Oggi è 23/04/2019

Cronaca

Caro Studente…

Ti auguro di varcare quella soglia, portando con te uno zaino pesante, colmo del tuo entusiasmo, della tua intelligenza, della tua fantasia, delle tue emozioni profonde, perché esse possano dipingere e rendere perfetta per te quell’aula in cui siederai.

Pubblicato il 11 settembre 2016

Caro Studente…

Monreale, 11 settembre 2016 – Caro Studente…

Gli auguri di un buon inizio, per chi si appresta a varcare, da protagonista, la soglia di un luogo tanto amato e odiato, dove trascorrerà gran parte della propria esistenza…la cara, vecchia insostituibile Scuola.

Il nuovo anno scolastico sta per avviarsi abbastanza stentatamente e con diverse incognite: enormi, forse ancora più di sempre, più di quanto la memoria mi consente di ricordare, appaiono i problemi e le avversità organizzative che incombono sui  docenti, tra mobilità, tempi ed esiti incerti di un concorso a cattedra che si sta rivelando un flop, chiamata diretta da parte dei presidi, anch’essa molto discussa e dai risvolti non sempre proficui. L’unica costante comune anche a questo inizio è l’emozione che esso suscita nei bambini e negli adolescenti…un’emozione immutata e immutabile, che accomuna gli studenti di ieri, di oggi e di domani. Ricordo ancora nitidamente e con grande coinvolgimento emotivo il passaggio più delicato per me, l’accesso al liceo classico: per la prima volta esprimevo una scelta, la mia scelta e in essa riponevo mille sogni e innumerevoli speranze, la voglia di scoprire “Il Sapere” e quindi le ragioni che muovono il mondo e il mio cuore incastonato tra sogni di gloria e logoranti ansie capaci di togliermi il sonno. Penso ai compagni che non hanno retto l’angoscia di una competizione sottile ma estenuante, spesso innescata dagli stessi docenti. Ho visto ragazzi intelligenti e profondi, sensibili e spaventati, desistere e scegliere percorsi sbagliati, poco adatti a loro o, addirittura, abbandonare la scuola: piccoli adulti già schiacciati dal peso della poca fiducia in sé, generata anche dai giudizi e pregiudizi di insegnanti che trasformavano e spesso trasformano ancora adesso un implacabile modus operandi fondato essenzialmente su un’arida “media aritmetica” dei voti, nella fondamentale ratio del loro “docere”, cioè quella di rendere elitario un percorso, che letteralmente cacciava e ancora caccia molte vivide intelligenze, spesso non omologate a un sistema così rigido, spersonalizzato e decisamente poco inclusivo. Ancora oggi la dispersione scolastica è una piaga sociale che penalizza tantissimi giovani, inficiandone pesantemente il futuro. Uno studente italiano su tre abbandona la scuola statale superiore senza aver completato i cinque anni. Una vera e propria emorragia tra le mura e i banchi delle scuole italiane, che prosegue silenziosa e inosservata. “Negli ultimi 15 anni quasi 3 milioni di ragazzi italiani iscritti alle scuole superiori statali non hanno completato il corso di studi”. Pensando sopratutto a loro ho provato a elaborare una lettera ideale, un augurio che rivolgo agli studenti, riesumando il ricordo di me stessa, studentessa impaurita e speranzosa, riavvolgendo il nastro della vita a quasi trentacinque anni fa:

“Caro Studente, ti auguro di varcare quella soglia, portando con te uno zaino pesante, colmo del tuo entusiasmo, della tua intelligenza, della tua fantasia, delle tue emozioni profonde, perché esse possano dipingere e rendere perfetta per te quell’aula in cui siederai. Supera l’angoscia di percepirti timido e maldestro, non sentirti mai inadeguato, non giudicarti mai come perdente, ma fai in modo che il tuo unico modo di essere, il tuo unico mondo prenda per mano tutte le cose interessanti che avrai modo di apprendere e che insieme possano costituire un punto fermo nella tua vita, la tua àncora, la tua forza per completarti come persona, come individuo consapevole, pronto ad affrontare il mondo. Ti auguro di incantarti dinnanzi a lezioni “magiche e coinvolgenti”, di trovare professori che ti comprendano e credano in te, che sappiano andare oltre ciò che appare per scovare ciò che non appare. Ti auguro di scoprire il mondo dei libri e il valore insostituibile della lettura, quel meraviglioso perdersi tra le pagine di innumerevoli vite, spazi e luoghi perché essi, insieme alle esperienze reali possano diventare i tuoi ricordi, parte della tua storia. Ti auguro di sentire il piacere di scrivere, di esprimerti su di un foglio di carta, senza limiti alcuni, se non la tua fantasia e la tua sensibilità, senza curarti troppo delle eventuali imperfezioni. Ti auguro di incrociare lo sguardo complice del tuo migliore amico, ma  anche quello di chi un migliore amico non è riuscito ad averlo perché aspettava proprio quel tuo sguardo. Infine ti auguro di provare, almeno per un giorno, il brivido d’essere il “capoclasse”, un abile condottiero come quelli che la storia ti farà conoscere, per sentire sulla tua pelle il valore e l’importanza che un buon leader, un ottimo rappresentante dei cittadini, ha per la società e per la democrazia, e ti auguro di sentirti, seppur per un solo attimo, anche “l’ultimo della classe”, per comprendere lo strazio infinito e il senso d’impotenza di chi non riesce ad aver voce. Buon primo giorno di scuola!”.

