Alto Belice Ambiente. Discarica a cielo aperto? Il comando di Polizia Municipale sequestra 6 scarrabili

0
tusa big

Monreale, 15 gennaio – Nell’ambito dell’attività di controllo del territorio ed in particolar modo sulla raccolta dei rifiuti solidi urbani, il Comando della Polizia Municipale di Monreale ha effettuato questa mattina il sequestro di sei cassoni scarrabili di proprietà della società Alto Belice Ambiente e dell’area nella quale gli stessi insistevano. Si tratta del tratto di strada che collega piazzale Florio con la galleria Cirba.

L’operazione è stata condotta in collaborazione con il personale tecnico dell’ARPA Sicilia.

Gli ufficiali giudiziari durante il sopralluogo si sono infatti trovati dinanzi ad una serie di rifiuti indifferenziati sparsi lungo la strada. Un’area trasformata in una piccola discarica a cielo aperto utilizzata, presumibilmente da diversi giorni, dagli operai della società. Probabilmente, ma è da dimostrare, da quando la nostra testata ha messo alla luce il 15 dicembre scorso (vedi articolo) l’utilizzo della cava della Ranteria da parte dell’Alto Belice per lo stoccaggio “temporaneo” di ingombranti ed altro genere di rifiuti raccolti.

Alla luce della nostra inchiesta l’area era stata liberata in meno di 24 ore (vedi articolo) da rifiuti e cassoni che probabilmente, come sembrerebbe dal raffronto delle immagini, sono stati spostati all’ingresso della galleria.

Il Comando di Polizia Municipale ha aperto un fascicolo d’indagine. Questa mattina gli atti sono stati depositati all’autorità giudiziaria.

L’area interessata è di proprietà comunale e rientra nel piano di mobilità secondaria della regione siciliana.

Non risulta sia stata emessa un’ordinanza per la concessione all’ATO dello spazio, che si trova in prossimità di un centro urbano. L’area non potrebbe godere dei necessari requisiti né disporre dei nulla osta e delle autorizzazioni dei Vigili del Fuoco e dell’ARPA per diventare una stazione di stoccaggio.

L’assessore al ramo, Giuseppe Lo Coco, si è dichiarato all’oscuro di tutto.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com