Oggi è 21/02/2018

Politica

Zuccaro risponde a Lo Biondo e difende l’operato dell’amministrazione, “dal primo giorno impegnata ad affrontare e risolvere i gravi problemi che attanagliano la nostra città”

“L’area di riferimento a Renzi non è certamente rappresentata da Lo Biondo, la cui presenza all’interno del partito monrealese neanche si percepisce”

Pubblicato il 9 gennaio 2015

Zuccaro risponde a Lo Biondo e difende l’operato dell’amministrazione, “dal primo giorno impegnata ad affrontare e risolvere i gravi problemi che attanagliano la nostra città”

Sabato scorso il sottosegretario all’istruzione del Governo Renzi, On. Davide Faraone, è stato in visita a Monreale. Faraone è il luogotenente in Sicilia del segretario del PD, oltre che Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ed in questi mesi è impegnato a girare tutta l’isola per ricostruire o rinnovare la struttura dirigenziale del partito.

La sua visita a Monreale, seppure non ufficiale, come lui stesso ha rimarcato, ha lasciato uno strascico di perplessità. Non è passato certamente inosservato come l’esponente politico non sia stato accompagnato dal segretario locale del partito, Toti Zuccaro, né da alcun assessore comunale del Pd, né abbia incontrato il sindaco di Monreale, l’avv. Piero Capizzi, alleato del suo partito nella guida dell’amministrazione del comune.

Così come è apparso chiaro il suo endorsement nei confronti dell’ex consigliere comunale Massimiliano Lo Biondo, che vanta un’amicizia personale con il sottosegretario, come a volere sgombrare qualsiasi dubbio su chi a Monreale sia oggi il suo referente politico. Abbiamo chiesto una riflessione in merito al segretario locale del PD, anche in relazione alle pesanti critiche fatte da Lo Biondo nei confronti dell’amministrazione e in particolar modo del PD.

Caro direttore, ringraziandola per l’opportunità datami, ritengo esagerato soffermarmi troppo sulla figura di Lo Biondo, che reputo marginale all’interno del nostro partito, partito impegnato in tutte le sue componenti, compresa quella renziana, a contribuire alla realizzazione di questo progetto politico per la città accanto al sindaco Capizzi.

Troppi i problemi e le emergenze da affrontare, per perdere ancora tempo in inutili provocazioni da campagna elettorale. Mi rendo conto della delusione di Massimiliano rimasto fuori da tutto e cancellato politicamente dai risultati ottenuti dal nostro partito alle ultime amministrative, mentre lo stesso era impegnato probabilmente altrove. Non ricordo infatti la sua presenza in nessuna manifestazione di quei giorni, compreso quando lo stesso On.le Faraone è stato con noi presente, insieme al ministro Boschi, in uno degli appuntamenti della campagna elettorale.

Per quanto concerne il sottosegretario, è libero di partecipare a tutti gli incontri informali o privati che ritiene opportuni. Ci siamo visti e salutati sia con lui che con Carmelo Miceli, e mi hanno dato la loro disponibilità per organizzare una manifestazione a Monreale confermando la piena vicinanza all’attuale amministrazione che hanno contribuito a fare vincere.

Penso pure che la leadership locale non si conquista solo essendo amico di tizio o caio….ma bisogna conquistarla sul territorio, lavorando quotidianamente, acquisendo il rispetto e il riconoscimento dei compagni soprattutto di partito, e non attaccandoli ed offendendoli alla prima occasione. In ogni caso a Monreale l’area di riferimento a Renzi è molto più grande e non è certamente rappresentata da Massimiliano, la cui presenza all’interno del partito monrealese neanche si percepisce.

Per quanto riguarda l’azione amministrativa, mi consenta di difendere l’operato del Sindaco, dell’amministrazione e di tutti i nostri consiglieri comunali, che sin dal primo giorno hanno lavorato, cercando di affrontare e risolvere i gravi problemi che attanagliano la nostra città.

Problematiche serie e difficili, vere e proprie emergenze che hanno preso e prenderanno tempo ed energie a tutti, come quella continua dei rifiuti, la vicenda della stabilizzazione dei precari, il piano di riequilibrio, il lavoro svolto e non terminato per il riconoscimento dell’UNESCO, il ripristino del collegamento AMAT, la concessione del CRES da parte della Regione, l’estate monrealese, diverse altre manifestazioni, il dialogo aperto con la Curia, con i commercianti e con le associazioni. Su questo e tanto altro abbiamo lavorato, comprese le problematiche che colpiscono le nostre frazioni.

