Oggi è 24/04/2018

Scuola

Il liceo Basile D’Aleo ricorda le donne che hanno lasciato un segno nella storia

Convegno dibattito ieri presso l’aula consiliare Biagio Giordano

Pubblicato il 11 marzo 2015

Il liceo Basile D’Aleo ricorda le donne che hanno lasciato un segno nella storia

Monreale 10 Marzo. Grande successo per la giornata della donna organizzata oggi dal liceo Basile D’Aleo di Monreale.

I ragazzi delle III IV e V classi del liceo scientifico e la IV del liceo classico dell’istituto hanno partecipato ieri ad una conferenza, svoltasi nei locali dell’aula consiliare “Biagio Giordano” del nostro Comune, sul tema delle donne e la loro importanza nella società.

Occasione dell’evento la presentazione del lavoro svolto dalle classi sulla figura di Costanza d’Altavilla, madre dello “stupor mundi” Federico II e l’incontro con Claudia Fucarino, autrice del saggio “La Palermo delle donne”.

Ha aperto la giornata la Prof.ssa Rosy Cicatello, moderatrice della manifestazione, che da anni è anche la coordinatrice dei progetti di “didattica di genere” nel liceo monrealese.

Di seguito è intervenuto l’assessore Nadia Olga Granà, che ha introdotto il tema della “toponomastica femminile”, proponendo ai presenti l’idea della formazione di una commissione che si occupi dell’argomento a Monreale, così da render merito a tutte quelle donne, monrealesi e non, che negli anni si sono distinte per le loro qualità, artistiche, culturali, o di lotta alla legalità e per i diritti.

Il consigliere comunale Manuela Quadrante, che ha fortemente voluto il patrocinio e la collaborazione del Comune nel progetto, ha affrontato il tema della giornata a partire dalla constatazione di come la preponderanza della figura maschile nelle ricostruzioni storiche sia riconducibile, in ultima istanza, non al fatto che la storia sia fatta dagli uomini, quanto al fatto che sia scritta dagli uomini.

Esempio di ciò è il ruolo femminile nel corso delle due Guerre mondiaIi: la centralità della loro presenza nella Resistenza, la loro importanza nella cura dei soldati e nel mondo del lavoro, con le donne che presero il posto degli uomini in ogni settore produttivo, pur dovendo, alla fine della stessa guerra, ritornare al silenzioso ambiente domestico. Ma non solo: figure come quelle della “grande Costanza” per il passato e di Sarina Ingrassia per il presente, devono rimanere centrali nella formazione dei giovani.

Nel suo successivo intervento, il Prof. Vincenzo Ganci, promotore dell’evento, ha introdotto la scrittrice Claudia Fucarino, trattando il tema de “l’idea del femminile” nella stessa autrice.

Ganci ha sottolineato come, ad esempio, la percentuale ed il numero di strade intitolate alle donne siano irrisori rispetto a quelli delle strade che ricordano personaggi maschili.

Qui è intervenuta la scrittrice, che ha approfondito tematiche generali e contenuti del saggio stesso.

Nel testo sono presenti molti spunti di riflessione sulle figure storiche femminili che hanno influenzato la vita di Palermo, sempre con un occhio di riguardo a come la loro storia si sia intrecciata con quella dei luoghi principe del capoluogo siciliano. Significativo, ad esempio, il caso dei “4 canti”, Piazza Vigliena, che ricorda le quattro sante Cristina, Ninfa, Olivia ed Agata, protettrici della città prima di Santa Rosalia.

La proposta della scrittrice, è quella di sostituire le tante vie che a Palermo portano i nomi di Città, Regioni o Stati con nomi di figure femminili.

La Prof.ssa Lilli Attanasi, intervenendo, ha letto alcune sue composizioni poetiche dedicate alle donne: Costanza D’Altavilla, Reyaneh (la giovane donna iraniana trucidata per aver ucciso l’uomo che voleva stuprarla), Rita Atria, Malala Yousafzai (premio Nobel per la pace) e l’idea del femminile i temi trattati

In seguito gli alunni della IV del liceo Basile D’Aleo hanno esposto il loro lavoro sulla figura di Costanza d’Altavilla, dando le coordinate storiche e ricostruendo l’importanza della sua figura nella storia della Sicilia.

Il lavoro preparato dagli alunni del liceo, verrà inserito nella seconda edizione del testo della Fucarino.

Inoltre, i ragazzi continueranno il proprio lavoro, in modo tale da sviluppare altre schede da inserire nel testo stesso: Sarina Ingrassia, Rita Atria, Franca Viola, alcuni dei nomi proposti.

