Oggi è 19/01/2019

Politica

Antonella Giuliano: la mia risposta al Sindaco Capizzi

“Le tante “conquiste” da voi ottenute non sono altro che il frutto di azioni obbligate, improvvisate e contingenti date dall’urgenza delle problematiche insorte di volta in volta: nessun disegno politico, nessuna programmazione”

Pubblicato il 13 gennaio 2015

Antonella Giuliano: la mia risposta al Sindaco Capizzi

Monreale, 13 Gennaio. Continua il botta e risposta a distanza fra il consigliere comunale di CambiAmo Monreale, Antonella Giuliano, ed il Sindaco della nostra città, Piero Capizzi.

A rispondere al Sindaco Capizzi è oggi, con una lettera che riceviamo e pubblichiamo, il consigliere comunale, che entra nel merito dei numerosi punti trattati dallo stesso sindaco nella giornata di ieri, e delle altre numerose questioni ancora aperte nella nostra città, non dimenticando l’analisi politica dell’operato dell’amministrazione.

“Caro Sig. Sindaco”, dice la Giuliano, “ho letto con estrema attenzione la sua risposta a quella che non voleva, di certo, rappresentare una polemica fine a se stessa bensì un incipit per l’attuazione del tanto agognato “cambio di logica” a cui non abbiamo ancora avuto l’onore di assistere.

Ritengo necessario chiarire un concetto fondamentale e, cioè, che il ruolo istituzionale da me ricoperto è il frutto del consenso elettorale concessomi, non solo dagli abitanti della frazione in cui risiedo, ma anche dai cittadini di Monreale e delle altre frazioni, ragion per cui, proprio per il senso di responsabilità che mi lega alla carica ricoperta rappresento l’intera comunità monrealese; pur non essendo fisicamente tutti i giorni a Monreale, infatti, conosco benissimo i problemi che attanagliano la città e le sue frazioni … e lei?

Vogliamo parlare del continuo cambio dei sensi di marcia di alcune strade?

Della continua soap-opera pedonalizzazione- de pedonalizzazione delle piazze in base alle quotazioni del giorno?

Delle innumerevoli strade al buio totale?

Dei crateri che costellano il manto stradale urbano?

Della sporcizia della città e delle frazioni?

Dei parcheggi selvaggi?

Del traffico di Via Venero?

Delle attività commerciale sull’orlo del collasso?

Inoltre, è proprio perché ritengo di essere come dice lei “abbastanza intelligente” (affermazione assai poco “di stile”) che le chiedo di non offendere l’intelligenza dell’intera cittadinanza; se è vero, infatti, che “i risultati si valutano in 5 anni, è altrettanto vero che “il buongiorno si vede dal mattino”.

Mi spieghi, come intende riportare la fiducia politica ai cittadini? Le tante “conquiste” da voi ottenute non sono altro che il frutto di azioni obbligate, improvvisate e contingenti date dal l’urgenza delle problematiche in sorte di volta in volta: nessun disegno politico, nessuna programmazione. Avete prospettato un piano differenziata sol perché la Regione ci ha messi spalle al muro ma esso rappresenta per Voi, in verità,solo carta straccia; ne è prova la mancata attuazione ma soprattutto la di Lei esternazione di volontà circa l’apertura della discarica di Zabbia. Non crede, infatti, che i termini “differenziata” e “discarica” facciano un po a pugni tra loro? E ancora, non fu proprio lei, in occasione di uno scorso consiglio comunale, ad asserire che l’unica soluzione al problema rifiuti sarebbe stato data proprio dall’apertura di una discarica? E ancora, vogliamo parlare del 389? Ricordo male o l’esigenza del 389 – come anche della pedonalizzazione delle piazze -fu data ai fini del riconoscimento UNESCO? Ho capito male o proprio lo stesso direttore UNESCO Sicilia la ragguardisce circa la continuità delle azioni per permettere alla città di entrare a far parte del “circuito unesco”?

Ma soprattutto, caro sindaco, i cittadini si chiedono: quanto ci costa il servizio? Per quanto tempo per durerà? Perché questo servizio a fasce orarie discontinuo domeniche escluse? In merito al suo intento di riportare “la Res pubblica in mano ai cittadini, la prego di illiminarci in merito alle modalità in cui intende farlo: forse non permettendo ai cittadini di decidere come utilizzare ben 25.000 euro del bilancio? Perché, questo dettame normativo, evidenziato da un collega di opposizione, è stato gentilmente rispedito al mittente (cosi come altri 200 emendamenti al bilancio legittimamente presentati ma non ammessi)? È proprio questo, ciò a cui mi riferisco quando parlo di “logica dei numeri”, distinguendo la Volontariamente dal “principio di maggioranza” che sottende al sistema democratico. Esso infatti vede nella proposta e nella diversità una risorsa cui attingere, non una minaccia da debellare.

