Oggi è 18/08/2018

Cronaca

I cuori della comunità monrealese scossi dalla tragedia

L’alta velocità una delle prime cause di mortalità tra i giovanissimi

Pubblicato il 3 novembre 2016

I cuori della comunità monrealese scossi dalla tragedia

Monreale, 3 novembre – La nostra comunità è stata scossa da una tragedia che non ha buttato giù le nostre case come il terremoto che ha colpito l’Italia Centrale. Sono scossi i nostri cuori, tre giovani vite sono state spezzate da un impatto che ha ridotto in lamiere contorte l’Opel corsa su cui viaggiavano. Giosuè, Angelo, Giacomo e Gabriele giovani, belli, felici con il desiderio di trascorrere una serata insieme, così come in tante altre occasioni era già accaduto.

Giosuè Guardì, Angelo Marceca e Giacomo Guardì

Giosuè Guardì, Angelo Marceca e Giacomo Guardì

Risate, racconti, progetti dentro l’abitacolo. Desideri, sogni da realizzare. Tutto si è spezzato e nulla sarà più come prima. Nessuno potrà ricostruire come si può nelle città distrutte dal terremoto, le case, le chiese, i monumenti pur di pregio possono essere sostituite ma il volto di un figlio, la sua voce mentre risale le scale di corsa, il suo odore, la sua presenza silenziosa dinanzi ad un monitor non si può più riprogettare.

Da una prima analisi del sinistro i periti ipotizzano che la causa sia stata l’alta velocità e questa causa non è quella che si è portata via solamente i ragazzi di Pioppo ma è la cagione della morte di moltissimi giovani in ogni luogo del pianeta. Gli incidenti stradali secondo l’Oms sono la prima causa di morte tra i giovani tra i quindici e i diciannove anni; non le malattie, l’alcolismo e la droga. La causa della morte su strada quasi nella totalità degli incidenti che fa vittime sotto i trent’anni è il delirio di onnipotenza. Nel 2016 già si possono contare 586 vittime della strada con un incremento notevole dei decessi di giovani al di sotto dei trent’anni. I giovani sono convinti che mai nulla possa capitargli, loro corrono e si beano dell’ ebbrezza della velocità che scompiglia i loro capelli, se i comportamenti trasgressivi risultano privi di conseguenze questo senso che nulla di brutto potrà mai succedere cresce in maniera esponenziale.

L’alta velocità, l’utilizzo di cellulari e tablet, alcol e droga sono le trappole peggiori per i ragazzi alla guida. Nel nostro comune si è fatta prevenzione con degli incontri, coordinati dal Comandante dei vigili urbani Castrense Ganci. Nelle scuole si è fatta una campagna sulla sicurezza stradale anche per veicolare messaggi di consapevolezza dei propri limiti nel rispetto delle regole del codice della strada nelle fasce d’età tra gli undici e i quattordici anni.

In tutta l’Europa gli incidenti nella fascia d’età tra i 15 e i 24 anni è il doppio rispetto a quello di adulti esperti nella guida e avvengono soprattutto nelle ore notturne, nei giorni festivi e nella maggior parte dei casi sono incidenti multipli.

Sembrerà cruento e sadico ma non è sufficiente battersi per una cultura della sicurezza stradale propinando solamente articoli e divieti perchè i giovani vivono a pelle le emozioni. Prevenzione è far vedere loro attraverso filmati e documentari cosa può succedere se schiacci l’acceleratore raddoppiando la velocità prevista, la morte è la conseguenza, la fine di una vita preziosa, dopo non ci sarà un’altra festa, un’altra possibiltà. La nostra è la società dove tutto si ottiene in velocità dove tutto scorre attravrso immagini veloci che producono adrenalina. Ma la lentezza è un modo per soffermarsi sulla bellezza, sul paesaggio, su un volto, sulla “strada” da percorrere. Il monito dolce che invio a voi ragazzi è la riflessione sul dono prezioso della vita che deve essere protetta e preservata, indossate le cinture e usate ogni mezzo come strumento che dia ausilio alla vostra esistenza e che non si ritorca mai contro di voi.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Pro Loco Monreale, domani la presentazione in piazza Guglielmo II

