L’SSR Palermo Ovest salva i 276 lavoratori dell’ATO? Lunedì giornata cruciale

acqua park

Si decideranno con molta probabilità lunedì mattina le sorti dei 276 dipendenti dell’Alto Belice Ambiente, in un incontro in cui si cercherà di trovare una soluzione che possa scongiurare la perdita del posto di lavoro di tutti i dipendenti della società Alto Belice Ambiente, ormai dichiarata fallita, che gestisce i rifiuti nei comuni dell’ATO 2.

Stamattina, presso il Dipartimento dell’Acqua e dei Rifiuti della Regione Siciliana, si tenuto un incontro in cui erano presenti, tra gli altri il sindaco di Monreale Piero Capizzi, il presidente del SRR Palermo Ovest Filippo Di Matteo e le organizzazioni sindacali in rappresentanza dei lavoratori. Obiettivo di questa mattina era quello di sbrogliare la matassa e trovare una soluzione temporanea al problema dei posti di lavoro e dell’emergenza rifiuti.  

Lunedì sarà quindi una giornata cruciale per il destino dei 276 ormai ex dipendenti dell’ATO 2. Saranno messe sul piatto alcune possibili soluzioni. La più accreditata è finora quella che permetterà di “affittare” i lavoratori ed i mezzi dell’Alto Belice Ambiente ad un’altra azienda, la società di scopo “Belice Impianti srl”, già costituita dalla SRR Palermo Ovest. La “Belice Impianti srl” è una società nata per la gestione gli impianti e che avrebbe come oggetto sociale anche la gestione dei servizi di igiene ambientale.

I lavoratori quindi potrebbero confluire tutti all’interno della società di scopo dopo una serie di procedure tecniche che devono essere espletate con le relative tempistiche che non sono ancora state quantificate.

Ad una richiesta di alcuni sindaci e del commissario straordinario di poter utilizzare come soluzione il “fitto ramo di azienda” la dottoressa Bonomonte, il curatore fallimentare che durante l’incontro di lunedì mattina sarà presente accompagnata dai propri consulenti, ha risposto favorevolmente. 

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Acquapark Monreale
Acquapark Monreale