Su questi temi siamo disposti a parlare e a confrontarci, anche a scontrarci, a prenderci comunque le nostre responsabilità, certi di lavorare nella massima trasparenza ed in buona fede. Siamo pronti anche ad accettare suggerimenti, ma non insulti, anche da chi come Lo Biondo può rappresentare chi vuole, ma non il PD”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Temporali, fulmini e vento. Scatta l’allerta meteo a Palermo

    Politica

    Il dipartimento regionale della Protezione civile ha diramato un avviso di allerta gialla per condizioni meteo avverse valido dal 22 febbraio e per le successive 24-36 ore. In particolare "dal mattino di domani, giovedì 22 febbraio 2018, e per le successive 24-36 ore, si prevedono..

    Continua a Leggere

  • Piano dei Geli al buio da tre giorni. I residenti chiedono un intervento risolutivo

    Politica

    San Martino delle Scale, 21 febbraio 2018 - Da lunedì è buio nel tratto di strada che collega Piano dei Geli a Palermo. Un ripristino dell’energia in realtà c’è stato venerdì ma è durato pochi giorni, tanto che i lampioni sono tornati ad essere spenti mandando su tutte le furie i residenti..

    Continua a Leggere

  • Elezioni 2018, Miceli (Candidato PD): “Il Partito di Altofonte è vivo, grato per il vostro sostegno”

    Politica

    Altofonte, 21 febbraio 2018 - Carmelo Miceli, Segretario provinciale PD Palermo e candidato alla Camera dei Deputati dietro Maria Elena Boschi, di fatto dunque capolista nel collegio plurinominale, ieri ha fatto tappa ad Altofonte, partecipando ad una iniziativa organizzata dal comitato Altofon..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Attimi di tensione tra i 9 (ex) dipendenti dell’ACS e il sindaco. Capizzi: “A giorni la firma del contratto”

    Politica

    Monreale, 21 febbraio 2018 - Attimi di tensione questa mattina tra il primo cittadino, Piero Capizzi, e le famiglie dei 9 (ex) dipendenti della ACS (Automobile Club Servizi s.r.l.) di Palermo, la società che gestisce in appalto i parcheggi a pagamento, in attesa dal 2 gennaio di essere richiamati a..

    Continua a Leggere

  • Borseggiatori sul bus per Monreale, 4 arresti della polizia

    Politica

    Monreale, 21 febbraio 2018 - Quattro borseggiatori sono stati arrestati dalla polizia per aver rubato il portafogli a una coppia di turisti stranieri che si trovava a bordo dell'autobus navetta che da piazza Indipendenza, a Palermo, porta a Monreale. In manette sono finiti Giovanni Cici, 20 anni,..

    Continua a Leggere

  • Dura nota del sindaco di Piana degli Albanesi per il commissario della SRR Palermo Ovest

    Politica

    Monreale, 21 febbraio 2018 - «Sulla gara per l’affidamento del servizio questa amministrazione non può far altro che registrare l’ennesimo stato di assoluto standby delle attività della SRR Palermo Ovest». Lo afferma il sindaco di Piana degli Albanesi Rosario Petta in una lettera indirizzata..

    Continua a Leggere

  • Ai monrealesi niente contributo per rischio sismico. La Corte: «Mortificazione della politica»

    Politica

    Monreale, 21 febbraio 2018 - «Altra grande inadempienza da parte dell'amministrazione comunale: moltissime istanze presentate circa due anni fa per chiedere alla Regione un contributo per la prevenzione del rischio sismico previsto dalla legge 77/2009 non sono andate a buon fine perché il comune n..

    Continua a Leggere

  • Monreale, inaugurato il MAM, Museo dell’Arte del Mosaico

    Politica

    [gallery ids="53168,53169,53170,53171,53172,53173,53174,53175,53176,53177,53178,53179,53180,53181,53182,53183,53184,53185"] Monreale, 21 febbraio 2018 - Inaugurato oggi il MAM, il Museo dell’Arte del Mosaico di Monreale. La sala espositiva, di circa 50 metri qu..

