Oggi è 16/08/2018

Politica

Cambiamo Monreale: “Sfidiamo la Pica ed il PD ad un confronto pubblico”

Continuano i contrasti tra i consiglieri del gruppo Cambiamo Monreale e la consigliera del PD Rossella Pica. Questa volta ad intervenire è Giuseppe Guzzo

Pubblicato il 7 giugno 2016

Cambiamo Monreale: “Sfidiamo la Pica ed il PD ad un confronto pubblico”
Il Consigliere Comunale di Monreale Giuseppe Guzzo

Riceviamo e pubblichiamo

Monreale, 7 giugno – Ho assistito al comunicato stampa della consigliera Pica, dall’alto contenuto politico e argomentativo con il quale, la stessa, getta un’onta di discredito e di inaccettabile dubbio, oltre che sulla sfera personale, più segnatamente, sul lavoro svolto dalla consigliera Giuliano e, di riflesso, su quello del gruppo che mi onoro di rappresentare e, purtroppo, non lo posso permettere; non sarebbe giusto nei nostri confronti, nei confronti del lavoro sinora svolto né, soprattutto, nei confronti di quei tanti cittadini che hanno sposato le nostre cause ma, ancor più, non posso tollerarlo, da parte di chi continua a ritenere che la funzione di consigliere comunale si esterni esclusivamente mediante messaggi trasversali inviati attraverso gli organi di stampa al proprio partito di riferimento e che sia convinta che l’impegno istituzionale venga svolto attraverso la trasmissione di mail che nulla hanno a che fare con gli atti propri di un rappresentante dell’organo politico istituzionale quali noi siamo.

Credo fermamente che quest’atteggiamento mortifichi il ruolo assegnatoci dai cittadini svuotandolo di ogni contenuto a maggior ragione quando a ciò non seguano azioni concrete e soprattutto utili; mi chiedo, ad esempio, come si possa, “mascariare” un lavoro che nella realtà è puramente astratto? Credo che già il vederla scagliarsi con tanta acredine contro l’opposizione di cui, pur non facendone parte, paradossalmente e verbalmente, asserisce di condividerne le azioni, mette in dubbio, da se, la sua credibilità politica, non sapendo, di fatto, collocarla ne all’interno della maggioranza né, tantomeno, tra le fila dell’opposizione.

Ho la sensazione che la collega Pica abbia perso il senso della propria collocazione, forse a causa proprio dei contrasti intestini al proprio partito date da motivazioni che, ovviamente, poco o nulla interessano né a noi né, benché meno ai cittadini.

Mi chiedo, infatti, perché votare contro alle tante iniziative intraprese da me e dalla consigliera Giuliano per la frazione come ad esempio il suo voto contrario alla pregiudiziale con cui abbiamo cercato di bloccare il trasferimento dei fondi per la ricostruzione di Grisì su altre opere quali la realizzazione del depuratore (le cui somme stornate non basteranno e per le quali si richiederanno nuove e ulteriori somme per metterlo in funzione altrimenti rimarrà l’ennesima opera incompiuta), la sua assenza alla votazione per la realizzazione, sempre a Grisì, del centro sportivo polivalente, il suo voto contrario al nostro emendamento che proponeva, invece, la realizzazione di una villetta a Grisì, il suo voto favorevole alla delibera con la quale si decideva la costruzione dei loculi cimiteriali sempre con i fondi destinati alla ricostruzione, di nuovo la sua assenza alla votazione sulla richiesta di verifica della sicurezza degli edifici pubblici (e quindi anche delle scuole) e tante altre azioni da noi portate avanti nell’interesse dei cittadini, solo per una logica politica inutile al benessere della comunità che poi, sempre a parole, tenta di contrastare.

Purtroppo, questo vecchio modo di fare politica, più improntata sui proclami che sulla sostanza e sui fatti, da cui da sempre tendiamo a prendere le dovute distanze, è a noi lontano mille miglia e, con ogni probabilità, è forse proprio questo che ci ha portato a confrontarci qui oggi.
È evidente che ha frainteso, spero non volutamente ed in via strumentale, il senso dell’invito rivoltole dalla mia collega che era, per l’appunto, quello di spingerla a concretizzare e a convergere verso un obiettivo comune rappresentato, appunto, dall’interesse concreto e fattivo per la frazione.

