Oggi è 24/04/2018

Politica

Piano ARO, continua lo scontro Costantini Lo Coco

Costantini “Lo Coco si dimetta”. Lo Coco: “Costantini vuole cavalcare l’onda demagogica”

Pubblicato il 18 marzo 2015

Piano ARO, continua lo scontro Costantini Lo Coco

Monreale, 18 Marzo. Continua l’eco del consiglio comunale di ieri pomeriggio, che ha visto confrontarsi forze politiche e parti civili sulla questione rifiuti e sulla situazione dei dipendenti dell’ex azienda di gestione rifiuti del nostro comune, l’ATO PA2.

Invero, il consiglio comunale di ieri si era aperto con l’intervento dell’assessore Giuseppe Lo Coco, il quale ha voluto rispondere ad alcune dichiarazioni rilasciate nei giorni scorsi dal consigliere Fabio Costantini.

Lo Coco ha affermato che Costantini non ha fatto alcuna obiezione al Piano ARO pur avendone avuto l’opportunità in varie sedi (istituzionali e non), chiarendo al contempo che il piano d’intervento fonda le sue stime su dati provenienti dagli uffici del personale dell’ATO, risultando di conseguenza un piano di massima, passibile di ulteriori aggiustamenti, ma redatto con cura e dedizione dal tavolo tecnico impegnato nella redazione.

“Costantini ci accusa di aver occultato 930.000 euro di proventi: ma quello è un mero errore di battitura. Non è infatti immaginabile che 1Kg di carta venga pagato 50 centesimi d’euro. Il giusto costo è 0,05 euro: cambiando la somma con quella corretta ci si accorge che non c’è alcun occultamento”, ha poi dichiarato Lo Coco, aggiungendo come il dipartimento regionale delle acque e dei rifiuti abbia approvato il merito del piano d’intervento, e accusando Costantini di voler cavalcare l’onda demagogica legata alla problematica dei rifiuti.

La risposta del consigliere comunale del M5S Fabio Costantini non è tardata ad arrivare, sia ieri in consiglio comunale che oggi, con una nota inviata alla stampa.

“Sono assolutamente false le affermazioni secondo le quali non avrei mosso obiezioni al piano d’intervento”, dichiara il consigliere pentestellato.

“Ho manifestato da subito le perplessità al Piano d’Intervento A.R.O presentandomi con tutta una serie di note di cui ritenevo si dovesse tener conto. Avevo partecipato con favore all’incontro tenutosi in Sala Rossa.

La natura di quell’incontro si è poi manifestata in tutta la sua realtà: un incontro di facciata cui non è stato dato alcun seguito. Prova ne è il fatto che nessuno dei rilievi mossi è stato recepito (tantomeno preso in benchè minima considerazione), e che il testo è stato trasferito immediatamente al Consiglio Comunale per una mera presa d’atto senza possibilità alcuna di essere emendato.

L’amministrazione, per il tramite dei suoi incaricati, ha lavorato con i dati che si riferiscono al personale e forniti direttamente dai dipendenti della società d’ambito partecipanti.

Questi dati, nonostante le ripetute richieste di accesso agli atti da parte del M5s, non sono mai stati forniti e sono stati dunque oggetto di un laborioso lavoro di ricostruzione, anche attraverso un confronto continuo con gli operai che, con intento costruttivo, hanno trascorso parte del loro tempo (durante la fase di occupazione della Sala Rossa), ad analizzare e studiare i dati conosciuti per valutare tutti i margini migliorativi e per non lasciare nulla di intentato.

Falsa è l’affermazione secondo la quale si dice che avrei avuto la possibilità di partecipare al tavolo tecnico, infatti pur avendo dato la mia disponibilità, sono stato estraniato e dall’Assessore mai invitato. Forse troppo scomoda la mia presenza, in qualità di mero osservatore, per l’Assessore Lo Coco?

A prova di ciò rimangono anche le mie dichiarazioni fatte in sede di presa d’atto del piano.

Le ultime risultanze, danno ragione e prova documentale inconfutabile alle mie precedenti affermazioni: l’amministrazione, senza che il Consiglio Comunale ne avesse conoscenza, ha da poco modificato il piano riducendolo già di 5 unità lavorative, ma senza ridurre il corrispondente costo del personale!

Questo dimostra quanto da me affermato, ovvero che l’elenco dei dipendenti non corrispondeva nei numeri e che il costo del servizio risultava maggiorato rispetto alla realtà.

La tempistica della mia denuncia è dettata dal difficile lavoro di ricostruzione delle informazioni relative alla pianta organica dei dipendenti, informazioni che ho saputo essere in possesso dell’Assessore (e dei suoi tecnici) già in fase di stesura del piano e che non sono state mai condivise; infatti mentre in altri Piani d’intervento Aro queste figurano integralmente (nomi, cognomi, livelli e dati d’assunzione degli operai), nel Piano d’intervento Aro di Monreale sembra che, siano stati cancellati da un lavoro di prima stesura, dunque sottratti alla conoscenza ed alla trasparenza.

