Oggi è 18/01/2018

Pensieri

La diaspora dei giovani monrealesi

Il punto di vista di una mamma

Pubblicato il 21 maggio 2016

La diaspora dei giovani monrealesi

La fuga dei giovani in cerca di lavoro non si arresta e settimana dopo settimana si allunga anche la lista della nostra redazione. Oggi davanti a ma c’è Lidia Giangrande, una bellissima donna solare, ho deciso di intervistarla nonostante lei non sia disoccupata e non è nemmeno scontenta del suo lavoro, anzi è felice di lavorare in un museo. Intervistare Lidia ci permette di approfondire un sentire differente che non è quello dei diretti interessati ma è quello di una mamma che defilata ma presente segue le scelte delle sue due figlie.

Lorena 34 anni e Sabrina 30. Inizia il racconto di Lidia: Sono fiera! Ribadisce più volte con un tono di voce che evoca infinita dolcezza.  Le mie figlie, mi dice, sono state delle bambine prima e poi delle donne determinate, sicure delle loro scelte. Hanno frequentato l’Università ed entrambe hanno raggiunto ciò che si erano prefissate. Lorena è psicologa mentre Sabrina ha conseguito una laurea in Relazioni Internazionali, entrambe hanno studiato presso l’Università di Palermo. Non faccio molte domande, Lidia è una donna da ascoltare perché nonostante le aspettative che ogni madre nutre quando mette al mondo dei figli, lei ha compreso da subito che nella loro terra natia le sue ragazze sarebbero state sprecate. Aggiunge con un sorriso amaro: Quasi tutti gli psicologi, oramai, lavorano nei call center e spesso non trovano occupazione nemmeno lì. Certo a Lidia mancano le uscite, la condivisione di tante cose con Lorena e Sabrina ma la loro assenza viene ampiamente compensata dalla serenità e dalla realizzazione professionale delle ragazze. In Italia il numero delle donne che si laurea è di gran lunga superiore a quello degli uomini e considerando anche che il pregiudizio di genere è un pesante handicap per l’inserimento delle donne nel mondo del lavoro chi decide di fare carriera fugge da una terra incapace di gratificazioni. Infatti il 54% delle donne rispetto al 46% degli uomini espatria in cerca di un lavoro consono alle proprie aspettative. Lorena si è abilitata a Roma, oggi si trova a Torino. Lidia mi dice che la sua figlia maggiore a Roma aveva già trovato un lavoro ma si è dovuta trasferire a Torino per seguire il marito. Ha avuto paura Lorena di perdere quello che con fatica aveva raggiunto ma la sua specializzazione nella cura della dislessia a Torino le apre un mondo. Lidia sospira e ancora una volta è palese come sarebbe stato impossibile realizzare progetti a lungo termine nella nostra terra. i progetti da noi sono aleatori, chi deve dare risposte è spesso evasivo, inconcludente, non c’è mai una risposta netta…ogni colloquio si conclude con un “ni” che crea aspettative che si dilatano e si spalmano nell’attesa infinita del tempo irreale.

Anche Sabrina, ancora ragazza, aveva preso coscienza che partire era l’unica soluzione, fa esperienza dopo la laurea alla camera di commercio di Istanbul e in quei sei mesi di tirocinio ha l’opportunità di fare domanda per uno stage all’hotel Marriott di Roma ma la sua corsa non si arresta, viene assunta a tempo indeterminato a  Milano e oggi è in Inghilterra. Al Marriott di Londra si cresce e i sogni e le ambizioni trovano la giusta realizzazione. Lidia mi dice che sua figlia Sabrina sente di essere cittadina del mondo ed entrambe le ragazze non tornerebbero più indietro, a loro non manca nulla, Monreale a loro sta stretta per il degrado crescente sociale e culturale. Lidia non aggiunge altro. Sono io che voglio aggiungere un plauso a Lidia e a tutti i genitori che crescono i loro figli e sperano di vederli felici a due passi da casa, credono che il sabato o la domenica, il Natale o il Ferragosto siano feste da condividere per gioire insieme e invece li vedono prendere il volo e rimangono con l’amaro in bocca a causa di una patria che non garantisce la crescita e la realizzazione professionale di chi ha talento.

