Oggi è 16/02/2019

Cultura

“Mondo reverso”: e se fosse vero? La recensione

Mondo Reverso è un libro di Walter Streva che descrive, in parte, le fratture che attraversano il mondo che popoliamo e le forze che lo stanno rimodellando

Pubblicato il 10 luglio 2016

“Mondo reverso”: e se fosse vero? La recensione

Palermo – Siamo in uno di quei periodi instabili e pericolosi in cui l’ordine antico sta franando e del nuovo c’è traccia ma a molti è ancora invisibile tutto ciò. Mondo Reverso è un libro di Walter Streva che descrive, in parte, le fratture che attraversano il mondo che popoliamo e le forze che lo stanno rimodellando, dalla geopolitica all’economia passando per l’ambiente alla crisi delle democrazie, dalla rivoluzione tecnologica ai novi assets delle potenze emergenti.

La vita dell’autore di Mondo Reverso era percorsa da dubbi e domande che non sempre sfociavano in una risposta, ma trovavano comunque una via d’azione. In ogni cosa che Walter faceva, sentiva di essere guidato, e in ogni sfida che affrontava riusciva a vederne lo schema, come una visione esterna al tutto. Naturalmente, questa visione esterna non comprendeva solo il suo percorso, ma anche quello di tanti altri, come il disegno di una tela tessuta a varie trame, intrecci, colori e nodi. Più che raccontare il viaggio fatto fin qui, della sua vita, descrive un passaggio, un momento di transizione nella vita di alcune persone.

Purtroppo la storia è piena di esempi che ci illustrano come per ogni passo compiuto in avanti, spesso, l’uomo ne faccia due indietro, “stiamo per sconvolgere volontariamente la nostra mente, le nostre credenze e i nostri pensieri, e dovremmo davvero fare presto qualcosa per proteggere la nostra integrità individuale”, o almeno quella dei nostri figli. Siamo ormai troppo condizionati, per cui restiamo a guardare e non riusciamo ad attuare una vera e propria analisi con conseguente ribellione. Ogni tanto ci viene dato un contentino, e poi si ricomincia daccapo. Però, forse, se lanciamo una verità, se riusciamo a coinvolgere sempre più persone, forse si può creare davvero qualcosa di enorme.

Forse la cosa migliore è parlare, parlarne sempre, diffondere cosa accade davvero, parlare di questi complotti, anche in questo… Il concetto stesso di complotto è stato talmente ridicolizzato che si ha timore persino di parlarne e c’è sempre una storia ragionevole per spiegare qualsiasi incidente. Alcune famiglie potenti delle alte sfere bancarie e i loro partner politici e aziendali hanno un vero e proprio piano per dominare e controllare tutti noi. Quando Walter si rese conto della realtà e della portata del piano, si chiese quanto volesse saperne veramente. Ora che sa, si è  concentrato sul peggio di cui sono capaci gli esseri umani, così ha deciso che valeva la pena sapere chi sono queste persone e come operano le loro organizzazioni, perché l’altra faccia della rabbia e della tristezza sono la chiarezza e la forza.

Walter sosteneva che, una volta compreso cosa accade realmente, una volta che entriamo in possesso della verità, possiamo focalizzare efficacemente i nostri sforzi. La più grande prigione in cui vive la gente, ad esempio, è il timore di ciò che pensano gli altri. Tra i metodi di controllo delle persone, diceva, c’è quello della definizione delle norme della società. Viene stabilito cosa, a livello sociale, deve essere considerato giusto o sbagliato, morale o immorale, buono o cattivo, savio o folle, possibile o impossibile. Poi viene creata “un’area senza problemi”: se vivi dentro di essa, se parli e pensi in un certo modo, la gente ti lascia stare perché sei considerato “normale”, se però esci fuori dal recinto e inizi a esprimere la tua unicità, allora vieni tacciato come potenzialmente pericoloso. In pratica, nel tempo, è stata anche creata e rafforzata sempre più una popolazione umana di “guardie carcerarie inconsapevoli”, pronte ad aggredire chi fuoriesce dalla norma.

