Oggi è 21/02/2018

Politica

Antonella Giuliano: la mia risposta al Sindaco Capizzi

“Le tante “conquiste” da voi ottenute non sono altro che il frutto di azioni obbligate, improvvisate e contingenti date dall’urgenza delle problematiche insorte di volta in volta: nessun disegno politico, nessuna programmazione”

Pubblicato il 13 gennaio 2015

Antonella Giuliano: la mia risposta al Sindaco Capizzi

Monreale, 13 Gennaio. Continua il botta e risposta a distanza fra il consigliere comunale di CambiAmo Monreale, Antonella Giuliano, ed il Sindaco della nostra città, Piero Capizzi.

A rispondere al Sindaco Capizzi è oggi, con una lettera che riceviamo e pubblichiamo, il consigliere comunale, che entra nel merito dei numerosi punti trattati dallo stesso sindaco nella giornata di ieri, e delle altre numerose questioni ancora aperte nella nostra città, non dimenticando l’analisi politica dell’operato dell’amministrazione.

“Caro Sig. Sindaco”, dice la Giuliano, “ho letto con estrema attenzione la sua risposta a quella che non voleva, di certo, rappresentare una polemica fine a se stessa bensì un incipit per l’attuazione del tanto agognato “cambio di logica” a cui non abbiamo ancora avuto l’onore di assistere.

Ritengo necessario chiarire un concetto fondamentale e, cioè, che il ruolo istituzionale da me ricoperto è il frutto del consenso elettorale concessomi, non solo dagli abitanti della frazione in cui risiedo, ma anche dai cittadini di Monreale e delle altre frazioni, ragion per cui, proprio per il senso di responsabilità che mi lega alla carica ricoperta rappresento l’intera comunità monrealese; pur non essendo fisicamente tutti i giorni a Monreale, infatti, conosco benissimo i problemi che attanagliano la città e le sue frazioni … e lei?

Vogliamo parlare del continuo cambio dei sensi di marcia di alcune strade?

Della continua soap-opera pedonalizzazione- de pedonalizzazione delle piazze in base alle quotazioni del giorno?

Delle innumerevoli strade al buio totale?

Dei crateri che costellano il manto stradale urbano?

Della sporcizia della città e delle frazioni?

Dei parcheggi selvaggi?

Del traffico di Via Venero?

Delle attività commerciale sull’orlo del collasso?

Inoltre, è proprio perché ritengo di essere come dice lei “abbastanza intelligente” (affermazione assai poco “di stile”) che le chiedo di non offendere l’intelligenza dell’intera cittadinanza; se è vero, infatti, che “i risultati si valutano in 5 anni, è altrettanto vero che “il buongiorno si vede dal mattino”.

Mi spieghi, come intende riportare la fiducia politica ai cittadini? Le tante “conquiste” da voi ottenute non sono altro che il frutto di azioni obbligate, improvvisate e contingenti date dal l’urgenza delle problematiche in sorte di volta in volta: nessun disegno politico, nessuna programmazione. Avete prospettato un piano differenziata sol perché la Regione ci ha messi spalle al muro ma esso rappresenta per Voi, in verità,solo carta straccia; ne è prova la mancata attuazione ma soprattutto la di Lei esternazione di volontà circa l’apertura della discarica di Zabbia. Non crede, infatti, che i termini “differenziata” e “discarica” facciano un po a pugni tra loro? E ancora, non fu proprio lei, in occasione di uno scorso consiglio comunale, ad asserire che l’unica soluzione al problema rifiuti sarebbe stato data proprio dall’apertura di una discarica? E ancora, vogliamo parlare del 389? Ricordo male o l’esigenza del 389 – come anche della pedonalizzazione delle piazze -fu data ai fini del riconoscimento UNESCO? Ho capito male o proprio lo stesso direttore UNESCO Sicilia la ragguardisce circa la continuità delle azioni per permettere alla città di entrare a far parte del “circuito unesco”?

Ma soprattutto, caro sindaco, i cittadini si chiedono: quanto ci costa il servizio? Per quanto tempo per durerà? Perché questo servizio a fasce orarie discontinuo domeniche escluse? In merito al suo intento di riportare “la Res pubblica in mano ai cittadini, la prego di illiminarci in merito alle modalità in cui intende farlo: forse non permettendo ai cittadini di decidere come utilizzare ben 25.000 euro del bilancio? Perché, questo dettame normativo, evidenziato da un collega di opposizione, è stato gentilmente rispedito al mittente (cosi come altri 200 emendamenti al bilancio legittimamente presentati ma non ammessi)? È proprio questo, ciò a cui mi riferisco quando parlo di “logica dei numeri”, distinguendo la Volontariamente dal “principio di maggioranza” che sottende al sistema democratico. Esso infatti vede nella proposta e nella diversità una risorsa cui attingere, non una minaccia da debellare.

