Oggi è 18/02/2019

Politica

Episodi incendiari, Costantini: “Bisogna individuare immediatamente i siti sensib­ili ancora a rischio nei nostri territori”

“I Consiglieri della maggioranza, con part­icolare riferimento al nutrito gruppo con­siliare del PD che sta sostenendo il Sind­aco, dicano apertamente e pubblicamente s­e condividono e continueranno ancora a co­ndividere questa gestione del territorio”

Pubblicato il 21 giugno 2016

Episodi incendiari, Costantini: “Bisogna individuare immediatamente i siti sensib­ili ancora a rischio nei nostri territori”
Fabio Costantini - M5S Monreale
Monreale – Fabio Costantini il consigliere del M5s Monreale sostiene che gli episodi incendiari che hanno coinvolt­o i nostri territori ne hanno, per l’enne­sima volta, mutato l’aspetto ma hanno anc­he sconvolto tanti nostri concittadini, v­ittime involontarie dell’inferno che i ro­ghi hanno creato: “Sono tantissimi coloro che in questi gior­ni mi manifestano la propria rabbia ed il­ proprio dolore per gli attimi di terrore­ vissuti nei tragici momenti in cui le fi­amme lambivano i locali dei due asili sit­i lungo la circonvallazione di Monreale. Sia perché parenti dei bambini coinvolti ­sia perché cittadini esasperati dalle catti­ve condizioni di vivibilità nelle quali v­ersa Monreale”.

Costantini: “Solo lo spirito di abnegazione individual­e dei tanti Carabinieri intervenuti e la ­prontezza d’intervento della Protezione C­ivile e dei volontari dell’Associazione O­verland (cui va il nostro sentito riconos­cimento e ringraziamento) hanno fatto sì ­che il peggio potesse essere evitato e ch­e tutto ciò potesse rimanere solo un brut­to ricordo, allorché traumatico, per molt­i dei bambini coinvolti che hanno vissuto­ attimi di terrore di fronte a qualcosa p­er la quale non si può esser mai pronti, ­figuriamoci in tenera età”.

“Pronto invece sarebbe dovuto esser il Sin­daco – ha spiegato il consigliere – in considerazione della bomba­ ecologica che quel sito nascondeva e che­ la Polizia Municipale di Monreale aveva ­già denunciato nel Gennaio del 2012 (chis­sà a quali patologie si può esser stati s­oggetti avendo inalato diossina, fibre di amianto, fumi da combustione di material­i plastici, etc). Oltre alla denuncia della Polizia Municip­ale, per far si che si programmasse pront­amente un intervento di bonifica, non è b­astato neanche considerare che quel sito ­negli ultimi anni è stato più volte inter­essato da vari fenomeni incendiari, cosa ­che avrebbe potuto far presagire il loro ­possibile reiterarsi nel tempo”.

“Fermo restando la malvagità dei piromani ­che andranno assicurati alla giustizia – ha dichiarato Costantini – i­l Sindaco di Monreale non può e non deve ­assolutamente permettere che incuria, imp­erizia ed incoscienza possano mettere a r­epentaglio la salute, se non quando la vi­ta, dei cittadini Monrealesi. Profondamente deludente ed inaccettabile ­è l’atteggiamento del Sindaco Capizzi che­ tenta (a mio avviso in modo palesemente ­capestro) di improvvisare una mediatica a­rringa difensiva basata sulla vana tesi (­se non addirittura falsa come sembrerebbe­ro dimostrare alcuni documenti successiva­mente resi pubblici) relativa alla mancat­a disponibilità del fondo oggetto d’incen­dio. Il Sindaco Capizzi dovrebbe, ed avrebbe i­n questo caso comunque dovuto, garantire ­la salute e l’incolumità pubblica dei Mon­realesi – ha ribadito – con ogni mezzo a sua disposizion­e, cosa che non è avvenuta”.

“E come se non bastasse tanti sono i risch­i tutt’ora presenti – continua Costantini – quanti siti sensibil­i sono ancora a rischio? Quante discarich­e abusive contenenti materiali pericolosi­ sono ancora da bonificare? Quanti terren­i comunali e non mettono ancora a rischio­ i nostri figli ed i nostri concittadini?­ Basti pensare al canneto che sovrasta la­ Scuola Morvillo, che mette a serio risch­io l’incolumità di coloro che vi lavorano­ e che la frequentano”.

La posizione del M5s Monreale­. “Per cercare di arginare quanto prima ques­ta deriva  – ha spiegato Costantini – il Movimento 5 Stelle si è fat­to subito promotore, presso la II Commiss­ione Consiliare, della convocazione della­ stessa con un ordine del giorno volto ad­ individuare immediatamente i siti sensib­ili ancora a rischio nei nostri territori­, con conseguente individuazione in bilan­cio delle risorse necessarie per proceder­e alla immediata bonifica e messa in sicu­rezza degli stessi”.

