Oggi è 16/08/2018

Cultura

Monreale ha il suo albero di Natale, la Fragilità dell’uomo il tema dell’opera FOTO

La progettazione dell’albero è stata rivisitata e concepita come installazione artistica e come mezzo espressivo-comunicativo

Pubblicato il 14 dicembre 2016

Monreale ha il suo albero di Natale, la Fragilità dell’uomo il tema dell’opera FOTO

Monreale, 14 dicembre – Monreale ha il suo albero di Natale, non un albero qualsiasi, non il classico abete ma un albero che ha dentro di sé un significato importante e profondo.

Anche quest’anno il Liceo Artistico Mario D’Aleo di Monreale è stato invitato dall’amministrazione comunale a progettare e realizzare l’allestimento dell’albero di Natale. Il tema dell’albero quest’anno diventa il pretesto per riflettere sulla simbologia del colore, della forma, dei materiali e della composizione.

Traendo ispirazione dai pensieri di Pascal, gli studenti hanno affrontato il tema della fragilità dell’uomo. Per l’occasione hanno indetto la settimana dello studente dando il via ad una serie di attività didattico-laboratoriali.

La progettazione dell’albero è stata rivisitata e concepita come installazione artistica e come mezzo espressivo-comunicativo. Gli studenti, con entusiasmo hanno elaborato il progetto facendo uso di materiali poveri e facilmente reperibili nel territorio, in particolar modo hanno focalizzato l’attenzione sull’impiego della canna, che diventa linea, taglio, tensione, soffermandosi sul significato simbolico che questa ha avuto nella storia.

Il messaggio del lavoro svolto dagli studenti del Liceo Artistico viene sintetizzato con quanto scritto da Salvatore Macaluso.

UN ALBERO DI CANNE PER CANTARE L‘UOMO
di Salvatore Macaluso

“L’uomo non è che una canna, la più fragile di tutta la natura; ma è una canna pensante. Non occorre che l’universo intero si armi per annientarlo: un vapore, una goccia d’acqua è sufficiente per ucciderlo. Ma quand’anche l’universo lo schiacciasse, l’uomo sarebbe pur sempre più nobile di chi lo uccide, dal momento che egli sa di morire e il vantaggio che l’universo ha su di lui; l’universo non sa nulla. Tutta la nostra dignità sta dunque nel pensiero. E’ in virtù di esso che dobbiamo elevarci, e non nello spazio e nella durata che non sapremmo riempire. Lavoriamo dunque a ben pensare: ecco il principio della morale”. (Pascal – Pensieri).

Qualcuno ha scritto che dopo i campi di concentramento e la Shoah, bisognerebbe tacere sull’uomo. L’Uomo è morto, in quei forni crematori e di esso non rimane traccia. Sarebbe facile e forse necessario, ma certamente non servirebbe. Le parole a volte non sono sufficienti ed allora le immagini diventano esplicative e chiare. Susciterà ancora polemiche, come sempre, questo lavoro realizzato dagli alunni del Liceo Artistico “Mario D’Aleo” di Monreale, all’interno della “settimana dello studente”, sotto la guida magistrale dei professori Alvich Giovanni, Messina Gaspare Renato, Urso Francesco, ma solo da quanti non sanno entusiasmarsi davanti ad un tramonto, davanti al mare e ad un paesaggio autunnale. Si interrogheranno sul senso e sul significato come se la vita fosse solo mangiare, bere e riprodursi. C’è una grandezza e una tragicità riassunte nelle righe di Pascal che sono state riprodotte egregiamente in quest’albero esposto.
Su uno scheletro, rivestito, come un corpo umano che è scheletro, carne e abiti, le canne rosso sangue, sintetizzano la nostra fragilità e la nostra miseria. Eppure esse si protendono verso il cielo come le braccia rinsecchite e scarne di quanti, chiusi nei lager dell’odio e della sopraffazione, hanno atteso dal Cielo un segno.

