Oggi è 27/04/2018

Cronaca

Dimenticare… morire. I morti, essi almeno, dimenticano il dolore. Essi non piangono

E sì, i morti non piangono, ma Antonella Virga verrà ricordata solo per i suoi sorrisi e la gioia. Funerali, lunedì 6, ore 10,00, nella chiesa di S. Castrense

Pubblicato il 4 febbraio 2017

Dimenticare… morire. I morti, essi almeno, dimenticano il dolore. Essi non piangono

Monreale, 4 febbraio – Oggi Monreale piange la perdita di una cara concittadina, e ognuno passa il tempo a ricordare la straordinaria Professoressa Antonella Virga, una Donna tanto stimata, e, a volte, anche poco amata.

Avevo sempre sentito parlare della professoressa Virga, e i pareri erano sempre controversi, tra chi mi augurava di non averla mai come insegnante, e chi mi diceva “spera di averla, anche solo per un mese. Capirai veramente se questa è la tua strada”. E dopo quattro anni di liceo, nel periodo probabilmente più confuso della mia vita, la incontrai. Finalmente conoscevamo questo mostro di cultura, che era lei.

Ogni suo alunno ha delle esperienze controverse, sempre alla soglia tra l’odio e l’amore, ma nessuno ha mai dubitato della sua grandezza, della sua follia. Follia, che non è pazzia, ma genio. L’essere fuori dagli schemi, il fottersene ( e sì, userò questa parola perché per lei tutte le parole meritavano di essere usate, anzi, queste più di altre) del giudizio degli altri e il sorridere, ridere sfidando la vita giorno dopo giorno. E sì, i morti non piangono, ma Antonella Virga verrà ricordata solo per i suoi sorrisi e la gioia, il suo amare ogni cosa anche quando tutte queste cose le si rivoltavano contro. Parlava alla sua malattia, e parlava della sua malattia come se ormai fosse parte di lei, come se ormai fossero in simbiosi. E le sorrideva, e la sfidava.

Durante il quinto anno, quando fu mia insegnante, continuavo a chiedermi perché non avesse mai lasciato il posto a qualcun altro, visto che lei non poteva insegnare. Pensavo fosse un modo egoistico di affrontare la situazione, ma adesso, intraprendendo la sua stessa strada, mi rendo conto che non è così. Aveva lottato tanto per stare in mezzo ai ragazzi, ha creduto fino alla fine che i suoi ragazzi fossero veramente la speranza, ha distrutto tutti i limiti che le sono stati imposti e ha conquistato il suo ruolo di titolare, e non lo avrebbe lasciato, non tanto per se stessa, quanto per noi. Perché oggi ci rendiamo conto che la cosa più grande che ci ha insegnato non è tanto il Romanticismo o quanto noioso fosse Manzoni nei Promessi Sposi, ma è la tenacia, la potenza nell’inseguire i propri sogni, la poesia che esiste in ogni gesto, e l’importanza di ogni singolo giorno. Non ha mai detto “studiate, perché studiare vi rende liberi”, ha sempre detto “studiate, studiate ma siate liberi. E amate, uscite, divertitevi, siate folli con i vostri amici, e raccontate bugie ai vostri genitori, e non perdetevi un attimo della vostra vita, nessun istante”.

Antonella Virga mi ha dato un’importante spinta, è anche a lei che devo il coraggio di avere intrapreso questa strada. In fondo quando seppe che mi dilettavo nella recitazione fu lei stessa a dirmi “ ah fai a fodde? Ci vai bona”. E sempre ella, correggendo un compito, mi scrisse scrittura poetica, ma analitica e articolata, ottimo lavoro. E guardandomi disse “tu questa cosa ce l’hai qua, nel cuore, falla arrivare alla testa e nessuno potrà più dubitarne”.

Probabilmente saranno tante le persone che devono ringraziarla, e lei dirà di non avere fatto nulla di speciale, solo ciò che ogni umano dovrebbe fare. E noi le diciamo che no, non è vero che ogni essere umano lo fa, perché non tutti sono speciali. E neanche normali, perché cosa è la normalità? Solo una convenzione. Ma lei, cara professoressa, lei era e sarà sempre eccezionale. Con la forza nell’affrontare le difficoltà, l’amore per il suo lavoro, il rialzarsi anche quando si rimane soli, solamente lei avrebbe potuto darci questa splendida dimostrazione di una vita che merita di essere vissuta, senza sprecare neanche un solo respiro.