Perché l’Assessore non ha risposto nel merito? Perché si è limitato ad un intervento in aula nel quale ha dimostrato solo di saper leggere pedissequamente ed interamente un articolo di stampa scritto per lui da altri? Perché non ha ammesso di aver mentito affermando di essere uno dei richiedenti del Consiglio Comunale aperto?

(In realtà, l’assessore Lo Coco ribadisce di non essere firmatario di alcuna richiesta per il consiglio comunale aperto di ieri, e la notizia da noi riportata secondo cui avrebbe firmato lo stesso atto, risulta essere uno scambio di persona, N.d.R.)

Perché ha mentito in aula continuando ad affermare che il Piano ARO non era stato approvato quando è stato poi, dal sottoscritto, puntualmente sbugiardato dinanzi a tutti i presenti?

L’Assessore dimostra ancora una volta di non essere in grado di adempiere al suo ruolo e di tradire la fiducia dei cittadini con il reiterarsi di false affermazioni puntualmente e documentalmente smentite.

E’ indubbio che, nell’interesse della Città di Monreale, farebbe bene a dimettersi.”

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Partirà con anticipo la campagna antincendio in Sicilia

    Politica

    Palermo, 23 aprile 2018 - Quest’anno saranno 15 i mezzi aerei a disposizione in Sicilia per fronteggiare gli incendi nella stagione estiva; nove sono messi a disposizione dal Dipartimento nazionale della Protezione civile, quattro dei quali finanziati dalla Regione siciliana in convenzione con for..

    Continua a Leggere

  • Furto all’ospedale Cervello, rubati quattro computer per la ricerca (FOTO)

    Politica

    Palermo, 23 aprile 2018 - Ancora furti all’ospedale Cervello. La scorsa notte sono stati presi di mira dai ladri quattro computer in uffici e laboratori, utili al funzionamento di importanti macchinari per la diagnosi e la ricerca contro le leucemie e i linfomi.&n..

    Continua a Leggere

  • In vigore l’Edilizia libera 2018: 58 gli interventi che non necessitano più di autorizzazione

    Politica

    Una bella notizia per chi vorrebbe eseguire dei lavori di manutenzione, di installazione di impianti o semplicemente vuole ristrutturare la propria abitazione. È entrato in vigore il decreto del 22 marzo che contiene il glossario dell’edilizia libera. Il documento contiene l’elenco di tutte le ..

    Continua a Leggere

  • “Era un giardino meraviglioso: piante esotiche, alberi di banano, maestosi ficus e una vasca con calle e pesci rossi”. Il racconto di Maria, nipote del custode della Villa

    Politica

    Monreale, 23 aprile 2018 - In questo ultimo periodo la redazione di FiloDiretto Junior, insieme ai compagni delle classi I F e I E della scuola media di Aquino, ci siamo occupati di ricostruire la storia della villa Belvedere di Monreale. Le ultime vicende riguardanti i due ficus della villa ci hann..

    Continua a Leggere

  • Tragedia a Palermo, un ragazzo di 18 anni si lancia dal nono piano

    Politica

    Palermo, 23 aprile 2018 - Un'altra tragedia della disperazione a Palermo che provoca un grande dolore in parenti e amici. Un ragazzo di 18 anni è morto dopo essersi lanciato dal nono piano di un palazzo. La tragedia si è consumata nel rione Sperone di Palermo.   Ad avvertire la polizi..

    Continua a Leggere

  • La Confraternita SS. Crocifisso e l’impegno verso i giovani. Valentino Mirto: “Abbiamo solo una stanza dove riusciamo a fare tanto”

    Politica

    [caption id="attachment_59736" align="alignright" width="300"] Foto Massimo Palmigiano[/caption] M..

    Continua a Leggere

  • Contro il bullismo necessaria una didattica formale, severa, o è la credibilità dell’insegnante la chiave educativa?

    Politica

    Monreale, 22 aprile 2018 - La scuola pubblica è stata sempre connotata, per la sua imprescindibile valenza formativa, tra quelle Istituzioni costantemente nell'occhio del ciclone, in quanto "trave maestra" di ogni struttura sociale che, malgrado i secoli, i rivolgimenti sociali, l'evoluzione antrop..

    Continua a Leggere

  • Palermo vs Avellino  3-0. I rosanero tornano a correre

    Politica

    Stadio Renzo Barbera (Palermo), 22 aprile 2018 - Il Palermo fa di necessità virtù, e in una situazione di emergenza, con l’infermeria affollata e alcune squalifiche di peso, riesce ad ottenere una vittoria  importante e convincente imponendosi per tre reti a zero, contro un Avellino &n..

