Oggi è 23/01/2018

Scuola

Piccoli attori cercasi per mettere in scena la fiaba di Pinocchio. Collaborerà il duo Moschella&Mulè

L’Assessorato alla P.I. del comune promuove un progetto contro la dispersione scolastica che si ispirerà al personaggio fiabesco di Pinocchio. Ad aprile le selezioni al Pietro Novelli

Pubblicato il 19 marzo 2015

Piccoli attori cercasi per mettere in scena la fiaba di Pinocchio. Collaborerà il duo Moschella&Mulè

Monreale, 19 marzo – “Quanti Pinocchi ci sono oggi nel nostro Bel Paese? Quanti sono i ragazzi che sono rimasti fuori o vogliono restare fuori dalla scuola, come il nostro Pinocchio? Un ragazzino italiano su 5 è come Pinocchio. Questo dato è nettamente superiore alla percentuale della media europea. Pinocchio, forse il “disperso” più famoso in assoluto. Le sue vicende, narrate da Collodi con una sensibilità e una dolcezza che avvincono, sono quelle che ancora oggi si ripetono per molti ragazzi che “perdono la strada che porta a scuola”….Ancora oggi siamo qui a chiederci come la scuola possa invertire la rotta e far si che questi ragazzi, più fragili, non perdano la strada e non si perdano per strada “. È Questa la sfida più importante a cui l’assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Monreale Nadia Olga Granà con la collaborazione delle istituzioni scolastiche monrealesi vuole portare avanti per affrontare il tema della dispersione scolastica a Monreale. “Sono fortemente convinto – ha dichiarato il sindaco Piero Capizzi – che uno dei ruoli principali delle Istituzioni sia quello di operare in stretta sinergia con la scuola per fronteggiare alcune problematiche e ritengo che questo progetto  si inserisca a pieno titolo in questo obiettivo. Ritengo che questo progetto che coinvolgerá tanti ragazzi si rivelerá un ottimo strumento contro la dispersione scolastica e ringrazio l’assessore Granà e tutti coloro che hanno dato la loro disponibilitá per la realizzazione di questo evento”.

“La fiaba di Pinocchio- ha spiegato l’assessore Graná – racconta altresì  il percorso dell’uomo, dalla nascita alla sua capacità di generare vita; dall’essere figlio – bambino, bisognoso di protezione, fino al suo divenire adulto. Pinocchio è il modo per raccontare il percorso emozionale dell’essere umano. I suoi incontri, sono il mezzo per poter raccontare questa crescita in una forma teatralmente leggera, per non deludere l’immaginario collettivo e sorprenderlo con una modernità tutta appetibile. Si parla di amicizia, di capacità d’amare, d’egoismo, di possesso, di famiglia, di desiderio di libertà, di tutti quei sentimenti, insomma, che scorrono da sempre tra gli esseri umani”.

Per tutte queste ragioni l’Assessore alla P.I. Nadia Olga Granà ha deciso di proporre alla Dirigente scolastica del Pietro Novelli, Chiara Di Prima, di collaborare alla stesura di una rivisitazione teatrale del Pinocchio, da mettere in scena il prossimo anno, coinvolgendo tutti i piccoli allievi della scuola. A loro sarà chiesto di recitare, cantare e ballare nel tentativo di ridare vita alla favola di Pinocchio.

“Quella di Pinocchio, riferisce la Di Prima, è la storia di un bambino che in fondo impara a crescere, con tutte le debolezze e le incoerenze dell’età ma anche con

tutta la voglia di apprendere per diventare grande, attraverso un percorso

di avventure caratterizzate dal reiterarsi di situazioni dove ogni epilogo

è frutto di una scelta individuale tra ciò che è bene e ciò che è male. In tutto il racconto aleggia la promessa di una vita migliore e grande gioia, che riesce a dare

allo scapestrato personaggio – sempre e comunque – tanta voglia di vivere.

Il valore pedagogico-educativo dell’opera, in ogni tempo e luogo

riconosciuto, e il valore formativo dell’esperienza che gli alunni vivono

nel laboratorio teatrale, fanno del Progetto proposto, un’occasione preziosa

di crescita e di riflessione per tutti i soggetti coinvolti e per l’intera

cittadinanza”.

“Per mettere in scena questo ambizioso progetto, – continua l’Assessore Granà  – ci avvarremo della collaborazione del famoso duo di attori palermitani Giuseppe Moschella e Emanuela Mulè (in arte Moschella&Mulè), due versatili attori siciliani da anni impegnati in progetti di teatro (Teatro Zelig di Milano, Teatro del Sale di Firenze, Teatro dei Satiri di Roma, Taorminaarte ecc…) e cinema (premiati al Chicago International Film Festival, Premio Rocco Chinnici…), che hanno riscosso largo consenso di critica e di pubblico. Tra i riconoscimenti l’Efebo d’oro e il Premio Pergamene Pirandello”.

