Oggi è 25/09/2018

Cronaca

Libertà religiosa, via della pace – tavola tonda interreligiosa

All’interno del palazzo arcivescovile un convegno con esponenti del Cristianesimo, dell’Ebraismo e dell’Islam

Pubblicato il 26 gennaio 2015

Libertà religiosa, via della pace – tavola tonda interreligiosa

La libertà religiosa mediante il dialogo è stata oggetto della tavola tonda promossa dall’Arcidiocesi di Monreale con Azione Cattolica diocesana, il Deutscher Order commenda teutonica di “Santa Maria degli Alemanni”- Sicilia e l’Accademia Teutonica “Enrico IV di Hohenstaufen.

A conclusione della settimana di preghiera per l’Unità dei cristiani, ha preso avvio una riflessione sulle potenzialità intrinseche delle religioni di costruire pace o fomentare guerra, a seconda del senso e dei valori di cui si nutre e delle modalità di professione che si praticano.

Hanno partecipato al confronto il prof. Stefano Di Mauro – Itzaak Ben Avraham (Rabbino capo del Centro Serafico Siciliano), Sami Salem (Imam della grande moschea di Roma) e S.E. Mons. Jean-Clement Jeanbart (Arcivescovo di Aleppo). 

Secondo i relatori le tre fedi protendono verso una visione divina comune: un Dio di Pace, un creatore che auspica la prosperità dell’umanità tutta intera, prescindendo dalla fede come peculiarità cristiana piuttosto che islamica o ebrea.

Tutte le forme di credo che deviano da questa visione comunitaria, di pace e amore, sono estremismi che deturpano la Verità fondante della religione stessa.

L’esplicita richiesta di pragmaticità degli interventi da parte del moderatore Dr. Claudio Berti, della Comunità di Sant’Egidio di Roma, ha condotto la discussione verso tre grandi tematiche considerate cruciali per il superamento delle incomprensioni che negli anni hanno mietuto stragi, ingiustizie e generato odio, allontanando la Fede da quell’immagine di Pace originaria:

  1. Superamento dei pregiudizi mediante la conoscenza delle religioni

Spesso le informazioni dei media deviano la visione della realtà al punto da fomentare la crescita di pregiudizi così radicati da precludere ogni possibilità di dialogo.

I Musulmani praticanti, come ha affermato lo stesso Imam Sami Salem, non si riconoscono nelle azioni violente dell’Isis.

Allah è Dio di Pace.

Ma la pace va costruita da tutti gli uomini; insieme, cattolici, ebrei e musulmani devono trovare un modo unico per realizzarla, non soltanto con le parole ma attraverso attività che li vedano collaborare per il bene comune.

Per esempio a Roma la sua comunità si occupa della distribuzione dei pasti agli indigenti e alla raccolta del sangue, ciò significa che le parole sono accompagnate da gesti che confermano la volontà di realizzare un progetto di Bene.

  1. Rapporto politica-religione

Come sottolineato più volte dall’Arcivescovo di Aleppo, la mancata distinzione tra politica e religione è stata una delle maggiori cause di incomprensioni e di veri e propri massacri senza risparmi.

Chiaro il riferimento Biblico “Date a Cesare quel che è di Cesare e a Dio quel che di Dio”.

Tuttavia resta da definire la modalità con cui questa scissione è auspicata e quali sono i limiti tra un potere e l’altro.  

Una distribuzione chiara dei compiti può essere la chiave di volta per un patto di convivenza tra le diverse comunità religiose.

  1. Ruolo della donna all’interno della famiglia ed educazione dei figli

Particolare attenzione è stata posta al mondo dell’istruzione per il delicato compito di educare alla pace e alla cooperazione. In sala erano numerosi i giovani interessati alla tavola tonda e questo è stato interpretato come segno chiaro e tangibile della volontà di costruire una società più accogliente, orientata alla pace.

In tal senso il Rabbino Itzaak-Ben Avraham ha voluto sottolineare l’importanza della donna quale figura cardine per la diffusione di una cultura della pace che inizia dalla famiglia, dalla comprensione della diversità a partire dal rapporto uomo-donna, madre-figli.