Non si sa cosa ci sia esattamente nella vita privata di Walter e non è concesso entrarvi, si può solo cercare di compenetrarlo esclusivamente tramite ciò che racconta e attraverso le sue stesse conoscenze che ci arricchiranno di sapere, se lo si vorrà ascoltare.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Lo Biondo rifiuta l’offerta di Gambino e rilancia: “Roberto, una persona perbene e capace, da noi ha le porte aperte”

    Cultura

    Monreale, 16 febbraio 2019 - “Ringrazio per l'ennesimo invito ma andiamo #OLTRE.  Ritengo che un invito pubblico, dopo una risposta chiara ricevuta a microfoni spenti, rischi (volutamente?) di creare caos ulteriore”. Massimiliano Lo Biondo co..

    Continua a Leggere

  • “INSIEME SI CRESCE CON IL PIZZINO DELLO SCONTO”. Nasce a Monreale una nuova iniziativa imprenditoriale

    Cultura

    Monreale, 16 febbraio 2019 - "INSIEME SI CRESCE CON IL PIZZINO DELLO SCONTO”. È questo lo slogan di una nuova iniziativa ideata da Ester Cuccia, imprenditore monrealese del settore pubblicitario. E nel periodo in cui il digitale ha preso il sopravvento sul cartaceo, Cuccia ha pensato bene di r..

    Continua a Leggere

  • “La scuola siciliana oggi”, gli studenti dei Licei D’Aleo e Basile incontrano Lagalla

    Cultura

    Monreale, 16 febbraio 2019 - Il prossimo 19 febbraio gli studenti dell’istituto Superiore “E. Basile-M- D’Aleo” riceveranno la visita dell’Assessore alla Pubblica istruzione, Roberto Lagalla. L’evento avrà luogo presso l’Aula Magna della sede di Via Biagio Giordano e sarà anche l’o..

    Continua a Leggere

  • Palermo – Brescia: 1 – 1. Un anticipo di serie A

    Cultura

    Stadio Renzo Barbera (Palermo), 16 febbraio 2019 - Lo stadio Renzo Barbera torna ad essere il 12° uomo in campo. Si é registrato il record  stagionale anche di tutto il campionato cadetto. I tifosi presenti sono stati 22.329. Una cornice importante per una gara che ha rise..

    Continua a Leggere

  • Istituito punto di raccolta rifiuti nella villetta di Aquino, iniziativa spontanea di “alcuni” residenti

    Cultura

    Monreale, 16 febbraio 2019 - La villetta di Aquino fa ancora parlare di sé, e anche questa volta nessun premio morale per gli ..

    Continua a Leggere

  • “Popolari per Monreale”. Ecco i primi nomi della lista che sosterrà Piero Capizzi

    Cultura

    Monreale, 16 febbraio 2019 - "Popolari per Monreale" è il nome di una delle liste elettorali che sosterranno alle prossime consultazioni la candidatura del sindaco uscente, Piero Capizzi. Ieri è stato ufficializzato il nome della lista e presentato il logo, elaborato da Ester Cuccia. La composizio..

    Continua a Leggere

  • Domani screening mammografico gratuito a Palermo, Corleone e Petralia Sottana

    Cultura

    Monreale, 16 febbraio 2019 - Screening mammografico gratuito domani negli ospedali aderenti. L'Asp di Palermo ha deciso l'apertura domenicale per i Centri in cui è possibile effettuare l'indagine. La prevenzione è importante e questa iniziativa darà la possibilità di effettuare i control..

    Continua a Leggere

  • Roberto Gambino: “Sarò il candidato sindaco”. E conferma: “Se andiamo al ballottaggio vinceremo”

    Cultura

    [gallery ids="92343,92342,92341,92340,92339,92338,92337,92332,92331,92330,92328,92327,92326"] Monreale, 15 febbraio 2019 - “Sarò il candidato sindaco”. Questo pomeriggio, all’interno di un’affollata aula consiliare, Roberto Gambino ha sciolto la riserva, visibilmente emo..

