Oggi è 21/02/2019

Politica

Il Capizzi due è nato. Gli assessori: Toti Zuccaro, Giuseppe Magnolia Nadia Olga Granà, Giuseppe Cangemi, Nicola Taibi, Santo D’Alcamo

La decisione del sindaco spacca il PD. In consiglio una buona parte potrebbe passare all’opposizione. Si attende una risposta dai vertici regionali

Pubblicato il 28 settembre 2016

Il Capizzi due è nato. Gli assessori: Toti Zuccaro, Giuseppe Magnolia Nadia Olga Granà, Giuseppe Cangemi, Nicola Taibi, Santo D’Alcamo

Monreale, 28 ottobre 2016 – Il Capizzi due è nato, da un momento all’altro avverrà l’ufficializzazione. Dopo lunghe trattative con il Partito Democratico, il primo cittadino ha deciso. Ha rifiutato la proposta arrivata dai vertici regionali, basata su Rosanna Giannetto, Anselmo Ganci e Giuseppe Magnolia. Ha invece accolto la proposta del segretario uscente Toti Zuccaro, controfirmata da 5 consiglieri comunali e di cui avevamo dato una anticipazione alcuni giorni fa. La squadra sarà quindi formata da Toti Zuccaro, da Giuseppe Magnolia e da Nadia Olga Granà, che verrà quindi confermata. Dall’altra parte subentra Santo D’Alcamo a Pippo Lo Coco, mentre trovano conferma Nicola Taibi e il vicesindaco Giuseppe Cangemi.

Con questa scelta si consuma certamente uno strappo all’interno del PD monrealese, e con molta probabilità già al prossimo consiglio comunale, il 4 ottobre, se ne percepiranno le conseguenze.

L’area nel partito è molto tesa. All’ufficializzazione del Capizzi 2 potrebbe seguire una lettera di fuoco da parte del segretario Miceli nei confronti della scelta di Zuccaro, che sembrava già anticipatamente congegnata con il sindaco, che, si sente nei corridoi di via Bentivegna, avrebbe atteso solamente di trovare una adeguata giustificazione per rifiutare la proposta ufficiale del partito.

E la proposta dei vertici regionali di candidare la consigliera Rosanna Giannetto senza l’obbligo di rinuncia al doppio incarico sembra essere caduta a fagiolo. Per Capizzi l’aut aut posto dal PD con questa condizione è inaccettabile. Dalla Giannetto arriva però la smentita. Dopo un confronto avvenuto ieri in tarda serata con il partito avrebbe comunicato a Capizzi la disponibilità a dimettersi  già nei prossimi mesi da consigliere.

Intanto il Capizzi 2 è nato, sulla base di un’alleanza diversa da quella su cui era basato il governo precedente. Infatti in consiglio comunale buona parte del PD potrebbe passare all’opposizione. Capizzi potrà contare sull’appoggio dei nove consiglieri di “Alternativa Civica” e su una parte del PD: Paola Naimi, Valeria Viola, Mimmo Vittorino, Rosario Li Causi, il Presidente del Consiglio Comunale Peppe Di Verde, e, probabilmente nell’attuale capogruppo Ignazio Davì.

Ricevi tutte le news

Gesualdo

Mi pare evidente che il Sindaco gioca a fare il Pinocchio dalle parole della consigliera Giannetto si evince in maniera chiara come siano andate le cose. personalmente ringrazio Rosanna Giannetto che ha chiarito la vicenda . Alle prossime elezioni comunali è chiaro che si devono presentare in tandem Zuccaro (dimenticavo chi dei due ?) Capizzi si capisce ora il doppio gioco del Sindaco e di Zuccaro . Non siamo idioti Sindaco mi auguro che come elettore del PD il partito esca dalla maggioranza è si metta all’opposizione lasciando i giannizzeri di qualche deputato a mantenere lo stipendio da assessore e al capo dei giannizzeri di sperare che i monrealesi dimenticano.

28 settembre 2016 | 17:06 | Rispondi
Benedetto

Saranno i soliti che hanno delle rogne che solo occupando quel posto possono risolvere