    Continua a Leggere

  • Parcheggio selvaggio, concerto di clacson e cittadini inferociti. È fondo Cangemi a Monreale (VIDEO E FOTO)

    Politica

    [video width="368" height="656" mp4="https://www.filodirettomonreale.it/wp-content/uploads/2018/04/video-cangemi-1524383251-1.mp4"][/video] [gallery ids="59765,59764,59763,59762"] Monreale, 22 aprile 2018 - Parcheggio selvaggio, concerto di clacson e cittadini inferociti. È fondo Cangemi a Mo..

    Continua a Leggere

  • Partinico. Bracciante accoltellato per motivi di vicinato. Operato al polmone

    Politica

    Partinico, 22 aprile 2018 - Sembra che ad accoltellare il bracciante di 59 anni sia stato F. C., 75 anni, pensionato, che adesso è stato accusato di tentato omicidio. I Carabinieri della compagnia di Partinico sono arrivati alla conclusione dopo le indagini avviate in seguito all’allertamento ..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Festa della Liberazione organizzata dall’AUSER

    Politica

    Monreale, 22 aprile 2018 - Anche quest’anno, come di consueto, il Circolo AUSER “Biagio Giordano”di Monreale organizza la celebrazione della Festa della Liberazione. Il concentramento è previsto per le ore 09,30 a Piazza Canale da dove il corteo sfilerà per via Venero, via Aldo Moro, via ..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Presentazione del libro su Placido Rizzotto

    Politica

    Monreale, 22 aprile 2018 - Si è tenuta ieri pomeriggio, al Circolo AUSER “Biagio Giordano” di Monreale, presieduto da Luigi Mazzola, assieme all’Associazione Antiracket “Liberi di Lavorare” presieduta da Biagio Cigno e all’ARCILINK di Monreale presieduta da Toni Renda, la presentazione ..

    Continua a Leggere

  • Cgil e Cisl esultano per elezione Rsu. Silvio Russo: «Ora pagare performance dei dipendenti»

    Politica

    Monreale, 21 aprile 2018 - Ieri I dipendenti del comune di Monreale hanno eletto i 12 rappresentati sindacali che avranno il compito di farsi carico per i prossimi tre anni delle esigenze e del rapporto contrattuale con l’amministrazione cittadina. La Cgil FP ha ottenuto 8 seggi, 3 sono andati all..

    Continua a Leggere

  • Piana degli Albanesi. Taglia centinaia di alberi. Corpo Forestale denuncia allevatore

    Politica

    Piana degli Albanesi, 21 aprile 2018 - Gli uomini del Corpo Forestale del distaccamento di Piana degli Albanesi e i Carabinieri hanno denunciato un allevatore, B.F. di anni 40, per il reato di taglio abusivo e danneggiamento aggravato di alberi e sequestrato un’area di 3 ettari circa.

    Continua a Leggere

  • Lucca, tutte le domande che farei al prof bullizzato

    Politica

    Lucca, 21 aprile 2018 - “Prof, non mi faccia incazzare, non mi faccia incazzare”. A urlare davanti alla cattedra è un ragazzo di un istituto tecnico di Lucca. Davanti a lui c’è il suo insegnante 64enne di italiano e storia. Il primo urla, il secondo sta zitto. Il primo ..

    Continua a Leggere

  • La via dei librai, la città che legge al via stamattina sul Cassaro Alto

    Politica

    Palermo, 21 aprile 2018 - Sono iniziate le 72 ore più divertenti e stimolanti dell’anno. La III edizione de LA VIA DEI LIBRAI, La città che legge – ha preso il via questa mattina sul Cassaro Alto. Da oggi e fino a lunedì 23 aprile, dalle 8 alle 24, tre giorni di festa, attività culturali, vi..

    Continua a Leggere

  • Chiusura centro per l’impiego, CISL, CGIL, UILA: disagio per decine di lavoratori forestali

    Politica

    Monreale, 21 aprile 2018 - Una forte preoccupazione è stata espressa dalle segreterie CISL, CGIL, UILA per l'assenza, ad oggi, di una soluzione adeguata al tema degli avvenimenti dei lavoratori forestali che fanno riferimento all’ufficio per l'impiego di Monreale. Con una nota del 12 marzo a..

    Continua a Leggere

  • Chiusa la discarica di Bellolampo, sospesa la raccolta rifiuti a Corleone

    Politica

    Corleone, 20 aprile 2018 - Sono stati chiusi nuovamente i cancelli della discarica di Bellolampo. Con la chiusura si ferma anche la raccolta nel comune di Corleone. A darne comunicazione è stato il Responsabile del III Settore Ing. Giuseppe Gennaro. ..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com