Villaciambra, il controsoffitto cade sui banchi di un’aula. Intervengono i Vigili del Fuoco

0
tusa big

Monreale, 2 febbraio – Oggi una brutta sorpresa per gli alunni della scuola materna di Villaciambra, succursale dell’Istituto Comprensivo “Monreale II”. Durante il fine settimana parte del controsoffitto di un’aula è rovinato sul pavimento e sui banchi. Le forti piogge di questi giorni hanno causato un aumento delle infiltrazioni d’acqua che hanno fatto prima gonfiare e poi staccare i pannelli in cartongesso dal soffitto.

Pericolo scampato per i piccoli alunni. I rappresentanti d’istituto e i genitori degli alunni denunciano però con rabbia che si tratta di un evento già abbondantemente prevedibile: “Già da febbraio 2014 si sono verificate le prime infiltrazioni in alcune classi e da allora mandiamo segnalazioni continue all’amministrazione”. In quell’occasione si tenne un sopralluogo congiunto tra tecnici del comune e Vigili del Fuoco che portò alla chiusura di alcune aule. Da allora si sono susseguite diverse interlocuzioni tra rappresentanti d’istituto, dirigenza scolastica e l’amministrazione, per provvedere alla sostituzione della guaina nel terrazzo, operazione svolta solo in parte.

“Personalmente – racconta il consigliere d’Istituto Pietro Romano – ho sollecitato sia al sindaco che all’assessore di ultimare i lavori sin da settembre. Ricordo ancora che i primi segni di infiltrazione si sono manifestati a novembre ed anche in quella occasione sono partite alla volta del sindaco telefonate e email. Ho sempre ricordato all’amministrazione di fare prevenzione e non arrivare alla solita emergenza. Il lavoro andava fatto in estate”.

Questa mattina la dirigente dell’istituto, la Prof. Patrizia Roccamatisi, ha chiesto l’intervento del Vigili del Fuoco, che hanno constatato il pericolo e inibito l’aula e un bagno. “Anche altre aule sono soggette ad infiltrazioni d’acqua, ma per esse non sussiste alcun pericolo al momento”, spiega la Roccamatisi.

L’assessore Nadia Granà chiarisce che la situazione non è stata sottovalutata, bensì attenzionata adeguatamente: “Siamo pronti da diversi giorni per effettuare l’intervento, ma la pioggia incessante ci ha bloccati. Dovremo ancora attendere un miglioramento delle condizioni meteorologiche per iniziare il ripristino della guaina”.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com