Alle domande del moderatore sono seguiti diversi interventi del pubblico.

Il Dr. Betti ha concluso la discussione rivolgendo all’assemblea l’invito di farsi martiri cioè testimoni della possibilità di lavorare per un mondo migliore.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Rovesci e temporali, è allerta meteo in Sicilia

    Cronaca

    Monreale, 25 settembre 2018 - La Protezione Civile Regionale ha diffuso un avviso per rischio meteo-idrogeologico e idraulico, valido dalle ore 16 di oggi fino alle  24 di domani. In particolare- si prevedono, per la giornata di oggi, precipitazioni “da sparse a ..


  • A Giuseppe Giangrande assegnata la Medaglia d’Oro al Merito della CRI

    Cronaca

    È stata conferita la Medaglia d’Oro al Merito della CRI al Maresciallo dei Carabinieri Giuseppe Giangrande, oggi costretto a vivere su una sedia a rot..

    Continua a Leggere

  • Ufficio turistico part time, Caputo: “Così si gestisce una città turistica?”. A febbraio Li Causi aveva individuato una soluzione

    Cronaca

    Monreale, 25 settembre 2018 -"In una città a forte vocazione turistica, con i prestigiosi monumenti che hanno ricevuto il riconoscimento Unesco, l'ufficio di informazione turistica resta aperto ma in maniera part time per dare informazioni e assistenza turistica. Ecco la risposta dell'amministrazio..

    Continua a Leggere

  • Stabilizzazione dei precari, 4 nuovi Agenti di Polizia municipale. La giunta approva il piano delle assunzioni

    Cronaca

    Monreale, 25 settembre 2018 - È stato approvato oggi dalla Giunta Comunale presieduta dal Sindaco Piero Capizzi il programma triennale del fabbisogno di personale 2018/2020 e il Piano annuale delle assunzioni 2018. “Un provvedimento– ha dichiarato il sindaco Capizzi – di grande importanz..

    Continua a Leggere

  • Disfacimento di maggioranza, Russo: “L’atto passa grazie all’opposizione che ha mantenuto il numero legale”

    Cronaca

    Monreale, 25 settembre 2018 - È passato con i sei voti favorevoli della maggioranza l'“Attivazione delle entrate proprie a seguito della dichiarazione di dissesto finanziario”. Si sono invece astenuti cinque dei consiglieri d'opposizione rimasti in aula. Successivamente si è chiuso per as..

    Continua a Leggere

  • Automobilista semina il panico in piazza XIII Vittime, portato in ospedale per un Tso – VIDEO

    Cronaca

    [video width="226" height="400" mp4="https://www.filodirettomonreale.it/wp-content/uploads/2018/09/42464057_272741166689317_6650069474110078976_n-1.mp4"][/video] È stato necessario un trattamento sanitario obbligatorio per mettere fine al raptus di un automobilista che ieri ha scatenato la paura..

    Continua a Leggere

  • Cimitero degli “orrori”, impossibile identificare i defunti: il Ris si arrende

    Cronaca

    San Martino delle Scale, 25 settembre 2018 - Molti di coloro che hanno un caro sepolto nel cimitero di San Martino delle Scale non sapranno mai se i resti ritrovati appartengo al familiare. Neanche il test del dna potrà dare la risposta che aspettano da mesi. A divulgare la notizia è stato il Gior..

    Continua a Leggere

  • Collegio di Maria. Impossibile l’accesso per disabili in auto. Campanella: “Sporgerò denuncia”

    Cronaca

    [caption id="attachment_72130" align="alignleft" width="356"] Salvo Campanella[/caption] Monreale, 25 settembre 2018 - “Voglio sporgere denuncia, ..

    Continua a Leggere

  • All”ospedale Ingrassia una giornata dedicata all’intrattenimento, alla cultura ed al “bello” in ospedale

    Cronaca

    Palermo, 25 settembre 2018 – “Una giornata dedicata all’intrattenimento, alla cultura, al ‘bello’ in Ospedale”. E’ lo spirito dell’iniziativa della “Giornata di festa” in programma venerdì prossimo, 28 settembre, all’Ospedale Ingrassia di Corso Calatafimi a Palermo sul tema: ..

