“Le forze politiche renziane aprano un tavolo per affrontare le problematiche di Monreale”

0
Araba Fenice desk

Monreale, 27 Febbraio. La politica monrealese si prepara all’inizio di “Sicilia due punto zero”, la leopolda siciliana che apre i battenti domani, e nelle intenzioni degli organizzatori vedrà accendersi il dibattito sulle questioni di pressante attualità per la nostra regione e l’Italia tutta.

In quest’ottica, il vice Segretario del PdR monrealese, Flavio Pillitteri, insieme alla segreteria ed agli aderenti al gruppo, coglie l’occasione per augurare buon lavoro a tutti i monrealesi impegnati nella manifestazione. Al contempo, il vice segretario cittadino auspica che, una volta concluso l’evento, le forze renziane monrealesi aprano un tavolo di discussione per affrontare le problematiche della nostra città.

“A tutti è nota”, dichiara Pillitteri. “la vicinanza del nostro movimento politico al Premier Matteo Renzi. Auspichiamo un’ampia partecipazione alla kermesse che si svolgerà in questi giorni: è innegabile che, in un momento di grande difficoltà come quello che sta attraversando la nostra città, sia fondamentale il contributo delle forze che governano regione e nazione.

Il movimento politico che fa capo a Matteo Renzi, non può che essere risolutore, per le problematiche che storicamente vessano la nostra città.

Sarà necessario che, ultimata questa importante manifestazione, anche per Monreale,le forze della Leopolda ed il PdR aprano un tavolo per affrontare con determinazione i punti salienti per il rilancio della Città.”

Le dichiarazioni arrivano a pochi giorni dalle dimissioni dalla carica di segretario cittadino dell’avv. Francesco Troìa, il quale aveva lasciato la carica data “l’impossibilità di incidere, nell’attesa e nella speranza di un nuovo progetto politico che abbia veramente a cuore le sorti della mia amata Monreale”.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com