Siamo ancora canne, ci ricorda Pascal, e una semplice goccia d’acqua può ucciderci, ma siamo canne pensanti che nel pensiero e nella capacità di sognare, hanno la loro grandezza che non è nata con loro e non terminerà al loro scomparire al tempo, ma permarrà fino a quando qualcuno avrà la capacità di alzare gli occhi al cielo. Gli occhi della nostra fragilità e della nostra pochezza in confronto alle grandezze abissali dell’Universo. Ma occhi che hanno la capacità di scrutare l’insondabile e non fermarsi all’apparente.
Questo hanno fatto gli artisti, giovani come gli studenti e maturi come i docenti: invitarci ad alzare lo sguardo, consapevoli della nostra fragilità di canne, ma umilmente certi della grandezza del nostro pensiero.

Grazie ragazzi. Grazie docenti. Buon Natale 2016

 

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Il Quartiere Pagliarelli scrive all’assesore Mattina: “Sostanziale incoerenza tra i valori che dice di possedere e la sua azione politica”

    Cultura

    Palermo, 16 agosto 2018 -In risposta alla lettera dell’Assessore Giuseppe Mattina del Comune di Palermo, pubblicata da altra testata giornalistica 

    Continua a Leggere

  • Venerdì i funerali di Rita Borsellino, oggi e domani la camera ardente

    Cultura

    La camera ardente per un ultimo saluto a Rita Borsellino è stata allestita presso la Casa della memoria operante del Centro studi Paolo Borsellino a partire da giovedì 16 agosto dalle 11.00 alle 20.00 e venerdì dalle 7.00 alle 9.00 (via Bernini n. 52 – Palermo).  <..

    Continua a Leggere

  • Ciammarita (Partinico). A ferragosto 4 extracomunitari vittima di un caso di razzismo

    Cultura

    Partinico, 16 agosto 2018 - Ennesimo caso di razzismo a Partinico. È stata presentata formale denuncia ai Carabinieri dai responsabili di una comunità di accoglienza de comune palermitano dopo che 4 giovani ospiti del centro sono rimasti vittima di un caso di maltrattamento, sembra a sfondo razzis..

    Continua a Leggere

  • Come si scrive il curriculum: consigli e suggerimenti

    Cultura

    16 agosto 2018 - Il curriculum, si sa, è il primo mezzo con cui ci si presenta a un'azienda per la quale si è interessati a lavorare: esso può essere paragonato a un biglietto da visita attraverso il quale viene raccontato il percorso di studi del candidato e viene descritta..

    Continua a Leggere

  • È morta a 73 anni Rita Borsellino. Sorella del giudice Paolo Borsellino

    Cultura

    È morta Rita Borsellino, 73 anni, la sorella del giudice Paolo Borsellino, ucciso nella strage di via D’Amelio il 19 luglio 1992. Rita Borsellino era malata da tempo e negli ultimi mesi le sue c..

    Continua a Leggere

  • Duomo di Monreale. Aperta ai visitatori la passeggiata sulla terrazza Settentrionale (LE IMMAGINI)

    Cultura

    [gallery ids="73629,73630,73631,73632,73633,73634,73635,73636,73637,73638,73639,73640,73641,73642,73643,73644,73645,73646"] Monreale, 15 agosto 2018 - Da lunedì 13 agosto i numerosi turisti a passeggio sul tetto della Cattedrale di Monreale potranno prolungare la camminata lungo una sezione fino..

    Continua a Leggere

  • Bisacquino, il 16 agosto arriva Generation of Talent

    Cultura

    Bisacquino, 14 agosto 2018 - La cornice è quella delle grandi occasioni, piazza Triona l’indomani del Ferragosto. Alle 21,30 i talenti che si esibiranno sono tra i più promettenti. Il presentatore è una garanzia, Antonio Pandolfo, attore, autore, cabarettista e regista. Il premio è tra i più ..

    Continua a Leggere

  • Acquapark di Monreale, i Carabinieri trovano 14 lavoratori in nero

    Cultura

    Monreale, 14 agosto 2018 - I carabinieri del nucleo ispettorato del lavoro di Palermo hanno multato la società che gestisce l’Acquapark di Monreale perché su 30 dipendenti, 14 risultavano in nero. Tra loro anche un minorenne che sarebbe stato impiegato senza la prevista visita medica preventi..

