Oggi è 22/09/2018

Cronaca

CambiAmo Monreale: “A monreale situazione paradossale. Prendiamo esempio da quei tanti comuni virtuosi”

Monreale, 14 marzo 2017 – E’ oramai divenuto il tema principale di conversazione per i cittadini monrealesi. Non c’è esercizio commerciale che vai dove non..

Pubblicato il 14 marzo 2017

CambiAmo Monreale: “A monreale situazione paradossale. Prendiamo esempio da quei tanti comuni virtuosi”

Monreale, 14 marzo 2017 – E’ oramai divenuto il tema principale di conversazione per i cittadini monrealesi. Non c’è esercizio commerciale che vai dove non si parli della difficoltà di seguire le procedure previste dall’amministrazione comunale per effettuare la ripartizione dei rifiuti per la raccolta porta a porta. L’eco delle contravvenzioni emesse nei confronti di più di una decine di cittadini ha esacerbato gli animi di coloro che vorrebbero, ma non sanno come fare la raccolta differenziata e temono le pesanti multe: 150,99 €. Dopo la richiesta di dimissioni dell’assessore Cangemi da parte del consigliere Romanotto, anche il gruppo consiliare “CambiAmo Monreale” stigmatizza quella che ritiene un’operazione errata congegnata da un’amministrazione “dilettante”:

“La mattina del 13 Marzo Monreale, patrimonio dell’umanità, si è risvegliata in uno stato indecoroso inaccettabile. Dove prima c’erano i contenitori dell’indifferenziata oggi ritroviamo montagne di sacchetti maleodoranti adagiati in ogni angolo che trasformano il paese in una sorta di discarica a cielo aperto (non osiamo pensare cosa accadrà quando arriveranno i primi caldi o entreranno in gioco le orde di cani randagi che popolano il paese e che non disdegnano di rovistare tra i rifiuti per trovare del cibo).

Ma non solo, l’Amministrazione, che dimostra un atteggiamento quantomeno improvvisato, al contempo ne approfitta per multare cittadini ignari ancor prima che gli stessi possano capire il motivo della sanzione stessa.

Non comprendiamo, in primis, il motivo di questa partenza così improvvisa che, senza timore di essere smentiti, è stato uno tra i motivi principali del fallimento dell’operazione.

Paradossalmente a distanza di due anni dall’approvazione del piano ARO, due anni un cui ci sarebbe stato tutto il tempo di fare una completa e soddisfacente campagna di informazione, sensibilizzazione ed educazione all’importanza della differenziata e dove invece nulla di tutto questo è stato fatto per ragioni a noi sconosciute, si decide, nel giro di poche settimane, di partire senza informazione alla cittadinanza (se non con una serie di bigliettini volanti appesi qua e là di cui si pretende che tutti abbiano preso visione), senza dotazioni che permettano l’esperimento della raccolta in modo efficiente, senza tener conto delle diverse esigenze tra cittadini e attività commerciali, con il risultato che è sotto gli occhi di tutti.

Il dato più preoccupante ci appare quello dell’irrogazione delle sanzioni, effettuata con uno “zelo” sorprendente (evidentemente il numero dei vigili è carente quando si tratta di dirigere il traffico ma non quando c’è da fare multe), a coloro ai quali forse le informazioni non erano arrivate in maniera corretta.

Non vorremmo dover pensare che il motivo principale di questa partenza così accelerata e disorganizzata sia principalmente un voler far cassa sulla pelle dei cittadini perché questa sarebbe l’ennesima beffa nei loro confronti.

In pratica i monrealesi non solo non avranno uno sconto sul tributo ma addirittura – la barzelletta – dovranno dotarsi a proprie spese di secchi e sacchetti idonei per realizzare quello che dovrebbe fare un’amministrazione con un piano ben organizzato, pena la sanzione.

Siamo ad un paradosso che potrebbe disincentivare comportamenti virtuosi e incentivare quelli meno nobili ma determinati dalla paura di essere in ogni caso sanzionati senza sapere il perché.

A questo punto invece che parlare di educazione del cittadino dovremo iniziare a parlare di educazione e formazione dei nostri governanti.

Iniziamo a volgere lo sguardo e a prendere esempio da quei tanti comuni virtuosi dove già da anni la differenziata è a pieno regime e da cui noi siamo lontani, ad oggi, anni luce.

