Oggi è 25/09/2018

Politica

Massimiliano Lo Biondo: come ridurre i costi della gestione rifiuti

“È necessario fare un ragionamento complessivo sulla programmazione certa e reale, su un piano industriale, su come garantire la raccolta differenziata, ridurre il conferimento in discarica e azzerare i noli, sia a caldo sia a freddo!”

Pubblicato il 6 febbraio 2015

Massimiliano Lo Biondo: come ridurre i costi della gestione rifiuti

Monreale, 6 Febbraio. Massimiliano Lo Biondo, dell’assemblea provinciale del Partito Democratico, interviene sulla questione relativa al fallimento dell’ATO PA2, con particolare riferimento alle questioni legate al futuro dei lavoratori ed alle modalità che potrebbero portare ad un risparmio nella gestione rifiuti.

Lo Biondo, più volte citato dal Sindaco Capizzi nel suo intervento al consiglio comunale dello scorso 3 Febbraio, analizza nel dettaglio i costi del servizio, chiedendo la stesura di un nuovo piano industriale, la cui base dovrebbe essere un ragionamento che parte da una visione imprenditoriale del servizio, che lo renda innanzitutto produttivo per i cittadini ed i lavoratori.

Questo, da un punto di vista fino ad oggi mai affrontato né dall’amministrazione comunale, né dai partiti di maggioranza, come lo stesso Lo Biondo sottolinea.

“Tengo a esporre una mia considerazione politica sull’attuale vicenda dell’ATO PA2”, esordisce l’ex consigliere comunale, “perché ritengo che rischiamo di assistere all’inizio di un percorso che a mio giudizio potrebbe ulteriormente condurre la città, i cittadini e le famiglie verso un futuro incerto e pieno d’insidie economiche, lavorative, sociali e ambientali!

La considerazione, riguarda l’approccio complessivo sui costi dell’ATO PA2, dove prematuramente si parla di cambiare i contratti dei lavoratori quando nulla si sa, in termini economici e operativi, del piano industriale: modo, tempi e obiettivi per giungere un’efficace e concreta politica ambientale ed energetica, alla riduzione dei costi attraverso la raccolta differenziata, alla riduzione notevole del conferimento in discarica e all’azzeramento dei noli.

Infatti, non va sottovalutato il fatto che se le ultime assunzioni sono avvenute nel 2006, quindi la spesa per gli stipendi da allora non può essere cresciuta, tuttavia i costi di gestione (fonte Ministero degli Interni sino al 2012) si sono così manifestati: € 4.885.844,00 nel 2003; € 5.273.884,00 nel 2004; € 6.814.160,00 nel 2005; € 9.324.577,00 nel 2006; € 9.830.631,00 nel 2007; € 7.104.858,00 nel 2008; € 6.478.625,00 nel 2009; € 8.189.613,00 nel 2010; € 8.139.719,00 nel 2011; € 9.927.684,00 nel 2012.

Ora, supponendo che il costo del personale possa incidere per 4 milioni di €, è chiaro che un approccio completo deve necessariamente tenere conto che dal 2006, anno delle ultime assunzioni, i costi per la raccolta dei rifiuti (noli a caldo e a freddo, conferimento in discarica, gasolio) hanno superato finanche i 5 milioni di €, ovvero i 4 milioni per il personale!

Ed è su quest’aspetto necessario fare un ragionamento complessivo, sulla programmazione certa e reale, su un piano industriale, su come garantire la raccolta differenziata, ridurre il conferimento in discarica e azzerare i noli, sia a caldo sia a freddo!

E magari, solo dopo quest’ aspetto del ragionamento, qualora necessario e non evitabile, sarebbe naturale e inopinabile la richiesta di cambiare la tipologia del contratto di lavoro.

In quel senso, allora, quel tipo ragionamento avrebbe una sua ragione fondamentale, comprensibile.

Anche di fronte a chi ha già posto quel contratto come garanzia per la concessione di un mutuo o di un prestito.
Perché ritengo che un approccio così complessivo non rappresenterebbe per nessuno una rinuncia, e assumerebbe chiaramente una valenza politica in senso economico, gestionale, ambientale e del lavoro.