“Quando l’assessore Nadia Olga Graná ci ha proposto di collaborare alla realizzazione di questo progetto, abbiamo aderito con entusiasmo anche perché, forti di precedenti esperienze, lavorare con “piccoli attori” è sempre estremamente coinvolgente e formativo, anche per gli stessi professionisti del settore. Felici anche di “riscoprire” una favola che ha segnato la nostra crescita e che a distanza di anni è sempre rivelatrice di significati profondi ed attuali.”

Moschella&Mulè, continua l’Assessore Granà, ci aiuteranno non solo nella selezione degli attori ma anche nel loro percorso formativo attraverso brevi corsi di dizione e recitazione. Essi avranno altresì un ruolo di primo piano all’interno della rappresentazione, impersonando rispettivamente Geppetto e la Fata Turchina.   

Il Pinocchio, quindi, come simbolo di lotta alla dispersione scolastica ma anche come occasione per favorire la collaborazione tra famiglia, scuola ed enti locali.

Inoltre il teatro, oltre ad attirare l’attenzione dei bambini verso alcuni argomenti di studio, è importante per una maggiore loro socializzazione e per perfezionare la loro espressione, sia orale che scritta. Chiederemo inoltre alle altre scuole di collaborare, sia per la parte musicale che per la realizzazione delle scenografie e dei costumi.

Sarà un progetto corale, dunque, che, mi auguro, favorirà la collaborazione didattica e pedagogica dei diversi istituti Monrealesi, per migliorare la crescita e lo sviluppo dei nostri futuri concittadini.

A partire dal mese di Aprile, dunque, inizieremo la selezione dei piccoli attori e ci auguriamo una nutrita partecipazione”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Tariffa Tari, società partecipate, regolamento sportello unico Suap e Sue: tra i punti all’ordine del giorno del Consiglio Comunale

    Scuola

    Monreale, 23 gennaio 2018 - Una lunga lista di punti all'ordine del giorno è pronta per essere affrontata nella prossima seduta del consiglio comunale fissata per il 30 gennaio nell'aula Biagio Giordano. Tra la sfilza degli argomenti, si discuterà sulla richiesta di non applicabilità delle modifi..

    Continua a Leggere

  • Caro sindaco non dimenticate Sarina. Appello per intitolare alla fondatrice del Quartiere l’anti-villa

    Scuola

    Monreale, 23 gennaio 2018 - Ci sono giornate come questa che una città non può dimenticare perché è dovere di chi amministra una comunità fare in modo che non vengano scordati quei cittadini che sono stati un esempio e una testimonianza preziosa. Sarina Ingrassia è tra questi. Il 23 ge..


  • Pioppo, lezioni di educazione ambientale. Gaetano Guarino: «Insegniamo ai giovani la bellezza»

    Scuola

    Monreale, 23 gennaio 2018 – Il bosco inteso come fonte di ricchezza non solo naturale e paesaggistica ma anche economica, per questo deve essere tutelato e valorizzato anche dalle nuove generazioni. Con quest'obiettivo è ricominciata l’attività di educazione civica e ambientale nelle scuole de..


  • Monreale, sorpreso con la droga in strada, arrestato. Altre sei persone denunciate /FOTO

    Scuola

    Monreale, 23 gennaio 2018 - I carabinieri di Monreale hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti il monrealese Vittorio Monte, classe 1992. Il ragazzo è stato sorpreso con 4 dosi di hashish da un grammo l’una e 100 euro in banconote di vario taglio. I ca..


  • Cuoche combattenti, in cucina un prodotto con un’etichetta antiviolenza

    Scuola

    Monreale, 23 gennaio 2018 - Confettura di pera e cannella, confettura di pera e noci, pesto di radicchio e noci, gelatina di vin..


  • Sancipirellese e monrealese candidata al Senato con il M5S, è Cinzia Leone

    Scuola

    Monreale, 22 gennaio 2018 – Una laurea in Economia e Finanza, una candidatura a sindaco alle spalle e tre anni di attivismo nel Movimento 5 Stelle. È Cinzia Leone, ufficialmente candidata a rivestire la carica di Senatore della Repubblica nel collegio Sicilia 1. Ad annun..


  • Monreale, il Liceo artistico Mario D’Aleo ha una nuova targa. È fatta in mosaico dagli studenti

    Scuola

    [gallery ids="49748,49746,49749"] Monreale, 22 gennaio 2018 – Una nuova targa per il Liceo artistico di Monreale Mario D’Aleo. L’opera è stata realizzata dagli studenti con la guida dei professori Alvich, Urso e Messina con le tecnica del mosaico, ma non quella bizantina tipica dei mosaici..


