Oggi è 18/01/2019

Cronaca

Monreale. Premio di risultato: prima di Capizzi anche Di Matteo aveva assegnato punteggio pieno al segretario generale

Intanto in consiglio comunale dalle file dell’opposizione si valutano azioni legali per dichiarare l’illegittimità del provvedimento

Pubblicato il 12 settembre 2016

Monreale. Premio di risultato: prima di Capizzi anche Di Matteo aveva assegnato punteggio pieno al segretario generale

Monreale, 12 settembre 2016 – Il premio di risultato elargito alla dott.ssa Donatella Ficano con una determina sindacale di fine agosto ha sollevato un vespaio di polemiche. Tra i banchi dell’opposizione, alcuni consiglieri comunali stanno valutando se si sia trattato di un atto illegittimo.

Nei comuni, la figura del segretario comunale dipende funzionalmente dal sindaco, come previsto dall’art. 99 del dlgs 18/08/2000, n. 267. E’ previsto altresì che il sindaco possa disporre, ad esempio, la revoca del segretario per violazione dei doveri d’ufficio, ma previa deliberazione della giunta. Allo stesso modo, la valutazione del segretario comunale deve essere effettuata dal sindaco, ma secondo criteri deliberati dalla giunta e su proposta dell’OIV (Organismo Indipendente di Valutazione).

A Monreale, nel maggio 2016, è stato nominato l’OIV, composto da Lucantonio Cataliotti del Grano, presidente, da Giovanna Iacono e Alessandro Cavalli.

Sulla questione dei premi di risultato da elargire ai dirigenti, la classe politica monrealese si era già interrogata. A luglio 2015 era stato presentato un ordine del giorno in consiglio comunale. Primo firmatario Salvatore Intravaia (Alternativa Civica). Sull’odg si sottolineava la necessità di ridurre la componente variabile della retribuzione dei dirigenti ed il sistema premiante, in allineamento con le politiche nazionali e regionali di spending review e contenimento della spesa pubblica, che avevano previsto tagli e sacrifici per tutte le categorie politiche e sociali.

Nella nota i firmatari ricordavano l’avvenuto azzeramento dei fondi relativi al sistema premiante per i dipendenti del comparto, i pesanti tributi a carico dei cittadini monrealesi e la riduzione superiore al 40% rispetto al 2005 del costo della politica monrealese. Presupposti che, a giudizio dei 13 firmatari, avrebbero più che giustificato la loro richiesta di riduzione degli emolumenti dei dirigenti comunali.

La richiesta sottoscritta dai consiglieri riguardava l’azzeramento della parte variabile riguardante l’indennità di risultato, e la riduzione del 25% dell’indennità di posizione.

L’odg non venne però trattato in consiglio comunale, poiché lo stesso, in data 14 luglio 2015, venne chiuso per mancanza del numero legale. Né tantomeno venne ripresentato nelle successive sedute.

A Monreale la dott.ssa Ficano non è stata certo il primo segretario generale ad ottenere un così lodevole punteggio dal sindaco in carica.

A onor di cronaca, è da sottolineare come anche durante la precedente legislatura il sindaco Di Matteo avesse espresso una valutazione con punteggio pieno nei confronti dei risultati conseguiti dell’allora segretario generale, dott. Ettore Sunseri. Con tre determine sindacali, emesse tra aprile e maggio 2014, Di Matteo aveva premiato Sunseri per gli anni 2012 e 2013 e per il periodo compreso fra gennaio e maggio del 2014 (a giugno scadeva la legislatura Di Matteo).

Congrui gli importi: 10.855 € per il 2012, 9.025 € per il 2013, 7.545 € per i primi cinque mesi del 2014. Sempre corrispondenti ad una valutazione dell’operato del segretario eccellente. 100 punti su 100.

A giudicare da queste valutazioni, sembrerebbe che l’asticella degli obiettivi venga sempre posta ad un’altezza troppo facilmente raggiungibile. Di conseguenza risulta vanificato il concetto stesso di premialità che non funge da adeguato stimolo al conseguimento di risultati straordinari.

