Oggi è 09/12/2019

Cultura

Monreale ha il suo albero di Natale, la Fragilità dell’uomo il tema dell’opera FOTO

La progettazione dell’albero è stata rivisitata e concepita come installazione artistica e come mezzo espressivo-comunicativo

Pubblicato il 14 dicembre 2016

Monreale ha il suo albero di Natale, la Fragilità dell’uomo il tema dell’opera FOTO

Monreale, 14 dicembre – Monreale ha il suo albero di Natale, non un albero qualsiasi, non il classico abete ma un albero che ha dentro di sé un significato importante e profondo.

Anche quest’anno il Liceo Artistico Mario D’Aleo di Monreale è stato invitato dall’amministrazione comunale a progettare e realizzare l’allestimento dell’albero di Natale. Il tema dell’albero quest’anno diventa il pretesto per riflettere sulla simbologia del colore, della forma, dei materiali e della composizione.

Traendo ispirazione dai pensieri di Pascal, gli studenti hanno affrontato il tema della fragilità dell’uomo. Per l’occasione hanno indetto la settimana dello studente dando il via ad una serie di attività didattico-laboratoriali.

La progettazione dell’albero è stata rivisitata e concepita come installazione artistica e come mezzo espressivo-comunicativo. Gli studenti, con entusiasmo hanno elaborato il progetto facendo uso di materiali poveri e facilmente reperibili nel territorio, in particolar modo hanno focalizzato l’attenzione sull’impiego della canna, che diventa linea, taglio, tensione, soffermandosi sul significato simbolico che questa ha avuto nella storia.

Il messaggio del lavoro svolto dagli studenti del Liceo Artistico viene sintetizzato con quanto scritto da Salvatore Macaluso.

UN ALBERO DI CANNE PER CANTARE L‘UOMO
di Salvatore Macaluso

“L’uomo non è che una canna, la più fragile di tutta la natura; ma è una canna pensante. Non occorre che l’universo intero si armi per annientarlo: un vapore, una goccia d’acqua è sufficiente per ucciderlo. Ma quand’anche l’universo lo schiacciasse, l’uomo sarebbe pur sempre più nobile di chi lo uccide, dal momento che egli sa di morire e il vantaggio che l’universo ha su di lui; l’universo non sa nulla. Tutta la nostra dignità sta dunque nel pensiero. E’ in virtù di esso che dobbiamo elevarci, e non nello spazio e nella durata che non sapremmo riempire. Lavoriamo dunque a ben pensare: ecco il principio della morale”. (Pascal – Pensieri).

Qualcuno ha scritto che dopo i campi di concentramento e la Shoah, bisognerebbe tacere sull’uomo. L’Uomo è morto, in quei forni crematori e di esso non rimane traccia. Sarebbe facile e forse necessario, ma certamente non servirebbe. Le parole a volte non sono sufficienti ed allora le immagini diventano esplicative e chiare. Susciterà ancora polemiche, come sempre, questo lavoro realizzato dagli alunni del Liceo Artistico “Mario D’Aleo” di Monreale, all’interno della “settimana dello studente”, sotto la guida magistrale dei professori Alvich Giovanni, Messina Gaspare Renato, Urso Francesco, ma solo da quanti non sanno entusiasmarsi davanti ad un tramonto, davanti al mare e ad un paesaggio autunnale. Si interrogheranno sul senso e sul significato come se la vita fosse solo mangiare, bere e riprodursi. C’è una grandezza e una tragicità riassunte nelle righe di Pascal che sono state riprodotte egregiamente in quest’albero esposto.
Su uno scheletro, rivestito, come un corpo umano che è scheletro, carne e abiti, le canne rosso sangue, sintetizzano la nostra fragilità e la nostra miseria. Eppure esse si protendono verso il cielo come le braccia rinsecchite e scarne di quanti, chiusi nei lager dell’odio e della sopraffazione, hanno atteso dal Cielo un segno.

