San Giuseppe Jato, è morto Antonino Di Liberto, vittima di un incidente sul lavoro a San Cipirello

L’uomo lascia moglie e figli dopo che era stato ricoverato presso l’ospedale Villa Sofia di Palermo

San Giuseppe Jato, 21 aprile. È morto Antonino Di Liberto, l’operaio cinquantenne che il 30 marzo scorso è rimasto coinvolto in un incidente sul lavoro mentre stava lavorando nel cantiere di un palazzo di San Cipirello. L’uomo lascia la famiglia dopo che le sue condizioni si sono aggravate mentre era ricoverato presso l’ospedale Villa Sofia di Palermo.

Le condizioni cliniche dell’uomo non sembravano presagire il pericolo di vita ma nei giorni successivi al ricovero, però, le condizioni dell’uomo sono peggiorate in maniera irreversibile.

Indagano adesso i carabinieri di San Cipirello che hanno anche posto la cartella clinica sotto sequestro.

 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.