Invitiamo quindi l’amministrazione ad adoperarsi affinché quello che ad oggi appare come un errore dilettantistico eviti di trasformarsi in un’emergenza sanitaria ed a sospendere l’erogazione di qualsiasi sanzione (quelle già emesse sono a nostro avviso contestabili per la mancanza di un apposito regolamento) fino a quando non avrà garantito la corretta informazione della cittadinanza circa le procedure di raccolta.”

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Raccolta differenziata al 32%. Presto il vetro dovrà essere separato dai metalli, in arrivo i mangia plastica

    Cronaca

    Monreale, 21 settembre 2018 - Si è parlato di differenziata. Lanciato dal Comitato Pioppo Comune si è svolto ieri l'appuntamento tra cittadini, sindaco Capizzi, assessore all'igiene Urbana Cangemi e Fabio Adimino, il capo squadra della ditta Mirto. In poco più di due mesi, da luglio ad oggi, Monr..

    Continua a Leggere

  • Lotta ai furbetti dei rifiuti. Due sole telecamere presenti in tutto il territorio. Gelsomino: “Presto ne installeremo altre”

    Cronaca

    Monreale, 21 settembre 2018 - Due sole telecamere funzionanti in tutto il vasto territorio monrealese per combattere i furbetti dei rifiuti. Si tratta di quella montate sulla SP20, sopra Giacalone, e di quella installata in contrada Pezzenti, i punti maggiormente soggetti all’inci..

    Continua a Leggere

  • Cronaca

    21 settembre 2018 - Il porto di Barcellona rappresenta uno dei porti europei più importanti per chi vuole partire per una crociera; la città catalana, d'altro canto, è una delle destinazioni turistiche più frequentate e apprezzate del Vecchio Continente. Collocata nell..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Spacciava droga in piazza. Arrestato giovane 25enne

    Cronaca

    Monreale, 21 settembre 2018 - Spacciava in piazza, a Monreale, marijuana. Arrestato con in tasca 2 dosi. In casa, in seguito a perquisizione, i Carabinieri hanno trovato, occultata all’interno di un condizionatore, 10 grammi di cocaina e  2 bilancini di precisione, vario materiale per il tagl..

    Continua a Leggere

  • “Van Gogh Digital Experience”. Ancora nessun introito per il Comune di Monreale. Avviata azione legale

    Cronaca

    Monreale, 21 settembre 2018 - Si conclude nel peggiore dei modi, e cioè con l'avvio di un'azione giudiziaria, l'idillio che era nato tra il comune di Monreale e la Bicubo digital marketing S.r.l., la società che aveva portato a Monreale la mostra multimediale su Van Gogh, la “Van Gogh Digital Ex..

    Continua a Leggere

  • Palermo Pride, il programma delle iniziative di venerdì

    Cronaca

    Entra nel vivo con numerose iniziative il Palermo Pride in attesa della grande parata per le strade della città del 22 settembre. Ecco le iniziative previste per domani.
    PALERMO PRIDE VILLAGE Piazza Sant’Anna – Piazza Croce dei Vespri | ..

    Continua a Leggere

  • Festa del pane di Monreale, il presidente dell’ACM annuncia le novità

    Cronaca

    [embed]https://youtu.be/1UyhBoMtvlo[/embed] Monreale, 20 settembre 2018 -Nella cittadina normanna il 22 e 23 Settembre Monreale bread festival 2018, due giornate dedicate al pane, prodotto tipico locale. Se nel 2017 erano i gazebo a ospitare i prodotti, in occasione della nuova edizio..

    Continua a Leggere

  • Vandalismo nel corso del musical su padre Puglisi. Amara sorpresa per decine di spettatori

    Cronaca

    Palermo, 20 settembre 2018 - Dopo il musical dedicato a Padre Pino Puglisi gli spettatori trovano l’automobile vandalizzata. È accaduto nel corso della serata di ieri, (19 settembre ndr), in viale del Fante, nei pressi del Teatro di Verdura.

    Decine di auto parchegg..