È proprio questo che intendiamo quando parliamo di “sistema dittatoriale e despotico” di questa amministrazione.

Riguardo le sue asserzioni in merito ai miei alleati in tempo di campagna elettorale o di “persone politicamente a me vicine”, Le rispondo dicendole che ciascuno, me compresa, risponde personalmente del proprio operato allo stesso modo in cui ragiona con la propria testa. Non mi sento in alcun modo tirata in causa da queste sue allusioni; La invito, pertanto, qualora ne insorgesse l’occasione, a riprendermi su fatti e/o azioni riconducibili esclusivamente alla mia persona o al mio gruppo consiliare “Cambiamo Monreale” non potendo, né io né il mio gruppo, rispondere dell’operato di persone terze rispetto a quella che è la nostra azione politica.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Temporali, fulmini e vento. Scatta l’allerta meteo a Palermo

    Politica

    Il dipartimento regionale della Protezione civile ha diramato un avviso di allerta gialla per condizioni meteo avverse valido dal 22 febbraio e per le successive 24-36 ore. In particolare "dal mattino di domani, giovedì 22 febbraio 2018, e per le successive 24-36 ore, si prevedono..

    Continua a Leggere

  • Piano dei Geli al buio da tre giorni. I residenti chiedono un intervento risolutivo

    Politica

    San Martino delle Scale, 21 febbraio 2018 - Da lunedì è buio nel tratto di strada che collega Piano dei Geli a Palermo. Un ripristino dell’energia in realtà c’è stato venerdì ma è durato pochi giorni, tanto che i lampioni sono tornati ad essere spenti mandando su tutte le furie i residenti..

    Continua a Leggere

  • Elezioni 2018, Miceli (Candidato PD): “Il Partito di Altofonte è vivo, grato per il vostro sostegno”

    Politica

    Altofonte, 21 febbraio 2018 - Carmelo Miceli, Segretario provinciale PD Palermo e candidato alla Camera dei Deputati dietro Maria Elena Boschi, di fatto dunque capolista nel collegio plurinominale, ieri ha fatto tappa ad Altofonte, partecipando ad una iniziativa organizzata dal comitato Altofon..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Attimi di tensione tra i 9 (ex) dipendenti dell’ACS e il sindaco. Capizzi: “A giorni la firma del contratto”

    Politica

    Monreale, 21 febbraio 2018 - Attimi di tensione questa mattina tra il primo cittadino, Piero Capizzi, e le famiglie dei 9 (ex) dipendenti della ACS (Automobile Club Servizi s.r.l.) di Palermo, la società che gestisce in appalto i parcheggi a pagamento, in attesa dal 2 gennaio di essere richiamati a..

    Continua a Leggere

  • Borseggiatori sul bus per Monreale, 4 arresti della polizia

    Politica

    Monreale, 21 febbraio 2018 - Quattro borseggiatori sono stati arrestati dalla polizia per aver rubato il portafogli a una coppia di turisti stranieri che si trovava a bordo dell'autobus navetta che da piazza Indipendenza, a Palermo, porta a Monreale. In manette sono finiti Giovanni Cici, 20 anni,..

    Continua a Leggere

  • Dura nota del sindaco di Piana degli Albanesi per il commissario della SRR Palermo Ovest

    Politica

    Monreale, 21 febbraio 2018 - «Sulla gara per l’affidamento del servizio questa amministrazione non può far altro che registrare l’ennesimo stato di assoluto standby delle attività della SRR Palermo Ovest». Lo afferma il sindaco di Piana degli Albanesi Rosario Petta in una lettera indirizzata..

    Continua a Leggere

  • Ai monrealesi niente contributo per rischio sismico. La Corte: «Mortificazione della politica»

    Politica

    Monreale, 21 febbraio 2018 - «Altra grande inadempienza da parte dell'amministrazione comunale: moltissime istanze presentate circa due anni fa per chiedere alla Regione un contributo per la prevenzione del rischio sismico previsto dalla legge 77/2009 non sono andate a buon fine perché il comune n..