    Continua a Leggere

  • San Cipirello, formaggi invasi da parassiti. Sequestro dei carabinieri

    Politica

    San Cipirello, 21 febbraio 2018 - Produceva formaggi e latticini senza cure igieniche, per questo i carabinieri hanno deferito un uomo. A cadere nella rete dei controlli a tappeto svolti dai carabinieri è stato un quarantaseienne di Palermo. La mattina del 20 febbraio i militari della Stazione di S..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Un’altra automobile prende fuoco all’alba

    Politica

    Monreale, 21 febbraio 2018 - Due automobili prendono fuoco a meno di 12 ore di distanza. Anche questa mattina, intorno alle 06,00, in Via Baronio Manfredi, all’altezza del civico 1, parte alta della città di Monreale, un’automobile ha preso fuoco. Si tratta di una Alfa Romeo 146, di colore grig..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Prende fuoco un’auto nel quartiere Bavera

    Politica

    Monreale, 20 febbraio 2018 - Intorno alle 20,45 di questa sera un'automobile, una Citroen C2 di colore grigio, ha preso fuoco in via San Martino, nel quartiere Bavera di Monreale.

    Continua a Leggere

  • Palermo, nasce “Primere”: l’app per segnalare in tempo reale furti, rapine e altri reati

    Politica

    Palermo, 20 febbraio 2018 - Arriva da Palermo la prima applicazione gratuita per prevenire il crimine, si chiama “Primere”. Un mezzo di supporto alla chiamata d’emergenza, per smartphone e tablet volta a segnalare casi pericolosi o situazioni di flagranza di reato. Tutto ciò, grazie a se..

    Continua a Leggere

  • Domenica in piazza Vittorio Emanule: 2° Coppa Panormitan Palermo-Monreale

    Politica

    Monreale, 20 febbraio 2018 - Domenica 25 febbraio verrà organizzata dalla Veteran Car Club Panormus la 2° Coppa Panormitan Palermo-Monreale. Per le vie di Monreale verrà rievocata la prima gara d’auto risalente al 1904 ideata da Vincenz..

    Continua a Leggere

  • Colpito da un fulmine, un turista palermitano muore in Madagascar

    Politica

    Monreale, 20 febbraio 2018 - Si era allontanato per scattare qualche fotografia dell’incantevole paesaggio. Pochi minuti dopo si è sentito un forte boato, quasi come se fosse un’esplosione: un tuono che è seguito a un fulmine. Un viaggio sognato da anni finito in tragedia per Rosario Cost..

    Continua a Leggere

  • Sensibilizzazione sul risparmio energetico, il Circolo Arci Link organizza lo spettacolo: “Lumen in Fabula”

    Politica

    Monreale, 20 febbraio 2018 - Il circolo ARCI Link presenta nella sua settima edizione quello che ormai è per il collettivo un appuntamento fisso, "Lumen in fabula", manifestazione nata dall'adesione a "M'illumino di meno" campagna nazionale di sensibilizzazione sul risparmio energetico, promo..

    Continua a Leggere

  • Monreale, l’amministrazione ricorda: «28 febbraio termine ultimo per pagare la TARI»

    Politica

    Monreale, 20 febbraio 2018 - Il 28 febbraio è il termine ultimo per procedere al pagame..


  • Tentato omicidio a Palermo. Killer spara contro pregiudicato. Forse matrice mafiosa

    Politica

    Palermo, 19 febbraio 2018 - Un agguato a Palermo si è verificato questo pomeriggio. Un uomo di 65 anni, Gioacchino Alioto, è finito nel mirino di un killer che gli ha sparato due colpi di di arma da fuoco. La vittima è stato trasportato d'urgenza all'ospedale e non è in pericolo di vita.  ..

    Continua a Leggere

  • Chiusura scuola via Polizzi, Comitato Pioppo Comune: “Ancora non sono emerse tutte le reali responsabilità”

    Politica

    Monreale, 19 febbraio 2018 - Il Comitato Pioppo Comune, a seguito del lavoro svolto dalla commissione d'inchiesta
    sulle vicende legate alla chiusura della scuola materna di Pioppo, ha espresso il proprio apprezzamento per i risvolti in termini di sanzioni disci..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com