Oggi è 21/11/2018

Politica

Parco eolico di Grisì: Cambiamo monreale: “La Presidenza del consiglio risponde e conferma quanto da noi finora sostenuto”. Pica “Quesito posto in modo errato. Perché i colleghi parlano di oggetto e non di contenuto di ordini del giorno?”

Ultimo atto di una querelle tra i consiglieri Guzzo e Giuliano e la consigliera Pica

Pubblicato il 30 dicembre 2016

Parco eolico di Grisì: Cambiamo monreale: “La Presidenza del consiglio risponde e conferma quanto da noi finora sostenuto”. Pica “Quesito posto in modo errato. Perché i colleghi parlano di oggetto e non di contenuto di ordini del giorno?”

Monreale, 30 dicembre 2016 – Continua il botta e risposta a distanza tra i consiglieri del gruppo Cambiamo Monreale, Giuseppe Guzzo e Antonella Giuliano, e la consigliera schierata tra le fila del Partito Democratico, Rossella Pica. Il dibattito, che sta diventando sempre più aspro, è sempre quello relativo all’ordine del giorno che prevedeva un adeguamento del costo dei loculi cimiteriali e l’istituzione di un apposito capitolo di bilancio per assegnare i fondi derivanti dalle tariffe cimiteriali per la frazione di Grisì (vedi LINK e LINK)

Sulla questione abbiamo richiesto al Presidente del consiglio comunale, Giuseppe Di Verde, di fornirci la documentazione sulla delibera approvata in consiglio comunale, che alleghiamo integralmente. Lo stesso Presidente si è espresso in seguito ad una richiesta ufficiale di Cambiamo Monreale. “Presso l’ufficio di presidenza – si legge nella nota – non esistono ordini del giorno, interrogazioni o interpellanze che abbiano per oggetto la destinazione dei proventi del parco eolico a firma della consigliera Pica”.

Da una attenta lettura della delibera si evince come sia stata apportata una correzione ad una prima stesura dell’odg presentato dalla Pica, che riportava l’istituzione di un apposito capitolo di bilancio per assegnare i “fondi derivanti dal parco eolico” alla frazione di Grisì, poi modificato in “fondi derivanti dalle tariffe cimiteriali”. Ed è probabilmente a causa di questa correzione, e dal suo significato, che ha avuto origine la lunga querelle tra i consiglieri.

Abbiamo chiesto quindi alle parti, alla luce dei documenti prodotti dalla Presidenza del consiglio, una dichiarazione, sperando così di divenire ad un definitivo chiarimento.

I consiglieri Giuliano e Guzzo

“Non volendoci prestare nuovamente ad una polemica sterile – affermano i consiglieri Guzzo e Giuliano – che ormai ha superato i limiti del ridicolo, ma mossi dal decoro che dovrebbe contrassegnare le condotte proprie di un consigliere comunale nel difendere sempre le proprie tesi nel modo più consono, non intendiamo aggiungere null’altro rispetto a quanto da noi affermato e che oggi viene certificato dalla presidenza del consiglio che va a confermare proprio quanto da noi finora sostenuto”.

Secondo Guzzo e Giuliano le somme che devono essere destinate alla frazione sono quelle derivanti dalle tariffe cimiteriali così come si evince dalla delibera del Consiglio comunale n°82 del 25 novembre 2016.

“Come nostra consuetudine – continuano – lasciamo agli altri le chiacchiere vuote e ancora una volta ci basiamo su atti ufficiali ed incontrovertibili che vanno a dirimere la questione una volta per tutte.

Un solo monito alla collega, la prossima volta cerchi di allegare alle sue dichiarazioni documenti attinenti all’oggetto trattato, non ordini del giorno che nulla hanno a che fare con l’argomento del contendere”.

“Riteniamo aberrante – sottolineano – l’abitudine, ormai consolidata nella Pica, di cercare di intimidire chi osa muoverle delle critiche con la minaccia di un’azione legale. Se tutti ragionassimo secondo i suoi parametri, e cioè minacciare di querela ogni qualvolta ci venga mosso un attacco politico (perché ricordiamo che i nostri sono sempre stati attacchi puramente politici mai inficianti la sua sfera personale) forse dovremmo essere proprio noi a valutare un’azione legale nei suoi confronti e di sicuro così facendo contribuiremo a mettere una pietra tombale alla libera manifestazione di pensiero che è alla base di ogni libero confronto politico e democratico”.

“Di certo – concludono i due consiglieri di Cambiamo Monreale – non possiamo impedire alla consigliera di portare avanti tutte le azioni che riterrà opportune, ma altrettanto certamente tali minacce non ci spaventano né ci indurranno ad indietreggiare di un solo passo e, di certo, non ci impediranno, se del caso, di porre in essere tutte le contro azioni che la legge ci mette a disposizione per tutelare le nostre persone e, cosa ancor più importante, la fede pubblica”.

