Oggi è 25/03/2019

Chiesa

Il sorriso dei cristiani perseguitati in Siria. Il racconto di Suor Maria Guadalupe

I Cristiani della Siria sorridono dinanzi alla morte e dichiarano che i terroristi possono privarli di tutto ma non del cielo

Pubblicato il 28 novembre 2016

Il sorriso dei cristiani perseguitati in Siria. Il racconto di Suor Maria Guadalupe

Monreale 28 Novembre 2016 – Monreale 27 Novembre ore 16,30, Sala della Pace, Suor Maria Guadalupe, missionaria argentina della Famiglia religiosa del Verbo incarnato, si racconta con un italiano perfetto, nonostante non abbia mai vissuto nel nostro paese.
Chi siede ad ascoltare, presso una conferenza sul tema della guerra in Siria, è sicuramente convinto di scontrarsi con l’orrore, col dolore che strazia, con la mancata accettazione della morte da parte di un popolo vittima del terrorismo. Suor Guadalupe è una “portatrice sana” di sorrisi, li ha raccolti e conservati durante i suoi lunghi anni di missione in Medio Oriente e poi nei cinque trascorsi in Siria. La Siria, un luogo che prima della guerra poteva essere definita come terra piena di bellezza. Le diapositive testimoniano lo sfarzo di Aleppo e lo scempio della distruzione che scoperchia e dilania interi quartieri. La guerra, i siriani non l’hanno mai voluta.
Chi sta bene, a chi non manca il lavoro ed ogni forma di benessere, non auspica l’inizio di una guerra, è facilmente intuibile allora che la guerra è stata pianificata dall’esterno. La guerra nasce sempre da motivi economici, da interessi che trascendono le motivazioni apparenti. Chi vuole comprendere una guerra deve essere esperto in “dietrologia”.

whatsapp-image-2016-11-27-at-23-17-53La Siria è un paese ricco, pieno di pozzi di petrolio, indipendente ma oltremodo scomodo. Suor Guadalupe insieme alle ragazze universitarie che segue all’interno della Casa Missionaria hanno seguito come sia stato innescato l’ordigno della guerra. Da piccoli villaggi, movimenti terroristici cominciavano a seminare la morte ma i mass media divulgavano nel mondo le false notizie di una ribellione pacifica dei siriani desiderosi di democrazia. I media ci imbeccavano con servizi che proponevano inni contro il presidente siriano, ma in arabo erano canti di solidarietà al Presidente. I ribelli assoldati dallo stato islamico stanziano nella parte est e nord-est della Siria e come obiettivo sensibile hanno i musulmani moderati e soprattutto i cristiani. Non importa se sono vecchi, adulti o bambini, sono cristiani e devono morire. Vengono segnalate le loro scuole, le chiese e le abitazioni e si uccide, si tortura, si seppelliscono bambini vivi dinanzi le madri, si crocifiggono piccoli innocenti. Si parla di quasi quattrocentomila vittime. Ma i Cristiani non cedono, non umiliano la propria fede. I Cristiani della Siria sorridono dinanzi alla morte e dichiarano che i terroristi possono privarli di tutto ma non del cielo. La loro vita continua tutti i giorni nonostante la pioggia, così chiamano i razzi.

I ragazzi vanno a scuola, si studia nelle università, ci si laurea e suor Guadalupe mostra orgogliosa le foto di due giovani donne, che vivono nella casa missionaria, laureate in medicina e biotecnologie. Ciò che stupisce è la forza dello spirito dei cristiani di Aleppo, loro  non sanno cosa li aspetta ogni giorno, la pioggia potrà cadere su di loro, sui loro cari ma nonostante tutto hanno la speranza per il futuro. Posseggono quella gioia che non si misura con le cose del mondo ma con la gioia di guadagnare il cielo.

La Conferenza si è conclusa con un canto di Maxi Larghi dal titolo “Soy Nazareno”. I cristiani vengono denominati nazareni dai jihadisti e tingono le loro case con la lettera nun. I cristiani hanno scelto la stessa lettera come simbolo dei cristiani, non temono di morire. Cantare è pregare due volte conclude suor Guadalupe con S. Agostino e intona un bellissimo canto in arabo dal titolo “Sotto la tua protezione”.