Senza mettere minimamente in dubbio la competenza, la professionalità e l’abnegazione con la quale i predetti segretari hanno e continuano, nel caso della dott.ssa Ficano, a svolgere i loro compiti, sembra che il sistema di valutazione in vigore nel comune di Monreale abbia bisogna di essere rivisto. Obiettivi troppo generici, performance fumose e risultati difficilmente quantificabili e lasciati alla discrezionalità del primo cittadino snaturano il principio che sottende alla stessa istituzione del premio di risultato. Questo dovrebbe essere più legato ai servizi forniti al cittadino, e non ad una serie di procedimenti formali di facile realizzazione. Senza considerare che il premio dovrebbe essere correlato al raggiungimento degli obiettivi dell’amministrazione nel suo complesso e non del singolo, quando invece a Monreale, l’unico dipendente comunale a conseguire un premio è il segretario generale.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Meteo, da sabato finisce la tregua. Bufera di pioggia in arrivo

    Cronaca

    Monreale, 18 gennaio 2019 - Preparatevi ad un lungo e persistente periodo freddo e perturbato. Si tratterà di più giorni con temperature sotto media per quasi tutta la Sicilia. Gennaio ricorda a tutti che è il mese invernale per eccellenza. Da sabato finisce la tregua anticiclonica, piogg..

    Continua a Leggere

  • Blitz nel circo Sandra Orfei, sequestrata una tigre. Aveva il microchip di un altro animale

    Cronaca

    Palermo, 17 gennaio 2019 - Oggi I Carabinieri del Centro Anticrimine Natura di Palermo, a seguito di un controllo amministrativo presso una struttura circense, hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria, V.C. classe 1974, gestore del circo presente in città, poiché deteneva un esemplare di panth..

    Continua a Leggere

  • Collegio di Maria, arrivano i ringraziamenti ma manca il nome del sindaco. “Le stufe sono state prese dalla Dirigente”

    Cronaca

    Monreale, 17 gennaio 2019 -Riceviamo e pubblichiamo una lettera giunta in Redazione da parte di un gruppo di mamme che si sono battute affinché i figli potessero avere quello che una scuola normale offre. I genitori delle classi IV e V F dell'istituto Pietro Novelli chiedevano all'amministrazione u..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Cantieri di lavoro. Chi verrà chiamato (All’interno la graduatoria definitiva)

    Cronaca

    Monreale, 17 gennaio 2019 - È stata pubblicata la graduatoria (CLICCA QUI PER LEGGERLA) definitiva dei soggetti che verranno occupati nei cantieri di lavoro per il Comune di Monreale.

    Continua a Leggere

  • Centri per l’impiego, 4mila posti di lavoro disponibili

    Cronaca

    La Legge di Bilancio 2019 autorizza le Regioni ad assumere ben 4Mila unità di personale nei propri uffici che si occupano delle politiche attive per l’occupazione. Questo incremento dell’..

    Continua a Leggere

  • Ecco tutti i vantaggi dei servizi di carrozzeria online

    Cronaca

    17 gennaio 2019 - Avete appena subìto un danno alla carrozzeria della vostra auto e non sapete cosa fare? La vostra officina di fiducia è chiusa, oppure è semplicemente lontana anni luce dal luogo in cui state patendo il problema di cui sopra? Ebbene, questo è l'articolo che fa al ..

    Continua a Leggere

  • Roccamena, emergenza loculi. Il sindaco procede alle estumulazioni anche di loculi con concessioni a 99 anni. Le opposizioni “Mancanza di progettualità e lungimiranza”

    Cronaca

    Roccamena, 17 gennaio 2019 - “Ampliamento del cimitero comunale e sistemazione dell’esistente”. È uno dei punti programmatici con il quale il sindaco Ciaccio nel 2014 aveva vinto le amministrative del comune di Roccamena, alla guida della lista "Noi per Roccamena”. In paese quello della ..

    Continua a Leggere

  • Assolto perché il fatto non sussiste. Il sindaco Capizzi scagionato dall’accusa di omissione di atti d’ufficio (I DETTAGLI)

    Cronaca

    Palermo, 17 gennaio 2019 – Si è conclusa positivamente per il primo cittadino di Monreale, Piero Capizzi, una vicenda giudiziaria che lo vede coinvolto assieme al suo predecessore, Filippo Di Matteo. Per Capizzi, difeso dall’avvocato Giuseppe Botta che aveva scelto il ..

    Continua a Leggere

  • Finanziaria regionale. Salta l’accordo in Commissione Bilancio. Fava: “Spettacolo imbarazzante per il Governo”

    Cronaca

    Palermo, 17 gennaio 2019 - Si fa sempre più concreta la possibilità che venga autorizzato un altro mese di bilancio provvisorio. In commissione bilancio infatti non si trova l'accordo sul collegato e l'aula viene rinviata addirittura a data da destinarsi. I deputati riceveranno la convocazione al ..