La consigliera Rossella Pica

La Consigliera Rossella Pica (PD) si è così espressa: “Su questa vicenda mi viene in mente una massima: “la bugia e l’inganno hanno una data di scadenza e tutto alla fine si scopre. Nel frattempo, la fiducia muore, per sempre”. E così mi chiedo: ”Perché i colleghi parlano di oggetto e non di contenuto di ordini del giorno? E se avessero chiesto alla presidenza se esistono OdG, a firma della scrivente, trattanti la questione dei fondi del parco eolico, allora, la presidenza avrebbe mai potuto omettere che nella delibera n. 82/2016 del c.c. è allegato il mio OdG che ha per argomento le tariffe cimiteriali e i fondi del parco eolico?

E’ allora ovvio che i colleghi hanno formulato un quesito, alla presidenza, per ottenere la risposta a loro utile! E presto la verità non voluta verrà ufficialmente a galla!

Riguardo alle continue liti e provocazioni, non soltanto verso la sottoscritta – ricordo ad esempio un comunicato dove davano a un politico della “iena che cerca di spartirsi una carcassa con gli sciacalli”- consiglio di valutare l’opportunità di arruolarsi nell’esercito, dove potrebbero anche candidarsi negli organi politico-sindacali e allo stesso tempo fare le loro guerre gratuite, senza andare mai fuori tema. La carriera sarebbe assicurata”.

Ricevi tutte le news

Franco

Scusate la mia ignoranza. Ma qual’è la differenza tra oggetto e contenuto. C’è i muoriri!

30 dicembre 2016 | 14:07 | Rispondi

Potrebbero interessarti anche:

  • Scomparsa madre di cinque figli. Sensitiva: “È a Monreale con il suo amore”

    Politica

    Monreale, 20 novembre 2018 - L'ultima volta è stata vista il 15 ottobre scorso mentre saliva a bordo di un’auto, davanti casa. Giusy Pepi è scomparsa a Vittoria, provincia di Ragusa, la donna è madre di cinque figli. Diversi gli appelli fatti dal marito.  Ieri su canale 5 una ..

    Continua a Leggere

  • Nell’aeroporto di Trapani Birgi al via il progetto “Autismo in viaggio verso l’aeroporto”

    Politica

    Trapani, 20 novembre 2018 - Brusio di sottofondo, file ai check-in, annunci e jingle all’altoparlante, tutte circostanze familiari ai viaggiatori più o meno abituali, ma per le persone con autismo compiere un viaggio aereo può rappresentare un'esperienza difficoltosa e nuova. Per fornire raccoma..

    Continua a Leggere

  • Chiusa la Villa Comunale. Forte vento e rischio caduta rami, ma resta aperta l’Antivilla

    Politica

    Monreale, 20 novembre 2018 - Resterà chiusa oggi la Villa Comunale di Monreale, e non si sa ancora quando sarà possibile accedervi nuovamente. I forti venti che hanno soffiato negli ultimi giorni, infatti, hanno causato la caduta di rami. Sebbene non siano stati registrati danni, la possibile c..

    Continua a Leggere

  • Black Friday, conto alla rovescia per lo shopping. Online sconti già iniziati. Ecco dove trovarli

    Politica

    Conto alla rovescia per il venerdì nero del 23 novembre. Mentre la febbre degli sconti e promozioni online è già iniziata, per la giornata del 20 novembre potrete concludere affari piuttosto convenienti su Amazon, Unieuro e MediaWorld...


  • Capizzi: “Abbiamo agito secondo legge, lo dimostreremo in aula”

    Politica

    Monreale, 20 novembre 2018 - “Ritengo con carte alla mano che abbiamo operato nel rispetto della legge, e lo dimostreremo nelle sedi opportune”. Dinanzi alla richiesta di rinvio a giudizio emessa dal Procuratore Aggiunto Sergio Demontis e dal sostituto Claudia Ferrari, il sindaco di Monreale, Pi..


  • Palermo, tassa di soggiorno: superati i 3 milioni di incasso

    Politica

    Palermo, 20 novembre 2018 - La maggiore presenza di turisti in città nell'anno di Palermo Capitale della Cultura e di "Manifesta" si ripercuote positivamente sugli incassi della "Tassa di soggiorno", l'importo pagato dai turisti per le prime cinque notti di permanenza nelle strutture ricettive citt..


  • Falso e abuso d’ufficio. La Procura chiede di processare il sindaco Capizzi e il dirigente Busacca

    Politica

    Monreale, 20 novembre 2018 - Falso e abuso d’ufficio. Con questa accusa la Procura della Repubblica di Palermo ha chiesto il rinvio a giudizio per il sindaco di Monreale Piero Capizzi e per il dirigente dell’area V (Gestione e Pianificazione del territorio) Maurizio Busacca. Al centro dell’ind..


  • Vandalizzano panchine e contenitori in via Maqueda. Le telecamere riprendono i tre giovani

    Politica

    Palermo, 20 novembre 2018 - Sono in corso le indagini per identificare i tre giovani che sabato 10 novembre nelle prime ore del mattino hanno vandalizzato panchine e contenitori per i rifiuti in via Maqueda. Il sistema di videosorveglianza del Comune grazie alle riprese ad alta risoluzione ricavate ..