I Funerali si terranno lunedì 6, ore 10,00, nella chiesa di S. Castrense.

<< […] Quanto più un uomo è di genio, quanto più è poeta, tanto più avrà de’ sentimenti suoi propri da esporre, tanto più egli sdegnerà di vestire un altro personaggio, di parlare in persone altrui, d’imitare, tanto più dipingerà se stesso e ne avrà il bisogno, tanto più sarà lirico […] >> G. Leopardi
Or poserai per sempre,
Stanco mio cor. Perì l’inganno estremo,
Ch’eterno io mi credei. […]
Posa per sempre. Assai
Palpitasti. Non val cosa nessuna
I moti tuoi, nè di sospiri è degna
La terra. Amaro e noia
La vita, altro mai nulla; e fango è il mondo.
T’acqueta omai. Dispera
L’ultima volta. Al gener nostro il fato
Non donò che il morire. Omai disprezza
Te, la natura, il brutto
Poter che, ascoso, a comun danno impera,
E l’infinita vanità del tutto.
(G. Leopardi, A se stesso)

Da tutti i suoi allievi, da chi l’ha apprezzata tra una lacrima e una risata, da tutti noi un caro e affettuoso saluto.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • “Il Cristo pantocratore domina con il suo sguardo”. Mons. Pennisi accoglie il Cardinale Parolin per il 750° anniversario della Cattedrale

    Cronaca

    [gallery ids="60181,60182,60183,60184,60185,60186,60187,60188,60189,60190,60191,60192,60193,60194,60195,60196,60197,60199,60200,60201,60202,60203,60204,60205,60206"] Monreale, 26 aprile 2018 - "Come 57° arcivescovo di Monreale ho l’onore di porgerle un cordiale benve..

    Continua a Leggere

  • Lo Zecchino d’Oro il 22 maggio sbarca a Monreale

    Cronaca

    Monreale, 26 aprile 2018 – Il 61° Zecchino d’Oro sbarca a Monreale. Nella sede dell’I.C.S. Antonio Veneziano, ..

    Continua a Leggere

  • Sit-in dei forestali a Monreale. L’avviamento si farà nel centro normanno

    Cronaca

    Monreale, 26 aprile 2018 - I forestali del comprensorio monrealese potranno procedere all'avviamento a Monreale. Stamattina una delegazione di lavoratori forestali di Pioppo e Monreale è salita al Palazzo di città per essere ricevuta dall’amministrazione comunale. Al Municipio si sono concentrat..

    Continua a Leggere

  • Ascesa e declino di Fancesco Balsano, capo mafia di Monreale per soli 10 giorni

    Cronaca

    Monreale, 26 aprile 2018 - Francesco Balsano, nato a Palermo il 23/12/1976, è stato condannato dal Gup Ferdinando Sestito alla pena di 12 anni e 6 mesi di reclusione.


  • La monrealese Dajana Roncione new entry de “La mafia uccide solo d’estate”. Stasera su Rai Uno

    Cronaca

    Monreale, 26 aprile 2018 - Stasera su Raiuno andrà in onda la seconda stagione de "La mafia uccide solo d'estate". Fra le new entry della serie televisiva ci sarà la monrealese Dajana Roncione. L'attrice interpreta una cantante sexy che fa perdere la testa all’alter ego di Francesco Scianna..

    Continua a Leggere

  • San Cipirello, ritrovato morto l’anziano scomparso tre giorni fa

    Cronaca

    San Cipirello, 25 aprile 2018 - Dopo tre giorni di ricerche è stato ritrovato morto il 76enne scomparso. I carabinieri hanno rivenuto il cadavere di G.D.L. impiccato a un albero nelle campagne di San Cipirello. L'uomo si era allontanato da casa sua per raggiungere Piana degli Albanesi, fare una ..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Il cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato di Sua Santità, per la conclusione dell’anno giubilare del 750° anniversario della dedicazione della Basilica Cattedrale

    Cronaca

    Monreale, 25 aprile 2018 - Si terrà domani pomeriggio, alle ore 17,00, la conclusione dell’anno giubilare del 750° anniversario della dedicazione della Basilica Cattedrale di Monreale. Il 25 aprile 1267, primo lunedì dopo l’ottava di pasqua, la cattedrale fu consacrata alla Madonna dal Car..


  • Monreale, dalla periferia alla città: erba alta e incuria

    Cronaca

    Monreale, 24 aprile 2018 - Erba non tagliata, erbacce alte fino a un metro e mezzo, vegetazione incolta e degrado diffuso. Questa è la situazione che si presenta sia alle porte di Monreale che nei quartieri del centro storico. Manutenzione dei marciapiedi, delle strade e sfalcio d'erba as..


