Oggi è 17/06/2019

Politica

Il Belvedere di Monreale, il giardino dei sogni e dei desideri, abbandonato al più totale degrado

La villa, oggi più di prima, necessita di urgenti interventi soprattutto di consolidamento fondale, di conservazione, riqualificazione del  giardino oltre che di mantenimento delle essenze arboree

Pubblicato il 10 luglio 2016

Il Belvedere di Monreale, il giardino dei sogni e dei desideri, abbandonato al più totale degrado

Monreale, 10 luglio 2016 – Sappiamo benissimo che gli alberi, al pari di tutte le altre specie viventi, muoiono; si sa anche che per evitare che le piante si ammalino è necessario prendersene cura, mantenerle, amarle, quello che invece non accade più a Monreale.

E’ anche anomalo il fatto che non si coltivino e si rendano fertili i giardini, il fatto stesso che non si effettuino più regolari potature; anzi, nella nostra Città si sa fare anche molto di più. Si troncano, si mozzano gli alberi ad una certa altezza, qualcuno persino al collo delle ramificazioni in modo da eliminare le future fronde che possono crescere.

Il riferimento è a fatti avvenuti poco tempo fa, alla vista di tutti, in barba ad ogni tipo di cognizione botanica, paesaggistica, ambientale, e nella totale assenza di qualsiasi forma di rispetto delle piante e del decoro urbano. Lontano ricordo, il tempo in cui ogni spazio cittadino, aiuola, vialetto, recinti da basse siepi, era curato e mantenuto.

Distanti, parecchi lustri, gli anni in cui le villette arricchite di fiori colorati e profumati erano protette da staccionate, ringhiere, segnati da cartelli. La villa belvedere, per gli adulti e i bambini, era il giardino dei sogni e dei desideri. Un ambiente di svago, di conversazione, di intrattenimento,  uno spazio di gioco, dove divertirsi. Un posto dove trovare ristoro nel periodo estivo quando il caldo afoso soffoca la cittadina Monrealese. Un ambiente incantevole, e rilassante, mantenuto fresco, con una vista panoramica mozzafiato, oasi d’incontro per timidi fidanzati innamorati, luogo di intrattenimento di anziani, gruppi di famiglie ed amici. Uno spazio che oggi si mostra in uno stato di precarietà che non ha precedenti, nonostante sia il più antico spazio verde della città.

image002Nessuno può chiudere gli occhi, e far finta di non vedere, non sapere, non avere a cuore il problema, nessuno può disconoscere la manifesta distruzione al quale continua ad andare incontro questo storico giardino. Il dissesto, il degrado, l’abbandono contribuiscono ad impoverire il giardino, gli alberi, le piante della villa. E’ venuto meno anche un monumento prezioso, la stele di marmo un tempo posta al centro della parete del muro che divide la villa comunale dal giardino arcivescovile.

Una stele di semplice fattura, essenziale, di marmo bianco, collocata in memoria del pittore Antonino Leto (Monreale 14 giugno 1844 – Capri 31 maggio 1913). Si può ben asserire in quanto è un fatto evidente e sotto gli occhi di tanti cittadini la mancanza di cure e attenzioni che da oltre un ventennio sono venute meno, al punto tale che la villa – belvedere è stata resa nella sua interezza, meno fruibile, e finanche inagibile.

Siamo in tanti, in molti, a pensare che è giunto il momento per il Comune di  ricercare soluzioni idonee e adeguate, e gestire i guasti nel loro complesso. Facendo chiarezza almeno sulle cause, che hanno dato origine a così tanto degrado e determinato di conseguenza il cedimento di una parte di un vetusto  muro perimetrale di contenimento della villa che spanciando verso l’esterno, in alcuni tratti, ha causato il distacco della pavimentazione in prossimità del fronte d’affaccio.

Per il bene di questo importante polmone verde cittadino rimaniamo speranzosi che pur essendo passato un notevole lasso di tempo, e non si è intervenuti, l’area in questione non abbia subito in profondità crolli e svuotamenti sotterranei, soprattutto sotto l’area dei ficus, interessata da fenditure e cavità naturali. (chissà, se attraverso un valido intervento progettuale di recupero, potrebbero emergere indizi, utili a comprendere lo sviluppo del perimetro difensivo sul lato di mezzogiorno del complesso abbaziale).