Infine, la Prof.ssa Giordano ha ricostruito l’esperienza delle donne durante la rivolta dei fasci siciliani, concludendo poi il suo intervento con l’auspicio, per tornare ai nostri giorni, che fra le figure da inserire nel testo e nella toponomastica palermitana e monrealese non manchi Felicia Bartolotta, madre di Peppino Impastato.

In chiusura di manifestazione, l’assessore Granà ha donato alla biblioteca della scuola una copia del libro di Claudia Fucarino, proponendo alla scrittrice di presentare il secondo volume dello stesso, il prossimo Ottobre, a Monreale, organizzando in quella occasione la mostra delle illustrazioni dedicate alle figure femminili protagoniste della trattazione, appositamente disegnate da giovani artiste. La scrittrice, entusiasta della proposta, ha chiesto ai ragazzi della scuola, a tal fine, di disegnare loro la figura di Costanza di Altavilla

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Partirà con anticipo la campagna antincendio in Sicilia

    Scuola

    Palermo, 23 aprile 2018 - Quest’anno saranno 15 i mezzi aerei a disposizione in Sicilia per fronteggiare gli incendi nella stagione estiva; nove sono messi a disposizione dal Dipartimento nazionale della Protezione civile, quattro dei quali finanziati dalla Regione siciliana in convenzione con for..

    Continua a Leggere

  • Furto all’ospedale Cervello, rubati quattro computer per la ricerca (FOTO)

    Scuola

    Palermo, 23 aprile 2018 - Ancora furti all’ospedale Cervello. La scorsa notte sono stati presi di mira dai ladri quattro computer in uffici e laboratori, utili al funzionamento di importanti macchinari per la diagnosi e la ricerca contro le leucemie e i linfomi.&n..

    Continua a Leggere

  • In vigore l’Edilizia libera 2018: 58 gli interventi che non necessitano più di autorizzazione

    Scuola

    Una bella notizia per chi vorrebbe eseguire dei lavori di manutenzione, di installazione di impianti o semplicemente vuole ristrutturare la propria abitazione. È entrato in vigore il decreto del 22 marzo che contiene il glossario dell’edilizia libera. Il documento contiene l’elenco di tutte le ..

    Continua a Leggere

  • “Era un giardino meraviglioso: piante esotiche, alberi di banano, maestosi ficus e una vasca con calle e pesci rossi”. Il racconto di Maria, nipote del custode della Villa

    Scuola

    Monreale, 23 aprile 2018 - In questo ultimo periodo la redazione di FiloDiretto Junior, insieme ai compagni delle classi I F e I E della scuola media di Aquino, ci siamo occupati di ricostruire la storia della villa Belvedere di Monreale. Le ultime vicende riguardanti i due ficus della villa ci hann..

    Continua a Leggere

  • Tragedia a Palermo, un ragazzo di 18 anni si lancia dal nono piano

    Scuola

    Palermo, 23 aprile 2018 - Un'altra tragedia della disperazione a Palermo che provoca un grande dolore in parenti e amici. Un ragazzo di 18 anni è morto dopo essersi lanciato dal nono piano di un palazzo. La tragedia si è consumata nel rione Sperone di Palermo.   Ad avvertire la polizi..

    Continua a Leggere

  • La Confraternita SS. Crocifisso e l’impegno verso i giovani. Valentino Mirto: “Abbiamo solo una stanza dove riusciamo a fare tanto”

    Scuola

    [caption id="attachment_59736" align="alignright" width="300"] Foto Massimo Palmigiano[/caption] M..

    Continua a Leggere

  • Contro il bullismo necessaria una didattica formale, severa, o è la credibilità dell’insegnante la chiave educativa?

    Scuola

    Monreale, 22 aprile 2018 - La scuola pubblica è stata sempre connotata, per la sua imprescindibile valenza formativa, tra quelle Istituzioni costantemente nell'occhio del ciclone, in quanto "trave maestra" di ogni struttura sociale che, malgrado i secoli, i rivolgimenti sociali, l'evoluzione antrop..

    Continua a Leggere

  • Palermo vs Avellino  3-0. I rosanero tornano a correre

    Scuola

    Stadio Renzo Barbera (Palermo), 22 aprile 2018 - Il Palermo fa di necessità virtù, e in una situazione di emergenza, con l’infermeria affollata e alcune squalifiche di peso, riesce ad ottenere una vittoria  importante e convincente imponendosi per tre reti a zero, contro un Avellino &n..