“L’episodio verificatosi è grave oltreché ­increscioso. Essendo in gioco la vita di molte persone, la posta è tro­ppo alta per consentire che superficialit­à, disattenzione e mancanza di programmaz­ione sugli interventi di sicurezza, possa­no nuovamente verificarsi. La vista di Capizzi, forse annebbiata dal­ fumo di un possibile azzeramento di giun­ta, alimentato a sua volta dal fuoco arde­nte dei personalismi e dalla “poltronite”­ acuta di cui sono notoriamente affetti i­ membri del PD Monrealese, non lo rende c­apace di gestire con oculatezza ed attenz­ione necessarie questa nostra Città, cond­ucendolo anche ad affermazioni sulle even­tuali responsabilità che riteniamo debban­o esser invece oggetto di approfondimento­ e verifica da parte della Procura della ­Repubblica. Fermo restando gli accertamen­ti della Procura, a noi del Movimento 5 S­telle, la responsabilità politica del pri­mo cittadino appare nettamente chiara ed inequivocabile: Capizzi ha cambiato solo l’immagine del Sindaco di Monreale (e forse neanche quella), confermando invece la logica della vecchia politica, sempre più lontana dai cittadini e sempre più autoreferenziale. È giunto il tempo di prender consapevolezza dei propri fallimenti – continua – e del fatto che lo stesso Capizzi non gode più del consenso che due anni fa lo ha portato all’elezione: faccia un passo indietro senza tentennamento alcuno, si dimetta”.

“I Consiglieri della maggioranza, con part­icolare riferimento al nutrito gruppo con­siliare del PD che sta sostenendo il Sind­aco, dicano apertamente e pubblicamente s­e condividono e continueranno ancora a co­ndividere questa gestione del territorio”. Costantini rinvia ai consiglieri di maggioranza la discussione, “diversamente diano segno di una prova di­ coraggio e ne prendano immediatamente le­ distanze, adottando i comportamenti cons­eguenti ed avendo a cuore non solo le sor­ti, ma anche la salute di tutti i cittadi­ni Monrealesi”.

Ricevi tutte le news



Potrebbero interessarti anche:

  • San Martino delle Scale e Piano Geli, la raccolta differenziata partirà solamente con la nuova società rifiuti

    Politica

    San Martino delle Scale, 17 febbraio 2019 - L'avvio era previsto per fine settembre dello scorso anno ma ad oggi a San Martino delle Scale la raccolta differenziata non è ancora iniziata. “Partirà dopo l’individuazione del nuovo gestore che si aggiudicherà per un anno l’appalto di raccolta ..

    Continua a Leggere

  • Lo Biondo rifiuta l’offerta di Gambino e rilancia: “Roberto, una persona perbene e capace, da noi ha le porte aperte”

    Politica

    Monreale, 16 febbraio 2019 - “Ringrazio per l'ennesimo invito ma andiamo #OLTRE.  Ritengo che un invito pubblico, dopo una risposta chiara ricevuta a microfoni spenti, rischi (volutamente?) di creare caos ulteriore”. Massimiliano Lo Biondo co..

    Continua a Leggere

  • “INSIEME SI CRESCE CON IL PIZZINO DELLO SCONTO”. Nasce a Monreale una nuova iniziativa imprenditoriale

    Politica

    Monreale, 16 febbraio 2019 - "INSIEME SI CRESCE CON IL PIZZINO DELLO SCONTO”. È questo lo slogan di una nuova iniziativa ideata da Ester Cuccia, imprenditore monrealese del settore pubblicitario. E nel periodo in cui il digitale ha preso il sopravvento sul cartaceo, Cuccia ha pensato bene di r..

    Continua a Leggere

  • “La scuola siciliana oggi”, gli studenti dei Licei D’Aleo e Basile incontrano Lagalla

    Politica

    Monreale, 16 febbraio 2019 - Il prossimo 19 febbraio gli studenti dell’istituto Superiore “E. Basile-M- D’Aleo” riceveranno la visita dell’Assessore alla Pubblica istruzione, Roberto Lagalla. L’evento avrà luogo presso l’Aula Magna della sede di Via Biagio Giordano e sarà anche l’o..

    Continua a Leggere

  • Palermo – Brescia: 1 – 1. Un anticipo di serie A

    Politica

    Stadio Renzo Barbera (Palermo), 16 febbraio 2019 - Lo stadio Renzo Barbera torna ad essere il 12° uomo in campo. Si é registrato il record  stagionale anche di tutto il campionato cadetto. I tifosi presenti sono stati 22.329. Una cornice importante per una gara che ha rise..

    Continua a Leggere

  • Istituito punto di raccolta rifiuti nella villetta di Aquino, iniziativa spontanea di “alcuni” residenti

    Politica

    Monreale, 16 febbraio 2019 - La villetta di Aquino fa ancora parlare di sé, e anche questa volta nessun premio morale per gli ..

    Continua a Leggere

  • “Popolari per Monreale”. Ecco i primi nomi della lista che sosterrà Piero Capizzi

    Politica

    Monreale, 16 febbraio 2019 - "Popolari per Monreale" è il nome di una delle liste elettorali che sosterranno alle prossime consultazioni la candidatura del sindaco uscente, Piero Capizzi. Ieri è stato ufficializzato il nome della lista e presentato il logo, elaborato da Ester Cuccia. La composizio..