    Continua a Leggere

  • Operaio muore schiacciato, tragedia a San Cipirello

    Cultura

    San Cipirello, 15 febbraio 2019 - È la terza in pochi giorni, ancora una

    Continua a Leggere

  • Incidente in via Pietro Novelli. Un malore improvviso gli fa perdere il controllo dell’auto

    Cultura

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Un malore, probabilmente un capogiro, lo ha colpito all’improvviso mentre era alla guida della sua auto insieme alla moglie. L'uomo di 62 anni, ha perso il controllo della Fiat Punto su cui viaggiava finendo fuori strada. La vettura è finita contro un tubo del metano ..

    Continua a Leggere

  • Ars, approvata la finanziaria. Salvata Riscossione Sicilia e i precari dei comuni in dissesto passano a Resais

    Cultura

    Palermo, 15 febbraio 2019 - La finanziaria regionale è stata approvata nella notte. Come già accaduto molte altre volte in precedenza, l'esame del documento finanziario si è protratto fino a tarda ora e il voto finale è arrivato dopo le sette di mattina, con 44 voti a favore e 28 contrari. D..

    Continua a Leggere

  • Roberto Gambino candidato sindaco? Oggi scioglierà la riserva. La squadra sarà quasi tutta presente

    Cultura

    Monreale, 15 febbraio 2019 - C’è molto interesse intorno all’incontro che si terrà questo pomeriggio in aula consiliare, nel corso del quale Roberto Gambino scioglierà la riserva in merito alla sua decisione di accettare l’invito a candidarsi a sindaco di Monreale. Una riserva mantenuta fin..

    Continua a Leggere

  • Chi è Salvatore Milano, già arrestato nel 2008 nell’operazione Perseo. Al maxiprocesso, Buscetta e Contorno lo indicavano quale socio occulto del marchio “Bagagli”

    Cultura

    Palermo, 15 febbraio 2019 - È scattata questa mattina la confisca di svariati beni appartenuti a Salvatore Milano e Filippo Giardina, nei confronti dei quali il Tribunale ha anche disposto la sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno in città, per 4 anni per il ..

    Continua a Leggere

  • Abbandono rifiuti e scarti edili, Lo Biondo (#OLTRE): “La mia proposta per prevenire il degrado del territorio”

    Cultura

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Ancora una proposta amministrativa arriva da Massimiliano Lo Biondo, candidato a sindaco alle prossime consultazioni del 28 aprile con la lista #OLTRE. Stavolta l’obiettivo è il contrasto all’abbandono selvaggio di rifiuti e scarti edili. “Necessario prevenire ..

    Continua a Leggere

  • Confiscati i 3 punti vendita Bagagli di Palermo e beni per 8 milioni di euro. Secondo la Procura sono riconducibili a Cosa Nostra

    Cultura

    Palermo, 15 febbraio 2019 - L a Direzione Investigativa Antimafia ha eseguito questa mattina un decreto di confisca, emesso dal Tribunale di Palermo, nei confronti di Salvatore Milano, 66 anni, e Filippo Giardina, 66 anni. Le indagini su Milano e Giardina ebbero inizio..

    Continua a Leggere

  • Fondi a favore degli inquilini morosi incolpevoli. Ecco come accedere

    Cultura

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Scade il 31 dicembre 2019 il bando per accedere al “Fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli”. Il contributo riservato a favore del Comune di Monreale è destinato a sostenere i conduttori morosi al fine di prevenire gli sfratti. La somma sarà erogata in mo..

    Continua a Leggere

  • Scenari post-apocalittici in via Pio La Torre: topi, cani randagi, spazzatura e televisori rotti (FOTO)

    Cultura

    [gallery ids="92216,92217,92218,92219,92220,92221"]

    Monreale, 14 febbraio 2019 - È capitato spesso, purtroppo, di parlare di rifiuti abbandonati, sporcizia e degrado, ma il caso di via Pio La Torre è uno dei più vergognosi. L’argomento è già stato trattato in a..

    Continua a Leggere

  • Branco di cani aggredisce due passanti in poche ore. È emergenza randagismo a Monreale

    Cultura

    Monreale, 14 febbraio 2019 -Continua l’emergenza randagismo. Due nuovi episodi di aggressione, nel giro di poche ore, ai danni di due persone, si sono verificati a Monreale, nello specifico in via linea Ferrata nei pressi della galleria dove i cani stazionano da tempo. U..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com