Cantieri di servizio, il consigliere Costantini dà la propria linea telefonica. Sbloccati 378.000 euro

0
tusa big

Monreale, 3 Marzo. Sono stati inviati stamane i fondi necessari al pagamento delle spettanze per gli operai dei cantieri di servizio del nostro Comune.

A darne notizia, con una nota di pochi minuti fa, Fabio Costantini, consigliere comunale del M5S monrealese, il quale contestualmente racconta l’evoluzione della vicenda, sbloccata grazie al suo intervento.

In mattinata, infatti, gli uffici comunali non avevano accesso alla rete internet, poiché la Telecom avrebbe sospeso il servizio per le morosità del Comune.

Mancando il collegamento alla rete, era quindi impossibile effettuare le operazioni bancarie necessarie, nonostante l’amministrazione comunale avesse già messo a disposizione i fondi in attesa degli emolumenti regionali.

“Venuto a conoscenza della problematica”, scrive Costantini, “quasi timidamente (poiché escludevo la possibilità che qualcuno non ci avesse pensato prima di me), mi adopero proponendo un collegamento con la mia linea telefonica personale e connessione dati affinché il pc del Segretario Generale potesse tornare a godere della connessione internet ed i pagamenti potessero esser inviati alla banca.

Risultato: in mattinata sono stati inviati €378.000 in mandati di pagamento affinché queste famiglie possano finalmente passare all’incasso.

Nel frattempo, in mattinata, verso gli operai che chiedevano lumi, fioccavano le spiegazioni più assurde su presunti tempi tecnici e fantasiose norme di “contabilità nostrana”.

Riusciremo mai a realizzare, all’interno del palazzo, quel dinamismo delle idee che in tanti vorremmo? Troppo spesso la burocrazia siamo noi.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com