Oggi è 19/04/2019

Cultura

Santa Lucia, storia della festa tra arancine e cuccìa

Ogni anno il 13 dicembre il capoluogo si sveglia profumando di arancine, panelle e cuccìa

Pubblicato il 13 dicembre 2016

Santa Lucia, storia della festa tra arancine e cuccìa

Monreale, 13 dicembre – Poche sono le certezze nella vita e tra queste, oltre aver stabilito che l’arancina è femmina, ogni anno il 13 dicembre il capoluogo si sveglia profumando di arancine, panelle e cuccìa. I panifici lasciano la scena alle friggitorie ricche di “panelle di ceci” e di “crocchè”. Le pasticcerie, invece, riprendendo l’usanza dei monasteri di utilizzare l’antica cuccìa, offrono un dolce squisito a base di crema di ricotta e cannella o con scaglie di cioccolata che viene prodotto solo in occasione di questa festività.

La tradizione vuole che il 13 dicembre, la regina incontrastata della giornata sia una palla dorata: la bellissima, calda, croccante e saporita “arancina“, come piace dire ai palermitani. Le origini di questa pietanza, molto probabilmente sperimentata dai Saraceni, sono quasi del tutto ignote. Veniva, infatti, fritta nell’ olio bollente, una palla di riso bianca (il pomodoro non era stato ancora importato dalle Americhe). Furono i cuochi della corte di Federico II ad integrare nella ricetta la panatura ed un ripieno all’interno più consistente. Oggi ne esistono svariate varianti per tutti i palati: le classiche al burro e alla carne, quelle con i funghi, i spinaci, il cioccolato, il gorgonzola, la salsiccia, il salmone e i gamberetti. Altri piatti che oggi è possibile trovare sulle tavole palermitane sono il grattò (dialettizzazione del francese “gateau” cioè torta), e il risotto alla palermitana con sparacieddi (broccoletti).

La storia di Santa Lucia. Patrona di Siracusa, ma festeggiata e omaggiata in tutta la Sicilia. Nata nel III secolo da una nobile famiglia siracusana, Lucia ebbe una vita travagliata e morì da martire proprio il tredicesimo giorno di dicembre del 304 d.C. Divenne protettrice della vista perché, dopo essere stata decapitata, le furono strappati gli occhi. In Sicilia, e soprattutto a Siracusa e Palermo, in questo giorno in cui si celebra la Vergine siracusana, si ricordano la carestie che colpirono Palermo nel 1646 e Siracusa nel 1763. La Santa, implorata e pregata dai palermitani, salvò la popolazione dalla fame facendo arrivare nel porto un bastimento carico di grano. A dare l’annuncio dell’arrivo del prezioso carico fu una colomba che si posò sul soglio episcopale. I palermitani, ridotti alla fame ormai da diversi mesi, non lavorarono il grano per farne farina, ma lo bollirono, per sfamarsi più in fretta, aggiungendogli soltanto dell’olio. Crearono così la “cuccia”, che con il passare del tempo ha subito varie evoluzioni fino a diventare la golosa pietanza odierna. Da questo episodio i cittadini di Palermo, hanno per secoli ricordato solennemente l’accaduto astenendosi per l’intera giornata dal consumare farinacei, soprattutto pane e pasta. In alternativa si ricorre al riso, ai legumi e alle verdure. La Chiesa propone il digiuno e l’astensione, per questa giornata, dal consumo di pane e pasta.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Ci lascia Pino Valenza, icona della sartoria monrealese

    Cultura

    Monreale, 19 aprile 2019 - Se n'è andato questa mattina Pino Valenza, storico sarto di Monreale, conosciuto e benvoluto da tutti. Valenza aveva recentemente compiuto 80 anni e con lui va via la tradizione sartoriale monrealese. Pino Valenza era forse l'unico vero sarto riconosciuto a Monreale, f..

    Continua a Leggere

  • Palermo. Si presenta con documenti falsi per incassare un rimborso IRPEF. Arrestato

    Cultura

    Palermo, 19 aprile 2019 - Si era presentato all’ufficio postale per riscuotere un assegno, ma non ha convinto il direttore che ha chiamato i Carabinieri. Un palermitano di 79 anni, L. V., martedì pomeriggio si è recato presso una filiale di Poste Italiane, a Palermo, con una delega manoscritt..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Ancora spaccio. 34enne arrestato. Trovato in casa con cocaina, un bilancino di precisione, materiale vario per il taglio ed il confezionamento, contanti per 1.110 €

    Cultura

    Monreale, 19 aprile 2019 - Ancora droga, ancora a Monreale. Ormai non passa settimana che le cronache non ci parlano di sequestri di sostanze stupefacenti. I Carabinieri della Compagnia di Monreale hanno arrestato un palermitano di 34 anni, T. S., per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stu..

    Continua a Leggere

  • Monreale, arrivano i contributi per il ripristino delle strade. Capizzi: “Ripartiranno i progetti di manutenzione”

    Cultura

    Monreale, 19 aprile 2019 - Arrivano a Monreale contributi statali, per un ammontare di 374.068,65 €, che rientrano nel piano sicurezza. Il sindaco Piero Capizzi ha infatti reso noto che la somma sarà interamente destinata alla manutenzione delle strade de territorio. Il contributo, previsto pe..

    Continua a Leggere

  • L’inclusione a Monreale. I topi integrati nel tessuto urbano della città

    Cultura

    Monreale, 19 aprile 2019 - Noi ci ridiamo, ma qui la cosa è seria e lo è da un po'. C'è gente che si ritrova i topi dentro casa, mascherati ed armati e se non gli apri il frigorifero sono cavoli amari. L'altro giorno ne ho visto uno che faceva la gincana tra le auto che transitavano in via del..

