Oggi è 22/07/2018

Politica

“Monreale: di giorno bellissima, di notte coloniata dai parcheggiatori abusivi”

Una riflessione di Massimiliano Lo Biondo, Componente assemblea Provinciale del Partito democratico

Pubblicato il 28 novembre 2016

“Monreale: di giorno bellissima, di notte coloniata dai parcheggiatori abusivi”

Riceviamo e Pubblichiamo

Gentile Direttore, 
è possibile immaginare una città, riconosciuta dall’Unesco, come a due facce della stessa medaglia, o addirittura pensare a una città in cui vivono “dottor Jekyll e mister Hyde?

Questa è la domanda che mi sono posto sabato sera. Di mattina, infatti, una città in bella vista: le piazze storiche in bella mostra per “la staffetta tra Palermo e Monreale nel nome dei libri e della cultura”. Importante, stupenda, esemplare e magnifica, la porta del Paradiso aperta, la foto di Don Pino Puglisi, la corsa a piedi e in carrozzina delle persone diversamente abili, le iniziative e la presentazione di libri, i figuranti del “Nel Segno di Guglielmo”.

Di sera, poi, Monreale coloniata dai parcheggiatori abusivi. A dare molto di più all’occhio, piazza Vittorio Emanuele: le auto erano custodite da un parcheggiatore rigorosamente abusivo.

Quindi Piazza Vittorio Emanuele, che ospita il Duomo, la cui importanza non è inferiore a quella di Piazze del calibro di Piazza della Signoria e della Piazza Repubblica a Firenze, Piazza del Campo a Siena, Campo dei Miracoli a Pisa, Piazza del Plebiscito a Napoli, Piazza San Marco a Venezia, Piazza Duomo e Piazza Cordusio a Milano, Prato della Valle a Padova e Piazza Carlo III (la più grande d’Italia) a Caserta, di sera è diventata il lato brutto della medaglia! Ma in cosa consiste la differenza tra la nostra e le altre piazze, mi sono chiesto?

Massimiliano Lo BiondoE da qui la mia riflessione: la politica di quei luoghi, rispetto ai quali la nostra piazza ha poco da invidiare, ha mantenuto il ruolo di guida civica, valorizzato i propri beni, fino a farli divenire un tutt’uno con quelle comunità, parte imprescindibile e di cui avere cura ed essere orgogliosi. Ma la politica di quei luoghi ha anche saputo attuare principi di marketing, facendone le fondamenta di un’economia turistica e culturale!
Altro che parcheggio abusivo!

E’ stato allora che ho visto il vero titolo della manifestazione mattutina: staffetta tra Palermo e Monreale, nel nome dei libri, della cultura e dei parcheggiatori abusivi. E questa riflessione, purtroppo reale, la voglio condividere pubblicamente, attraverso il vostro spazio, speranzoso che le cose possano cambiare davvero logica.

Perché amministrare una città non è il lancio di uno slogan, non è un fatto anagrafico, non è il parlar poco o fare attenzione a non urtare equilibri storti; amministrare è cura, passione, attenzione, amore. Non un semplice dovere burocratico, né l’imbruttimento anche del normale, del quotidiano.

Auspico che questa mia riflessione possa portare oltre uno slogan di una logica che tarda a cambiare. 

Massimiliano Lo Biondo, Componente assemblea Provinciale del Partito democratico

Ricevi tutte le news

Noto Francesco

Da un componente dell’Assemblea provinciale del PD mi sarei aspettato una riflessione meno “frettolosa” e più attenta alle dinamiche sociali. Gli abusivi – posteggiatori, raccoglitori di ferro, senzacasa, ecc. – sono il prodotto ( assieme ai disoccupati, ai sottoccupati, ai precari ) di una società che si regge sulla disuguaglianza economica, necessaria a rendere i ricchi sempre più ricchi. E’ scientificamente provato che la povertà produce ricchezza: solo che ad arricchirsi è l’uno per cento rispetto al 99%. Queste teorie economico-sociali vengono da lontano, ma soprattutto ora se ne riconosce ancor più la validità. Anche Papa Francesco, pur non essendo un economista, ha colto la problematicità della polarizzazione della ricchezza nelle mani di pochi e ha dato una scossa ai suoi perché prestino maggiore attenzione ai “poveri “. La domanda che secondo me doveva porsi il Lo Biondo, nel suo intervento, non doveva essere <>, ma piuttosto: <>. Dobbiamo dare priorità all’ESSERE, piuttosto che all’APPARIRE: se le altre piazze sono più decorose della nostra è solo perché in quelle città c’è un tessuto sociale un po’ meno disastrato rispetto a chi vive nel meridione . Chi fa l’abusivo non lo fa certo per scelta, ma perché non ha avuto da parte della società le OPPORTUNITA’ per essere un LAVORATORE REGOLARMENTE RETRIBUITO. Sono peraltro convinto e sicuro che molti dei benpensanti che stanno a pontificare e a mettere in atto soluzioni solo persecutorie nei confronti degli “ABUSIVI”, andrebbero a fare i posteggiatori, a caricare ferro, a occupare le case e, forse, anche a rubare, se da un momento all’altro si ritrovassero poveri in canna e con le famiglie da mantenere. Lottiamo, anche nel nostro piccolo, perché trionfi la GIUSTIZIA SOCIALE: l’unico modo per fare ” sparire” gli abusivi e i poveri.