È proprio questo che intendiamo quando parliamo di “sistema dittatoriale e despotico” di questa amministrazione.

Riguardo le sue asserzioni in merito ai miei alleati in tempo di campagna elettorale o di “persone politicamente a me vicine”, Le rispondo dicendole che ciascuno, me compresa, risponde personalmente del proprio operato allo stesso modo in cui ragiona con la propria testa. Non mi sento in alcun modo tirata in causa da queste sue allusioni; La invito, pertanto, qualora ne insorgesse l’occasione, a riprendermi su fatti e/o azioni riconducibili esclusivamente alla mia persona o al mio gruppo consiliare “Cambiamo Monreale” non potendo, né io né il mio gruppo, rispondere dell’operato di persone terze rispetto a quella che è la nostra azione politica.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Giacalone, incidente stradale: auto si capotta

    Politica

    [gallery ids="89454,89453,89452"] Monreale, 19 gennaio 2019 - L'incidente stradale è avvenuto nella tarda mattinata di oggi, sulla SP20 in direzione San Giuseppe all'altezza del civico 23 nei pressi di Giacalone, in cui è rimasta coinvolta solo un'automobile. Il conducente non ha riportato feri..

    Continua a Leggere

  • Palermo vs Salernitana  1-2 

    Politica

    Stadio Renzo Barbera (Palermo), 19 gennaio 2019 - Il Palermo stecca la prima di ritorno e si ferma la serie positiva che ha permesso di raggiungere quota 37 e titolo di campione d’inverno. Stellone a fine partita ha dichiarato che questa sconfitta ci può stare ma la testa e già a Cremona. Il ..

    Continua a Leggere

  • La primavera tragica di Jan Palach. Cosa ne resta oggi?

    Politica

    Monreale, 19 gennaio 2019 - Nel pomeriggio del 16 gennaio 1969 a Praga, in piazza San Venceslao, Jan Palach, studente di filosofia cecoslovacco, si cosparse il corpo di benzina immolandosi col fuoco (come i monaci buddisti in Vietnam, nel ’64, contro un altro impero: quello americ..

    Continua a Leggere

  • Roccamena, il consigliere Moscarelli passa alla Lega

    Politica

    Roccamena, 18 gennaio 2019 - La Lega entr..

    Continua a Leggere

  • La Primula dona Kit Volley S3 alla Veneziano

    Politica

    Monreale, 18 gennaio 2019- Lunedì 21 gennaio la Primula donerà alla Scuola “A.Veneziano”  il Kit Volley S3, contenente la rete per tre campi di gioco, palloni di volley e materiale didattico per i docenti. All’incontro saranno presenti i Dirigenti della S..

    Continua a Leggere

  • CPI di Monreale, poche offerte di lavoro e nessun servizio di inserimento per lavoratori disabili e categorie protette

    Politica

    Monreale, 18 gennaio 2019 - È attivo il Centro per l’Impiego di Monreale, ma resta scarsa l'offerta lavorativa proposta, come anche nei centri delle altre città. L'ufficio di Monreale ha sede in via Venero presso l’ex Serit, e i cittadini monre..

    Continua a Leggere

  • Cancro io ti boccio

    Politica

    Monreale, 18 gennaio 2019 - Il 25 Gennaio 2019 la scuola Antonio Veneziano aderirà alla manifestazione promossa dell’associazione AIRC “Cancro io ti boccio” che vuole promuovere la prevenzione delle malattie oncologiche. Le classi seconde e terze, nell’arco della mattinata, parteciperanno a..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Tossicodipendente arrestato dai Carabinieri. A denunciarlo i suoi stessi genitori

    Politica

    Monreale, 18 gennaio 2019 - A presentare formale denuncia presso la stazione dei Carabinieri di Monreale sono stati i suoi stessi genitori. E così F. I., un giovane di 25 anni residente a Monreale in via Aquino Molara, è stato tratto in arresto. I genitori erano stanchi, non riuscivano a sost..

