Approvazione del Regolamento dei Controlli interni. Romanotto: “Palese conflitto di interessi”

Immobiliare Max

Monreale, 12 marzo – Il consiglio comunale ha approvato a maggioranza, (15 voti favorevoli, 7 astenuti) in giornata il Regolamento dei Controlli interni.

L’assessore Giuseppe Cangemi, relazionando sull’oggetto dell’odg, ha spiegato che si tratta semplicemente di ottemperare ad una norma di legge. “Si tratta di un regolamento che concerne aspetti gestionali, per attuare un controllo strategico volto a verificare l’adeguatezza dell’azione amministrativa in termini di congruenza tra risultati conseguiti e obiettivi predefiniti.

Il consigliere comunale Giuseppe Romanotto ha replicato all’assessore sottolineando come la proposta vada rivista: “Non si può presentare in consiglio comunale una delibera tanto per fare credere che stiamo ottemperando ad un obbligo di legge”.

Il consigliere ha spiegato come sia insito nel regolamento così proposto un chiaro conflitto di interessi. “Il controllato deve fare il controllore. E’ inaccettabile che siano i dipendenti stessi del comune a far parte dell’organo di controllo che è chiamato a valutare l’operato dei dirigenti o dal segretario generale, dai quali dipende. Sarebbe quindi necessario rivedere il regolamento”.

L’assemblea ha approvato a maggioranza.

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Acquapark Monreale
Acquapark Monreale