    Continua a Leggere

  • Forestali senza stipendio, presidio Flai-Cgil sotto l’UST. Pisa: “Siamo stanchi delle false promesse del Governo regionale”

    Cronaca

    Palermo, 16 gennaio 2019 - Nonostante le rassicurazioni i pagamenti e gli adeguamenti contrattuali non sono arrivati nè entro l'anno nè entro il 16 gennaio. Per problemi finanziari la Regione non ha pagato gli stipendi agli operai forestali della provincia di Palermo. Oggi sotto la sede dell'Uffic..

    Continua a Leggere

  • Centro per l’Impiego, domani torna operativo lo sportello

    Cronaca

    Monreale, 16 gennaio 2019 - Da domani mattina sarà operativo l'ufficio per l’impiego di Monreale. Nella sede di via Venero verranno offerti i servizi di accoglienza, orientamento e consulenza, incontro domanda e offerta placement, inserimento lavoratori disabili e categorie protette, promozione t..

    Continua a Leggere

  • San Cipirello, tragedia sfiorata: crollati i solai di una palazzina

    Cronaca

    San Cipirello, 16 gennaio 2019 - Crollo la scorsa notte in una palazzina a San Cipirello. Il peso di un grosso recipiente d’acqua ha fatto collassare i solai di una costruzione a due piani dove c’è una sartoria. Il crollo è avvenuto nella notte e in quel momento non c’era nessuno. I ..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Strisce blu: da oggi pagamento anche tramite l’App di Poste Italiane

    Cronaca

    Monreale, 16 gennaio 2019 - Da oggi anche i cittadini di Monreale potranno pagare la sosta sulle strisce blu in maniera più veloce. È stato abilitato il pagamento dei ticket per la sosta oraria sulla piattaforma di PostePay+. Sarà sufficiente scaricare dal proprio smartphone l’App Postepay, cli..

    Continua a Leggere

  • Centro di raccolta di Fiumelato. Contenitori tra il fango? A breve sarà un lontano ricordo

    Cronaca

    [gallery ids="89150,89151,89152,89153,89154,89155,89156,89157"] Monreale, 16 gennaio 2019 - Da quando è stato istituito il centro di raccolta dei rifiuti differenziati all’ex Casello di Fiumelato per servire una parte della zona periferica di Monreale, tante sono state le lamentele dei residen..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Salme in attesa nel deposito del cimitero. Vittorino: “A breve procediamo con la tumulazione”

    Cronaca

    Monreale, 16 gennaio 2019 - Sulle condizioni in cui versa il cimitero monrealese abbiamo più volte scritto. Come in diverse occasioni alcuni cittadini hanno deciso di armarsi di attrezzi e buona volontà per ripulire e dare decoro al luogo. Mimmo Vittorino, neo assessore con delega ai servizi cimit..

    Continua a Leggere

  • Quartiere Carmine, tentato furto di rame. Staccata la grondaia della chiesa

    Cronaca

    [gallery ids="89086,89085,89084"] Monreale, 15 gennaio 2019 -I ladri sono riusciti solo a staccare la grondaia ma non l'hanno portata via. Ancora una volta per pochi euro nel cuore della città avviene una manomissione ad un impianto pubblico. Un tentato furto di rame è avvenuto nel weekend all'..

    Continua a Leggere

  • L’assessore Potenza incontra i dirigenti scolastici. Stilato il calendario delle iniziative

    Cronaca

    Monreale, 15 gennaio 2019 - Si è svolto stamane in Sala Rossa un primo incontro, promosso dall’assessore alla Pubblica Istruzione Serena Potenza, con i Dirigenti Scolastici degli istituti monrealesi, che ha avuto come obiettivo la programmazione di alcune iniziative sulla legalità, ..

    Continua a Leggere

  • Monreale, previsto taglio alla retta degli asili nido. Il Comune riceve un contributo dalla regione

    Cronaca

    Monreale, 15 gennaio 2019 - In arrivo un contributo di € 75.373,20 per il comune di Monreale. A beneficiarne saranno le famiglie con bambini iscritti agli asili nido. Il contributo, previsto dall’Avviso approvato dalla Regione Siciliana, è infatti finalizzato a sostenere la spesa per la gestion..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com