  • Possesso di hashish, marijuana, capi di abbigliamento rubati al “Forum”. I Carabinieri arrestano diversi soggetti

    Scuola

    Palermo, 22 gennaio 2018 - Possesso di hashish, marijuana, banconote di piccolo taglio, capi di abbigliamento rubati al supermercato “Ipercoop” del centro commerciale “Forum”, ed ancora alluci abusivi alla rete ENEL e alle condutture dell’AMAP. E’ quanto è emerso dal..


  • Spezia Vs Palermo: 0-0 

    Scuola

    Palermo, 21 gennaio 2018 - Il mister Tedino temeva la sosta per un eventuale calo di tensione che lui aveva accuratamente creato come una corda di violino. Ma la gara ha dimostrato che il Palermo c’era e ha trovato uno Spezia che ha costruito la salvezza proprio in casa con un ott..


  • Operazione antimafia, arrestato Giuseppe Biondino, il figlio dell’autista di Totò Riina

    Scuola

    [gallery ids="49673,49674,49675,49676,49677"] Palermo, 21 gennaio 2018 - Nuova operazione antimafia nel mandamento di San Lorenzo. La Dda di Palermo ha disposto il fermo di cinque persone accusate di associazione mafiosa ed estorsione. Si è ricorsi al fermo perché i cinque si preparavano a fugg..


  • Un albero per ogni nuovo nascituro. A Monreale piantumato solo il 5% di piante rispetto a quanto previsto dalla legge

    Scuola

    Monreale, 21 gennaio 2018 - Quante volte passeggiando per le strade ci siamo chiesti quanto sarebbe bella e accogliente un’area se solo fosse più verde? E quante altre dopo gli incendi devastanti abbiamo pensato al danno provocato e alle ricadute sull’ambiente? E pensare che og..


  • Tragedia a Palermo, giovane si lancia dal ponte Oreto: intervengono i vigili del fuoco

    Scuola

    Palermo, 21 gennaio 2018 - Un giovane si è lanciato ieri sera dal ponte di via Oreto. Un ponte già tristemente noto per fatti del genere. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e gli agenti di polizia. Al momento non si conoscono le generalità del giovane che è finito contro il cemen..


  • Palermo, in sostegno di Biagio Conte una delegazione belga

    Scuola

    Palermo, 20 gennaio 2018 - In mattinata una delegazione Belga ha portato la ..


  • Bimbo folgorato a Palermo: restano gravi le sue condizioni

    Scuola

    Palermo, 20 gennaio 2018 - Prognosi riservata per il bimbo di sette anni che ieri pomeriggio è rimasto ustionato al volto e alle mani da una scarica elettrica in via Gaspare Palermo. Il piccolo, secondo una prima ricostruzione per gioco avrebbe aperto una cassetta dell’Enel e giocando con un..


  • Partinico, nel bene confiscato a Cosa nostra sorge la nuova guardia medica

    Scuola

    Partinico, 20 gennaio 2018 - «Un bene confiscato alla mafia  diventa un punto di riferimento per l’intera comunità che potrà usufruire di prestazioni mediche in locali efficienti e funzionali. Siamo orgogliosi di potere consegnare ai cittadini di Partinico una struttura che assume anche il..


  • Rientra (per ora) l’emergenza. I rifiuti trasportati a Lentini a 230 km da Monreale

    Scuola

    Monreale, 20 gennaio 2018 - Rientra, almeno per ora, l’emergenza rifiuti nei 50 comuni interessati dalla chiusura di Bellolampo, tra cui Monreale, Altofonte, San Giuseppe Jato, San Cipirello, Corleone. Gli autocompattatori erano stati dirottati fino allo scorso 18 gennaio a Motta Sant’Anastasia,..


  • Elezioni politiche, gli attivisti M5s incontrano i cittadini. Gli appuntamenti

    Scuola

    Monreale, 20 gennaio 2018 - Le elezioni politiche 2018 si avvicinano, la campagna elettorale è cominciata e sarà al centro dell'attenzione per due mesi.  Gli attivisti del Movimento 5 Stelle,  per pubblicizzare e diffondere i punti salienti del programma di lavoro che il Movimento si ..


  • «Pronti a occupare l’assessorato ai Rifiuti», sit-in dei sindaci a Palazzo d’Orleans

    Scuola

    Palermo, 19 gennaio 2018 - «Diteci dove dobbiamo andare a gettare i rifiuti dei nostri comuni». Questo pomeriggio si è svolto il sit-in di una nutrita delegazione di sindaci dei comuni esclusi dal conferimento dei rifiuti a Bellolampo. Ieri è arrivato anche lo stop anche dalla discarica Oikos di..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
    Acquapark Monreale