“Il metodo non può che costituirsi nella ricerca. Qui bisogna accettare di camminare senza sentiero, di tracciare il sentiero nel cammino.”

Edgar Morin

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • “Qui non potete sostare”. Tassisti monrealesi multati dai vigili. E monta la protesta

    Cronaca

      [gallery ids="99463,99464,99466,99467,99468,99469,99470,99471,99472"] Monreale, 23 aprile 2019 - Si è beccato una multa di 42 € da parte dei vigili urbani del comune. La sua infrazione dovuta al fatto di avere parcheggiato il proprio taxi intorno alla villetta, in piazza Vittorio Ema..

    Continua a Leggere

  • Tenta di rapinare un distributore di benzina e fugge: arrestato Salvatore Ferraino, 39 anni residente a Monreale

    Cronaca

    Monreale, 23 aprile 2019 - Arrestato questa mattina Salvatore Ferraino, 39enne residente a Monreale, con l'accusa di tentata rapina aggravata, porto d'armi od oggetti atti ad offendere e detenzione di armi clandestine. Gli agenti di polizia avevano ricevuto la segnalazione di una rapina ad un dis..

    Continua a Leggere

  • Palermo vs Padova 1 – 1. Prossima gara a Livorno, divieto di errare categorico

    Cronaca

    Palermo, 23 aprile 2019 -  La 34° giornata di campionato di serie B evidenzia tutti i limiti di una squadra che nei momenti topici continua a steccare perdendo una gara che poteva continuare a mettere pressione alla seconda con un'ipoteca per la promozione diretta. Il Palermo ha giocato una gar..

    Continua a Leggere

  • Monreale, domani l’incontro con l’assessore regionale al Turismo Sport e Spettacolo

    Cronaca

    Monreale, 23 aprile 2019 - Il 23 aprile, alle ore 18.00 presso l'ex Hotel Savoia, gli operatori economici e turistici, gli artigiani e le associazioni sportive del territorio incontreranno Sandro Pappalardo, assessore regionale Turismo Sport e Spettacolo. Durante l'incontro Pappalardo illustrerà..

    Continua a Leggere

  • Il bosco di Casaboli ridotto a discarica dopo la pasquetta

    Cronaca

    [gallery ids="99428,99429,99430,99431,99432,99433,99434"] Monreale, 23 aprile 2019 - Nella giornata di ieri, lunedì di Pasqua, come da tradizione gruppi di gitanti invadono i boschi limitrofi al centro abitato per organizzare la classica gita fuori porta a base di pasta al forno, carne arrostita..

    Continua a Leggere

  • Panico a Palermo e provincia: vento fino a 60 km/h, alberi divelti e collegamenti marittimi interrotti

    Cronaca

    [gallery ids="99396,99397,99398,99395,99394,99401"] Palermo, 22 aprile 2019 - Una pasquetta cominciata male a Palermo e Provincia, dove nella notte si sono registrate fortissime raffiche di vento che hanno causato non pochi danni sul territorio. Decine gli interventi dei vigili del fuoco, vera..

    Continua a Leggere

  • Luigi Di Maio in Sicilia. Il 26 aprile sarà al fianco del candidato sindaco di Caltanissetta

    Cronaca

    Palermo, 21 aprile 2019 - Ultima settimana di campagna elettorale per le amministrative siciliane del 28 aprile. Anche i big nazionali del Movimento 5 Stelle hanno scelto di presentarsi al fianco dei loro candidati alla carica di primo cittadino nei vari comuni dell’isola. Luigi Di Maio, il cap..

    Continua a Leggere

  • Giuseppe Romanotto (Lega): “Liberiamo Monreale dalla politica del mal governo”

    Cronaca

    [gallery ids="99302,99303,99305,99306,99307,99308,99310,99312,99315,99316,99317,99357,99358,99359,99360,99361,99362,99363,99364,99365"] Monreale, 21 aprile 2019 - Le bandiere della Regione Siciliana e della Lega sventolanti e l’inno di Mameli hanno aperto il comizio di Giuseppe Romanotto. ..

