Oggi è 19/01/2018

Politica

Referendum costituzionale 2016: M5S vota No

Ad ottobre si voterà per il referendum: le ragioni di chi vota No

Pubblicato il 4 giugno 2016

Referendum costituzionale 2016: M5S vota No

Monreale, 4 giugno – Ad ottobre si voterà per il referendum, intanto è già iniziata la campagna a favore del Sì e del No alla riforma costituzionale. Il Movimento Cinque Stelle domani raccoglierà le firme per dire No e fermare la presa di potere di una classe politica.

Referendum costituzionale 2016: le ragioni di chi vota No

La Costituzione italiana è stata stravolta da Renzi e Verdini e per questo, come la Costituzione stessa prevede e rende obbligatorio il M5S sceglierà il No, ma non c’è solo la riforma costituzionale. La nuova legge elettorale, l’Italicum, rappresenta il completamento del piano per mettere le mani sull’Italia e trasformarla – senza aver chiesto nulla ai cittadini – da una Repubblica parlamentare in una dittatura del premier.

Per questo si vuole abbattere anche l’Italicum, con due referendum abrogativi: il primo chiede l’eliminazione del premio di maggioranza, il secondo referendum è per l’abrogazione dei capilista bloccati.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Circolare da soli su strada. Al P. Novelli simulato un percorso stradale con segnaletica, strisce pedonali, limiti e divieti

    Politica

    Monreale, 19 gennaio 2018 - La strada è di tutti… è il luogo dove convergono le vite, le esperienze, i bisogni e le necessità di ogni individuo. Lo "strumento prioritario" che ci permette di muoverci, di scoprire il mondo, di incontrarci, di intrecciare il cammino tra simili. R..

    Continua a Leggere

  • “Tra mare e cielo”, l’opera del maestro Benedetto Norcia in ricordo di Giuseppe Tusa

    Politica

    Palermo, 19 gennaio 2018 - Oggi pomeriggio, alle ore 15,30, presso il largo Giuseppe Tusa a Milazzo avverrà la presentazione dell'opera scultorea in memoria di Giuseppe Tusa. Presenzieranno le autorità civili e militari. [caption id="attachment_49437" align="alignleft" width="2..

    Continua a Leggere

  • A Palermo è boom di multe Ztl: piovono i ricorsi

    Politica

    Palermo, 18 Gennaio 2018 - "La Ztl è un valore aggiunto della Città. Gli obiettivi principali della misura sono stati centrati: l'inquinamento è diminuito e la mobilità è migliorata. Palermo è attraversata da un flusso di circa 980 mila auto al giorno; ci sono 370 mila vetture immatricola..

    Continua a Leggere

  • San Cipirello, in un negozio sequestrati 200 chili di pesce

    Politica

    San Cipirello, 18 gennaio 2018 - Pesce in cattivo stato di conservazione e prodotti scaduti. Gli uomini della Capitaneria di Porto, agenti del commissariato e finanzieri di Partinico, e i veterinari dell’Asp hanno denunciato e multato il titolare di un esercizio commerciale a San Cipirello. Ele..

    Continua a Leggere

  • Monreale, investito un ragazzino in bici. Necessario il 118

    Politica

    Monreale, 18 gennaio 2018 – Attimi di paura a Monreale dove un bambino è stato investito da un’auto. L’incidente è avvenuto nei pressi di piazzetta Matteotti, meglio conosciuta come piazza Arancio. Un'automobile, secondo i primi racconti dei testimoni, avrebbe urtato contro il ragazzino di ..

    Continua a Leggere

  • Biagio Conte sta male, interromperà la protesta: “Ognuno adotti un povero, un disoccupato, un senza casa, un disabile, un immigrato, un nucleo familiare”

    Politica

    Palermo, 18 Gennaio 2018 - "Continuerò questo momento di preghiera, digiuno e opere fino alla giornata di venerdì dopo la quale aspettando quello che il Signore mi indicherà cercherò di attenzionare fratello corpo sostenendolo con dei liquidi, delle vitamine, degli zuccheri e delle proteine..

    Continua a Leggere

  • Monreale, è «Capizzi Quater». Paola Naimi e Alessandro Zingales nuovi assessori

    Politica

    Monreale, 18 gennaio 2018 – Ci siamo, la squadra del «Capizzi Quater» è stata definita.  Dopo circa un mese di vuoto istituzionale la giunta del comune di Monreale sarebbe nuovamente al completo. Nella rosa degli assessori comunali entrano Paola Naimi e Alessandro Zingales anche se ancora ..