La villa, oggi più di prima, necessita di urgenti interventi soprattutto di consolidamento fondale, di conservazione, riqualificazione del  giardino oltre che di mantenimento delle essenze arboree. Interventi specifici, non occasionali, necessari ad evitare la scomparsa di un patrimonio colturale e ambientale singolare, un bene culturale e materiale, che deve essere preservato e che appartiene a tutta la collettività. Da realizzare al più presto, senza mezze misure. Interventi prioritari di tutela e a salvaguardia di un giardino storicamente importante, parte di un contesto di grande valore ed interesse culturale – ambientale – botanico – architettonico, sottoposto alle leggi di salvaguardia e conservazione dei beni pubblici.

image001

Compiute queste sommarie analisi, queste zoomate, si ribadisce ancora una volta che non si può rimanere indifferenti, e rassegnati ad un immobilismo secolare, senza che si faccia qualcosa in proposito. Ed è per le cose sopra riportate che diciamo a gran voce che bisogna fare presto, in modo da fermare il degrado, che avanza ed investe ogni vicolo, strada, quartiere cittadino.

E’ sufficiente osservare lo stato nel quale versano le pavimentazioni di strade, marciapiedi e scalinate, le condizioni non ottimali in cui si trovano i manti stradali, avvallati, sollevati, da radici affioranti, fonte di pericolo alla persona, alla viabilità pedonale e veicolare. Non si può rimanere inermi ed indifferenti dinanzi all’abbandono degli spazi verdi superstiti. L’amministrazione comunale faccia il possibile affinché si reintroducano nelle piazze e nell’antivilla comunale le palme mancanti.

di Natale Sabella – architetto  All rights reserved

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Lo sport arriva a Monreale: i ragazzi della Aquila basket Monreale danno prova delle loro capacità (FOTO)

    Politica

    [gallery ids="107181,107182,107183,107184,107185,107186,107187,107188,107191,107193,107194,107195,107196"] MONREALE - Basket per gli atleti ma non solo: alla prima giornata della settimana dello sport tutti coloro che vogliono cimentarsi possono buttarsi nella..

    Continua a Leggere

  • Al via la settimana dello sport. Giannetto: “Incrementiamo la collaborazione tra associazioni sportive e istituzioni”

    Politica

    https://www.youtube.com/watch?v=5MUExy3Y9L0&feature=youtu.be MONREALE - Inizia oggi la se..

    Continua a Leggere

  • Monreale, abbandona una montagna di cassette. Ma un cittadino lo riprende e invia il video al numero WhatsApp del comune

    Politica

    [video width="320" height="576" mp4="https://www.filodirettomonreale.it/wp-content/uploads/2019/06/received_437409977039829.mp4"][/video] MONREALE - Ripreso mentre butta diverse cassette vuote della frutta ai margini di una strada secondaria d..

    Continua a Leggere

  • Omicidio Agnello, la scientifica trova tracce di pneumatici sul luogo del ritrovamento

    Politica

    Sarà eseguita domani l’autopsia sul corpo di Nunzio Agnello. L’uomo, affetto da alcuni disturbi psichici, trovato morto a San Cipirello in via IV No..

    Continua a Leggere

  • Agricoltura e Zootecnia, a Piana degli Albanesi l’Open Day che guarda al futuro

    Politica

    [gallery ids="107126,107125,107124,107123"] PIANA DEGLI ALBANESI -Le eccellenze del territorio di Piana degli Albanesi e di Santa Cristina Gela fanno rete, per essere più forti e affrontare le sfide dei mercati in maniera più proficua e inte..

    Continua a Leggere

  • Acqua, rate non pagate. Il Comune minaccia tagli all’erogazione

    Politica

    MONREALE - Da una verifica contabile sulle utenze idriche che hanno richiesto e ottenuto la rateizzazione dei pagamenti insoluti, è emerso che molte non risultano in regola con i relativi pagamenti delle ra..

    Continua a Leggere

  • Timore nel mondo della cultura: Andrea Camilleri ricoverato d’urgenza

    Politica

    ROMA - Una brutta mattinata quella di oggi per la cultura italiana. Andrea Camilleri, celebre scrittore e drammaturgo siciliano, è stato trasportato d'urgenza presso l'ospedale Santo Spirito di Roma, in seguito a problemi cardiorespiratori. L..