Grazie Lidia per la tua generosità e per la forza e l’intraprendenza che hai saputo trasmettere alle tue figlie.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • San Cipirello, in un negozio sequestrati 200 chili di pesce

    Pensieri

    San Cipirello, 18 gennaio 2018 - Pesce in cattivo stato di conservazione e prodotti scaduti. Gli uomini della Capitaneria di Porto, agenti del commissariato e finanzieri di Partinico, e i veterinari dell’Asp hanno denunciato e multato il titolare di un esercizio commerciale a San Cipirello. Ele..

    Continua a Leggere

  • Monreale, investito un ragazzino in bici. Necessario il 118

    Pensieri

    Monreale, 18 gennaio 2018 – Attimi di paura a Monreale dove un bambino è stato investito da un’auto. L’incidente è avvenuto nei pressi di piazzetta Matteotti, meglio conosciuta come piazza Arancio. Un'automobile, secondo i primi racconti dei testimoni, avrebbe urtato contro il ragazzino di ..

    Continua a Leggere

  • Biagio Conte sta male, interromperà la protesta: “Ognuno adotti un povero, un disoccupato, un senza casa, un disabile, un immigrato, un nucleo familiare”

    Pensieri

    Palermo, 18 Gennaio 2018 - "Continuerò questo momento di preghiera, digiuno e opere fino alla giornata di venerdì dopo la quale aspettando quello che il Signore mi indicherà cercherò di attenzionare fratello corpo sostenendolo con dei liquidi, delle vitamine, degli zuccheri e delle proteine..

    Continua a Leggere

  • Monreale, è «Capizzi Quater». Paola Naimi e Alessandro Zingales nuovi assessori

    Pensieri

    Monreale, 18 gennaio 2018 – Ci siamo, la squadra del «Capizzi Quater» è stata definita.  Dopo circa un mese di vuoto istituzionale la giunta del comune di Monreale sarebbe nuovamente al completo. Nella rosa degli assessori comunali entrano Paola Naimi e Alessandro Zingales anche se ancora ..

    Continua a Leggere

  • Nuova emergenza, stop a rifiuti a Motta S. Anastasia. I 50 sindaci invocano l’aiuto del Prefetto

    Pensieri

    Monreale, 18 gennaio 2018 - Scatta una nuova emergenza rifiuti in cinquanta comuni delle province di Palermo e Trapani tra cui anche Monreale, Altofonte, Roccamena, San Cipirello, San Giuseppe Jato, Corleone, Bisacquino. Da oggi è inibito il loro conferimento nella discarica di Motta Santa Anastasi..

    Continua a Leggere

  • Villaciambra, i residenti contro il conferimento selvaggio dei rifiuti. «Siete incivili, vergogna»

    Pensieri

    Monreale, 18 gennaio 2018 – «Bene la raccolta differenziata ma servono più controlli sul conferimento selvaggio dei rifiuti», è la protesta dei residenti di Villaciambra, frazione di Monreale. I cittadini, quelli che hanno iniziato a seguire il calendario della raccolta differenziata, fanno se..

    Continua a Leggere

  • Monreale, il vicesindaco è «a tempo indeterminato». #Oltre: «Resta incompletezza istituzionale»

    Pensieri

    Monreale, 18 gennaio 2018 - Monreale ha un vice sindaco a tempo indeterminato. Il 29 dicembre il sindaco, con una determinazione, ha nominato Giuseppe Cangemi. Questa volta la nomina sembra essere definitiva e Cangemi, che è anche assessore, potrà rappresentare il primo cittadino, in caso di una s..

    Continua a Leggere

  • Servizio civile: 1830 posti in palio

    Pensieri


  • Donna strangolata davanti alla figlia, fermati due incensurati rumeni

    Pensieri

    Nelle prime ore di questa mattina i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Termini Imerese e della Stazione Carabinieri di Cerda hanno eseguito due provvedimenti di Fermo, emessi dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Termini Imerese, nei confronti di due giovani romeni i..

