Foro Italico più pulito di prima. Raccolti quintali di rifiuti e differenziata al 79 per cento

Il mini esercito di volontari che ha contribuito alla riuscita della kermesse del M5s ha scandagliato in lungo e largo la vasta area che ha ospitato la manifestazione

Palermo, 29 settembre 2016 – Più pulito di prima: Italia 5stelle, la kermesse nazionale dell’universo pentastellato non ha lasciato dietro di sé le solite cartacce, lattine o mozziconi di sigarette, che fanno da immancabile corollario alla grandi manifestazioni, anzi. Il prato del Foro Italico di Palermo e l’adiacente scogliera si presentano oggi più linde di quelle che avevano preceduto l’evento: il mini esercito di volontari che ha contribuito alla riuscita della manifestazione ha infatti scandagliato in lungo e largo la vasta area che ha ospitato attivisti, deputati, simpatizzanti del movimento e cittadini spingendosi fino sugli scogli, in mezzo ai quali sono stati raccolti quintali di rifiuti.

E ieri c’è stato un ulteriore intervento di pulizia cui, oltre agli attivisti, hanno partecipato anche i deputati Giampiero Trizzino e Giulia Di Vita. “Il prato – dicono – è in condizioni più che accettabili e la differenziata è andata alla grande: i dati che ci sono stati comunicati dalla Rap parlano di volumi del 79 per cento”. “Grazie a Palermo per la partecipazione e per la pazienza – lo scrive sul suo profilo Facebook il parlamentare all’Ars Trizzino – e grazie soprattutto ai volontari per la passione e l’entusiasmo che hanno offerto per la buona riuscita di questa splendida manifestazione”

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.