Il suo messaggio è chiaro! Suor Guadalupe in Medio Oriente così come in Siria ha vissuto la grandezza del messaggio evangelico metabolizzato dai cristiani martirizzati ed ha vissuto analogamente l’indifferenza dell’Europa e del mondo (ad esclusione della Russia, l’unica che lotta al fianco dei siriani) che rimane a guardare, che apre le frontiere ai rifugiati ma continua a vendere armi a chi ha progetti di sterminio.

Suor Guadalupe ci invita a riflettere: Europa…più che aprire le “porte” apri gli occhi!

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Dopo più di 10 anni si candida a sindaco di Monreale, “lasciando i partiti alla Rocca”. Intervista a Roberto Gambino (VIDEO)

    Chiesa

    [embed]https://www.youtube.com/watch?v=EHfvrUi6SJk&feature=youtu.be[/embed] Monreale, 25 marzo 2019 - Roberto Gambino, 51 anni, laureato in psicologia, è un dipendente dell’ASP di Palermo, dove si occupa di progettazione e formazione. In passato è stato segretario della s..

    Continua a Leggere

  • Una passeggiata con … Roberto Gambino. Progetto civico, alleanze, tempo pieno nelle scuole, scelta degli assessori. “Ecco perché sono sceso in campo”

    Chiesa

    [embed]https://www.youtube.com/watch?v=byAq4QVEnzo&feature=youtu.be[/embed] Monreale, 24 marzo 2019 - Roberto Gambino si candida a sindaco di Monreale. Nel corso della consueta passeggiata ci spiega le peculiarità del suo progetto civico, nato con l’intento di lasciare i partiti alla Rocca..

    Continua a Leggere

  • Per Arcidiacono l’avversario da battere è Capizzi, il sindaco del dissesto

    Chiesa

    Monreale, 24 marzo 2019 - Capizzi è l’avversario da battere, Capizzi è il sindaco del dissesto. È questo il messaggio dato, ripreso, rimodulato in tutti modi, e che è effettivamente passato nel corso dell’apertura della campagna di Alberto Arcidiacono svoltasi ieri pomeriggio presso la Sala ..

    Continua a Leggere

  • 2° Step #granidiSicilia: le caratteristiche delle principali varietà di grano siciliano

    Chiesa

    Monreale, 22 marzo 2019 - Siamo giunti al secondo step del nostro viaggio tra i grani antichi di Sicilia. In questa fase cercheremo di approfondire le proprietà delle principali varietà di..


  • Confisca dei beni della famiglia di Riina, presente anche una villa a Mazara del Vallo

    Chiesa

    Corleone, 24 marzo 2019 - Si allunga la lista dei beni confiscati agli eredi di Totò Riina, l’ex capo di Cosa nostra deceduto il 17 novembre 2017. Come detto ieri in un

    Continua a Leggere

  • Da Monreale in Cina. Una pigna di Niccolò Giuliano donata da Musumeci al presidente cinese

    Chiesa

    Monreale, 24 marzo 2019 - Un pezzo di Monreale farà bella mostra di sé nella residenza del Presidente cinese Xi Jinping. Una pigna realizzata dal maestro Niccolò Giuliano è stata scelta dal presidente della regione siciliana, Nello Musumeci, tra i doni offerti al presidente in visita a P..

    Continua a Leggere

  • Aquino, caos davanti alla scuola Veneziano: serve un presidio

    Chiesa

    Monreale, 24 marzo 2019 -"Dopo avere preso atto personalmente e ascoltato lamentele e proteste di alcuni genitori di alunni e di collaboratori scolastici dell'I.C. Veneziano - plesso di Aquino, mi faccio portavoce al fine di richiedere, con ogni consentita urgenza, la presenza di un pre..

    Continua a Leggere

  • Via Salita Caputo, i residenti puliscono le aree abbandonate

    Chiesa

    [gallery ids="95646,95645,95644,95643,95642,95641,95640,95832,95833,95834,95835,95836,95838,95839"] Monreale, 24 marzo 2019 - I turisti che si recano a visitare il Santuario del SS. Crocifisso portano con sé, oltre la bellezza e la storia del luogo, il ricordo  dell'erba alta, dei rifiuti e..