28 novembre 2016 | 21:23 | Rispondi
Noto Francesco

Per motivi tecnici, nel precedente commento è saltata la frase: La domanda che secondo me doveva porsi il Lo Biondo, nel suo intervento, non doveva essere : <>, ma piuttosto : <>. Dobbiamo dare . . .

28 novembre 2016 | 21:42 | Rispondi
Noto Francesco

Per motivi tecnici, nel precedente commento è saltata la frase: La domanda che secondo me doveva porsi il Lo Biondo, nel suo intervento, non doveva essere: Cosa fare per far sparire i posteggiatori abusivi dalla Monreale di notte? Ma piuttosto: Cosa fare per risolvere il problema del disagio sociale di tanta gente costretta ad essere e a fare gli abusivi? Dobbiamo dare . . .

28 novembre 2016 | 21:54 | Rispondi

Potrebbero interessarti anche:

  • Monreale, incendio minaccia villette a Giacalone. Sul posto i Forestali con pochi mezzi

    Politica

    Monreale, 21 luglio 2018 - Questo pomeriggio a Monreale un grosso incendio ha minacciato diverse abitazioni, a peggiorare la situazione è stato non solo il vento che ha alimentato le fiamme ma anche la grave carenza di mezzi in dotazione alle squadre antincendio. Il rogo si è sviluppato in loca..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Applausi per il concerto di Silvia Vaglica e Stephen Vaglica (LE IMMAGINI)

    Politica

    [gallery ids="71429,71430,71431,71432,71433,71434,71435,71436,71437,71438,71439,71440,71441,71442,71443,71444,71445,71446,71447"] Monreale, 21 luglio 2018 - Un caloroso pubblico ha assistito ieri sera all’interno del duomo di Monreale al concerto dell’Orchestra Sinfonica Siciliana nel duomo d..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Il belvedere riaperto a cittadini e visitatori. Oggi l’inaugurazione (LE FOTO)

    Politica

    [gallery ids="71407,71408,71409,71410,71411,71412,71413"] Monreale, 21 luglio 2018 - Dopo circa sette anni è stato ufficialmente riaperto questa mattina il belvedere della villa di Monreale. Un risultato ottenuto grazie alla collaborazione di tanti volontari che nel corso degli ultimi mesi ..

    Continua a Leggere

  • Vuoi visitare il Chiostro di Monreale? Devi pagare un sovrapprezzo per la mostra di Jan Fabre. Lo stop della Regione

    Politica

    Monreale, 21 luglio 2018 - I visitatori del Chiostro di Monreale obbligati a pagare un supplemento anche se non interessati a una mostra allestita al suo interno. La Regione stoppa il provvedimento dopo che all'interno del monumento monrealese si è è registrato un brusco calo di accessi. Le polemi..

    Continua a Leggere

  • “Non portate i vostri rifiuti a Palermo”. Orlando scrive anche a Monreale

    Politica

    Palermo  21 luglio 2018 - Il Sindaco Leoluca Orlando ha scritto una lettera, indirizzata ai sindaci dei Comuni limitrofi alla Città di Palermo e per conoscenza al Presidente della Regione siciliana e commissario ai rifiuti, al Prefetto di Palermo, all’Assessore Regionale ai Rifiuti ed al Dir..

    Continua a Leggere

  • Declassamento dell’ospedale di Corleone. Sindaci, sindacati e movimenti preoccupati

    Politica

    Corleone, 21 luglio 2018 - Il corleonese dice No al taglio all’Ospedale dei Bianchi di Corleone.  La Commissione Straordinaria del Comune di Corleone, i Sindaci di Bisacquino, Campofiorito, Chiusa Sclafani, Contessa Entellina, Giuliana, Marineo, Prizzi, Roccamena, i rappresentanti sindacal..

    Continua a Leggere

  • Cementificazione e consumo suolo, in Sicilia è allarme 

    Politica

    20 luglio 2018 - Continua la cementificazione in tutta Italia, e per la Sicilia si rinnova il rischio di dissesto idrogeologico a causa dell’erosione del terreno: la conferma arriva dall’ultimo rapporto Ispra, che evidenzia come un quarto del suolo naturale perduto a li..

