Cucina Vegana: Zuppa di lenticchie

0
tusa big

A parte, ovviamente, momenti durante i quali è necessario legare il cane perché qualcuno potrebbe aver paura o perché il cane stesso potrebbe mettersi nei guai, gli abitanti del Veneto sono obbligati a concedere finalmente piena libertà al proprio animale, soprattutto se domestico.

È stato infatti provato che la catena potrebbe spesso risultare, a nostra insaputa, particolarmente fastidiosa per il cane perché spesso troppo pesante o troppo stretta o, a causa della tipologia, anche dannosa per il collo dell’animale.

Credo pienamente in questa legge perché troppi cani, a causa dell’indolenza o della mancanza di tempo di gente molto impegnati, si ritrovano fuori casa, indipendentemente dalla temperatura esterna, abbandonati a loro stessi e, peggio ancora, impossibilitati anche a muoversi in libertà.

Impegniamoci anche noi affinchè i nostri animali possano essere messi nelle condizioni di amarci, perchè, anche se al momento in assenza dell’obbligo di una legge, dovrebbe essere ovvio, per tutti, che ogni cane, in questo caso, necessita di una cuccia abbastanza grande da contenerlo e permettergli di muoversi al suo interno, del calore necessario per affrontare periodi particolarmente rigidi perché quando c’è freddo per noi c’è freddo anche per loro, della possibilità di correre perché è uno dei suoi principali bisogni, e di compagnia senza la quale nessuno potrebbe sentirsi veramente felice.

                  ZUPPA DI LENTICCHIE

Ingredienti per 2 persone:

– 60 gr di lenticchie

– latte di cocco (poco meno di mezzo bicchiere)

– 100 gr di zucca

– mezza cipolla

– 1 spicchio d’aglio

– 1 cucchiaio di curry

– 1 pizzico di peperoncino

– olio

– sale

Tagliate a pezzetti aglio e cipolla e teneteli per un po’ in padella con qualche cucchiaio d’olio; aggiungete poi le lenticchie e la zucca tagliata a quadretti.

Dopo solo pochi minuti versate un po’ d’acqua e il latte di cocco, di seguito curry e peperoncino e, poco alla volta, ancora un po’ d’acqua.

Lasciate cuocere finchè verrà raggiunta la consistenza desiderata e intanto preparate del riso da gustare con la vostra zuppa.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com