio scorso, dal titolo “Monreale, aumentano le soste blu in via Venero, cresce il malcontento tra residenti e commercianti” il sind..

    Continua a Leggere

  • A Casa Cultura presentazione di libri, film e laboratori

    Cronaca

    MONREALE - Prenderanno il via a Casa Cultura Santa Caterina i nuovi eventi promossi dagli assessori ai Beni Culturali, Ignazio Davì, e alla Cultura Rosanna Giannetto. Un calendario di iniziative che inizieranno giovedì 6 febbraio alle ore 10..

    Continua a Leggere

  • L’“Happy ending” costava 70 euro, sequestrato centro massaggi a Palermo

    Cronaca

    PALERMO - I massaggi erano venduti a 30 euro, ma con  “l’happy ending” finale, per un totale di 30 minuti, il costo sarebbe stato tra 50 e 70 euro.&n..

    Continua a Leggere

  • Droga nel palermitano, 7 uomini e una donna arrestati, Dario Ribaudo il referente in zona

    Cronaca

    [gallery ids="132675,132676,132677,132678,132679,132680,132681,132682"] Detenzione e spaccio di droga ad Altavilla Milicia. Con queste accuse sono finiti agli arresti 8 persone nella mattinata di oggi. Le indagini condotte dai militari della compagnia di Bagheria, tra luglio e settembre 2018, ..

    Continua a Leggere

  • Ritrovato Davide Cimino, era scomparso a San Martino delle Scale

    Cronaca

    È stato ritrovato Davide Cimino, il giovane di 28 anni che mercoledì scorso era scomparso a San Martino delle Scale. Da allora nessuna traccia del giovane, il cellulare risultava spento. I familiari avevano quindi contattato i Carabinieri e lanciato l’allarme sui social.


  • Incidente mortale a Monreale, tra le cause possibili un malore per l’uomo alla guida della Peugeot (LE IMMAGINI)

    Cronaca

    [gallery ids="132659,132658,132656,132655,132654,132653,132652,132651,132634,132630"] MONREALE - Non c’è stata nessuna possibilità di salvezza per Giuseppe Scalici, l’uomo di 70 anni, che ieri pomeriggio, intorno alle 1900, ha perso la v..

    Continua a Leggere

  • La memoria e le celebrazioni della Shoah antidoto insufficiente contro l’indifferenza e l’odio serpeggiante che si sta trasformando in malattia sociale

    Cronaca

    Gli ultimi superstiti dell'Olocausto sono ormai un numero infinitesimale. Tra un po' non ci sarà neppure un testimone che potrà narrarci, per averli provati sulla propria pelle, gli atroci traumi di quella scellerata pagina di Storia. È questa una delle ipotesi che tem..


  • Tragedia a Monreale, vigile del fuoco batte la testa in bagno e muore

    Cronaca

    MONREALE - Una giornata funesta per la città di Monreale. Nel pomeriggio l’incidente mortale, che..


  • Incidente in Circonvallazione, la vittima è il monrealese Giuseppe Scalici

    Cronaca

    È Giuseppe Scalici la persona che ha perso la vita nel tragico incidente stradale avvenuto questo pomeriggio sulla Circonvallazione di Monreale.  Altre tre persone sono rimaste ferite, si tratta di un uomo e di due donne. Due di loro sono stati trasportati in ospedale in gravi condizioni.&n..


  • Incidente mortale sulla Circonvallazione di Monreale

    Cronaca

    Incidente mortale a Monreale, lungo la Circonvallazione. L'incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio di oggi, all'altezza della chiesa di Santa Teresa. Nello scontro tra una Jaguar e una Peugeot 206 è morta un anziano, altre due persone sono state trasportate in ospedale. Sono intervenuti i ..