Prima al comune di Monreale poi a Corleone, oggi a Camporeale. Si allarga l’occupazione da parte degli ex dipendenti dell’Alto Belice Ambiente

acqua park

Camporeale, 2 marzo – Seguono l’esempio dei colleghi monrealesi e di quelli di Corleone i 12 ex dipendenti dell’Alto Belice Ambiente di stanza a Camporeale che da oggi hanno deciso di occupare simbolicamente gli uffici del proprio comune, nello specifico quello del sindaco, per protestare contro una situazione di “impasse”, dichiarano, che li vedrebbe tristemente protagonisti.

Due autisti, tre operatori alla discarica di Camporeale e sei operatori ecologici (un amministrativo è in malattia ma comunica di condividere la decisione dei colleghi) hanno optato per questa azione pacifica.

Lamentano di non essere più nelle condizioni di potere sostenere le proprie famiglie. Rispetto ai colleghi monrealesi, a Camporeale gli ex dipendenti dell’ABA vivono una situazione ancora pù critica, non avendo ancora percepito lo stipendio di settembre né la tredicesima del 2014. Crediti che si vanno ad aggiungere alla quattordicesima, alla retribuzione per i primi 22 giorni di dicembre e dei primi 15 di gennaio. “In realtà, dato lo stato di confusione e incertezza, abbiamo continuato a lavorare per tutto il mese di gennaio”, spiegano gli operatori. “Dalla politica nessuna risposta certa, giocano allo scarica barile, addossando ad altri responsabilità e competenze. Intanto noi non possiamo più attendere. Ma più che sugli stipendi arretrati, chiediamo certezza sul nostro futuro lavorativo”.

Uomini e donne che non vogliono stare ad aspettare che la risposta arrivi dall’incontro del 12 marzo tra Presidente SRR e curatela fallimentare, quando si dovrebbero cominciare a studiare le procedure per avviare il fitto del ramo d’azienda e il passaggio degli ex dipendenti alla società di scopo, la “Belice Impianti”.

Non nutrono grandi speranze che il percorso promesso possa portare celermente ad una soluzione positiva della grave situazione che stanno vivendo.

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Acquapark Monreale
Acquapark Monreale