    Continua a Leggere

  • Arcidiacono: “È l’alba di un giorno nuovo”. Tantissime le persone all’apertura della campagna elettorale

    Chiesa

    [gallery ids="95844,95845,95846,95847,95848,95849,95850,95851,95852,95853,95854,95855,95856,95858,95859,95860,95861,95862,95863,95864,95865,95866,95867,95868,95869"] Monreale, 23 marzo 2019 - Si è aperta ufficialmente questo pomeriggio la candidatura di Alberto Arcidiacono a sindaco del comune d..

    Continua a Leggere

  • Maenza si difende e presenta querela contro ignoti. Aiutò a sistemare la Villa comunale

    Chiesa

    Monreale, 23 marzo 2019 - "Il volontariato è un valore fondamentale per ogni comunità e non posso consentire che possa diventare argomento di scontro e di lotta politica o di contrapposizione. Ecco perché ho deciso di conferire mandato allo studio legale Caputo per presentare una querela contro i..

    Continua a Leggere

  • Oggi pomeriggio il candidato sindaco Alberto Arcidiacono si presenta agli elettori

    Chiesa

    Monreale, 20 marzo 2019 - Si terrà questo pomeriggio, alle ore 17,00, l’apertura della campagna elettorale di Alberto Arcidiacono, candidato sindaco di Monreale alle prossime amministrative del 28 aprile. Sono quattro i movimenti che hanno deciso di sostenere Arcidiacono. Diventerà Bellissima..

    Continua a Leggere

  • Mafia, confiscati beni per un milione e mezzo di euro agli eredi di Totò Riina

    Chiesa

    Corleone, 23 marzo 2019 - I militari del Ros e della compagnia carabinieri di Corleone hanno dato esecuzione a un decreto di confisca emesso dalla sezione misure di prevenzione del tribunale di Palermo dal Tribunale nei confronti del capo mafia Salvatore Riina e degli eredi Antonina Bagarella, Giuse..

    Continua a Leggere

  • Pulisce 50 metri di strada in cui abita, a qualcuno non va giù e sparpaglia i rifiuti

    Chiesa

    [gallery ids="95784,95783,95782,95781"] Monreale, 23 marzo 2019 - Perché aspettare che qualcuno faccia quello che potremmo fare noi? Perché aspettare sempre che siano gli altri a compiere il primo passo? Perché dobbiamo vivere in mezzo ai nostri rifiuti dando la colpa di quello che ci sta atto..

    Continua a Leggere

  • Giannetto: “Nessun tentativo dell’amministrazione Capizzi di avviare il tempo pieno”

    Chiesa

    Monreale, 23 marzo 2019 - Riceviamo e pubblichiamo una nota inviata dal consigliere comunale Rosanna Giannetto, candidata di "Monreale bene comune" a sostegno del candidato sindaco Roberto Gambino, in occasione delle amministrative del 28 aprile. "Leggo con stupore


  • Europei Under 21, Davide Sbrighi testimonial con Andrea Pirlo

    Chiesa

    Monreale, 22 marzo 2019 - L’obiettivo sarà quello di promuovere e diffondere il rispetto, il tifo corretto e l’inclusione tra i giovani studenti. Il giovane monrealese


  • Pioppo, strisce pedonali assenti davanti alle scuole. La denuncia del candidato sindaco Benedetto Madonia

    Chiesa

    Pioppo, 22 marzo 2019 - La situazione è critica - afferma Benedetto Madonia, a capo del Movimento civico Occupiamoci di Monreale - molti attraversamenti pedonali nel territorio sono pericolosi, soprattutto nei pressi delle scuole". "Non ci occupiamo, in questo periodo, solo di campagna elettoral..


  • Licenziamento Russo, interviene Cracolici: “La Cgil ci ripensi, si coprirebbe di ridicolo se il provvedimento venisse censurato”

    Chiesa

    Monreale, 22 marzo 2019 -In seguito al servizio della trasmissione l’Arena Di Massimo Giletti, andato in onda su La7, Sandro Russo prima è stato sospeso e poi licenziato dal Caf Cgil in cui lavorava. Quel consiglio dato per ottenere il reddito di cittadinanza gli è costato oltre il lic..


  • Monreale, scuola a tempo pieno. Gambino: “Chiedo a Capizzi e Potenza un confronto pubblico con me e Giannetto”

    Chiesa

    Monreale, 22 marzo 2019 - "Affermare, come ha fatto Rosanna Giannetto, che nel t..


  • Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com