Oggi è 20/01/2019

Cronaca

La frazione di Grisì abbandonata dalla giunta Capizzi, “Solo promesse fatte in campagna elettorale”

“Chiediamo al Sindaco, anche se siamo ancora lontani dalla tornata elettorale, una maggior attenzione verso la nostra frazione”

Pubblicato il 29 maggio 2016

La frazione di Grisì abbandonata dalla giunta Capizzi, “Solo promesse fatte in campagna elettorale”

Grisì (Monreale), 29 maggio – È di qualche giorno fa la notizia del nuovo piano triennale, deliberato dalla giunta, che prevede un programma di manutenzione e ricostruzione di numerose opere pubbliche tra cui la manutenzione di immobili e strade comunali, reti idriche, illuminazione pubblica, edilizia scolastica.

Dopo aver appreso la notizia i componenti della Consulta di frazione di Grisì, Elisabetta Candela e Bono Giuseppe hanno potuto constatare che, delle risorse finanziarie disponibili, € 209.480.800,00, non sia stato impegnato neppure un centesimo per la frazione di Grisi.

“Grisì, nonostante i proclami e le promesse fatte in campagna elettorale – affermano i due componenti della consulta – rimane sempre più relegata ai margini del comune e dimenticata già all’indomani delle competizioni elettorali. Non capiamo, infatti, il motivo per il quale, pur pagando i salatissimi tributi al pari della cittadina normanna (zona turistica) la frazione di Grisì (zona, invece, prettamente agricola e ad assente vocazione turistica) l’unico modo per ottenere qualche opera pubblica sia sempre e unicamente attraverso i fondi destinati alla frazione per la ricostruzione post terremoto del Belice”.

Elisabetta Candela e Bono Giuseppe chiedono che fine hanno fatto i fondi di quei bandi dedicati alla scuola elementare di Grisi, “di cui uno – affermano – di oltre 300 mila euro è già andato perso per cause futili”.

“Che fine ha fatto – continuano – la tanto decantata villetta in piazza baraccopoli? O per la sua realizzazione dovremo aspettare, forse, altri fondi del terremoto! Ma soprattutto che fine ha fatto il famoso cambio di logica che aspettiamo ormai da due anni”?

E’ una frazione è allo sbando quella descritta di due componenti dela consulta. “Nessuna disinfestazione ne derattizzazione, buche in ogni dove, nessuna struttura ludico-sportiva-ricreativa. Un importante ordine del giorno, portato avanti dai consiglieri Antonella Giuliano e Giuseppe Guzzo del gruppo CambiAmo Monreale, relativa a un impianto sportivo “a costo zero per l’ente” trattata in consiglio comunale e lasciata in situazione di “stallo” a causa del venir meno del numero legale per ben due volte consecutive che ancora attende di essere discusso e definito”.

Candela e Bono considerano intollerabile la superficialità nei confronti dei bisogni della frazione: “Riteniamo ingiusta siffatta discriminazione rispetto ad altre frazioni del territorio più avvantaggiate già sol dal fatto della vicinanza geografica al comune di appartenenza. È per questi motivi che chiediamo al Sindaco, anche se siamo ancora lontani dalla tornata elettorale, una maggior attenzione verso la nostra frazione e lo invitiamo a presenziare alla prossima consulta di frazione unitamente ai consiglieri comunali per affrontare assieme le innumerevoli criticità del territorio”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Volley, ancora una fantastica doppietta per la Primula

    Cronaca

    Monreale, 20 gennaio 2019 - Soffre ma riesce a vincere la Primula che alla sua ottava giornata di campionato ha ospitato, sabato pomeriggio, la forte Vigor Mazara posizionata 6 punti più in alto nella classifica della Serie D.

    Alle ore 17 in punto nella palestra dell'A. Veneziano è s..

    Continua a Leggere

  • Incidente mortale a Castelvetrano, muore un 23enne di Contessa Entellina

    Cronaca

    Castelvetrano, 20 gennaio 2019 - Ha perso la vita questa notte in un tragico incidente stradale Antonio Vilardi, 23enne di Contessa Entellina che viaggiava lungo la SS115 nei pressi di Marinella, frazione di Castelvetrano. Il giovane, dipendente dell’hotel Admeto di ..

    Continua a Leggere

  • Scontro tra un’auto e un furgone in contromano in viale Regione Siciliana

    Cronaca

    Palermo, 20 gennaio 2019 - Un furgone bianco è stato inseguito dalla polizia mentre procedeva contromano in viale Regione Siciliana a Palermo. Diverse volanti hanno cercato di bloccare il mezzo che procedeva nei pressi del sottopassaggio di viale Leonardo da Vinci in direzione di Catania. T..

    Continua a Leggere

  • “C’è un complotto contro Papa Francesco per chiudere questo pontificato”

    Cronaca

    "Ci sono persone alle quali semplicemente non piace questo pontificato. Vogliono che finisca il prima possibile, per poi avere – per così dire – un nuovo conclave. Vogliono anche questo termini a loro favore, con un risultato in linea con le loro idee". L’accusa è forte: un complotto cont..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Amministrative 2019. Tanti i candidati, pochi i contenuti

    Cronaca

    Monreale, 19 gennaio 2019 - La piena assoluzione incassata dal sindaco Piero Capizzi con la sentenza di mercoledì scorso lascia cadere le sue ultime riserve sulla ricandidatura a sindaco di Monreale. Già preannunciata, adesso diviene una certezza. Non ci sono altri ostacoli alla sua corsa, per la ..

