Oggi è 15/02/2019

Cronaca

“Il giallo pubblico”, le stoppie che storpiano

L’amministrazione che aveva “intimato” i proprietari terrieri, di ripulire i loro fondi da restucce e stoppie ha fatto dei controlli su questo? Che dia l’esempio ed intervenga

Pubblicato il 8 settembre 2016

“Il giallo pubblico”, le stoppie che storpiano

Monreale, 8 settembre – “…Intorno ondeggiava la campagna funerea, gialla di stoppie, nera di restucce bruciate; il lamento delle cicale riempiva il cielo; era come il rantolo della Sicilia arsa che alla fine di agosto aspetta invano la pioggia.” Da “Il Gattopardo” (capitolo secondo)

Basta guardarsi in giro per rendersi conto che le poche aree pubbliche ed anche private, dopo essere state ripulite da sterpaglie, rovi e canneti sono diventate, esse stesse, depositi di quei resti di potatura che logicamente andavano rimosse per essere smaltite.
E’ vero, ormai si pensa che il caldo, le belle giornate le alte temperature siano il ricordo di una estate passata, ma non è detto, quindi potrebbe accadere che le temperature si rialzino, il sole splenda e il mare ci richiami a se, e le “restucce”? E le restucce restano, diventando cosi, facili prede di incivili cicche incurantemente lanciate da un auto o da un pedone “distratto” e non solo.

In tal senso il Decreto Legislativo n. 152 del 3 aprile 2006 è molto chiaro: “Gli sfalci e le potature provenienti da aree verdi pubbliche e private, quali giardini, parchi ed aree cimiteriali sono rifiuti urbani e come tali sottoposti alla disciplina disposta dal Codice ambientale. Allo stato attuale, i diversi residui vegetali provenienti da pulitura di aree verdi, classificati (in base alla loro gestione) come «rifiuti urbani» ex articolo 184, D.Lgs 152/2006 e (in base alla loro natura) / o come «rifiuti organici» , devono essere conferiti al servizio pubblico di raccolta”.
L’Assessore competente dovrebbe farsi carico di questo problema ed affrontarlo in tempi brevi.

Quando si interviene in un’area per pulirla si può lasciare il lavoro a metà? Non serve estirpare i canneti, bisogna impedire che ricrescano, ed è proprio quello che sta succedendo nell’area verde che costeggia Via Gravina in cui le canne stanno “rifiorendo” e le ramaglie sradicate mesi fa continuano a restare sul posto.
L’amministrazione che aveva “intimato” i proprietari terrieri, di ripulire i loro fondi da restucce e stoppie ha fatto dei controlli su questo? Che dia l’esempio ed intervenga.
Proprio di fronte il posteggio comunale c’è un’area privata dove da mesi stazionano cumuli di erbacce ormai secche frutto della pulizia del terreno, sono lì in bella vista. Di contro, la nuova cooperativa che gestisce l’area di sosta, di sua iniziativa ed a proprie spese, ha iniziato dei lavori di pulizia e tinteggiatura per rendere più gradevole la zona prospicente a dove giornalmente arrivano turisti su pullman ed auto private.

Ottima e lodevole iniziativa, ma dopo pochi metri, salendo su per il sottopassaggio che porta alla via Torres, quell’occhio umano, che prima era piacevolmente aperto, si chiude davanti a ciò che vedete nelle foto allegate.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Roberto Gambino: “Sarò il candidato sindaco”. E conferma: “Se andiamo al ballottaggio vinceremo”

    Cronaca

    [gallery ids="92343,92342,92341,92340,92339,92338,92337,92332,92331,92330,92328,92327,92326"] Monreale, 15 febbraio 2019 - “Sarò il candidato sindaco”. Questo pomeriggio, all’interno di un’affollata aula consiliare, Roberto Gambino ha sciolto la riserva, visibilmente emo..