  • Via Corpo di Guardia ancora chiusa. Capizzi “Prima bisogna capire a chi compete”

    Politica

    Monreale, 20 novembre 2018 - Continuano i disagi per gli abitanti di via Corpo di Guardia, la strada danneggiata in seguito all'esondazione del torrente Vadduneddu. Pochi giorni fa, infatti, le forti piogge hanno ingrossato la portata del torrente spezzando il tubo che passava sotto la..


  • Riaperto il bando Sport e Periferie, Guzzo e Giuliano: “Siamo disposti a impiegare tecnici a titolo gratuito per presentare il progetto”

    Politica

    Monreale, 19 novembre 2018 - Con la Legge di Bilancio 2018 viene riaperto il bando "Sport e Periferie", con il quale viene data la possibilità a Pubbliche amministrazioni, istituzione scolastiche di ogni ordine e grado anche comunali ed enti no profit di realizzare, rigenerare o completare gli impi..


  • Eternit, bonificate via Pezzingoli, via Linea Ferrata e Strazzasiti. A breve l’intervento anche nelle frazioni

    Politica

    Monreale, 19 novembre 2018 -È stato spruzzato e poi imballato l'amianto presente in via Pezzingoli, Linea ferrata e Strazzasiti. Nei giorni a seguire verrà ritirato dalla ditta specializzata incaricata dal Comune di Monreale, i lavori sono stati seguiti dal tecnico comunale. Successivamente l'inte..


  • M5S. Costantini: “Il Movimento 5 Stelle può avere un solo candidato sindaco, e sono io”

    Politica

    Monreale, 19 novembre 2018 - “Il Movimento 5 Stelle può avere un solo candidato sindaco, e sono io”. Su questo aspetto Fabio Costantini, consigliere comunale del movimento di Di Maio, vuole sgombrare ogni dubbio e fare chiarezza. Nella corsa per le prossime amm..


  • Temporali al Sud, a rischio le zone Meridionali colpite dall’alluvione di Novembre

    Politica

    Monreale, 19 novembre 2018 -Attualmente siamo interessati da un forte flusso di correnti meridionali. Dalla tarda nottata e con l'arrivo del fronte perturbato avremo un drastico calo delle temperature, a Corleone scenderanno anche di 7/8 gradi, e sarò  molto probabile la formazione di man..


  • Liceo D’Aleo, problemi d’infiltrazioni d’acqua. Capizzi: “Nessun pericolo di cedimenti strutturali o di inagibilità”

    Politica

    Monreale, 19 novembre 2018 -"Ho avuto questa mattina un incontro con le mamme all'istituto D’Aleo. Loro hanno anche chiamato i Vigili del Fuoco che non hanno riscontrato pericoli di cedimenti strutturali o di inagibilità. Già dal pomeriggio di oggi la Provincia si sta attivando per risolvere il ..


  • Rendiconto di Gestione 2017. Il consigliere Giorgio Rincione va in soccorso della maggioranza

    Politica

    Monreale, 19 novembre 2018 - È stata approvata questa mattina in consiglio comunale la relazione dei revisori dei conti sul rendiconto di gestione 2017. Con 11 voti favorevoli e 10 astenuti è passato il documento che aveva tenuto con il fiato sospeso diversi dipendenti comunali. Solo vener..


  • Pioggia di soldi per impianti di videosorveglianza. 400.000 € a San Giuseppe, 250.000 a San Cipirello, 273.000 a Piana degli Albanesi. Finanziati anche Camporeale, Partinico, Roccamena, Corleone. Monreale assente (L’elenco completo)

    Politica

    Palermo, 19 novembre 2018 - Una pioggia di soldi arriverà ai comuni dal Ministero dell’Interno per finanziare l’installazione di sistemi di videosorveglianza nell’ambito dei “Patti per l’attuazione della sicurezza urbana”. Il decreto è stato firmato il..


  • Roccamena. L’ing. Fiorentino replica al sindaco Ciaccio: “Il capo UTC non può essere revocato né sostituito con reclutamento fiduciario”

    Politica

    Roccamena, 19 novembre 2018 - Riceviamo e pubblichiamo integralmente una nota inviata dall'ing. Salvatore Fiorentino in relazione all’articolo pubblicato su questa testata ieri, 18 novembre 2018, riguardante il Comune di Roccamena, dal titolo:


  • Vittoria schiacciante per il Monreale contro il Finale. Comincia a prendere corpo l’impronta di Sorrentino

    Politica

    Monreale, 18 novembre 2018 - Ieri la prima trasferta per l'Atletico Monreale, e non tardano ad arrivare i primi tre punti ai danni del Finale a Pollina. I ragazzi rossoblu di mister Davide Sorrentino hanno piegato una squadra tosta con una doppietta di Ferraro, una di Lo Giudice e i goal di Costanti..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com