Né io né la collega Giuliano, abbiamo mai atteso inviti ufficiali per presenziare alle occasioni di confronto con le quali i cittadini intendevano manifestare il loro disagio alle istituzioni e, proprio perché ritengo che il confronto debba avvenire innanzi ai cittadini, giudici ultimi e supremi del nostro operato, mi unisco all’invito fatto dalla collega Giuliano, alla smentita di quanto da noi asserito e, unitamente ai nostri rappresentanti di consulta, sfidiamo lei ed il partito che rappresenta (sempre che il PD sia ancora il suo partito) ad un confronto pubblico, che avvenga alla presenza del sindaco e dei cittadini, durante il quale avremo modo, e tempo, di manifestare le nostre posizioni ed appurare, stavolta con carte alla mano, il lavoro svolto da ognuno e le progettualità che abbiamo portato e che si intendono ancora portare avanti per la frazione e per il territorio di Monreale tutto perché se, come da lei asserito, il tutto si risolve in una questione di stile, per noi è, più segnatamente, una questione di onestà intellettuale.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Ciammarita (Partinico). A ferragosto 4 extracomunitari vittima di un caso di razzismo

    Politica

    Partinico, 16 agosto 2018 - Ennesimo caso di razzismo a Partinico. È stata presentata formale denuncia ai Carabinieri dai responsabili di una comunità di accoglienza de comune palermitano dopo che 4 giovani ospiti del centro sono rimasti vittima di un caso di maltrattamento, sembra a sfondo razzis..

    Continua a Leggere

  • Come si scrive il curriculum: consigli e suggerimenti

    Politica

    16 agosto 2018 - Il curriculum, si sa, è il primo mezzo con cui ci si presenta a un'azienda per la quale si è interessati a lavorare: esso può essere paragonato a un biglietto da visita attraverso il quale viene raccontato il percorso di studi del candidato e viene descritta..

    Continua a Leggere

  • È morta a 73 anni Rita Borsellino. Sorella del giudice Paolo Borsellino

    Politica

    È morta Rita Borsellino, 73 anni, la sorella del giudice Paolo Borsellino, ucciso nella strage di via D’Amelio il 19 luglio 1992. Rita Borsellino era malata da tempo e negli ultimi mesi le sue c..

    Continua a Leggere

  • Duomo di Monreale. Aperta ai visitatori la passeggiata sulla terrazza Settentrionale (LE IMMAGINI)

    Politica

    [gallery ids="73629,73630,73631,73632,73633,73634,73635,73636,73637,73638,73639,73640,73641,73642,73643,73644,73645,73646"] Monreale, 15 agosto 2018 - Da lunedì 13 agosto i numerosi turisti a passeggio sul tetto della Cattedrale di Monreale potranno prolungare la camminata lungo una sezione fino..

    Continua a Leggere

  • Bisacquino, il 16 agosto arriva Generation of Talent

    Politica

    Bisacquino, 14 agosto 2018 - La cornice è quella delle grandi occasioni, piazza Triona l’indomani del Ferragosto. Alle 21,30 i talenti che si esibiranno sono tra i più promettenti. Il presentatore è una garanzia, Antonio Pandolfo, attore, autore, cabarettista e regista. Il premio è tra i più ..

    Continua a Leggere

  • Acquapark di Monreale, i Carabinieri trovano 14 lavoratori in nero

    Politica

    Monreale, 14 agosto 2018 - I carabinieri del nucleo ispettorato del lavoro di Palermo hanno multato la società che gestisce l’Acquapark di Monreale perché su 30 dipendenti, 14 risultavano in nero. Tra loro anche un minorenne che sarebbe stato impiegato senza la prevista visita medica preventi..

    Continua a Leggere

  • L’ombra della mafia sul mercato ortofrutticolo di Palermo. Confiscati beni per 150 milioni di euro

    Politica

    Nuovo colpo alla mafia a Palermo. Appena lo scorso venerdì gli uomini della dalla Dia di Palermo hanno messo a segno la maxi-confisca da 400 milioni di euro a carico dell’ex deputato regionale Giuseppe Acanto. .Oggi è toccato ai fratelli Angelo e Giuseppe Ingras..