    Continua a Leggere

  • Operaio muore schiacciato, tragedia a San Cipirello

    Cronaca

    San Cipirello, 15 febbraio 2019 - È la terza in pochi giorni, ancora una

    Continua a Leggere

  • Incidente in via Pietro Novelli. Un malore improvviso gli fa perdere il controllo dell’auto

    Cronaca

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Un malore, probabilmente un capogiro, lo ha colpito all’improvviso mentre era alla guida della sua auto insieme alla moglie. L'uomo di 62 anni, ha perso il controllo della Fiat Punto su cui viaggiava finendo fuori strada. La vettura è finita contro un tubo del metano ..

    Continua a Leggere

  • Ars, approvata la finanziaria. Salvata Riscossione Sicilia e i precari dei comuni in dissesto passano a Resais

    Cronaca

    Palermo, 15 febbraio 2019 - La finanziaria regionale è stata approvata nella notte. Come già accaduto molte altre volte in precedenza, l'esame del documento finanziario si è protratto fino a tarda ora e il voto finale è arrivato dopo le sette di mattina, con 44 voti a favore e 28 contrari. D..

    Continua a Leggere

  • Roberto Gambino candidato sindaco? Oggi scioglierà la riserva. La squadra sarà quasi tutta presente

    Cronaca

    Monreale, 15 febbraio 2019 - C’è molto interesse intorno all’incontro che si terrà questo pomeriggio in aula consiliare, nel corso del quale Roberto Gambino scioglierà la riserva in merito alla sua decisione di accettare l’invito a candidarsi a sindaco di Monreale. Una riserva mantenuta fin..

    Continua a Leggere

  • Chi è Salvatore Milano, già arrestato nel 2008 nell’operazione Perseo. Al maxiprocesso, Buscetta e Contorno lo indicavano quale socio occulto del marchio “Bagagli”

    Cronaca

    Palermo, 15 febbraio 2019 - È scattata questa mattina la confisca di svariati beni appartenuti a Salvatore Milano e Filippo Giardina, nei confronti dei quali il Tribunale ha anche disposto la sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno in città, per 4 anni per il ..

    Continua a Leggere

  • Abbandono rifiuti e scarti edili, Lo Biondo (#OLTRE): “La mia proposta per prevenire il degrado del territorio”

    Cronaca

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Ancora una proposta amministrativa arriva da Massimiliano Lo Biondo, candidato a sindaco alle prossime consultazioni del 28 aprile con la lista #OLTRE. Stavolta l’obiettivo è il contrasto all’abbandono selvaggio di rifiuti e scarti edili. “Necessario prevenire ..

    Continua a Leggere

  • Confiscati i 3 punti vendita Bagagli di Palermo e beni per 8 milioni di euro. Secondo la Procura sono riconducibili a Cosa Nostra

    Cronaca

    Palermo, 15 febbraio 2019 - L a Direzione Investigativa Antimafia ha eseguito questa mattina un decreto di confisca, emesso dal Tribunale di Palermo, nei confronti di Salvatore Milano, 66 anni, e Filippo Giardina, 66 anni. Le indagini su Milano e Giardina ebbero inizio..

    Continua a Leggere

  • Fondi a favore degli inquilini morosi incolpevoli. Ecco come accedere

    Cronaca

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Scade il 31 dicembre 2019 il bando per accedere al “Fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli”. Il contributo riservato a favore del Comune di Monreale è destinato a sostenere i conduttori morosi al fine di prevenire gli sfratti. La somma sarà erogata in mo..

    Continua a Leggere

  • Scenari post-apocalittici in via Pio La Torre: topi, cani randagi, spazzatura e televisori rotti (FOTO)

    Cronaca

    [gallery ids="92216,92217,92218,92219,92220,92221"]

    Monreale, 14 febbraio 2019 - È capitato spesso, purtroppo, di parlare di rifiuti abbandonati, sporcizia e degrado, ma il caso di via Pio La Torre è uno dei più vergognosi. L’argomento è già stato trattato in a..