Quanto scritto con l’auspicio che già oggi possa la presente essere ascoltata e non riconosciuta solo in futuro per la sua fondatezza.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Rovesci e temporali, è allerta meteo in Sicilia

    Politica

    Monreale, 25 settembre 2018 - La Protezione Civile Regionale ha diffuso un avviso per rischio meteo-idrogeologico e idraulico, valido dalle ore 16 di oggi fino alle  24 di domani. In particolare- si prevedono, per la giornata di oggi, precipitazioni “da sparse a ..


  • A Giuseppe Giangrande assegnata la Medaglia d’Oro al Merito della CRI

    Politica

    È stata conferita la Medaglia d’Oro al Merito della CRI al Maresciallo dei Carabinieri Giuseppe Giangrande, oggi costretto a vivere su una sedia a rot..

    Continua a Leggere

  • Ufficio turistico part time, Caputo: “Così si gestisce una città turistica?”. A febbraio Li Causi aveva individuato una soluzione

    Politica

    Monreale, 25 settembre 2018 -"In una città a forte vocazione turistica, con i prestigiosi monumenti che hanno ricevuto il riconoscimento Unesco, l'ufficio di informazione turistica resta aperto ma in maniera part time per dare informazioni e assistenza turistica. Ecco la risposta dell'amministrazio..

    Continua a Leggere

  • Stabilizzazione dei precari, 4 nuovi Agenti di Polizia municipale. La giunta approva il piano delle assunzioni

    Politica

    Monreale, 25 settembre 2018 - È stato approvato oggi dalla Giunta Comunale presieduta dal Sindaco Piero Capizzi il programma triennale del fabbisogno di personale 2018/2020 e il Piano annuale delle assunzioni 2018. “Un provvedimento– ha dichiarato il sindaco Capizzi – di grande importanz..

    Continua a Leggere

  • Disfacimento di maggioranza, Russo: “L’atto passa grazie all’opposizione che ha mantenuto il numero legale”

    Politica

    Monreale, 25 settembre 2018 - È passato con i sei voti favorevoli della maggioranza l'“Attivazione delle entrate proprie a seguito della dichiarazione di dissesto finanziario”. Si sono invece astenuti cinque dei consiglieri d'opposizione rimasti in aula. Successivamente si è chiuso per as..

    Continua a Leggere

  • Automobilista semina il panico in piazza XIII Vittime, portato in ospedale per un Tso – VIDEO

    Politica

    [video width="226" height="400" mp4="https://www.filodirettomonreale.it/wp-content/uploads/2018/09/42464057_272741166689317_6650069474110078976_n-1.mp4"][/video] È stato necessario un trattamento sanitario obbligatorio per mettere fine al raptus di un automobilista che ieri ha scatenato la paura..

    Continua a Leggere

  • Cimitero degli “orrori”, impossibile identificare i defunti: il Ris si arrende

    Politica

    San Martino delle Scale, 25 settembre 2018 - Molti di coloro che hanno un caro sepolto nel cimitero di San Martino delle Scale non sapranno mai se i resti ritrovati appartengo al familiare. Neanche il test del dna potrà dare la risposta che aspettano da mesi. A divulgare la notizia è stato il Gior..

    Continua a Leggere

  • Collegio di Maria. Impossibile l’accesso per disabili in auto. Campanella: “Sporgerò denuncia”

    Politica

    [caption id="attachment_72130" align="alignleft" width="356"] Salvo Campanella[/caption] Monreale, 25 settembre 2018 - “Voglio sporgere denuncia, ..

    Continua a Leggere

  • All”ospedale Ingrassia una giornata dedicata all’intrattenimento, alla cultura ed al “bello” in ospedale

    Politica

    Palermo, 25 settembre 2018 – “Una giornata dedicata all’intrattenimento, alla cultura, al ‘bello’ in Ospedale”. E’ lo spirito dell’iniziativa della “Giornata di festa” in programma venerdì prossimo, 28 settembre, all’Ospedale Ingrassia di Corso Calatafimi a Palermo sul tema: ..