28 settembre 2016 | 23:20 | Rispondi
Geroardo

Chi piange la pagnotta siamo sempre noi cittadini mi vergogno di essere un cittadino monrealese.da 2 anni che siete seduti in questa cazzo di poltrona cosa avete fatto x noi si sentono solo palle da l’ultima campagna elettorale e stato detto da una persona…….che monreale si sveglierà si aprono le porte da vanti a tutti i cittadini avete presentato il segretario del pd che doveva aiutare questo paese che e stato distrutto dai sindaci assessori consiglieri pensate solo x la vostra pancia litigate x gli stipendi e noi poveri cittadini pecoroni che tuto ohi non ci presentiamo l’aula consiliare e farvi di mette .noi cittadini giriamo x le strade x chiedere un pezzo di pane ambulanti che lavorano anni rotto pure i cog…… ma località che monreale è solo ricca dei suoi beni e voi state mangiando tutto anche i turisti non vogliono più venire che un autobus 389 che si ferma in via Palermo e ogni ora è lultimo alle 21.00 e chi finisce tardi da lavorare che non possiede né moto ne macchina se la fa appesi dalla ricca a monreale grazie sindaco e consiglieri adesso.. ..meno male che mi crediamo l’asino che vola questa è la nostra monreale . Dove sono le strutture x i ragazzi come campo rantaria abbandonato le strade piene di buche che la gente ci casca giornalmente dove sono le divise scarpe in fortunistica e il materiale x aprire gli tombini che abbiamo firmato il contratto tutto oggi aspettiamo aspettiamo questa roba sono i 3 mesi di cantiere che abbiamo fatto che ne anche messi in regola eravamo non sappiamo se ci avete pagato lassicurazione questo capitolo lo prenderemo .e non dite che abbiamo lavorato grazie a voi io dico grazie al sig…di Matteo tutto oggi non avete fatto niente x noi dove sta il banco alimentare comunale dove il lavoro x noi che dicevate che si aprivono dei cantieri vergogna dove sono le case popolari che l’agente dorme nelle strutture del demanio nel casello via Lia Ferrara nei garantire comune ecc….manca solo la riforma dei cittadini io x pure mantenere la mia famiglia faccio sali e scende dal nord italia e mi sento dire siete profughi scappati dalla Sicilia si siamo scappati da monreale perché postando finendo di mangiare ecco cosa dicono di noi siamo un popolo fallito pieno di debiti …..avete distrutto anche il Belvedere della villa comunale chiusa transenata e il turista viene a vede questa vergogna……come certa gente raccomandata avete fatto lavorare cm la raccolta di rifiuti quando falli l’alto Belice che il comune poteva fare lavorare la povera gente che piange con i propri figli a chiedere l’elemosina in comune grazie le tue raccomandazioni sig……cangemi Giuseppe vi aspettiamo alle prossime elezioni salirete un palco con la messa in faccia pensateci quello che state x fare ai cittadini la tassa delimondizia a monreale parliamo il 75% x fare a mangiare a voi seduti in poltrona vergognateviiiìiiiiiii popolo monrealese svegliamoci questo ci le verranno pure le mutande mentre si cammina..distinti salutig

29 settembre 2016 | 22:44 | Rispondi

Potrebbero interessarti anche:

  • Si è spenta Suor Severina Ricca, per 17 anni si è presa cura di diversi monrealesi

    Politica

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Si è spenta oggi alle ore 18, all'età di 91 anni, Suor Severina Ricca, un tempo superiora del Boccone del Povero di Monreale. Per circa 17 anni è stata un punto di riferimento per molti monrealesi. I funerali si terranno venerdì 22 febbraio alle 10 nella Casa..

    Continua a Leggere

  • Incidente sul lavoro a Camporeale. Ferito un anziano agricoltore

    Politica

    Camporeale, 20 febbraio 2019 - Nuovo incidente sul lavoro in provincia di Palermo. A Camporeale Michele Vinci, 63 anni, bracciante agricolo, è rimasto impigliato con la sciarpa alla macchina seminatrice. L’uomo soccorso dai sanitari del 118 è stato trasferito all’ospedale Civico. I medic..

    Continua a Leggere

  • Alessandra Zerbo della “Vanity Models Management” di Francesco Pampa, approda al “Volkswagen International Fashion Week” di Milano

    Politica

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Per la prima volta una delle modelle della Vanity Models Management, presieduta dal monrealese Francesco Pampa, parteciperà a un evento di così grande respiro nazionale come il “Volkswagen International Fashion Week Autocogliati Milano”. Sarà la giovanissima Al..

    Continua a Leggere

  • In Sicilia 5 mln a fondo perduto per ripristinare i teatri. Gambino (Mosaico): “Non sprechiamo questa opportunità”

    Politica

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Sono arrivo in Sicilia grossi finanziamenti a fondo perduto per la riqualificazione di teatri e sedi per lo spettacolo, e Roberto Gambino non perde tempo a proporre Monreale come potenziale destinataria di una parte di questi fondi. Lo scorso 17 gennaio è stato emess..

    Continua a Leggere

  • San Giuseppe Jato. Incidente stradale. Un uomo perde la vita

    Politica

    San Giuseppe Jato 20, febbraio 2019 - Si è verificato un gravissimo incidente stradale sulla Strada Provinciale 2, tra San Giuseppe Jato e Camporeale in contrada Cammuca, a pochi chilometri dal Lago Poma. Una Smart è cappottata e un uomo è stato sbalzato fuori dall'abitacolo. L’allarme è st..

    Continua a Leggere

  • Chiro è sparito da circa un mese, 1000 euro a chi lo ritrova

    Politica

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Era fine gennaio quando Chiro si è allontanato da casa, zona Strazzasiti a Monre..

    Continua a Leggere

  • Apertura serale delle attività commerciali, ancora una proposta da Lo Biondo (#OLTRE): “Ripartiamo dalle potenzialità turistiche”

    Politica

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Ancora una proposta arriva da Massimiliano Lo Biondo, candidato sindaco di #OLTRE, rivolta in questo caso alle attività commerciali di Monreale. L'idea di #OLTRE è infatti quella di incentivare l'apertura serale delle attività commerciali. "Al calar della sera Monr..