    Continua a Leggere

  • Incastrati dal contenuto dei sacchetti: 10 multe per l’abbandono di rifiuti in via Aldo Moro

    Politica

    Monreale, 13 agosto 2018 - Dieci multe per abbandono di rifiuti nel comune di Monreale verranno elevate dalla Polizia municipale. Sono quindi dieci i trasgressori che sono stati individuati dagli operatori della ditta Mirto che anche oggi si sono messi a rovistare tra i sacchetti abbandonati in via ..

    Continua a Leggere

  • Monreale, 56 precari comunali rinnovano il contratto fino a fine anno

    Politica

    Monreale, 13 agosto 2018 - I lavoratori precari del comune di Monreale ottengono la prosecuzione del contratto fino al 30 dicembre 2018. La notizia arriva in seguito al provvedimento adottato dalla giunta municipale guidata dal sindaco Piero Capizzi. Sono 56 i dipendenti beneficeranno dell rinnovo d..

    Continua a Leggere

  • Monreale, amministrative 2019: giochi aperti nel centrodestra. Spuntano i primi nomi. E intanto la Lega si organizza

    Politica

    Monreale, 13 agosto 2018 - A meno di un anno dalle consultazioni amministrative del 2019, che vedranno gli elettori monrealesi impegnati ad eleggere uomini e donne da portare al governo della città, dopo avere assistito ad un certo fermento politico prevalentemente all’interno dell’area di cent..

    Continua a Leggere

  • Il sindaco di Piana degli Albanesi in Kosovo, nominato Consigliere Politico del Primo Ministro

    Politica

    [gallery ids="73511,73512,73513,73514"] Piana degli Albanesi, 13 agosto 2018 - Rosario Petta, il primo cittadino di Piana degli Albanesi, è stato nominato Consigliere Politico del Primo Ministro della Repubblica del Kosovo. 

    Continua a Leggere

  • Meteo, Ferragosto a rischio pioggia

    Politica


  • Chiude l’Ecocentro. L’associazione Antiracket Liberi di Lavorare minaccia la Class action

    Politica

    Monreale, 13 agosto 2018 - Quello che sta accadendo in questi giorni a Monreale credo possa configurarsi in una beffa ai cittadini per non definirla con un altro sinonimo equivalente. Mi riferisco al servizio di raccolta differenziata che si sta attuando in questi giorni nella nostra cittadina,..

    Continua a Leggere

  • Emergenza idrica, quattrocento milioni per efficienza dighe in Sicilia

    Politica

    Oltre 400 milioni di euro per mettere in piena efficienza le dighe dell’Isola. Questo il piano di lavoro del governo regionale, concordato nel corso di un incontro tenutosi a Palermo tra il presidente della Regione Nello Musumeci e il dirigente generale della Direzione dighe del ministero delle In..

    Continua a Leggere

  • I forestali cureranno il verde pubblico a Palermo, convenzione fra Comune e Regione

    Politica

    La Giunta Comunale ha approvato il 9 agosto scorso la delibera n.109, avente per obiettivo gestionale la “stipula di convenzione tra il Comune di Palermo e l’Assessorato Regionale dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea – Dipartimento Regionale dello Sviluppo Rural..

    Continua a Leggere

  • Piovono 235 milioni sui giovani agricoltori, via libera a graduatoria Psr

    Politica

    “Ancora risorse finanziarie dalla Regione per offrire nuove opportunità di impresa ai giovani siciliani che vogliono tornare nelle campagne. Duemila domande ammesse sono un buon inizio. Faremo di più, senza lasciare un solo euro e soprattutto faremo presto a definire le graduatorie per evitare l..

    Continua a Leggere

  • San Cipirello. Palpeggiata in guardia medica. L’autore ha 19 anni

    Politica

    San Cipirello, 12 agosto 2018 - Sarebbe un ragazzo di 19 anni l'autore delle molestie ad una dottoressa della guardia medica di San Cipirello. G. C. D. A., queste le iniziali, sarebbe stato incastrato dalle telecamere di sorveglianza installate all'interno delle stanze in cui si è consumata la vice..

    Continua a Leggere

  • Punti sensibili, definizione, prevenzione e repressione a Monreale

    Politica

    Punti sensibili: Definizione Si definiscono punti sensibili di un territorio, quelle strutture o quei luoghi che possono essere obbiettivo di reati penali o amministrativi, unici o reiterati. Punti sensibili: Prevenzione e Repressione Vivendo in un mondo ormai globalizzato, siamo tutti espo..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com