    Continua a Leggere

  • Il titolo provocatorio di Libero sulla giovane Greta Thunberg, icona della lotta per la difesa dell’ambiente

    Cultura

    Monreale, 18 aprile 2019 - Rompiballe è un attributo dispregiativo che si utilizza volgarmente per indicare un soggetto che, a vario titolo, "rompe le balle", ovvero il tipo fastidioso, "che fa e che dice" cose altrettanto fastidiose, prevalentemente a sproposito, su argomenti ritenuti trascur..

    Continua a Leggere

  • Al circolo Italia arriva il primo caffè letterario di Monreale

    Cultura

    [gallery ids="99035,99036,99037,99038,99039,99040"] Monreale, 18 aprile 2019 - Si è svolta ieri, al Circolo Italia, l'inaugurazione del primo caffè letterario di Monreale. "Questa iniziativa ha il compito di far conoscere ai ragazzi una storia che va al di là di quella studiata nei libri", cos..

    Continua a Leggere

  • Palermo, sequestrati due falsi Modigliani a Palazzo Bonocore. Indagati i responsabili a Roma e Spoleto

    Cultura

    Palermo, 18 aprile 2019 - Sequestrati oggi due dipinti esposti in mostra presso il Palazzo Bonocore di Palermo. L'operazione è stata portata a termine dai militari del Comando carabinieri tutela del Patrimonio Culturale, e le due opere in questione erano falsi attribuiti al maestro Amedeo Modiglian..

    Continua a Leggere

  • Palermo, gli studenti puliscono la lapide di Pio La Torre e Rosario Di Salvo

    Cultura

    Palermo, 18 aprile 2019 - Ieri mattina gli studenti delle scuole “Ragusa-Moleti”, ..

    Continua a Leggere

  • Festa del SS. Crocifisso, a Monreale Eugenio Bennato, Mario Incudine e Sasà Salvaggio (IL PROGRAMMA)

    Cultura

    Monreale, 18 aprile 2019 –Da sabato 27 aprile a giovedì 2 maggio in occasione della 393esima edizione della Festa del Santissimo Crocifisso a Monreale ci saranno i musicisti Eugenio Bennato e Mario Incudine e il comico palermitano Sasà Salvaggio. Musica e cab..

    Continua a Leggere

  • Da oggi Monreale è anche “Città della Ceramica”

    Cultura

    Monreale, 18 aprile 2019 - Si è tenuta a Roma pochi giorni fa la riunione del Consiglio Nazionale Ceramico, organo istituito presso il Ministero dello Sviluppo Economico con il compito di tutelare la ceramica artistica e tradizionale, permettendo tra l'altro la nascita dell'Associazione italiana Ci..

    Continua a Leggere

  • Incentivi a giovani e strategie di marketing: a Monreale l’incontro di “Giovane Futuro”

    Cultura

    Strategie di marketing, fondi per giovani aspiranti imprenditori e incentivi per i cosiddetti Neet, i giovani che non studiane e non lavorano. Saranno i temi al centro di un incontro a Villa Savoia a Monreale. Nei locali dell'ex hotel Savoia di via Benedetto D'Acquisto, venerdì 19 Apr..

    Continua a Leggere

  • Monreale, elezioni del 28 aprile. Pubblicato l’elenco definitivo degli scrutatori (ALL’INTERNO)

    Cultura

    [gallery ids="98928,98930,98931,98933,98934,98936,98938,98940"] Monreale, 18 aprile 2019 - Pubblicato dall'ufficio elettorale del comune di Monreale l'elenco definitivo dei 180 scrutatori che saranno impiegati per le operazioni di voto che si terranno il 28 aprile, in occasione delle consultazion..

    Continua a Leggere

  • Panoramica di Monreale, iniziati i lavori di potatura rami e spazzamento

    Cultura

    [gallery ids="98855,98854,98853,98850,98849,98848,98847,98846,98845,98844,98842,98843"] Monreale, 18 aprile 2019 - "Cominciati i lavori per la pulizia, spazzamento e potatura rami lungo panoramica che collega Palermo con Monreale in quel percorso oggi conosciuto come il percorso arabo-normanno" -..

    Continua a Leggere

  • Monreale, arriva il WIFI gratuito. Basta scaricare l’applicazione

    Cultura

    Monreale, 18 aprile 2019-L’Amministrazione Capizzi aderisce al progetto “WIFI.ITALIA.IT” offrendo a tutti i cittadini, turisti italiani e stranieri la possibilità di connettersi gratuitamente alla rete dei punti Wi-Fi.

    Scaricando l’apposita applicazione realiz..

    Continua a Leggere

  • Minimizzare i Tuoi Rischi

    Cultura

    Molti arrivano nel trading forex a causa dei profitti selvaggi e scandalosi che si possono fare. Sì, è vero. Ma è anche vero il contrario. Per quanto sia facile fare soldi nel forex, se non te ne rendi conto fin dall'inizio del gioco puoi anche perdere. Imparare a

    Continua a Leggere

  • Monreale copia Budrio? Il logo del movimento “Occupiamoci di Monreale” già esisteva in Romagna

    Cultura

    https://www.youtube.com/watch?v=5lgY-2nUZ3c

    Continua a Leggere

  • Trappeto, Forza Nuova trova un topo morto davanti alla sede e vola uno schiaffo al cliente del bar vicino

    Cultura

    Trappeto, 17 aprile 2019 - Trovano un topo morto davanti alla sede di Forza Nuova, in via Leonardo Da Vinci, e i militanti vanno nel bar vicino a chiedere spiegazioni. Il fatto è accaduto pochi giorni fa a Trappeto, dove un gruppo di 6-7 ragazzi avrebbe accusato un cliente del Bar Pub Arcobaleno di..

    Continua a Leggere

  • Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com