    Continua a Leggere

  • Indennità CDA Biviere. Romanotto: “L’imminente corsa alle urne del 28 Aprile ha posto le condizioni per una risposta mediatica così repentina”

    Politica

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Riceviamo e pubblichiamo una nota inviata dai consiglieri comunali Giuseppe Romanotto e Giuseppe La Corte (Lega), in relazione all'articolo pubblicato ieri sulla questione delle indennità del CDA dell'Acquedotto Consortile del Biviere. Apprezziamo la celerità de..


  • Monreale. Forza Italia verso l’opzione Caputo. “Diventerà Bellissima” spaccata tra Capizzi e Arcidiacono

    Politica

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Forza Italia guarda ad una coalizione di centro destra, in cerca di un candidato, “Diventerà Bellissima” si spacca tra Capizzi e Arcidiacono con posizioni interne inconciliabili, Arcidiacono rischia di prendere il PD ma di tenere fuori l’area di centro destra. ..


  • Verde pubblico, dopo 60 anni Monreale affida una porzione di terreno a Santa Maria La Reale per la bonifica dello spazio

    Politica

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Dopo 60 anni di diatribe sembra finalmente essere stata risolta la questione che vedeva coinvolti il Comune di Monreale, il Comune di Palermo e la Parrocchia di Santa Maria La Reale, sita poco sopra la Rocca, all’inizio della salita del c..


  • Moscarelli (Lega): Roccamena si sta spopolando, vanno via i giovani e il paese invecchia. Errori e inerzia dell’attuale amministrazione

    Politica

    Roccamena, 20 febbraio 2019 - Nello scorso consiglio comunale a Roccamena si è costituito il gruppo consiliare della Lega, capogruppo Angelo Moscarelli. Il consigliere, durante i lavori d’aula, aveva lamentato di essere stato lasciato solo ad un certo punto dell’esperienza svolta dal 2014 nei b..


  • Pioggia di contributi regionali per l’illuminazione pubblica. Monreale è fuori. Caputo: “Interi quartieri al buio, San Martino senza luce, la circonvallazione più pericolosa della Sicilia”

    Politica

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Montelepre, Giardinello, Marineo, Bolognetta, Terrasini, San Giuseppe Jato, Piana degli Albanesi, Caccamo, Belmonte Mezzagno, Roccamena, Corleone, Carini, Palermo. Sono questi comuni della provincia di Palermo che potrebbero ricevere un congruo finanziamento dalla Region..


  • Caso Salvini/Diciotti. Costantini (M5S): “Quello di Capizzi un becero tentativo di gettare nell’agone politico l’avversario politico più accreditato”

    Politica

    Monreale, 20 febbraio 2019 - “Ho espresso la mia opinione come libero cittadino e come iscritto ad un Movimento politico che, attraverso strumenti di democrazia diretta, consente a chiunque di poter esprimere il proprio pensiero, trasferendo ai portavoce eletti il compito di farlo proprio e rappre..


  • Capizzi: “La giustizia non va a peso o a misura. La considerazione di Costantini inaccettabile. Non è nessuno per dire se Salvini ha commesso o meno un reato”

    Politica

    Monreale, 19 febbraio 2019 - “Mi permetto di dissentire dal punto di vista e dalla considerazione espressa dal consigliere Fabio Costantini. Non lo dico solo da sindaco o da cittadino, ma soprattutto da avvocato penalista. La giustizia non va a peso o a misura”. Il sindaco di Monreale, Piero ..


  • L’assessore regionale Roberto Lagalla incontra gli studenti al Basile-D’Aleo. “Disponibile per progetto pilota di valorizzazione del mosaico”

    Politica

    Monreale, 19 febbraio 2019 - Si è tenuto questa mattina, presso l’Aula Magna dell’..


  • Giovanni Ferro (Presidente Biviere): “Tutto regolare. Massaro sta restituendo tutte le indennità ricevute, come deliberato nel 2016”

    Politica

    [caption id="attachment_84475" align="alignleft" width="394"] I consiglieri della Lega, Giuseppe Romanotto e Giuseppe La Co..


  • «Si i Murriali?». «No, sugnu Chiuppitanu». Ecco il comune di Pioppo. Storia e disservizi alla base del progetto

    Politica

    - «Si i Murriali?» - «No, sugnu Chiuppitanu».  In una semplice domanda e dentro una semplice risposta risiedono le numerose ragioni che stanno spingendo una comunità, ormai da molti anni, a rivendicare la non appartenenza ad un territorio e la propria identifi..


  • Acquedotto Consortile Biviere. Lega: “L’ex presidente Massaro, prima di candidarsi al consiglio comunale, restituisca le somme percepite indebitamente”

    Politica

    Monreale, 19 febbraio 2019 - “Il Presidente ed i consiglieri dell’Acquedotto Consortile Biviere se non lo hanno già fatto devono restituire le indennità percepite durante il loro mandato”. È questa la finalità dell’interrogazione al Sindaco che hanno presentato ieri i consiglieri dell..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com