Siamo ancora canne, ci ricorda Pascal, e una semplice goccia d’acqua può ucciderci, ma siamo canne pensanti che nel pensiero e nella capacità di sognare, hanno la loro grandezza che non è nata con loro e non terminerà al loro scomparire al tempo, ma permarrà fino a quando qualcuno avrà la capacità di alzare gli occhi al cielo. Gli occhi della nostra fragilità e della nostra pochezza in confronto alle grandezze abissali dell’Universo. Ma occhi che hanno la capacità di scrutare l’insondabile e non fermarsi all’apparente.
Questo hanno fatto gli artisti, giovani come gli studenti e maturi come i docenti: invitarci ad alzare lo sguardo, consapevoli della nostra fragilità di canne, ma umilmente certi della grandezza del nostro pensiero.

Grazie ragazzi. Grazie docenti. Buon Natale 2016

 

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Aria natalizia al centro di Palermo, apre il Mercatino di Natale

    Cultura

    [gallery ids="127350,127349,127348,127347,127346,127345,127344,127343,127342,127341"] PALERMO - Casette in legno, decorazioni natalizie, muschio verde, coccarde, luci tipiche da atmosfera natalizia. Ha aperto i battenti a Palermo, la vigilia d..

    Continua a Leggere

  • Un ragazzo su tre ha un profilo falso sui social, un minore su 2 vittima di cyberbullismo

    Cultura

    Arriva a Palermo dal 10 al 13 dicembre presso i Cantieri Culturali della Zisa la più importante campagna educativa itinerante realizzata dalla Polizia di Stato nell’ambito delle iniziative di sensibilizzazione e prevenzione dei rischi e pericoli del web per i minori. Un progetto al passo con i..

    Continua a Leggere

  • Torna la pioggia in Sicilia, temperature in calo

    Cultura

    Il tempo nelle prossime ore cambierà drasticamente sulla Sicilia, infatti una nuova perturbazione raggiungerà l'Isola e inizierà a portare della nuvolosità che nel corso della giornata andrà in progressivo aumento, senza lo sviluppo di precipitazioni. Vi sarà anche un aumento dell'intensit..

    Continua a Leggere

  • Auguri alla monrealese Vincenza Livighi che compie 100 anni

    Cultura

    [gallery ids="127325,127326,127327,127328"] L'8 dicembre 1919 veniva data mondo, oggi compie 100 anni. È la monrealese zia Vincenza Livighi che ha festeggiato il grande traguardo, circondata dall’affetto di nipoti e pronipoti. Il sindaco di Monreale Arcidiacono le ha donato un omaggio flore..

    Continua a Leggere

  • Volley, doppietta vincente della Serie D e dell’Under 18 della Primula

    Cultura

    MONREALE - Splendida prova della Serie D della Primula che tra le mura amiche del Veneziano, sabato pomeriggio si è aggiudicata per 3 a 1 il match contro il Pomaralva.

    La gara si è mostrata avvincente sin dalle prime battute, con la Pr..

    Continua a Leggere

  • Luigi Sturzo: un modello da seguire ai nostri giorni

    Cultura

    [gallery ids="127267,127268,127269,127270,127271,127272,127273,127274,127275,127276,127277,127278,127279,127280,127281,127282,127283,127284,127285,127286,127287,127288,127289,127290,127291,127292,127293,127294,127295,127296,127297,127298,127299,127300,127301"] Si è tenuto oggi a Monreale, presso..

    Continua a Leggere

  • Democrazia partecipata, 15 mila euro per la riqualificazione dell’arredo scolastico

    Cultura

    MONREALE - I monrealesi hanno scelto la riqualificazione dell’arredo scolastico nelle strutture di competenza comunale. Ottanta voti ottenuti per la proposta che sarà realizzata con le somme messe a disposizione dalla Regione Siciliana. Con la..