    Continua a Leggere

  • Monreale, piazze vuote e negozi chiusi di giorno, caos e posteggiatori abusivi la sera

    Cronaca

    Monreale, 20 settembre 2018 - “Siamo passati dalla solitudine di piazze vuote e negozi chiusi di giorno al caos automobilistico delle ore serali con tanto di posteggiatore abusivo che armato di fischietto accompagna gli automobilisti a posteggiare davanti il Duomo..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Scrutatori e presidenti di seggio elettorale, possibile presentare le domande per l’iscrizione all’albo

    Cronaca

    Monreale, 20 settembre 2018 – E’ in corso di aggiornamento l’Albo unico del comune di Monreale in cui sono incluse le persone idonee all’Ufficio di scrutatore e presidente di seggio elettorale. Per il ruolo di scrutatore basta essere elettore del comune di Monreale ed essere in possesso d..

    Continua a Leggere

  • Forza Italia: “Premio di risultato al segretario generale per noi è illegittimo”

    Cronaca

    Monreale, 20 settembre 2018 - La notizia, pubblicata ieri, del riconoscimento del premio di risultato relativo al 2016 da liquidare al Segretario Generale del comune di Monreale, la dott.ssa Domenica Ficano, ha sollevato alcune critiche tra i banchi dell'opposizione. Ad inviare una nota in redazione..

    Continua a Leggere

  • Sospesa la caccia in Sicilia, ambientalisti vincono il ricorso

    Cronaca

    Con un’articolata ordinanza il TAR Palermo ha accolto totalmente il ricorso presentato da Legambiente Sicilia, LIPU e WWF, con il patrocinio degli avvocati Antonella Bonanno e Nicola Giudice del Foro di Palermo, contro il calendario venatorio 2018/2019 emanato ad agosto da..


  • Roccamena tra i rifiuti. Il sindaco Ciaccio: “Solleverò dall’incarico il dirigente dell’ufficio tecnico. Bisogna fare la gara”

    Cronaca

    Roccamena, 19 settembre 2018 - Da ieri a Roccamena non si raccolgono più i rifiuti. Cumuli di spazzatura e cassonetti sovraccarichi fanno bella mostra di sé negli angoli delle strade. Chi può li deposita nei propri garage. La società addetta alla raccolta e allo smalt..


  • Il “Sette e Mezzo” a Palermo, ieri l’incontro-dibattito a Casa Cultura Santa Caterina

    Cronaca

    [gallery ids="76777,76776,76775,76774,76773,76772,76771,76770,76769"] Monreale , 19 settembre 2018 - Quattro giornate, tra mostre e documenti storici, in ricordo dell’insurrezione del “Sette e Mezzo”. Questa la proposta del Centro Studi Zabùt, in collaborazione con la Fondazione Ign..


  • Nominata consulente del sindaco, l’Ing Dora Ferreri si occuperà di elettrotecnica

    Cronaca

    Monreale, 19 settembre 2018 - A fianco del primo cittadino ci sarà un nuovo esperto, si tratta dell'Ing Dora Ferreri alla quale è stato conferito l‘incarico di consulente del sindaco, a titolo gratuito, per occuparsi delle attività connesse all'elettrotecnica. Il rapporto durerà fino alla..


  • Drammatico incidente in via Paruta, tanta paura per un automobilista (FOTO)

    Cronaca

    Salvo per miracolo dopo un terribile scontro sul palo. È successo in via Paruta nella zona di Corso Calatafimi (Foto Gabriele Visocaro). Il conducente nonostante l’impatto e l’auto distrutta è salvo. Una notte piena di incidenti è stata quella trascorsa. Uno dei più gravi in corso C..


  • “Dipinti su Vetro”, inaugurata la mostra di Francesca Guicciardi

    Cronaca

    Monreale, 19 settembre 2018 - Una esposizione di “Dipinti su Vetro” dell’artista e collezionista Francesca Guicciardi, è stata presentata ieri dal sindaco Piero Capizzi e dall’assessore alla cultura Giuseppe Cangemi negli splendidi spazi della sezione di Arte Antica del Comples..


  • Monreale. In arrivo premio di risultato 2016 per il segretario generale. Per il sindaco Capizzi conseguito il 100% degli obiettivi

    Cronaca

    Monreale, 19 settembre 2018 - Come era successo per l’anno 2015, il sindaco Piero Capizzi ha assegnato al segretario generale, la dott.ssa Domenica Ficano, una valutazione con punteggio massimo sull’operato svolto nel corso del 2016. Questo, dopo che l’Organismo Intern..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com