    Continua a Leggere

  • Piazzale Candido, centinaia di famiglie ostaggio del cattivo odore e degli insetti: “Costretti a tenere chiuse le finestre anche con il caldo” (LE IMMAGINI)

    Cronaca

    [gallery ids="77184,77185,77187,77188,77189,77190,77191,77192,77193,77194"] Monreale, 24 settembre 2018 - “Siamo ostaggio del cattivo odore e degli insetti, costretti a tenere chiuse le finestre anche con il caldo”. A lamentarsi sono alcuni dei residenti in fondo alla via Ven..

    Continua a Leggere

  • Nascondevano oltre 400 grammi di hashish. Arrestata una coppia

    Cronaca

    Palermo, 24 settembre 2018 - Una pattuglia di Carabinieri della Stazione di Mezzo Monreale impegnata in un servizio di controllo del territorio, stava transitando in via Palmerino quando ha notato un giovane a bordo di una Volkswagen Golf, che cedeva presumibilmente dello stupefacente ad un altro gi..

    Continua a Leggere

  • Raid dell’Etna. 84 autovetture d’epoca fanno tappa a Monreale (LE IMMAGINI)

    Cronaca

    [gallery ids="77117,77118,77119,77120,77121,77122,77123,77124,77125,77126,77127,77128,77129,77130,77131,77132,77133,77134,77135,77136,77137,77138,77139,77140,77141,77142"] Monreale, 24 settembre 2018 - Ormai la piazza di Monreale è diventata una delle mete predilette per gli amanti delle quattro..

    Continua a Leggere

  • Monreale, straordinario non pagato. Sei dipendenti fanno causa al comune

    Cronaca

    Monreale, 24 settembre 2018 - Sono sei i dipendenti del comune di Monreale ad avere presentato ricorso con decreto ingiuntivo nei confronti del proprio datore di lavoro. Assistiti dall’avv. Francesco Ganci, lamentano di vantare un credito dal comune per lavoro straordin..


  • Roccamena, il sindaco solleva dall’incarico il dirigente e si autonomina a capo del servizio ecologia

    Cronaca

    Roccamena, 24 settembre 2018 - Dopo l’evento critico di mercoledì 19 settembre, in cui non è stata eseguita la raccolta dei rifiuti urbani, non pare trovare pace la gestione del servizio nel piccolo comune dell’entroterra palermitano. Intanto occorre dire che il Sin..


  • Donna si ribalta con auto sulla SP57

    Cronaca

    Monreale, 23 settembre 2018 - Incidente stradale poco dopo le 14 sulla SP57. Alla guida dell'auto una donna che stav..


  • Coltiva 63 piante di “erba” tra le arance. La scoperta dei cani-carabinieri di Monreale

    Cronaca

    Monreale, 23 settembre 2018 - I Carabinieri della Compagnia di Monreale, a seguito di servizio antidroga finalizzato alla ricerca di piantagioni di sostanze stupefacenti del tipo cannabis indica, hanno tratto in arresto un uomo D.G.r. 51enne palermitano, pregiudicato. I militari dell’A..


  • “Il nuovo impianto a Bellolampo, volano di sviluppo per l’azienda”

    Cronaca

    A seguito dell’attivazione della linea compost presso l’impianto TMB di Bellolampo, la Rap finalmente intravede un nuovo percorso nettamente e saggiamente delineato dall’amministratore Unico Giuseppe Norata. Un'attività che la Fiadel chiedeva invano da tempo e che finalmente si realizza. Q..


  • Piazzale Tricoli, operatori al lavoro tra aria malsana, insetti, cattivo odore e senza un riparo

    Cronaca

    Monreale, 23 settembre 2018 - Entrare con la propria automobile all’interno di piazzale Tricoli, l’area sulla circonvallazione di Monreale adibita a centro di raccolta dei rifiuti differenziati, significa essere invasi dal puzzo nauseabondo dei rifiuti, alcuni di quali, quelli indifferenziati (c..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com