    Cronaca

    Monreale, 17 agosto 2018 - Sarà presentata domani, sabato 18 agosto in piazza Guglielmo II alle ore 11, l’attività della Pro Loco Monreale che si è da poco tempo costituita. Il gruppo inizierà adesso il proprio percorso di attività socio-culturali. La presentazione avverrà presso la pizzeri..

    Continua a Leggere

  • Sorpresi a scaricare rifiuti in viale Regione siciliana e allo svincolo Belgio, multati (FOTO)

    Cronaca

    Continua a Leggere

  • Il branco picchia gli extracomunitari, ricostruita l’aggressione della Ciammarita

    Cronaca

    Non solo una battibecco con qualche offesa e qualche spintone ma una vera e propria aggressione da parte di giovani, probabilmente partinicesi, nei confronti di quattro ragazzi di colore ospitati in comunità. Questo quello che è successo nei pressi della spiaggia della Ciammarita ..

    Continua a Leggere

  • “Senza Rita Borsellino a Palermo siamo più soli”, l’arcivescovo di Palermo Corrado Lorefice (FOTO)

    Cronaca

    Palermo, 17 luglio 2018 - “Quando mi è giunta notizia della morte di Rita Borsellino ho provato un sentimento interiore, una sorta di solitudine e mi sono detto: ora a Palermo siamo più soli.  Ma mi è venuto in mente il ricordo ancora lo sguardo di Rita del 19 Luglio quando lei stessa ha v..

    Continua a Leggere

  • “Comportati bene o muori”. Il sindaco Agostaro: “Non ho paura”

    Cronaca

    San Giuseppe Jato, 17 agosto 2018 - “Caro sindaco comportati correttamente altrimenti muori”, è un atto intimidatorio in piena regola quello ricevuto da Rosario Agostaro, primo cittadino di San Giuseppe Jato.

    Continua a Leggere

  • Lettera con proiettile al sindaco di San Giuseppe Jato Rosario Agostaro

    Cronaca

    San Giuseppe Jato, 17 agosto 2018 - Una lettera contenente alcune minacce e un proiettile è stata recapitata al sindaco di San Giuseppe Jato Rosario Agostaro.

    LEGGI QUI IL RA..


  • Caccia aperta in Sicilia dal 1 settembre, a Monreale i tesserini dal 20 agosto

    Cronaca

    Monreale, 17 agosto 2018 - Doppiette in azione dal primo settembre in Sicilia. Pubblicato sulla gazzetta ufficiale di oggi il calendario venatorio per la stagione 2018/2019. I giorni di caccia e le specie animali che possono finire nel mirino dei fucili sono elencati in un decreto dell’Assessor..

    Continua a Leggere

  • Piana degli Albanesi, progetto di 1 milione per migliorare l’impianto d’illuminazione pubblica

    Cronaca

    Piana degli Albanesi, 17 agosto 2018 - Il comune di Piana degli Albanesi partecipa ad un bando per l'approvazione di un progetto di efficientamento energetico del costo di quasi un milione di euro. A renderlo noto è il primo cittadino della città del lago Rosario Petta. "Abbiamo presentato all'..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Incendio sul Monte Caputo. Intervento dei vigili del fuoco

    Cronaca

    Monreale, 17 agosto 2018 - Un principio d'incendio sul Monte Caputo è stato segnalato al centralino dei vigili del fuoco di Palermo. Le fiamme si sono sviluppate a Monreale, in via strada Vicinale San Martino, vicino ad alcune villette, qualche minuto prima della mezzanotte. Sul posto si sono reca..

