Oggi è 16/09/2019

Eventi

La Zagara, una mostra di piante rare ed inusuali

L’Orto Botanico di Palermo ospiterà la dodicesima edizione de La Zagara

Pubblicato il 31 marzo 2016

La Zagara, una mostra di piante rare ed inusuali

Dal profumo acre e di bianco sfavilla la zagara, fiore degli agrumi e regina indiscussa delle terre siciliane! La sua presenza sui rami ci ricorda che splende la primavera.

Dall’1 al 3 aprile (dalle ore 9-alle 19 ingresso 3 euro, ridotto 2 euro), l’Orto Botanico di Palermo ospiterà la dodicesima edizione de La Zagara, la mostra di piante rare ed inusuali che si terrà nello storico giardino di via Lincoln. Tante le curiosità e le novità proposte da questa edizione che vedrà settanta espositori da tutta Italia.

“Tante le curiosità e le novità proposte da questa edizione che vedrà settanta espositori da tutta Italia – si legge in una nota – Il via a La Zagara avverrà il 1. aprile alle ore 9. Il comitato organizzatore, guidato dal professore Carmelo Sardegna, sotto l’egida della direzione dell’Orto Botanico, ha allestito un cartellone ricco di eventi, mostre e novità. La Zagara si conferma come un motore di crescita e sviluppo delle piccole e medie aziende del territorio, confermando il successo della formula che vuole che siano i produttori a incontrare i consumatori”.

Di seguito il programma

Venerdì 1 aprile Mostra di sculture e ceramiche del maestro Nicolò Giuliano, nello spazio espositivo “Tineo”. La mostra proseguirà oltre la Zagara, sino al 10 aprile. Nell’ex serretta delle felci, laboratorio e mostra di bonsai a cura del Bonsai Club Palermo. Al Ginnasio la mostra di taccuini di viaggio e acquerelli di Anna Cottone e laboratorio acquerelli. Sempre al Ginnasio il progetto artistico “Il Trittico sulla natura”, di Fabia Adelfio, Enrico Anello, Enrico Lunardi. Alla Serra Carolina la mostra foto-pittorica di Antonella Sgrillo “Entrammo in spazi incantati e illuminando il buio con la punta delle dita”. Al Tepidraium la mostra fotografica “Dalla parte dell’Orto”, di Giovanni Pepi.

Sabato 2 aprile – Presentazione del volume “Popolo in fuga – Sicilia terra d’accoglienza” presente l’autore Fabio Lo Bono, alle 17 nella Sala Lanza.

Domenica 3 aprile Maratona musicale sponsorizzata da Planeta Vini (con ingresso a contributo volontario destinato alla Comunità di S. Egidio) alle 11 nella Sala Lanza. Al pianoforte si alterneranno i giovani talenti del Conservatorio di Palermo. Presentazione del libro “I mercati di Palermo” di Giulio Gallo Gallo, edito da Kalòs, alle 12 nella Sala Lanza. Concerto di Stefano Iannuzzo al pianoforte alle 17.

Per la prima volta sarà presente il discount “Energie” di Nicolò Di Stefano che proporrà lampade per la crescita delle piante in serra. Keyhome giardinaggio proporrà interessanti soluzioni per l’arredo verde con gabbie e gufi bianchi e il Bonsai club ha previsto dimostrazioni di coltivazione.

Per Palermo la “Zagara” vuol dire soprattutto il trionfo delle pomelie: saranno disponibili negli stand Chersoneso, Sun Island, Natale Torre e Fabio Maio. Quest’ultimo propone una collezione di Bromelie colorate, spezie centroamericane, la “Camelia changii” rarissima camelia subtropicale cinese che fiorisce in estate, Latania lontaroides, palma delle Isole Reunion.

Ritornano le azalee e le camelie di Vincenzo Carbone, le Clematis proposte da Stefano Maggi. I vivaisti palermitani, rappresentati da Enzo Lo Porto, proporranno interessanti creazioni verdi per il giardino ma anche perla casa e i kit per attirare le farfalle. Ancora una volta il maestro delle orchidee Callini incanterà i visitatori con le sue creature del Lago Maggiore. Migliaia le piante a disposizione dei visitatori: orchidee, pelargoni, hibiscus, pomelie, crassulacee, ninfee, bambù, frutti tropicali. Non mancano i frutti tropicali, dalla curiosa carambola all’avocado, dal mango al banano. Ma la Zagara non è solo contemplazione di piante, fiori e frutti dalle forme e dai colori straordinari e presentazione di libri a tema. E’ anche il trionfo del gusto, con degustazioni gratuite delle tipicità dell’isola, dal pane nero di Castelvetrano al miele dell’Etna, dal pistacchio di Bronte, declinato nei suoi tanti prodotti, ai paté di olive, capperi, carciofi. Un invito a calarsi nella suggestione dei profumi e degli aromi della Sicilia, straordinariamente ricca di fascino. È presente anche il villaggio Slow Food e il punto ristoro “Le Freschette”. Adesione al progetto de “La Zagara”, anche da parte di Rocher, protagonista della campagna “Piantiamo per il pianeta”, che ha consentito la piantumazione di migliaia di frassini al parco Cassarà.

 

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Incidente nella notte, auto si ribalta in via Antonio Veneziano

    Eventi

    MONREALE - Ancora un incidente, nella notte una Smart si è ribaltata dopo aver urtato un'altra vettura. Alla guida una donna che fortunatamente ha riportato solo qualche graffio. La donna di circa 30 ..

    Continua a Leggere

  • Nelle vie Pio la Torre e Salvatore Candido “Letture erranti di Antonio Veneziano”

    Eventi

    [gallery ids="117434,117433,117435,117432,117431,117429,117428,117427,117426"] MONREALE - Dopo il successo di "Monreale Food e Feast" che ha riempito le vie di Monreale, da via Pietro Novelli alle piazze principali, continuano gli eventi inser..