    Continua a Leggere

  • Monreale, al via il Capizzi quater. Paola Naimi potrebbe a breve entrare in giunta

    Pensieri

    Monreale, 17 gennaio 2018 - Potrebbe nascere già domani il Capizzi quater. La città di Monreale, lo ricordiamo, è da prima di Natale priva dell’organo di governo, in seguito al passo indietro deciso dal Partito Democratico che ha ritirato i suoi due assessori, Nadia Battaglia e..

    Continua a Leggere

  • Reportage sui neomelodici e minacce a Meridionews. La solidarietà dell’Ordine dei Giornalisti

    Pensieri

    "L'Ordine dei giornalisti di Sicilia è vicino ai colleghi della testata online Meridionews di Catania, oggetto di violenti attacchi dopo la pubblicazione di un servizio sui cantanti neomelodici etnei". Lo dice l'Ordine in una nota. "


  • Alunni senza mensa scolastica. Il Comune di Partinico sospende il servizio

    Pensieri

    Partinico, 17 Gennaio 2018 - Non inizia nel migliore dei modi l’anno scolastico per le scuole di Partinico che hanno a disposizione il servizio mensa. Il Comune dal primo Gennaio ha sospeso il servizio di refezione per cinque istituti scolastici, la causa sarebbe legata alla manca..


  • “La dura memoria della Shoah”, il 25 gennaio la presentazione del libro a Casa Cultra

    Pensieri

    Monreale, 17 Gennaio 2018 - Un approccio nuovo alla storia della Shoah, costruito con anni di studi specifici e di esperienza didattica dedicata all’argomento. Un testo per le scuole, pensato per studenti e docenti, ma anche per tutti gli appassionati di Storia. Nonostante rappres..


  • Monreale, tragico incidente domestico. Una donna cade dalle scale e muore

    Pensieri

    Monreale, 17 gennaio 2018 - Sale le scale di casa, cade e muore. È accaduto a Monreale nel pomeriggio dello scorso 13 gennaio. La vittima è una signora monrealese, M. A. di 74 anni. La tragedia si è consumata in via Baronio Manfredi, all’interno della sua residenza. La signora, secondo quant..


  • Ruba l’insegna di Corleone, nei guai un turista tedesco. «Innamorato della città»

    Pensieri

    Corleone, 17 gennaio 2018 - Stava smontando l'insegna che riporta il nome della città di Corleone per portarlo a casa come souvenir. Ad essere stato colto con le mani nel sacco è stato un turista tedesco che, armato di di cacciavite, ha deciso di rubare la targa con la grossa scritta «Corleone»...


  • Via Esterna San Nicola in frana, intervengono i Vigili del Fuoco /FOTO

    Pensieri

    [gallery ids="49180,49181,49187,49188,49189,49190,49191,49192"] Monreale, 17 gennaio 2017 – Ancora nessun provvedimento è stato preso nei confronti di via Esterna San Nicola dove più di


  • Monreale, irregolarità nella depurazione delle acque. L’allarme di Legambiente

    Pensieri

    Monreale, 17 gennaio 2018- Sono 324 le irregolarità nella depurazione delle acque siciliane e 228 su 390 Comuni non depurano come si dovrebbe o non hanno ancora reti fognarie. L’allarme è stato lanciato da Legambiente Sicilia che ha studiato i dati pubblicati sul Portale dell’Acqua


  • Palermo, Parco Villa Filippina: dal Vintage al Carnevale tutti gli appuntamenti

    Pensieri

    Palermo, 17 Gennaio 2018 - Con il suo spettacolare portico Nasce Parco Villa Filippina, all’interno della storica villa monumentale al centro di Palermo. A due passi dal Tetro Massimo, il giardino della Villa settecentesca si estende per oltre 10.000 mq e si candida a Parco urbano, aprendosi alla ..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
    Acquapark Monreale