  • Belmonte Mezzagno. Reintegrati al comune due geometri sospesi in seguito all’operazione Perseo

    Cronaca

    Belmonte Mezzagno, 24 aprile 2018 - I giudici del Tar Lazio hanno accolto il ricorso presentato da due geometri del Comune di Belmonte Mezzagno che erano stati rimossi dopo le ispezioni prefettizie su possibili infiltrazioni mafiose degli organi elettivi. Nel 2008, nel corso dell’operazione dei..


  • Autismo, l’acqua può sviluppare la fiducia in sé stessi

    Cronaca

    Monreale, 24 aprile 2018 -Nell’aula Sarina Ingrassia, le settimane scorse si sono svolti una serie di incontri tra ..


  • Mafia di San Giuseppe Jato e Monreale. Condanne per oltre 2 secoli di carcere I NOMI e FOTO

    Cronaca

    [gallery ids="59992,59993,59994,59995,59996,59997,59999,60000,60001,60002,60003,60004,60005,60006,60007,60008,60009,60010,60011,60012,60013,60014,60015,60016,60017,60018,60019,60020,60021"] Palermo, 24 aprile 2018 - Il giudice Ferdinando Sestito del Tribunale ordinario di Palermo – sezione del Gi..


  • Grisì, un uomo impatta con due autovetture. Arrestato dai Carabinieri

    Cronaca

    Grisì, 24 aprile 2018 - Nella serata di lunedì 23 aprile, i militari della Stazione di Grisì (PA) hanno tratto in arresto un uomo, colto in flagranza del reato di danneggiamento aggravato di autovetture. L’uomo, alla guida della propria autovettura, andava ad impattare contro due autove..


  • San Cipirello, 76enne esce per comprare il pane e scompare

    Cronaca

    San Cipirello, 24 aprile 2018 - Da domenica 22 aprile non si hanno più notizie del 76enne Giuseppe De Luca. Era uscito di casa, San Cipirello, per raggiungere Piana degli Albanesi. Lì avrebbe dovuto comprare il pane, fare una passeggiata per il paese e passare al circolo ricreativo, ma dell'anzian..


  • Monreale. La donna nel corso dei secoli, attraverso il ritratto di Rosalia Novelli, la Virdimura e Mariannina Coffa

    Cronaca

    “La donna e l’intelligenza: una sfida lungo i secoli”. È questo il tema dell’incontro che si terrà sabato 28 aprile, alle ore 17,30, presso la Biblioteca Santa Maria La Nuova (sezione Fondo antico), nel complesso Guglielmo II. L’incontro sarà l’occasione per presentare il libro di Rit..


  • Villa comunale, un pool di esperti volontari per il ripristino dell’area in frana

    Cronaca

    Monreale, 24 aprile 2018 - Stamattina si è svolto un sopralluogo tecnico all'interno della Villa comunale di Monreale finalizzato alla sua riapertura integrale. Il Giardino delle delizie monrealese, dal marzo 2011, a seguito del crollo di una porzione di muro della balconata del Belvedere, era stat..


  • Colpo al clan mafioso di Monreale, sequestrati i beni a Vincenzo Madonia

    Cronaca

    Palermo, 24 aprile 2018 - La sezione Misure di Prevenzione della Procura di Palermo ha deciso il sequestro di alcuni beni riconducibili a Vincenzo Madonia, uomo d’onore monrealese, ex parrucchiere, arrestato nel 2008 e condannato nell’ambito dell’operazione antimafia Perseo, che bloccò il ten..


  • Monreale, sindaco senza maggioranza solida. Va sotto in consiglio comunale

    Cronaca

    Monreale, 24 aprile 2018 - La maggioranza non ha i numeri in consiglio comunale e non riesce ad approvare il regolamento per la gestione della galleria civica. Al momento della votazione una cospicua schiera di consiglieri di minoranza, nel corso della seduta di ieri, ha abbandonato l’aula non con..


  • Partirà con anticipo la campagna antincendio in Sicilia

    Cronaca

    Palermo, 23 aprile 2018 - Quest’anno saranno 15 i mezzi aerei a disposizione in Sicilia per fronteggiare gli incendi nella stagione estiva; nove sono messi a disposizione dal Dipartimento nazionale della Protezione civile, quattro dei quali finanziati dalla Regione siciliana in convenzione con for..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com