    Continua a Leggere

  • A Casa Cultura presentato il libro di Ester Rizzo “Le Ricamatrici”

    Eventi

    MONREALE - Nella splendida cornice di Casa Cultura Santa Caterina ieri pomeriggio é stato presentato il libro di Ester Rizzo “Le Ricamatrici”.  L’evento culturale fa parte del calendario dell’estate monrealese ed è  stato..

    Continua a Leggere

  • Monreale, oggi ancora Food Feast e il concerto dell’orchestra Sinfonica Siciliana

    Eventi

    MONREALE - Anche ieri ha fatto registrare il tutto esaurito il "Monreale Food Fest", la kermesse gastronomica che ha portato in città, per tre giorni, il migliore cibo da strada siciliano e monrealese.

    Anche ieri un fiume di visitatori ha preso d'assalto gli stand ..

    Continua a Leggere

  • Zona traffico limitato, fioccano le multe in piazza Guglielmo

    Eventi

    MONREALE- Pizzicati mentre transitavano con l'auto da piazza Guglielmo, per i trasgressori sono fioccate le multe. Al varco gli automobilisti sono stati fermati dai Carabinieri che hanno elevato una decina di contravvenzioni. Questa ..

    Continua a Leggere

  • “Intrecci di filo”, la mostra di artigianato dell’associazione CreArt al circolo di cultura Italia

    Eventi

    [gallery ids="117381,117382,117383,117384"] MONREALE - Il circolo di cultura Italia ospita da ieri la mostra di artigianato "Intrecci di filo", organizzata dall'associazione "CreArt Eventi" di Monreale e dal presidente del circolo Claudio Burgio. "Un'opera ..

    Continua a Leggere

  • Da via Pio La Torre rimossi due vasi ornamentali e spostati in via Roma. Pupella: “Stiamo riorganizzando l’arredo urbano”

    Eventi

    MONREALE - Giovedì mattina alcuni operai hanno spostato due va..

    Continua a Leggere

  • Bonus prima casa anche su più unità, la sentenza della Cassazione

    Eventi

    Un recente intervento della Cassazione (Ordinanza n. 17015/2019), a seguito di un ricorso da parte di un contribuente avverso la Commissione Tributaria regionale del Piemonte, interviene nel merito dell’


  • Grisì, l’amministrazione si attiva per richiedere lo stato di calamità. Arcidiacono: “La settimana prossima farò richiesta alla Regione”

    Eventi

    MONREALE - Dopo l'inondazione delle strade di Grisì, risalente a qualche giorno fa, è diventata ancora più evidente la necessità di interventi urgenti per evitare che disagi di questo tipo si ripresentino nuovamente. In seguito alle forti piogge, infatti, l'a..


  • Russo a Intravaia: “Non mi interessa la caciara di chi è sempre dalla parte del potere”

    Eventi

    MONREALE- "Ho letto con sincero divertimento (e non nascondo, con qualche punta di rabbia) l’


  • La mafia impone i frutti di mare ai locali di Mondello e Sferracavallo, tre arresti

    Eventi

    La Polizia di Stato ha eseguito un'ordinanza di musura cautelare in carcere nei confronti di tre persone, tra cui due ritenute vicine alla famiglia mafiosa di Tommaso Natale


  • Corleone, una serata medievale conclude le manifestazioni estive

    Eventi

    [gallery ids="117341,117342,117343,117344,117340"] CORLEONE - Un tuffo nel passato, tra dame e cavalieri, sbandieratori, musici e falconieri. I..


  • Le vie dei tesori, dal 4 ottobre al 3 novembre a Palermo

    Eventi

    PALERMO - Le vie dei tesori, uno dei più grandi festival dedicati alla scoperta del pat..


  • Salvo Intravaia (Diventerà Bellissima): “Tonino Russo? Non ha mosso un dito durante gli anni in cui al governo c’era il Pd. Ora si scopre Deus ex machina”

    Eventi

    MONREALE - “Gli "ex", certo, hanno il diritto di esprimere la loro opinione come tutti gli altri cittadini, tenendo conto, però, che da non ex non sono riusciti a realizzare quello di cui adesso accusano gli altri, con una pes..


  • Un successo “Monreale Food Fest”, fiumi di gente per la prima serata: oggi e domani si replica

    Eventi

    [gallery ids="117326,117327,117328,117329,117330,117331,117332"] MONREALE - Il cibo mette tutti d'accordo. È stato un successo l'esordio di “Monreale Food Fest” che ha fatto riversare in centro migliaia di visitatori.  "Monreale Food Fest" ieri ha visto protagoniste le migliori speci..


  • Bando da 400 milioni per strade e beni pubblici. Arcidiacono: “Non possiamo partecipare senza approvazione del rendiconto di gestione”

    Eventi

    MONREALE - È arrivata velocemente la risposta alla considerazione fatta oggi..


  • Gambino a Sanfratello: “L’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro, non sulla sterile polemica e sulle inutili contrapposizioni”

    Eventi

    MONREALE - “Solo ieri, in riferimento ad altra polemica, il sindaco Alberto Arcidiacono aveva sottolineato come la nostra amministrazione sia sostenuta da una coalizione fatta di tante sensibilità, competenze e relazioni politico-istituzionali..


  • Messa in sicurezza strade e beni pubblici, bando da 400 milioni di euro. Costantini: “Spero che il Comune si sia attivato”

    Eventi

    MONREALE - Sono 400 i milioni di euro destinati ai comuni che possono richiederli per effettuare interventi di messa in sicurezza su strade, scuole, altre strutture di proprietà comunale, ponti e..