    Continua a Leggere

  • Nuova emergenza, stop a rifiuti a Motta S. Anastasia. I 50 sindaci invocano l’aiuto del Prefetto

    Politica

    Monreale, 18 gennaio 2018 - Scatta una nuova emergenza rifiuti in cinquanta comuni delle province di Palermo e Trapani tra cui anche Monreale, Altofonte, Roccamena, San Cipirello, San Giuseppe Jato, Corleone, Bisacquino. Da oggi è inibito il loro conferimento nella discarica di Motta Santa Anastasi..

    Continua a Leggere

  • Villaciambra, i residenti contro il conferimento selvaggio dei rifiuti. «Siete incivili, vergogna»

    Politica

    Monreale, 18 gennaio 2018 – «Bene la raccolta differenziata ma servono più controlli sul conferimento selvaggio dei rifiuti», è la protesta dei residenti di Villaciambra, frazione di Monreale. I cittadini, quelli che hanno iniziato a seguire il calendario della raccolta differenziata, fanno se..

    Continua a Leggere

  • Monreale, il vicesindaco è «a tempo indeterminato». #Oltre: «Resta incompletezza istituzionale»

    Politica

    Monreale, 18 gennaio 2018 - Monreale ha un vice sindaco a tempo indeterminato. Il 29 dicembre il sindaco, con una determinazione, ha nominato Giuseppe Cangemi. Questa volta la nomina sembra essere definitiva e Cangemi, che è anche assessore, potrà rappresentare il primo cittadino, in caso di una s..

    Continua a Leggere

  • Servizio civile: 1830 posti in palio

    Politica


  • Donna strangolata davanti alla figlia, fermati due incensurati rumeni

    Politica

    Nelle prime ore di questa mattina i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Termini Imerese e della Stazione Carabinieri di Cerda hanno eseguito due provvedimenti di Fermo, emessi dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Termini Imerese, nei confronti di due giovani romeni i..

    Continua a Leggere

  • Monreale, al via il Capizzi quater. Paola Naimi potrebbe a breve entrare in giunta

    Politica

    Monreale, 17 gennaio 2018 - Potrebbe nascere già domani il Capizzi quater. La città di Monreale, lo ricordiamo, è da prima di Natale priva dell’organo di governo, in seguito al passo indietro deciso dal Partito Democratico che ha ritirato i suoi due assessori, Nadia Battaglia e..

    Continua a Leggere

  • Reportage sui neomelodici e minacce a Meridionews. La solidarietà dell’Ordine dei Giornalisti

    Politica

    "L'Ordine dei giornalisti di Sicilia è vicino ai colleghi della testata online Meridionews di Catania, oggetto di violenti attacchi dopo la pubblicazione di un servizio sui cantanti neomelodici etnei". Lo dice l'Ordine in una nota. "


  • Alunni senza mensa scolastica. Il Comune di Partinico sospende il servizio

    Politica

    Partinico, 17 Gennaio 2018 - Non inizia nel migliore dei modi l’anno scolastico per le scuole di Partinico che hanno a disposizione il servizio mensa. Il Comune dal primo Gennaio ha sospeso il servizio di refezione per cinque istituti scolastici, la causa sarebbe legata alla manca..


  • “La dura memoria della Shoah”, il 25 gennaio la presentazione del libro a Casa Cultra

    Politica

    Monreale, 17 Gennaio 2018 - Un approccio nuovo alla storia della Shoah, costruito con anni di studi specifici e di esperienza didattica dedicata all’argomento. Un testo per le scuole, pensato per studenti e docenti, ma anche per tutti gli appassionati di Storia. Nonostante rappres..


  • Monreale, tragico incidente domestico. Una donna cade dalle scale e muore

    Politica

    Monreale, 17 gennaio 2018 - Sale le scale di casa, cade e muore. È accaduto a Monreale nel pomeriggio dello scorso 13 gennaio. La vittima è una signora monrealese, M. A. di 74 anni. La tragedia si è consumata in via Baronio Manfredi, all’interno della sua residenza. La signora, secondo quant..


  • Ruba l’insegna di Corleone, nei guai un turista tedesco. «Innamorato della città»

    Politica

    Corleone, 17 gennaio 2018 - Stava smontando l'insegna che riporta il nome della città di Corleone per portarlo a casa come souvenir. Ad essere stato colto con le mani nel sacco è stato un turista tedesco che, armato di di cacciavite, ha deciso di rubare la targa con la grossa scritta «Corleone»...


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
    Acquapark Monreale