    Continua a Leggere

  • Monreale e Aquino, stasera parte la disinfestazione

    Politica

    MONREALE - Inizierà stasera da Aquino e proseguirà a Monreale, l'operazione di disinfestazione. Domani mattina prevista la derattizzazione. Nei prossimi gi..

    Continua a Leggere

  • Mondello, sigilli ad una discoteca totalmente abusiva. Assenza di via di fuga e di dispositivi antincendio

    Politica

    PALERMO - Chiusa una discoteca abusiva a Mondello. I sigilli sono stati posto dalla Polizia municipale e dai carabinieri della stazione di Partanna Mondello, in un’operazione congiunta seguita in seguito ad alcune segnalazioni provenienti dai c..

    Continua a Leggere

  • “We are the world”. Canti e balli dei cinque continenti per i bambini della Morvillo (FOTO)

    Politica

    [gallery ids="107058,107057,107056,107055,107054,107053,107052,107051,107050,107049,107048,107047,107046,107045,107044,107043,107042,107041,107040,107039"] MONREALE – Si è svolta venerdì una “colorata” iniziativa presso la scuola Morvi..

    Continua a Leggere

  • Operazione estate sicura: 8 regole d’oro per scegliere la casa vacanza online

    Politica

    PALERMO - Le vacanze sono alle porte, le scuole chiudono e con la bella stagione è iniziata la corsa alla ricerca delle migliori opportunità per programmare il viaggio con la famiglia o gli amici, sfruttando le occasioni offerte dal digitale. Ispirazi..


  • Per la spiaggia di San Vito lo Capo il premio per il mare più bello d’Italia

    Politica

    San Vito Lo Capo mare più bello d’Italia. Sabbia fine, mare pulito e cristallino, servizi ai bagnanti e un turismo che parte da aprile e arriva sino a maggio. La cittadina marinara del Trapanese sale di prepotenza nell’olimpo delle località balneari. Il mare più bello d’Italia è, infatti, ..


  • Omicidio Nunzio Agnello, è giallo: indagini sulla vita privata e sugli affari di Marzio

    Politica

    SAN CIPIRELLO - I carabinieri di Monreale indagano sulla morte di Nunzio Agnello che ieri ha scosso la comunità di San Cipirello. Conosciuto da tutti co..


  • “Stupor Mundi”. La costruzione delle cattedrali di Palermo, Monreale e Cefalù nelle tavole del graphic novel di Emanuele Alotta

    Politica

    [gallery ids="106994,106995,106996,106997,106998,106999,107000,107001,107002,107003,107004,107005,107006,107007,107008,107009,107010,107011,107012,107013,107014,107015"] MONREALE - Si è tenuta ieri nell’aula consiliare del comune di Monreal..


  • Consiglieri comunali a rischio di incompatibilità, debiti superiori ai 2.000 € nei confronti del comune

    Politica

    MONREALE - Sarebbero una decina gli amministratori appena eletti ma a rischio di incompatibilità perché morosi nei confronti del comune. Per loro rimane ancora del tempo (30 giorni dalla ricezione della nota inviatagli dal segretario comunale) ..


  • Cantieri Culturali della Zisa: Saggio della Solidarietà organizzato dall’Associazione DONNATTIVA (FOTO)

    Politica

    [gallery ids="106960,106961,106962,106963,106964,106965,106966,106967"] MONREALE - Una grande serata ha coronato il sogno di tantissimi ballerini che si sono esibiti ieri sera nello spettacolo di Danza ai Cantieri Culturali della Zisa. Il Sagg..


  • Monreale, caduta massi in via regione siciliana

    Politica

    [gallery ids="106950,106951,106952,106953,106954,106955"] MONREALE - Nessun danno stato riportato da cose o persone, ma c’è voluto poco. Questa mattina dei massi si sono staccati dal costone che fiancheggia via regione siciliana, all’alte..


  • Laboratori, giochi e integrazione: torna il progetto “Tempo d’estate” presso l’ICS Veneziano di Aquino

    Politica

    [gallery ids="106925,106926,106927,106928"]

    MONREALE - Partirà il 17 giugno il progetto “Tempo d’estate, integrazione junior” promosso dall’associazione Con.vi.vi l’autismo, un programma che vuole consentire ai bambini p..