    Continua a Leggere

  • L’omicidio del piccolo Giuseppe. Quando l’inerzia è complice dell’indifferenza

    Cronaca

    Monreale, 21 aprile 2019 - Molta gente ritiene che la vita venga pesantemente influenzata dal fato in una sorta di inevitabile predestinazione fondata sullo scarno e superficiale concetto del "è così e basta".  Alcuni identificano anche le tragedi..

    Continua a Leggere

  • Massimiliano Lo Biondo (#Oltre): “Non ho padroni. I politici devono farsi rappresentare da sé stessi e non dai familiari”

    Cronaca

    [gallery ids="99319,99320,99321,99322,99323,99324,99325,99326,99327,99328,99329,99330,99331,99332,99333,99334"] Monreale, 21 aprile 2019 - "Io ci metto la faccia, voi metteteci la matita". Massimiliano Lo Biondo, candidato sindaco del movimento #Oltre, ieri pomeriggio ha incontrato in piazza Vitt..

    Continua a Leggere

  • Benedetto Madonia (Occupiamoci di Monreale): “I politici di Monreale hanno la rogna. Non vendiamoci per i 20 euro per fare la spesa”

    Cronaca

    [gallery ids="99341,99342,99343,99344,99345,99346,99347,99348,99349,99350,99351"] Monreale, 21 aprile 2019 - Ad aprire il comizio elettorale del candidato sindaco Benedetto Madonia, Movimento “Occupiamoci di Monreale”, ci ha pensato Daniele Moretto. Il docente di lettere del Liceo artistico d..

    Continua a Leggere

  • Matteo Salvini e Danilo Toninelli: “Liberateci dal male, amen”

    Cronaca

    Due “pezzi grossi” del governo nazionale arriveranno in Sicilia nel giro di una settimana. Sia il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini, sia il ministro alle Infrastrutture Danilo Toninelli arriveranno in provincia di Palermo.

    Continua a Leggere

  • Monreale. Mappatura delle discariche abusive. Ai piedi del Castellaccio una montagna di videocassette

    Cronaca

    [gallery ids="99130,99129,99128,99127,99126,99125,99124,99123,99122,99121,99120,99119,99118,99117,99116,99115,99114,99113,99112,99111,99110,99109,98956,98957,98955,98954,98953,98952,98951,98942,98943,98939,98935,98932,98927,98923,98922,98921,98920,98917,98918,99274,99275,99276,99277,99278"]

    Continua a Leggere

  • “Gelarda Traditore della Sicilia”, compare nella notte una scritta sul manifesto elettorale

    Cronaca

    Palermo, 20 aprile 2019 - Nella scorsa notte uno dei manifesti elettorali di Igor Gelarda, candidato della Lega alle europee del 26 maggio, è stato parzialmente coperto dalla scritta "Traditore della Sicilia". "La Lega opera ed agisce sui territori con le due donne e i suoi uomini migliori; inti..

    Continua a Leggere

  • Il ministro Toninelli in visita sulla strada della morte

    Cronaca

    Corleone, 20 aprile 2019 - "Tantissimi di voi me l'hanno chiesto: fai percorrere ad un Ministro le trazzere che percorriamo giornalmente. Detto, fatto!", è quanto ha scritto sul suo profilo Facebook Giuseppe Chiazzese, deputato di Corleone, per annunciare la visita del ministro delle Infra..

    Continua a Leggere

  • “Libertà è partecipazione”. Trasparenza, videosorveglianza, strategia rifiuti zero, portale turistico, ZTL, pedonalizzazione corso Pietro Novelli. Il progetto di Costantini per Monreale

    Cronaca

    Monreale, 20 aprile 2019 - Aggiungiamo oggi un altro tassello al complesso mosaico della campagna elettorale monrealese presentando il programma elettorale di Fabio Costantini, candidato a sindaco di Monreale per il Movimento 5 Stelle.

    Continua a Leggere

  • Monreale, incendio in antivilla. Noia, disagio giovanile, assenza di controllo del territorio

    Cronaca

    [gallery ids="99231,99232,99233,99234,99235,99236"] Monreale, 20 aprile 2019 - Non ha avuto esiti gravi l’incendio che è divampato ieri, nella tarda sera, all’interno dell’antivilla comunale di Monreale (

    Continua a Leggere

  • Monreale, giornata di incontri elettorali: Madonia, Lo Biondo e Romanotto

    Cronaca

    Monreale, 20 aprile 2019 – Giornata fitta di comizi quella di oggi. Sta per iniziare il conto alla rovescia per i candidati a sindaco della città di Monreale. In piazza Vittorio Emanuele alle 17,30 Benedetto Madonia, "Occupiamoci di Monreale", parlerà ai cittadini d..

    Continua a Leggere

  • Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com