L’albergo diffuso? Per Monreale e Pioppo potrebbe essere un’occasione di sviluppo

0
tusa big

“Giunge alla fase finale un grande progetto di rilancio per il turismo siciliano” afferma a Filodiretto Fabio Costantini, consigliere comunale eletto tra le fila del MoVimento 5 Stelle Monreale, commentando l’approvazione da parte del Parlamento della regione Siciliana del regolamento relativo all’albergo diffuso. Una formula innovativa, secondo Costantini, che modificherà la concezione delle strutture turistiche ricettive, offrendo nuove occasioni di sviluppo delle politiche territoriali ed occupazionali sotto forma di nuova esperienza ed offerta turistica.

L’albergo diffuso rappresenta senza dubbio un’occasione ghiotta anche per il rilancio del turismo di Monreale.  “La realizzazione di alberghi diffusi – continua il consigliere 5 Stelle – la riteniamo particolarmente indicata per i territori del centro storico della Città di Monreale e della frazione di Pioppo, dove fungerebbe anche da fattore di riqualificazione socio territoriale”.

Fabio Costantini coglie inoltre, l’occasione per inviare un’indicazione all’amministrazione monrealese guidata dal sindaco Piero Capizzi. “Suggeriamo all’amministrazione comunale – conclude – di promuovere ed incentivare questa nuova offerta turistica dalla quale, la Città di Monreale e la sua candidatura Unesco, non potrebbero che trarne vantaggio”.

Alle affermazioni di Costantini fanno eco quelle di Ignazio Zuccaro, assessore comunale al turismo. “Appena sarà disponibile – afferma Zuccaro – la legge faremo uno studio attento coinvolgendo tutti gli esperti del settore. Come tutte le novità siamo curiosi di vedere quali benefici possa apportare alla nostra città. L’idea di albergo diffuso può diventare un fondamentale strumento di valorizzazione di aree o borghi che possiedono un patrimonio di alto interesse turistico ma ad oggi poco valorizzato”.
Anche Zuccaro ritiene che l’idea dell’albergo diffuso possa diventare un’opportunità di sviluppo turistico e di valorizzazione del territorio: “Rappresenta la new generation dell’ospitalità sostenibile, una soluzione ricettiva originale che garantirebbe maggiore visibilità ai centri interessati”.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com