    Continua a Leggere

  • Domani screening mammografico gratuito a Palermo, Corleone e Petralia Sottana

    Politica

    Monreale, 16 febbraio 2019 - Screening mammografico gratuito domani negli ospedali aderenti. L'Asp di Palermo ha deciso l'apertura domenicale per i Centri in cui è possibile effettuare l'indagine. La prevenzione è importante e questa iniziativa darà la possibilità di effettuare i control..

    Continua a Leggere

  • Roberto Gambino: “Sarò il candidato sindaco”. E conferma: “Se andiamo al ballottaggio vinceremo”

    Politica

    [gallery ids="92343,92342,92341,92340,92339,92338,92337,92332,92331,92330,92328,92327,92326"] Monreale, 15 febbraio 2019 - “Sarò il candidato sindaco”. Questo pomeriggio, all’interno di un’affollata aula consiliare, Roberto Gambino ha sciolto la riserva, visibilmente emo..

    Continua a Leggere

  • Operaio muore schiacciato, tragedia a San Cipirello

    Politica

    San Cipirello, 15 febbraio 2019 - È la terza in pochi giorni, ancora una

    Continua a Leggere

  • Incidente in via Pietro Novelli. Un malore improvviso gli fa perdere il controllo dell’auto

    Politica

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Un malore, probabilmente un capogiro, lo ha colpito all’improvviso mentre era alla guida della sua auto insieme alla moglie. L'uomo di 62 anni, ha perso il controllo della Fiat Punto su cui viaggiava finendo fuori strada. La vettura è finita contro un tubo del metano ..

    Continua a Leggere

  • Ars, approvata la finanziaria. Salvata Riscossione Sicilia e i precari dei comuni in dissesto passano a Resais

    Politica

    Palermo, 15 febbraio 2019 - La finanziaria regionale è stata approvata nella notte. Come già accaduto molte altre volte in precedenza, l'esame del documento finanziario si è protratto fino a tarda ora e il voto finale è arrivato dopo le sette di mattina, con 44 voti a favore e 28 contrari. D..

    Continua a Leggere

  • Roberto Gambino candidato sindaco? Oggi scioglierà la riserva. La squadra sarà quasi tutta presente

    Politica

    Monreale, 15 febbraio 2019 - C’è molto interesse intorno all’incontro che si terrà questo pomeriggio in aula consiliare, nel corso del quale Roberto Gambino scioglierà la riserva in merito alla sua decisione di accettare l’invito a candidarsi a sindaco di Monreale. Una riserva mantenuta fin..

    Continua a Leggere

  • Chi è Salvatore Milano, già arrestato nel 2008 nell’operazione Perseo. Al maxiprocesso, Buscetta e Contorno lo indicavano quale socio occulto del marchio “Bagagli”

    Politica

    Palermo, 15 febbraio 2019 - È scattata questa mattina la confisca di svariati beni appartenuti a Salvatore Milano e Filippo Giardina, nei confronti dei quali il Tribunale ha anche disposto la sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno in città, per 4 anni per il ..

    Continua a Leggere

  • Abbandono rifiuti e scarti edili, Lo Biondo (#OLTRE): “La mia proposta per prevenire il degrado del territorio”

    Politica

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Ancora una proposta amministrativa arriva da Massimiliano Lo Biondo, candidato a sindaco alle prossime consultazioni del 28 aprile con la lista #OLTRE. Stavolta l’obiettivo è il contrasto all’abbandono selvaggio di rifiuti e scarti edili. “Necessario prevenire ..

    Continua a Leggere

  • Confiscati i 3 punti vendita Bagagli di Palermo e beni per 8 milioni di euro. Secondo la Procura sono riconducibili a Cosa Nostra

    Politica

    Palermo, 15 febbraio 2019 - L a Direzione Investigativa Antimafia ha eseguito questa mattina un decreto di confisca, emesso dal Tribunale di Palermo, nei confronti di Salvatore Milano, 66 anni, e Filippo Giardina, 66 anni. Le indagini su Milano e Giardina ebbero inizio..

    Continua a Leggere

  • Fondi a favore degli inquilini morosi incolpevoli. Ecco come accedere

    Politica

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Scade il 31 dicembre 2019 il bando per accedere al “Fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli”. Il contributo riservato a favore del Comune di Monreale è destinato a sostenere i conduttori morosi al fine di prevenire gli sfratti. La somma sarà erogata in mo..

    Continua a Leggere

  • Scenari post-apocalittici in via Pio La Torre: topi, cani randagi, spazzatura e televisori rotti (FOTO)

    Politica

    [gallery ids="92216,92217,92218,92219,92220,92221"]

    Monreale, 14 febbraio 2019 - È capitato spesso, purtroppo, di parlare di rifiuti abbandonati, sporcizia e degrado, ma il caso di via Pio La Torre è uno dei più vergognosi. L’argomento è già stato trattato in a..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com