    Continua a Leggere

  • Branco di cani aggredisce due passanti in poche ore. È emergenza randagismo a Monreale

    Cronaca

    Monreale, 14 febbraio 2019 -Continua l’emergenza randagismo. Due nuovi episodi di aggressione, nel giro di poche ore, ai danni di due persone, si sono verificati a Monreale, nello specifico in via linea Ferrata nei pressi della galleria dove i cani stazionano da tempo. U..

    Continua a Leggere

  • Far West a Palermo, un giovane rapina una farmacia in via Villagrazia e fugge in auto

    Cronaca

    Palermo, 14 febbraio 2019 - Rapina a mano armata questa mattina a Palermo, dove in via Villagrazia un giovane munito di pistola ha fatto irruzione in un farmacia minacciando il titolare e alcuni clienti presenti. Non sono ancora totalmente chiare le dinamiche dell'accaduto, il tutto è avvenuto i..

    Continua a Leggere

  • Monreale, psicologa tra i banchi di scuola. La dott.ssa Gaia Albano incontrerà gli studenti per prevenire disturbi dell’alimentazione

    Cronaca

    Monreale, 14 febbraio 2019 - Negli ultimi giorni l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Serena Potenza, ha incontrato presso la Sala Rossa del Comune di Monreale i dirigenti e i referenti delle scuole primarie, secondarie e superiori della città al fine di organizzar..

    Continua a Leggere

  • Ars, bocciato il “modello Portogallo”, è polemica. Miccichè: “Clima di ostilità”

    Cronaca

    Palermo, 14 febbraio 2019 - Stasera il Parlamento siciliano sarà impegnato nell'approvazione della legge di Stabilità regionale. La maggioranza in Aula da lunedì è andata sotto 4 volte e le polemiche hanno infiammato il Palazzo dei Normanni. Ieri i parlamentari si sono trovati ad affrontare u..

    Continua a Leggere

  • Al P. Novelli l’inaugurazione della Biblioteca Scolastica Innovativa. Le nuove tecnologie per avvicinare i giovanissimi e i meno giovani alla lettura

    Cronaca

    [gallery ids="92125,92126,92127,92128,92129,92130,92131,92132,92133,92134,92135,92136,92137,92138,92139,92140"] Monreale, 14 febbraio 2019 - "Ho imparato a leggere a cinque anni, nella classe di fratel Justiniano, nel Colegio de la Salle, a Cochabamba, in Bolivia. È la cosa più importante ..

    Continua a Leggere

  • “Comitato Pioppo comune autonomo”: “Capizzi, Caputo, Lo Biondo, Russo e il PD a favore? Ma nel 2010 si schierarono contro”

    Cronaca

    Monreale, 13 febbraio 2019 - Il progetto autonomista del “Comitato Pioppo comune autonomo” va avanti. I confini del nuovo territorio sono stati ben definiti. Includono un territorio ridotto rispetto al precedente progetto, ma con una popolazione decisamente accresciuta. In base ..

    Continua a Leggere

  • Massimiliano Lo Biondo (#OLTRE): “Premio chi differenzia”. Questa la mia proposta sulla raccolta differenziata

    Cronaca

    Monreale, 14 febbraio 2019 - Sono in vista nuovi possibili sviluppi nella gestione della raccolt..

    Continua a Leggere

  • Monreale verso le comunali. Manutenzione strade, illuminazione, aree verdi. Cosa farà il futuro sindaco per San Martino?

    Cronaca

    Monreale, 14 febbraio 2019 - Cosa farà il futuro sindaco per San Martino delle Scale? Se lo chiedono i residenti della frazione di Monreale che con l'avvicinarsi delle elezioni comunali stanno iniziando a valutare su chi riporre la propria fiducia elettorale. Strade sicure e senza buc..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com