    Continua a Leggere

  • Giacalone, incidente stradale: auto si cappotta

    Cronaca

    [gallery ids="89454,89453,89452"] Monreale, 19 gennaio 2019 - L'incidente stradale è avvenuto nella tarda mattinata di oggi, sulla SP20 in direzione San Giuseppe all'altezza del civico 23 nei pressi di Giacalone, in cui è rimasta coinvolta solo un'automobile. Il conducente non ha riportato feri..

    Continua a Leggere

  • Palermo vs Salernitana  1-2 

    Cronaca

    Stadio Renzo Barbera (Palermo), 19 gennaio 2019 - Il Palermo stecca la prima di ritorno e si ferma la serie positiva che ha permesso di raggiungere quota 37 e titolo di campione d’inverno. Stellone a fine partita ha dichiarato che questa sconfitta ci può stare ma la testa e già a Cremona. Il ..

    Continua a Leggere

  • La primavera tragica di Jan Palach. Cosa ne resta oggi?

    Cronaca

    Monreale, 19 gennaio 2019 - Nel pomeriggio del 16 gennaio 1969 a Praga, in piazza San Venceslao, Jan Palach, studente di filosofia cecoslovacco, si cosparse il corpo di benzina immolandosi col fuoco (come i monaci buddisti in Vietnam, nel ’64, contro un altro impero: quello americ..

    Continua a Leggere

  • Roccamena, il consigliere Moscarelli passa alla Lega

    Cronaca

    Roccamena, 18 gennaio 2019 - La Lega entr..

    Continua a Leggere

  • La Primula dona Kit Volley S3 alla Veneziano

    Cronaca

    Monreale, 18 gennaio 2019- Lunedì 21 gennaio la Primula donerà alla Scuola “A.Veneziano”  il Kit Volley S3, contenente la rete per tre campi di gioco, palloni di volley e materiale didattico per i docenti. All’incontro saranno presenti i Dirigenti della S..

    Continua a Leggere

  • CPI di Monreale, poche offerte di lavoro e nessun servizio di inserimento per lavoratori disabili e categorie protette

    Cronaca

    Monreale, 18 gennaio 2019 - È attivo il Centro per l’Impiego di Monreale, ma resta scarsa l'offerta lavorativa proposta, come anche nei centri delle altre città. L'ufficio di Monreale ha sede in via Venero presso l’ex Serit, e i cittadini monre..

    Continua a Leggere

  • Cancro io ti boccio

    Cronaca

    Monreale, 18 gennaio 2019 - Il 25 Gennaio 2019 la scuola Antonio Veneziano aderirà alla manifestazione promossa dell’associazione AIRC “Cancro io ti boccio” che vuole promuovere la prevenzione delle malattie oncologiche. Le classi seconde e terze, nell’arco della mattinata, parteciperanno a..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Tossicodipendente arrestato dai Carabinieri. A denunciarlo i suoi stessi genitori

    Cronaca

    Monreale, 18 gennaio 2019 - A presentare formale denuncia presso la stazione dei Carabinieri di Monreale sono stati i suoi stessi genitori. E così F. I., un giovane di 25 anni residente a Monreale in via Aquino Molara, è stato tratto in arresto. I genitori erano stanchi, non riuscivano a sost..

    Continua a Leggere

  • Meteo, da sabato finisce la tregua. Bufera di pioggia in arrivo

    Cronaca

    Monreale, 18 gennaio 2019 - Preparatevi ad un lungo e persistente periodo freddo e perturbato. Si tratterà di più giorni con temperature sotto media per quasi tutta la Sicilia. Gennaio ricorda a tutti che è il mese invernale per eccellenza. Da sabato finisce la tregua anticiclonica, piogg..

    Continua a Leggere

  • Blitz nel circo Sandra Orfei, sequestrata una tigre. Aveva il microchip di un altro animale

    Cronaca

    Palermo, 17 gennaio 2019 - Oggi I Carabinieri del Centro Anticrimine Natura di Palermo, a seguito di un controllo amministrativo presso una struttura circense, hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria, V.C. classe 1974, gestore del circo presente in città, poiché deteneva un esemplare di panth..

    Continua a Leggere

  • Collegio di Maria, arrivano i ringraziamenti per la soluzione raggiunta. Ma i genitori sono divisi

    Cronaca

    Monreale, 17 gennaio 2019 - Riceviamo e pubblichiamo una lettera giunta in Redazione da parte di un gruppo di mamme che si sono battute affinché i figli potessero avere quello che una scuola normale offre. I genitori delle classi IV e V F dell'istituto Pietro Novelli chiedevano all'amministrazione ..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Cantieri di lavoro. Chi verrà chiamato (All’interno la graduatoria definitiva)

    Cronaca

    Monreale, 17 gennaio 2019 - È stata pubblicata la graduatoria (CLICCA QUI PER LEGGERLA) definitiva dei soggetti che verranno occupati nei cantieri di lavoro per il Comune di Monreale.

    Continua a Leggere

  • Centri per l’impiego, 4mila posti di lavoro disponibili

    Cronaca

    La Legge di Bilancio 2019 autorizza le Regioni ad assumere ben 4Mila unità di personale nei propri uffici che si occupano delle politiche attive per l’occupazione. Questo incremento dell’..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com