    Continua a Leggere

  • Parcheggio selvaggio, concerto di clacson e cittadini inferociti. È fondo Cangemi a Monreale (VIDEO E FOTO)

    Scuola

    [video width="368" height="656" mp4="https://www.filodirettomonreale.it/wp-content/uploads/2018/04/video-cangemi-1524383251-1.mp4"][/video] [gallery ids="59765,59764,59763,59762"] Monreale, 22 aprile 2018 - Parcheggio selvaggio, concerto di clacson e cittadini inferociti. È fondo Cangemi a Mo..

    Continua a Leggere

  • Partinico. Bracciante accoltellato per motivi di vicinato. Operato al polmone

    Scuola

    Partinico, 22 aprile 2018 - Sembra che ad accoltellare il bracciante di 59 anni sia stato F. C., 75 anni, pensionato, che adesso è stato accusato di tentato omicidio. I Carabinieri della compagnia di Partinico sono arrivati alla conclusione dopo le indagini avviate in seguito all’allertamento ..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Festa della Liberazione organizzata dall’AUSER

    Scuola

    Monreale, 22 aprile 2018 - Anche quest’anno, come di consueto, il Circolo AUSER “Biagio Giordano”di Monreale organizza la celebrazione della Festa della Liberazione. Il concentramento è previsto per le ore 09,30 a Piazza Canale da dove il corteo sfilerà per via Venero, via Aldo Moro, via ..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Presentazione del libro su Placido Rizzotto

    Scuola

    Monreale, 22 aprile 2018 - Si è tenuta ieri pomeriggio, al Circolo AUSER “Biagio Giordano” di Monreale, presieduto da Luigi Mazzola, assieme all’Associazione Antiracket “Liberi di Lavorare” presieduta da Biagio Cigno e all’ARCILINK di Monreale presieduta da Toni Renda, la presentazione ..

    Continua a Leggere

  • Cgil e Cisl esultano per elezione Rsu. Silvio Russo: «Ora pagare performance dei dipendenti»

    Scuola

    Monreale, 21 aprile 2018 - Ieri I dipendenti del comune di Monreale hanno eletto i 12 rappresentati sindacali che avranno il compito di farsi carico per i prossimi tre anni delle esigenze e del rapporto contrattuale con l’amministrazione cittadina. La Cgil FP ha ottenuto 8 seggi, 3 sono andati all..

    Continua a Leggere

  • Piana degli Albanesi. Taglia centinaia di alberi. Corpo Forestale denuncia allevatore

    Scuola

    Piana degli Albanesi, 21 aprile 2018 - Gli uomini del Corpo Forestale del distaccamento di Piana degli Albanesi e i Carabinieri hanno denunciato un allevatore, B.F. di anni 40, per il reato di taglio abusivo e danneggiamento aggravato di alberi e sequestrato un’area di 3 ettari circa.

    Continua a Leggere

  • Lucca, tutte le domande che farei al prof bullizzato

    Scuola

    Lucca, 21 aprile 2018 - “Prof, non mi faccia incazzare, non mi faccia incazzare”. A urlare davanti alla cattedra è un ragazzo di un istituto tecnico di Lucca. Davanti a lui c’è il suo insegnante 64enne di italiano e storia. Il primo urla, il secondo sta zitto. Il primo ..

    Continua a Leggere

  • La via dei librai, la città che legge al via stamattina sul Cassaro Alto

    Scuola

    Palermo, 21 aprile 2018 - Sono iniziate le 72 ore più divertenti e stimolanti dell’anno. La III edizione de LA VIA DEI LIBRAI, La città che legge – ha preso il via questa mattina sul Cassaro Alto. Da oggi e fino a lunedì 23 aprile, dalle 8 alle 24, tre giorni di festa, attività culturali, vi..

    Continua a Leggere

  • Chiusura centro per l’impiego, CISL, CGIL, UILA: disagio per decine di lavoratori forestali

    Scuola

    Monreale, 21 aprile 2018 - Una forte preoccupazione è stata espressa dalle segreterie CISL, CGIL, UILA per l'assenza, ad oggi, di una soluzione adeguata al tema degli avvenimenti dei lavoratori forestali che fanno riferimento all’ufficio per l'impiego di Monreale. Con una nota del 12 marzo a..

    Continua a Leggere

  • Chiusa la discarica di Bellolampo, sospesa la raccolta rifiuti a Corleone

    Scuola

    Corleone, 20 aprile 2018 - Sono stati chiusi nuovamente i cancelli della discarica di Bellolampo. Con la chiusura si ferma anche la raccolta nel comune di Corleone. A darne comunicazione è stato il Responsabile del III Settore Ing. Giuseppe Gennaro. ..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com