    Continua a Leggere

  • Piazzale Candido, centinaia di famiglie ostaggio del cattivo odore e degli insetti: “Costretti a tenere chiuse le finestre anche con il caldo” (LE IMMAGINI)

    Politica

    [gallery ids="77184,77185,77187,77188,77189,77190,77191,77192,77193,77194"] Monreale, 24 settembre 2018 - “Siamo ostaggio del cattivo odore e degli insetti, costretti a tenere chiuse le finestre anche con il caldo”. A lamentarsi sono alcuni dei residenti in fondo alla via Ven..

    Continua a Leggere

  • Nascondevano oltre 400 grammi di hashish. Arrestata una coppia

    Politica

    Palermo, 24 settembre 2018 - Una pattuglia di Carabinieri della Stazione di Mezzo Monreale impegnata in un servizio di controllo del territorio, stava transitando in via Palmerino quando ha notato un giovane a bordo di una Volkswagen Golf, che cedeva presumibilmente dello stupefacente ad un altro gi..

    Continua a Leggere

  • Raid dell’Etna. 84 autovetture d’epoca fanno tappa a Monreale (LE IMMAGINI)

    Politica

    [gallery ids="77117,77118,77119,77120,77121,77122,77123,77124,77125,77126,77127,77128,77129,77130,77131,77132,77133,77134,77135,77136,77137,77138,77139,77140,77141,77142"] Monreale, 24 settembre 2018 - Ormai la piazza di Monreale è diventata una delle mete predilette per gli amanti delle quattro..

    Continua a Leggere

  • Monreale, straordinario non pagato. Sei dipendenti fanno causa al comune

    Politica

    Monreale, 24 settembre 2018 - Sono sei i dipendenti del comune di Monreale ad avere presentato ricorso con decreto ingiuntivo nei confronti del proprio datore di lavoro. Assistiti dall’avv. Francesco Ganci, lamentano di vantare un credito dal comune per lavoro straordin..


  • Roccamena, il sindaco solleva dall’incarico il dirigente e si autonomina a capo del servizio ecologia

    Politica

    Roccamena, 24 settembre 2018 - Dopo l’evento critico di mercoledì 19 settembre, in cui non è stata eseguita la raccolta dei rifiuti urbani, non pare trovare pace la gestione del servizio nel piccolo comune dell’entroterra palermitano. Intanto occorre dire che il Sin..


  • Donna si ribalta con auto sulla SP57

    Politica

    Monreale, 23 settembre 2018 - Incidente stradale poco dopo le 14 sulla SP57. Alla guida dell'auto una donna che stav..


  • Coltiva 63 piante di “erba” tra le arance. La scoperta dei cani-carabinieri di Monreale

    Politica

    Monreale, 23 settembre 2018 - I Carabinieri della Compagnia di Monreale, a seguito di servizio antidroga finalizzato alla ricerca di piantagioni di sostanze stupefacenti del tipo cannabis indica, hanno tratto in arresto un uomo D.G.r. 51enne palermitano, pregiudicato. I militari dell’A..


  • “Il nuovo impianto a Bellolampo, volano di sviluppo per l’azienda”

    Politica

    A seguito dell’attivazione della linea compost presso l’impianto TMB di Bellolampo, la Rap finalmente intravede un nuovo percorso nettamente e saggiamente delineato dall’amministratore Unico Giuseppe Norata. Un'attività che la Fiadel chiedeva invano da tempo e che finalmente si realizza. Q..


  • Piazzale Tricoli, operatori al lavoro tra aria malsana, insetti, cattivo odore e senza un riparo

    Politica

    Monreale, 23 settembre 2018 - Entrare con la propria automobile all’interno di piazzale Tricoli, l’area sulla circonvallazione di Monreale adibita a centro di raccolta dei rifiuti differenziati, significa essere invasi dal puzzo nauseabondo dei rifiuti, alcuni di quali, quelli indifferenziati (c..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com