    Continua a Leggere

  • Monreale, inaugurato il MAM, Museo dell’Arte del Mosaico

    Politica

    [gallery ids="53168,53169,53170,53171,53172,53173,53174,53175,53176,53177,53178,53179,53180,53181,53182,53183,53184,53185"] Monreale, 21 febbraio 2018 - Inaugurato oggi il MAM, il Museo dell’Arte del Mosaico di Monreale. La sala espositiva, di circa 50 metri qu..

    Continua a Leggere

  • San Cipirello, formaggi invasi da parassiti. Sequestro dei carabinieri

    Politica

    San Cipirello, 21 febbraio 2018 - Produceva formaggi e latticini senza cure igieniche, per questo i carabinieri hanno deferito un uomo. A cadere nella rete dei controlli a tappeto svolti dai carabinieri è stato un quarantaseienne di Palermo. La mattina del 20 febbraio i militari della Stazione di S..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Un’altra automobile prende fuoco all’alba

    Politica

    Monreale, 21 febbraio 2018 - Due automobili prendono fuoco a meno di 12 ore di distanza. Anche questa mattina, intorno alle 06,00, in Via Baronio Manfredi, all’altezza del civico 1, parte alta della città di Monreale, un’automobile ha preso fuoco. Si tratta di una Alfa Romeo 146, di colore grig..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Prende fuoco un’auto nel quartiere Bavera

    Politica

    Monreale, 20 febbraio 2018 - Intorno alle 20,45 di questa sera un'automobile, una Citroen C2 di colore grigio, ha preso fuoco in via San Martino, nel quartiere Bavera di Monreale.

    Continua a Leggere

  • Palermo, nasce “Primere”: l’app per segnalare in tempo reale furti, rapine e altri reati

    Politica

    Palermo, 20 febbraio 2018 - Arriva da Palermo la prima applicazione gratuita per prevenire il crimine, si chiama “Primere”. Un mezzo di supporto alla chiamata d’emergenza, per smartphone e tablet volta a segnalare casi pericolosi o situazioni di flagranza di reato. Tutto ciò, grazie a se..

    Continua a Leggere

  • Domenica in piazza Vittorio Emanule: 2° Coppa Panormitan Palermo-Monreale

    Politica

    Monreale, 20 febbraio 2018 - Domenica 25 febbraio verrà organizzata dalla Veteran Car Club Panormus la 2° Coppa Panormitan Palermo-Monreale. Per le vie di Monreale verrà rievocata la prima gara d’auto risalente al 1904 ideata da Vincenz..

    Continua a Leggere

  • Colpito da un fulmine, un turista palermitano muore in Madagascar

    Politica

    Monreale, 20 febbraio 2018 - Si era allontanato per scattare qualche fotografia dell’incantevole paesaggio. Pochi minuti dopo si è sentito un forte boato, quasi come se fosse un’esplosione: un tuono che è seguito a un fulmine. Un viaggio sognato da anni finito in tragedia per Rosario Cost..

    Continua a Leggere

  • Sensibilizzazione sul risparmio energetico, il Circolo Arci Link organizza lo spettacolo: “Lumen in Fabula”

    Politica

    Monreale, 20 febbraio 2018 - Il circolo ARCI Link presenta nella sua settima edizione quello che ormai è per il collettivo un appuntamento fisso, "Lumen in fabula", manifestazione nata dall'adesione a "M'illumino di meno" campagna nazionale di sensibilizzazione sul risparmio energetico, promo..

    Continua a Leggere

  • Monreale, l’amministrazione ricorda: «28 febbraio termine ultimo per pagare la TARI»

    Politica

    Monreale, 20 febbraio 2018 - Il 28 febbraio è il termine ultimo per procedere al pagame..


  • Tentato omicidio a Palermo. Killer spara contro pregiudicato. Forse matrice mafiosa

    Politica

    Palermo, 19 febbraio 2018 - Un agguato a Palermo si è verificato questo pomeriggio. Un uomo di 65 anni, Gioacchino Alioto, è finito nel mirino di un killer che gli ha sparato due colpi di di arma da fuoco. La vittima è stato trasportato d'urgenza all'ospedale e non è in pericolo di vita.  ..

    Continua a Leggere

  • Chiusura scuola via Polizzi, Comitato Pioppo Comune: “Ancora non sono emerse tutte le reali responsabilità”

    Politica

    Monreale, 19 febbraio 2018 - Il Comitato Pioppo Comune, a seguito del lavoro svolto dalla commissione d'inchiesta
    sulle vicende legate alla chiusura della scuola materna di Pioppo, ha espresso il proprio apprezzamento per i risvolti in termini di sanzioni disci..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com