    Continua a Leggere

  • Rita Borsellino: “solo” una donna, una mamma, una nonna che ha creduto in tanti di noi

    Cronaca

    Scrivo queste righe mentre mi trovo al confine tra Georgia e Arzebajgian, in un monastero ortodosso che da secoli sopravvive qui nelle montagne. La preghiera di questi monaci, la loro fede così sconfinata, mi aiuta a pensare in questo momento a Rita Borsellino, giunta all’ultima tappa del suo cam..

    Continua a Leggere

  • Il Quartiere Pagliarelli scrive all’assessore Mattina: “Sostanziale incoerenza tra i valori che dice di possedere e la sua azione politica”

    Cronaca

    Palermo, 16 agosto 2018 -In risposta alla lettera dell’Assessore Giuseppe Mattina del Comune di Palermo, pubblicata da altra testata giornalistica 

    Continua a Leggere

  • Venerdì i funerali di Rita Borsellino, oggi e domani la camera ardente

    Cronaca

    La camera ardente per un ultimo saluto a Rita Borsellino è stata allestita presso la Casa della memoria operante del Centro studi Paolo Borsellino a partire da giovedì 16 agosto dalle 11.00 alle 20.00 e venerdì dalle 7.00 alle 9.00 (via Bernini n. 52 – Palermo).  <..

    Continua a Leggere

  • Ciammarita (Partinico). A ferragosto 4 extracomunitari vittima di un caso di razzismo

    Cronaca

    Partinico, 16 agosto 2018 - Ennesimo caso di razzismo a Partinico. È stata presentata formale denuncia ai Carabinieri dai responsabili di una comunità di accoglienza de comune palermitano dopo che 4 giovani ospiti del centro sono rimasti vittima di un caso di maltrattamento, sembra a sfondo razzis..

    Continua a Leggere

  • Come si scrive il curriculum: consigli e suggerimenti

    Cronaca

    16 agosto 2018 - Il curriculum, si sa, è il primo mezzo con cui ci si presenta a un'azienda per la quale si è interessati a lavorare: esso può essere paragonato a un biglietto da visita attraverso il quale viene raccontato il percorso di studi del candidato e viene descritta..

    Continua a Leggere

  • È morta a 73 anni Rita Borsellino. Sorella del giudice Paolo Borsellino

    Cronaca

    È morta Rita Borsellino, 73 anni, la sorella del giudice Paolo Borsellino, ucciso nella strage di via D’Amelio il 19 luglio 1992. Rita Borsellino era malata da tempo e negli ultimi mesi le sue c..

    Continua a Leggere

  • Duomo di Monreale. Aperta ai visitatori la passeggiata sulla terrazza Settentrionale (LE IMMAGINI)

    Cronaca

    [gallery ids="73629,73630,73631,73632,73633,73634,73635,73636,73637,73638,73639,73640,73641,73642,73643,73644,73645,73646"] Monreale, 15 agosto 2018 - Da lunedì 13 agosto i numerosi turisti a passeggio sul tetto della Cattedrale di Monreale potranno prolungare la camminata lungo una sezione fino..

    Continua a Leggere

  • Bisacquino, il 16 agosto arriva Generation of Talent

    Cronaca

    Bisacquino, 14 agosto 2018 - La cornice è quella delle grandi occasioni, piazza Triona l’indomani del Ferragosto. Alle 21,30 i talenti che si esibiranno sono tra i più promettenti. Il presentatore è una garanzia, Antonio Pandolfo, attore, autore, cabarettista e regista. Il premio è tra i più ..

    Continua a Leggere

  • Acquapark di Monreale, i Carabinieri trovano 14 lavoratori in nero

    Cronaca

    Monreale, 14 agosto 2018 - I carabinieri del nucleo ispettorato del lavoro di Palermo hanno multato la società che gestisce l’Acquapark di Monreale perché su 30 dipendenti, 14 risultavano in nero. Tra loro anche un minorenne che sarebbe stato impiegato senza la prevista visita medica preventi..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com