Convenzione AMAT, questione rifiuti con proposta di gestione in house della raccolta, dichiarazione stato di calamità, sospensione IMU su terreni agricoli. Se ne parlerà in consiglio comunale

0
tusa big

Monreale, 4 marzo – Si prevede una lunga discussione che difficilmente potrà esaurirsi nell’arco di un pomeriggio. Tanti gli argomenti inseriti all’odg del Consiglio Comunale che si terrà giorno 10 marzo alle 17,30 presso l’aula Biagio Giordano del complesso monumentale Guglielmo II.

Si comincerà sulle comunicazioni del Sindaco relative alla situazione degli ex lavoratori dell’ATO PA”. Durante questa discussione potrebbe essere prevista la sospensione della seduta per permettere agli ex lavoratori ATO di prendere la parola.

Altro punto sarà lo schema di convenzione da stipularsi tra il nostro comune e quello di Palermo per la prosecuzione del servizio AMAT.

Si discuterà per giungere all’approvazione della Convenzione con il Comune di Altofonte relativa alla istituzione di una centrale unica di committenza per la gestione associata delle procedure di acquisizione di beni, servizi e lavori.

Verrà discussa la proposta, proveniente dal M5S, di revoca della deliberazione consiliare del 7/2/2014, per passare alla gestione in house del servizio di spazzamento, raccolta e trasporto dei rifiuti.

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Di Verde ha infine inserito all’odg il contributo spese postali di un euro inserito nel modello F24 per il pagamento a saldo della Tari, la dichiarazione dello stato di calamità e la sospensione del pagamento IMU sui terreni agricoli.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com