    Continua a Leggere

  • L’ombra della mafia sul mercato ortofrutticolo di Palermo. Confiscati beni per 150 milioni di euro

    Cultura

    Nuovo colpo alla mafia a Palermo. Appena lo scorso venerdì gli uomini della dalla Dia di Palermo hanno messo a segno la maxi-confisca da 400 milioni di euro a carico dell’ex deputato regionale Giuseppe Acanto. .Oggi è toccato ai fratelli Angelo e Giuseppe Ingras..

    Continua a Leggere

  • Incastrati dal contenuto dei sacchetti: 10 multe per l’abbandono di rifiuti in via Aldo Moro

    Cultura

    Monreale, 13 agosto 2018 - Dieci multe per abbandono di rifiuti nel comune di Monreale verranno elevate dalla Polizia municipale. Sono quindi dieci i trasgressori che sono stati individuati dagli operatori della ditta Mirto che anche oggi si sono messi a rovistare tra i sacchetti abbandonati in via ..

    Continua a Leggere

  • Monreale, 56 precari comunali rinnovano il contratto fino a fine anno

    Cultura

    Monreale, 13 agosto 2018 - I lavoratori precari del comune di Monreale ottengono la prosecuzione del contratto fino al 30 dicembre 2018. La notizia arriva in seguito al provvedimento adottato dalla giunta municipale guidata dal sindaco Piero Capizzi. Sono 56 i dipendenti beneficeranno dell rinnovo d..

    Continua a Leggere

  • Monreale, amministrative 2019: giochi aperti nel centrodestra. Spuntano i primi nomi. E intanto la Lega si organizza

    Cultura

    Monreale, 13 agosto 2018 - A meno di un anno dalle consultazioni amministrative del 2019, che vedranno gli elettori monrealesi impegnati ad eleggere uomini e donne da portare al governo della città, dopo avere assistito ad un certo fermento politico prevalentemente all’interno dell’area di cent..

    Continua a Leggere

  • Il sindaco di Piana degli Albanesi in Kosovo, nominato Consigliere Politico del Primo Ministro

    Cultura

    [gallery ids="73511,73512,73513,73514"] Piana degli Albanesi, 13 agosto 2018 - Rosario Petta, il primo cittadino di Piana degli Albanesi, è stato nominato Consigliere Politico del Primo Ministro della Repubblica del Kosovo. 

    Continua a Leggere

  • Meteo, Ferragosto a rischio pioggia

    Cultura


  • Chiude l’Ecocentro. L’associazione Antiracket Liberi di Lavorare minaccia la Class action

    Cultura

    Monreale, 13 agosto 2018 - Quello che sta accadendo in questi giorni a Monreale credo possa configurarsi in una beffa ai cittadini per non definirla con un altro sinonimo equivalente. Mi riferisco al servizio di raccolta differenziata che si sta attuando in questi giorni nella nostra cittadina,..

    Continua a Leggere

  • Emergenza idrica, quattrocento milioni per efficienza dighe in Sicilia

    Cultura

    Oltre 400 milioni di euro per mettere in piena efficienza le dighe dell’Isola. Questo il piano di lavoro del governo regionale, concordato nel corso di un incontro tenutosi a Palermo tra il presidente della Regione Nello Musumeci e il dirigente generale della Direzione dighe del ministero delle In..

    Continua a Leggere

  • I forestali cureranno il verde pubblico a Palermo, convenzione fra Comune e Regione

    Cultura

    La Giunta Comunale ha approvato il 9 agosto scorso la delibera n.109, avente per obiettivo gestionale la “stipula di convenzione tra il Comune di Palermo e l’Assessorato Regionale dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea – Dipartimento Regionale dello Sviluppo Rural..

    Continua a Leggere

  • Piovono 235 milioni sui giovani agricoltori, via libera a graduatoria Psr

    Cultura

    “Ancora risorse finanziarie dalla Regione per offrire nuove opportunità di impresa ai giovani siciliani che vogliono tornare nelle campagne. Duemila domande ammesse sono un buon inizio. Faremo di più, senza lasciare un solo euro e soprattutto faremo presto a definire le graduatorie per evitare l..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com