    Continua a Leggere

  • Il nuovo piano traffico, le modifiche nel centro urbano. Attiva la videosorveglianza

    Cultura


  • Monreale, inaugurata la mostra del maestro Nicolò Giuliano

    Cultura

    [gallery ids="127252,127253,127254,127255,127256"] MONREALE - É stata aperta da un intervento del parroco della Cattedrale, Don Nicola Gaglio, la splendida mostra del..


  • Monreale, prendono il reddito di cittadinanza e si danno da fare: puliscono la città i volontari di “Basta volerlo”

    Cultura

    [gallery ids="127194,127193,127192,127191,127190,127189,127188,127187,127186"] MONREALE - Eccoli ancora una volta in giro a pulire le strade, in attesa di un’occupazione che tarda ad arrivare. I volontari del gruppo di Palermo “Basta Voler..

    Continua a Leggere

  • È Natale e riapre la pista di pattinaggio sul ghiaccio al Giardino Inglese

    Cultura

    PALERMO - Da domenica prossima partirà la nuova edizione di “Palermo on Ice”, che da dieci anni si conferma come l’evento natalizio per eccellenza. La pista resterà aperta fino al 26 gennaio prossimo e..

    Continua a Leggere

  • Per l’Immacolata torna la primavera con temperature in aumento

    Cultura

    Dopo una lieve fase di maltempo che ha coinvolto la città di Palermo nei giorni scorsi, da oggi il tempo dovrebbe tornare a migliorare grazie al rinforzo di una zona anticiclonica che garantirà, fino all’Immacolata, tempo stabile e soleggiato. Al mattino di oggi avremo per lo più il passaggi..

    Continua a Leggere

  • Monreale, mostra di beneficenza nel quartiere Carmine

    Cultura

    [gallery ids="127160,127161,127162,127163,127164"] Arriva la mostra mercato dell’associazione “Nati due volte onlus”. Nei giorni 14-15 dicembre un appuntamento con la beneficenza dove sarà possibile fare dello shopping natalizio acquistando manufatti realizzati dall'associazione. La sed..

    Continua a Leggere

  • Monrealexit, nel 2020 Monreale potrebbe dire addio a 4 contrade storiche

    Cultura

    Monrealesi che vogliono diventare Jatini. Continua l'iter per l'operazione «Monrealexit», termine coniato da Filodiretto, per indicare l'int..

    Continua a Leggere

  • “Passa il Natale…a Casa”. Continua il ciclo di eventi di Casa Cultura Santa Caterina

    Cultura

    MONREALE - Secondo appuntamento con il ciclo “Invito a teatro”, martedì 10 Dicembre alle ore 17,00,  con due atti unici. La prima rappresentazione è tratta dal brillante “Cecè” di Luigi Pirandello. Una breve commedia scritta..

    Continua a Leggere

  • “Vi cunto u misteru”, torna il Presepe di Belmonte Mezzagno. Eventi dal 26 dicembre

    Cultura

    La magia del Natale è pronta ad avvolgere qualunque cosa sia attorno a noi, dandoci modo di vivere il mistero della Natività attraverso tanti momenti speciali. Momento magico quando parliamo di Presepi Viventi come quello di Belmonte Mezzagno, che quest’anno ha in serb..

    Continua a Leggere

  • Per ogni presina un regalo, l’8 dicembre allestito l’abero di Natale nella parrocchia Maria SS. del Rosario

    Cultura

    VILLACIAMBRA - Novanta presine per addobbare un albero di Natale sui generis. È "Presi dal Natale", l'idea un po' folle. che le associazioni di volontariato Oratorio Don Bruno Di Bella e AGe Pitrè hanno avuto per celebrare una giornata di ..

    Continua a Leggere

  • Cos’è il Forex: caratteristiche, storia e rischi

    Cultura

    Il Forex è noto anche come il mercato dei cambi ed è un mercato globale per lo scambio di valute nazionali. A causa della portata mondiale del commercio, i mercati Forex tendono ad essere quelli con un volume di attività maggiore e più liquidi. Le valute vengono scambiate l’una con l’altr..

    Continua a Leggere