    Continua a Leggere

  • Meteo, da sabato finisce la tregua. Bufera di pioggia in arrivo

    Politica

    Monreale, 18 gennaio 2019 - Preparatevi ad un lungo e persistente periodo freddo e perturbato. Si tratterà di più giorni con temperature sotto media per quasi tutta la Sicilia. Gennaio ricorda a tutti che è il mese invernale per eccellenza. Da sabato finisce la tregua anticiclonica, piogg..

    Continua a Leggere

  • Blitz nel circo Sandra Orfei, sequestrata una tigre. Aveva il microchip di un altro animale

    Politica

    Palermo, 17 gennaio 2019 - Oggi I Carabinieri del Centro Anticrimine Natura di Palermo, a seguito di un controllo amministrativo presso una struttura circense, hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria, V.C. classe 1974, gestore del circo presente in città, poiché deteneva un esemplare di panth..

    Continua a Leggere

  • Collegio di Maria, arrivano i ringraziamenti per la soluzione raggiunta. Ma i genitori sono divisi

    Politica

    Monreale, 17 gennaio 2019 - Riceviamo e pubblichiamo una lettera giunta in Redazione da parte di un gruppo di mamme che si sono battute affinché i figli potessero avere quello che una scuola normale offre. I genitori delle classi IV e V F dell'istituto Pietro Novelli chiedevano all'amministrazione ..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Cantieri di lavoro. Chi verrà chiamato (All’interno la graduatoria definitiva)

    Politica

    Monreale, 17 gennaio 2019 - È stata pubblicata la graduatoria (CLICCA QUI PER LEGGERLA) definitiva dei soggetti che verranno occupati nei cantieri di lavoro per il Comune di Monreale.

    Continua a Leggere

  • Centri per l’impiego, 4mila posti di lavoro disponibili

    Politica

    La Legge di Bilancio 2019 autorizza le Regioni ad assumere ben 4Mila unità di personale nei propri uffici che si occupano delle politiche attive per l’occupazione. Questo incremento dell’..

    Continua a Leggere

  • Ecco tutti i vantaggi dei servizi di carrozzeria online

    Politica

    17 gennaio 2019 - Avete appena subìto un danno alla carrozzeria della vostra auto e non sapete cosa fare? La vostra officina di fiducia è chiusa, oppure è semplicemente lontana anni luce dal luogo in cui state patendo il problema di cui sopra? Ebbene, questo è l'articolo che fa al ..

    Continua a Leggere

  • Roccamena, emergenza loculi. Il sindaco procede alle estumulazioni anche di loculi con concessioni a 99 anni. Le opposizioni “Mancanza di progettualità e lungimiranza”

    Politica

    Roccamena, 17 gennaio 2019 - “Ampliamento del cimitero comunale e sistemazione dell’esistente”. È uno dei punti programmatici con il quale il sindaco Ciaccio nel 2014 aveva vinto le amministrative del comune di Roccamena, alla guida della lista "Noi per Roccamena”. In paese quello della ..

    Continua a Leggere

  • Assolto perché il fatto non sussiste. Il sindaco Capizzi scagionato dall’accusa di omissione di atti d’ufficio (I DETTAGLI)

    Politica

    Palermo, 17 gennaio 2019 – Si è conclusa positivamente per il primo cittadino di Monreale, Piero Capizzi, una vicenda giudiziaria che lo vede coinvolto assieme al suo predecessore, Filippo Di Matteo. Per Capizzi, difeso dall’avvocato Giuseppe Botta che aveva scelto il ..

    Continua a Leggere

  • Finanziaria regionale. Salta l’accordo in Commissione Bilancio. Fava: “Spettacolo imbarazzante per il Governo”

    Politica

    Palermo, 17 gennaio 2019 - Si fa sempre più concreta la possibilità che venga autorizzato un altro mese di bilancio provvisorio. In commissione bilancio infatti non si trova l'accordo sul collegato e l'aula viene rinviata addirittura a data da destinarsi. I deputati riceveranno la convocazione al ..

    Continua a Leggere

  • Forestali senza stipendio, presidio Flai-Cgil sotto l’UST. Pisa: “Siamo stanchi delle false promesse del Governo regionale”

    Politica

    Palermo, 16 gennaio 2019 - Nonostante le rassicurazioni i pagamenti e gli adeguamenti contrattuali non sono arrivati nè entro l'anno nè entro il 16 gennaio. Per problemi finanziari la Regione non ha pagato gli stipendi agli operai forestali della provincia di Palermo. Oggi sotto la sede dell'Uffic..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com