    Continua a Leggere

  • Belvedere di Monreale, per domani prevista l’apertura alle 10,00

    Politica

    Monreale, 20 luglio 2018 - Dopo l’input dato dal sopralluogo e dalla conseguenziale relazione tecnica redatta dal Prof. Giuseppe Schicchi e dal Prof. Manlio speciale, rispettivamente Direttore e Curatore dell’Orto Botanico di Palermo, dopo aver aperto e ridato ai visitatori circa 40 m. di affacc..

    Continua a Leggere

  • Un impianto di gestione di rifiuti pericolosi scoperto a Palermo. Legami con il mercato nero dei metalli

    Politica

    [gallery ids="71299,71300"]

    I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale, Agroalimentare e forestale del Centro Anticrimine Natura di Palermo, supportati dai colleghi della Compagnia Carabinieri di San Lorenzo, hanno sequestrato – all’interno di un p..

    Continua a Leggere

  • XXXI Festival Organistico San Martino delle Scale. Sabato 21 luglio iniziano i concerti

    Politica

    Monreale, 12 luglio 2018 - Il XXXI Festival Organistico di San Martino delle Scale, come tradizione, avrà inizio il giorno precedente la festa “esterna” di San Benedetto, che quest’anno coincide con sabato 21 luglio; anche quest’anno il programma avrà protagonista lo storico “organetto L..

    Continua a Leggere

  • La legalità non ha età

    Politica

    [gallery ids="71281,71279,71278,71277,71276,71275,71274,71269,71268,71267,71266,71264,71263,71262,71260,71259"] Palermo, 20 luglio 2018 - La manifestazione "Coloriamo via d'Amelio", che da ormai diversi anni ha luogo a Palermo giorno 19 Luglio per commemorare l'anniversario di morte di Paolo Bors..

    Continua a Leggere

  • Stephen e Silvia Vaglica con l’Orchestra Sinfonica in concerto al Duomo di Monreale

    Politica

    Monreale, 20 luglio 2018 - Arriva dall’America anche se ha origini monrealesi e viene a realizzare un suo grande desiderio, quello di esibirsi al Duomo di Monreale, uno dei siti più belli del mondo inserito nel patrimonio dell’Unesco. Questa sera, alle ore 21,00, Stephen Vaglica, uno dei musici..

    Continua a Leggere

  • Monreale, scatta la tagliola sui rifiuti. Telecamere nascoste, vigili e carabinieri contro gli incivili

    Politica

    Monreale, 19 luglio 2018 - Coloro che continuano a perseverare con il conferimento selvaggio di rifiuti indifferenziati nel territorio saranno beccati dalle telecamere nascoste disseminate nel territorio. Le immagini saranno trasmesse al comando dei vigili urbani che faranno scattare sanzioni salati..

    Continua a Leggere

  • RESPINTO L’APPELLO DEI PRECARI DEL COMUNE, confermata la sentenza di primo grado

    Politica

    Monreale, 19 luglio 2018 - Nell’udienza che si è tenuta stamani al Tribunale di Palermo, la Corte d’Appello ha pienamente confermato la sentenza di primo grado: dunque, è stato ancora una volta respinto il ricorso presentato nel 2013 da un folto gruppo di dipendenti precari del C..

    Continua a Leggere

  • Strage di via d’Amelio, per ricordare Borsellino non servono le passerelle dei politici

    Politica

    Oggi a Palermo alle 16,58 come ogni anno sarò in via D’Amelio per fare memoria di Paolo Borsellino e degli agenti di scorta Agostino CatalanoEmanuela&nbs..

    Continua a Leggere

  • Frate Mauro Billetta: “Fare memoria non significa vivere di nostalgia”

    Politica

    Danisinni (Palermo), 19 luglio 2018 - Mauro Billetta è il frate cappuccino da diversi anni alla guida della parrocchia di Sant'Agnese, nel popoloso quartiere di Danissini, a pochi passi da piazza Indipendenza. Giornalmente alle prese con emergenze sociali, si trova..

    Continua a Leggere

  • Il 2018 sarà un’estate calda tra amichevoli di lusso e calciomercato 

    Politica

    Chi l’ha detto che il Mondiale di Russia è stato l’evento calcistico più importante dell’estate? Senza voler sminuire un torneo come la Coppa del Mondo, ma dal punto di vista di Paesi come Italia, Olanda o la stessa Germania, che si è fermata alla fase a gironi, già durante le scorse setti..

    Continua a Leggere

  • Palermo: aprire e promuovere una nuova attività nel settore turistico

    Politica

    Certe regioni italiane, da sempre, sono oggetto di grande interesse da un punto di vista turistico. Non a caso, la Sicilia rappresenta da sempre una delle destinazioni più apprezzate sia dai turisti italiani che da quelli stranieri. Città come Palermo dimostrano di essere ancora oggi particolarmen..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com