Da Monreale all’EXPO, pasticcieri monrealesi verso il Guinness dei primati

Immobiliare Max

Monreale, 21 Febbario. I pasticcieri monrealesi alla caccia del Guinness dei primati.

Tony e Cettina Gianguzzi, insieme ad altre tre bravissime concorrenti Donatella Fiorentino, Arianna Alberuccio, ed Elisabetta Calò, provenienti dai punti più diversi della Sicilia dal messinese al siracusano, e dalle più svariate attività professionali, parteciperanno alle selezioni per contribuire, durante l’EXPO 2015 di Milano, alla realizzazione della torta scolpita più grande al mondo: almeno 120 metri quadri di grandezza, una tonnellata di peso per 12.000 porzioni.

Alle selezioni, organizzate dall’ANCDI (Associazione Nazionale Cake Designer Italia), in occasione del Cake design Italian Festival dal 27 al 29 Marzo prossimio a Milano, parteciperanno diverse squadre per ogni regione, che riprodurranno in scala ridotta, la torta che sarà poi portata all’EXPO. Tra esse, verranno selezionate le squadre migliori.

Per la Sicilia tre i team in gara, con la Sweet Sicily capitanata da Tony Gianguzzi.

“Chi, come me ha avuto modo di seguirne da vicino i passi di questa squadra”, dice Rosalinda Lo Presti, che da sempre sprona i talentuosi pasticceri, “sa con quanto impegno e accortezza si stanno preparando all’evento, con “dolci giornate” di training, tra pennelli, realizzazioni scultoree in zucchero, bozze di disegni e colori alimentari.

Per poter lasciare la loro impronta, per esserci in un evento internazionale che potrebbe cacciare via l’immaginario collettivo la visione un po’ “amara” che si ha della nostra regione e mostrare un aspetto inedito: la Sicilia vivaio di talenti, leader nel settore gastronomico.

E’ per questo che desidero dare il mio “in bocca al lupo” a questa squadra: pasticceri, fuochi ai fornelli”.

 

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Acquapark Monreale
Acquapark Monreale